CERCA

Discorso del Papa agli educatori cattolici

L'educazione deve essere inclusiva, anche umanamente...

L'eterna sfida dell'educatore formare persone autentiche

Su questi tre livelli (corpo, anima, spirito) si gioca l'educazione integrale dell'uomo, anche se l'uomo, ferito dal male, possiede questa armonia non in equilibrio: essa quindi va curata, rafforzata, indirizzata, educata.

Un pallone oltre le sbarre

Mister Achini e la “Forti Dentro”, la squadra di calcio del carcere minorile, in visita speciale all'Inter. Sorrisi raggianti, il sole splende sotto i cappellini da rapper, come quello dell'ecuadoriano Alex...

Come don Bosco: seminare

Seminare è la mossa-base dell'arte di educare. Educare, infatti, è una lunga pazienza: oggi si getta un seme...domani si raccoglierà. Poco, tanto..., non importa: lui semina. Semina Dio perché Dio è il basamento di ogni cosa. L'educatore semina!

Accompagnare i genitori nell'educazione dei figli adolescenti

Discorso del Santo Padre al Convegno Pastorale della Diocesi di Roma sul tema dell'educazione degli adolescenti...

Gender nelle scuole: ecco il testo di legge

Il vero allarme sociale del nostro paese è, caso mai, l'insostenibile tasso di natalità che ci colloca nel gradino più basso di tutta demografia mondiale...

Tu non sai chi sono io!

Ognuno parla contro l'altro, non all'altro o per l'altro oppure con l'altro, esordendo sempre con "io non sono d'accordo con lei o lui" anziché dire "io la penso così"...

Materie inutili eppure indispensabili

La scuola di oggi taglia e risparmia sulle basi della nostra cultura, ma a chi fa bene questo risparmio? Certamente non ai nostri giovani

La vera rivoluzione sociale: formarsi per la gloria del Signore

La Dottrina Sociale della Chiesa è il miglior antidoto alle derive relativistiche...

Il fallimento, la misericordia e la speranza, il senso di colpa dell'educatore

Per quanto tu possa contare sulla competenza, sull'esperienza, sulla conoscenza approfondita del mondo giovanile e di questi ragazzi in particolare, ti ritrovi comunque, prima o poi, a fare i conti con la tua povertà di educatore...

A Sylvia

La fragilità accettata, e quindi prima accolta e amata da chi ci dà la vita e ci educa, è la fessura attraverso cui l’amore entra e diventa fondamento, perché solo l’amore dà all’io le radici per slanciarsi...

Messaggio alla famiglia Salesiana per la pace

Il Rettor Maggiore Don Pascual Ch√°vez ha accolto l'appello lanciato da Papa Francesco per la giornata di preghiera per la pace in Siria e ha scritto una lettera a tutta la famiglia Salesiana.

Cappuccetto non è un classico Disney

Cappuccetto Rosso non presta ascolto al suggerimento della madre, non si fida del monito lanciato dalla generazione che la precede, di stare attenta, di non allontanarsi dal sentiero...

Il sogno, la passione e il desiderio

Nell'insegnamento corriamo il rischio di adagiarci sul vivere di rendita, che modello di insegnante siamo stati?

Lettera del Rettor Maggiore sul Sinodo

Il Santo Padre ha deciso che la Chiesa si interroghi su come accompagnare i giovani a riconoscere e accogliere la chiamata all'amore e alla vita in pienezza...

Selfie: l'opinine di Giacomo Poretti

Selfie è una parola morbida e delicata che potrebbe anche evocare una torta alla ricotta e gelsomino... Invece è una pratica sadomasochistica di dimensioni planetarie!

Il mio incontro con La Viarte, comunità educativa per minori multiproblematici

Volevo infatti capire dove dovessi giocarmi la mia vita, almeno a livello lavorativo…pretesa ambiziosa per un ragazzo di vent’anni, ma, come canta Guccini, «a vent’anni si è stupidi davvero»

Solo due ore e 11 minuti: una vita bellissima

Una storia bellissima e commovente. Una vicenda che non leggerete su quella che viene chiamata la “grande stampa”, un frammento di quell’umanità che resiste ad ogni tentativo forzato di omologazione. È stata la redazione di Aleteia.org (edizione francese) a raccontare quest’esperienza dolorosa e luminosa.

Appello del Rettor Maggiore per la Giornata Mondiale di Preghiera e Azione per i Bambini

Il 20 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, alla quale, dal 2009, si è associata anche la Giornata Mondiale di Preghiera e Azione per i Bambini, le Bambine e i Giovani del Mondo.

Tutti cliccano il video del pestaggio di Bollate. Ma nessuno si chiede: "perché?"

Li chiamano “video shock” e li mostrano tanto per far emergere un po' di indignazione, prima di voltare pagina fino alla prossima videogallery. Ma fermatevi un attimo e fatevi qualche domanda...

La vita, oggi è un valore fragile

La coscienza umana deve presentarsi, per essere

Bambini: educazione passa attraverso parola e cura

Se tutto deve servire al mercato ogni senso si smarrisce. Da qui la confusione dei ruoli delle due figure addette alla cura: i genitori e gli insegnanti...

I piccoli ci salveranno

Quante volte abbiamo detto da adulti ciò che non sopportavamo sentire quando eravamo ragazzi: "Quando sarai grande, capirai"...

Per me è un no

Uno dei motivi dell'insoddisfazione cronica di oggi è frutto dell'immaginario della felicità come successo. Ma la vita non ha valore per la prestazione, bensì per la presenza...

Il Papa ai salesiani: come don Bosco

Lettera che il Santo Padre ha inviato al Rettor Maggiore per il Bicentenario...

Una spiritualità che fa vivere l'incontro nella gratuità

Mi fermo volentieri a riflettere sul tema della vocazione pastorale di un insegnante nella scuola in generale, per me nella scuola salesiana, e vorrei provare a raccogliere alcune idee sulla gratuità dei nostri interventi...

Al consultorio laico a parlare di «sesso sicuro»

Un Sert che perde consensi potrebbe anche dirci che il bisogno vissuto da questi adolescenti non è più quello di proteggersi, ma di potersi spendere, di offrirsi...

Ad Aleppo nel nome di don Bosco

Durante il conflitto, l'oratorio salesiano è sempre stato un punto di riferimento per i ragazzi e le famiglie che lo frequentano. “Questo è il nostro stile – dice don Pier Jabloyan – puntare sulla bellezza e sull’incontro”....

Il tesoro nascosto dell'Italia è la famiglia

Cosa aspettano cattolici e non cattolici a premere sui governanti perché si prendano provvedimenti a favore del matrimonio e delle nascite?

Intimità di rete

«Ciao Rosa, sono Don Roberto. Ho bisogno di una mano. Tra i ragazzi delle superiori del mio oratorio, ci sono alcuni che si svestono in chat. Puoi aiutarci?».

Una Fondazione per promuovere l'educazione cattolica

Papa Francesco ha creato la Fondazione Gravissimum educationis...

Santità oltre il martirio: Padre Pino Puglisi

Padre Pino Puglisi: un prete la cui santità precede e va oltre gli anni di Brancaccio, toccando tutta la sua vita...

La famiglia è un tesoro da non indebolire

Fa parte di un umanesimo umano il fatto che l'amore non giustifica tutto...

Il social e il sociale

La via d'uscita, per assurdo, è un percorso di entrata, cioè di starci dentro con competenza, equilibrio, conoscenza...

Educare, che passione!

Il problema dell'educazione non è un problema dei giovani, non è un problema di alchimie, l'educazione è un problema di uomini. Nembrini, che l'educazione l'ha vissuta come figlio, sperimentata come insegnante e la vive oggi come genitore, ne parla con una passione che riempie il cuore di speranza...

La magia del primo giorno di scuola della tua vita

Non sei solo e di questo ti rendi subito conto, circondato dai tuoi coetanei più o meno spaesati come te, quelli che sono i tuoi primi compagni di classe!

Le parole dette da Papa Francesco a Valdocco

Ecco le parole pronunciate a braccio dal Pontefice in visita alla Basilica di Maria Ausiliatrice...

Libertà Educativa: Italia come Grecia

Dobbiamo ribadire con forza che la scuola è delle famiglie, che non possono sentirsi penalizzate nella loro libertà di scelta educativa e di formazione per i loro figli...

L'ergastolo, una porta aperta sull'uomo

Ha ancora senso la pena detentiva dell'ergastolo ai giorni nostri? La risposta pensiamo che possa essere affermativa.

Vuoi lavorare come insegnante in Egitto?

Trattandosi di scuola Italiana Paritaria all'estero i candidati devono aver concluso la laurea magistrale, non serve l'abilitazione. Assieme ad una retribuzione mensile sono offerti vitto e alloggio...

L'avventura di comunicare se stessi

Negli occhi degli studenti vedo questo: vogliono tutto. E mi domando: è possibile custodire le loro attese, o quelle dei propri colleghi o di sé, di ciò che si desidera? ...

Massimo Recalcati, «Il complesso di Telemaco»

Siamo stati tutti Telemaco. Abbiamo tutti almeno una volta guardato il mare aspettando che qualcosa da lì ritornasse. E qualcosa torna sempre dal mare...

Educazione di genere a scuola: che fare?

La scuola deve semplicemente educare al rispetto attraverso la conoscenza del diritto e dei diritti della persona, in ottemperanza delle leggi e delle convenzioni internazionali...

5 interessanti film candidati all'Oscar

Proponiamo 5 film (che potenzialmente potrebbero vincere un Oscar quest’anno) che hanno tutto il necessario per catturare l’interesse del pubblico cattolico...

Provare emozioni basta per amare qualcuno?

Il centro di tutto il ragionamento psichico è ancora io. Io mi emoziono, io ti penso, io ti desidero, io ti voglio. Si è ancora nel centro di se stessi, lontani dalla “relazione”...

#essereanimatori oggi e ogni giorno!

Terminati i Corsi Animatori, il nostro augurio è quello di essere animatori sempre, in ogni luogo in cui si è...

Quando sono gli immigrati ad accogliere gli italiani

Nella Provincia Autonoma di Trento, sta dando ottimi frutti un esperimento decisamente fuori dalle righe: la convivenza fra malati psichici gravi e rifugiati politici provenienti da diversi paesi...

Servizio delle paritarie uguale a quello delle statali

Il Giudice del lavoro, ha accolto il ricorso presentato da una docente di scuola dell'infanzia. Fioccano le sentenze sul riconoscimento del servizio svolto nelle scuola paritarie...

Paritarie: fondi per disabilità e materne

Aumentano le risorse per la scuola paritaria con la manovra del 2017, e il contributo verrà ricevuto entro il 31 ottobre di ogni anno. Limitate le detrazioni...

La denatalità è frutto di una società che discrimina

Molte cose si potrebbero fare per rimettere la maternità al centro della felicità comune...

Ultimi sforzi per gli studenti

Ciò che saremo è sempre frutto di ciò che siamo stati! Per questo hanno senso le dieci domande e forse pure un'altra in vista delle vacanze, quella che si pongono in molti affidandosi alla sorte...

3 incontri sulla Famiglia a San Donà

In occasione del mese salesiano per eccellenza vi proponiamo tre incontri in cui si rifletterà sul tema dell'amore nella famiglia...

Parlate ai ragazzi di cose grandi

I giovani hanno sete di radicalità, di assoluto, di cose grandi. I giovani, i migliori di loro, non tollerano le ingiustizie, le falsità, l'incoerenza, hanno un radar potentissimo contro le falsità...

La Vocazione dal Concilio ad oggi

La Chiesa è il mezzo attraverso cui Dio si comunica all'uomo, è l'effetto di una vocazione e, simultaneamente, essa stessa è voce che chiama. Dopo il Concilio, attraverso la Chiesa, la chiamata non è più vista solo in relazione al sacerdozio ma allargata a tutti i battezzati e si incontra con la realtà di Gesù, riscoprendo la sua vocazione.

Maturità alle porte!

Siate maturi con la persona che amate o amerete; siate maturi nelle relazioni amicali e tra colleghi; siate maturi in famiglia e coniugate la libertà con la responsabilità...

Domenico Savio, plasmato da don Bosco

L’incontro tra i due santi avvenne nel cortile della casetta dei Becchi il 2 ottobre 1854...

La nuova chiesa di Facebook

Zuckerberg pensa che Facebook possa aiutare, usando il suo potere di rete, a organizzare le persone e creare quel senso di comunità nato sinora dall'appartenenza alla chiese e alle religioni...

La stanza vuota

Una mamma, una bara e il complemento di modo...

Autolesionismo: si abbassa l'età fino agli 8 anni

Non essere all'altezza delle aspettative dei genitori e dei professori, sentirsi sommersi dai sensi di colpa, zero autostima in una società dove regna il mito dell'efficienza...

Un decalogo per il papà

Il primo dovere di un padre verso i suoi figli è amare la madre. La famiglia è un sistema che si regge sull'amore. Non quello presupposto, ma quello reale, effettivo...

Galantino: trasformare la fragilità

Omelia al Convegno Nazionale di Pastorale Giovanile di Bologna. "Che il Signore vi doni uno sguardo di misericordia"...

A un figlio ormai grande

Per una volta noi genitori non vogliamo parlare dei nostri doveri. Li conosciamo ormai bene, perché tutti fanno a gara a ricordarceli. vorremmo, invece, parlarti di alcuni dei nostri diritti, e questo per migliorarti!

7 citazioni che ogni donna dovrebbe leggere

Edith Stein è una santa dei tempi moderni e il suo peculiare stile di femminismo è originale e pieno di saggezza. La donna è un dono unico ed insostituibile...

In missione "là dove si impara il bene" (Fianarantsoa-Madagascar)

[...] se vediamo la stessa luna, non siamo poi così lontani

«Ragazzi e tv? La vera battaglia si svolge sul web»

L'intervista al Presidente del Comitato Media e Minori: "È ormai urgente avviare una riflessione in merito all'applicazione di strumenti di tutela del minore in tutte le piattaforme che offrono contenuti audiovisivi".

La classe è... acqua!

Nella relazione scolastica tre sono gli elementi indispensabili: amore per ciò che si insegna, amore per il chi a cui si insegna, amore per il come si insegna...

Il rapporto educativo

Che cosa dun¬≠que significa educare? Di certo, non che un pez¬≠zo di materia inanimata riceva una forma, come la pietra per mano d'uno scultore. Piuttosto, educare significa che io do a quest'uomo corag¬≠gio verso se stesso. Che gli indico i suoi compiti, ed interpreto il suo cammino - non i miei. Che lo aiuto a conquistare la libertà sua propria.

Sindrome di Down: non bisogni speciali

"Ci servono – come a tutti – istruzione, lavoro, opportunità, amici e vita affettiva..."

Impegno nella Chiesa per il Mondo

Il "da mihi animas" riempie la vita di quanti si ispirano a don Bosco, segnando il rapporto con Dio, le relazioni con i fratelli, l'intervento nella storia per un personale contributo...

L'azzardo punta sui minori

Nel Regno Unito almeno 450mila ragazzini tra gli 11 e i 15 anni giocano per vincere soldi...

Giovani: no droga, sì smartphone

Secondo i dati dell'Osservatorio Nazionale Adolescenza, il 50% degli adolescenti trascorre dalle 3 alle 6 ore ogni giorno con lo smartphone in mano...

Lettera aperta al sindaco di Torino

Le scuole dell'infanzia aderenti alla Fism ha concluso con una lettera l'incontro tenutosi in seguito al taglio del 25%...

Animazione e fede

Presentiamo l'ultimo dei tre articoli che puntano ad analizzare e indagare tre caratteristiche dell'animatore: funzioni, rapporto con i giovani, fede. In questo articolo: il rapporto tra l'animazione e la fede.

"Notti in bianco, baci a colazione"

Una lettura che vi consigliamo è il primo libro di Matteo Bussola, che dimostra che anche nel quotidiano si può volare...

Il tirocinio dei giovani: un ponte da raddrizzare

Per rimettere il tirocinio al suo posto, basterebbe ripartire dal lavoro e dai giovani stessi, considerandoli nel capitolo degli investimenti, e non solo in quello dei costi...

La grazia di innamorarsi

È dunque importante che i giovani siano aiutati a discernere bene nei loro vissuti affettivi, perché imparino a decifrare nei simboli di quest'emozione privilegiata una promessa e un compito ineludibile per la loro libertà

Prof., ho passato anni difficili ma anche in questi, lei mi è stato vicino

Insegnare non è buttare al vento o dove capita un seme. Ciò che è seminato, a suo tempo, porta frutto se fatto con competenza, cura, presenza educativa. I ragazzi questo lo sanno bene e sanno pure trasmetterlo con forza. Queste parole non sono solo per me...

Il bene che non va in vacanza

L'estate offre maggior tempo libero a molti tra noi. Di fronte al dilagare del male, perseverare e diffondere con costanza la via del bene è la prima opera per non soccombere al nemico...

Boko Haram: le liceali sono nostre schiave

Le studentesse rapite in Nigeria saranno trattate come "schiave", "vendute" o "sposate a forza". Lo afferma il capo degli estremisti islamici Boko Haram nel suo messaggio di rivendicazione.

La vera libertà è un legame

«La vera libertà non consiste mai nel rifiuto del vincolo, ma nella sua accettazione»...

Alunni con diasabilità: 1 su 2 si iscrive a un professionale

Particolarmente interessante è, per la scuola secondaria di II grado, analizzare come si distribuiscono gli studenti con disabilità nei diversi tipi di scuola...

Perché è difficile vivere con i buoni?

Non è vero che hanno un buon carattere: lo dimostrano i santi. E ti trascinano su strade che altrimenti avresti evitato...

Tornare a Gesù

Seguire il Cristo implica non tanto un'informazione, quanto una formazione: non un mutamento in superficie, ma un mutamento profondo del cuore e quindi un mutamento dell'uomo intero...

Dall'emergenza educativa all'allarme educativo

Il fronte dell'emergenza educativa è ormai diventato un altro, al punto che bisogna ormai parlare di nuova emergenza educativa o, meglio, di allarme educativo.

Dopo il caffè e il pane arriva il libro sospeso: un invito alla lettura per i ragazzi

I clienti acquistano due libri, uno dei quali da destinare a un adolescente da 10 ai 18 anni, o a chi è in difficoltà. E' l'ultima delle catene di solidarietà dal basso dopo il caffè sospeso e il pane in attesa.

Il Leopardi di D'Avenia è fragile, quindi fortissimo

Questo mondo ha ancora bisogno di Leopardi, della sua gioia...

Reggio Emilia: minori manipolati per affido a pagamento

Se l'abuso, in tutte le sue pervasive e distruttive forme, a danno dei minori e delle persone vulnerabili, non trova cura, orientamento e umanità, assistiamo alla distruzione degli ultimi barlumi di luce in coloro che hanno bisogno dell'altro...

Sono mamma affidataria

Salvata in mare due anni fa, Zeanab ha partorito la sua bambina e oggi aiuta altri minori in una comunità che si ispira a don Bosco

Vale la pena vivere?

Ci sono tre domande che ogni persona che decida di fare un cammino è chiamato a porsi. Tre interrogativi che ruotano intorno al centro dell'esistenza, tre questioni che chi vuol fare sul serio nella vita non può saltare...

Spiegare le parabole ai bambini

Con le parabole Gesù unisce il cielo e la terra, lega un filo tra l'uomo e Dio. Ecco perché sono così tante. Tante cose da dire, mille storie da raccontare...

“Tutto è cominciato nel mio primo, disastroso giorno di scuola”

Fu terribile, ma salvifico: volevo creare con le mani ma...

Educazione asimmetrica

Un bambino o un ragazzo, cosiddetto indomabile, non ha bisogno di essere sedato con qualche medicina, come invece sempre più spesso avviene. Ha bisogno che sia raccolto il suo appello...

Dio è morto?

Ecco come il noto sociologo Bauman smonta la tesi secondo cui la religione sarebbe al capolinea e la laicizzazione sempre più in voga...

Camminando insieme ai giovani

Il messaggio di Papa Francesco a Milano tocca profondamente noi Salesiani, tocca le radici della nostra identità...

Affettività come vocazione (4/4)

Se abbiamo consapevolezza dell'originalità etica dell'affettività umana, abbiamo consapevolezza che dentro l'affettività umana si esprime una dinamica che ha a che fare con la libertà e quindi non con dei puri e semplici bisogni ma con il desiderio

Diffido dell'istruzione

L’elemento che fa sì che educazione e istruzione siano in efficace armonia è l’amore. Niente di sentimentale: l’amore è una presa di posizione nei confronti della realtà e ne permette la conoscenza...

Nuovo Servizio Civile Universale: “Salesiani per il Sociale” accredita 480 sedi

“Nel servizio civile noi Salesiani vediamo una buona opportunità per rendere concreta la formazione dell'onesto cittadino come vuole don Bosco" dice don Giovanni D'Andrea, presidente di Salesiani per il Sociale...

Nembrini: "Di Padre in figlio"

Per Franco Nembrini l'educazione è la vocazione della vita. "Che cosa è capitato a quella ragazza senza padre? Ha trovato un adulto che le ha detto: “Guarda, son qua io: non sono tuo padre, però un pezzo di strada insieme lo possiamo fare”.

Quando la formazione cattolica aiuta a trovare un lavoro

La formazione professionale cattolica diventa un interessante biglietto da visita nel mondo del lavoro avvolto da crisi e disoccupazione.

Forza e debolezza dei giovani

Etty Hillesum scrive così: "Dobbiamo tenerci in contatto col mondo attuale e dobbiamo trovarci un posto in questa realtà; non si può vivere solo con le verità eterne"...

Cinema e famiglia

C'è la necessità di un accompagnamento alla visione dei più piccoli, poiché per loro nulla è neutro e ogni cosa può diventare un modello da assumere subito o crescendo...

Pirandello: il dramma dell'io e la meraviglia di scoprirlo

L'ultimo dramma di Pirandello, intitolato “Non si sa come” ci parla del mistero che è parte di noi e non possiamo farci nulla. La realtà continua a fremere, a bussare incessantemente alla soglia della coscienza...

Triduo in preparazione alla festa di Santa Teresa d'Avila 1/3

Quest'anno si festeggiano i 500 anni della sua nascita, perciò abbiamo deciso...

I topolini della fata

La storia di Cenerentola ndica a tutti, ragazzi e maestri, un percorso di generosità, scandito in cinque passaggi: la solitudine, l'emarginazione, la prova, la fata, il principe...

Dio ha bisogno di sentire da noi parole semplici

Dimenticate le parole forbite e le profonde analisi; la preghiera si basa su una relazione...

La mappa per un sistema coerente e gerarchico dei valori

La coscienza umana deve presentarsi, per essere

Londra: polemiche sulle scuole cattoliche

Come spiegano i responsabili del Catholic Education Service, «le scuole cattoliche sono oggi quelle più socialmente ed etnicamente diversificate del paese, con oltre 300.000 non cattolici, inclusi 27.000 musulmani»...

Itaca, il viaggio di chi sa tornare

Leggendo la poesia di Kavafis ci si chiede: qual è il senso del nostro cammino? Dov'è la nostra Itaca? E poi perché proprio Itaca, isola del ritorno?

Innamoramento, un corso da seguire (soprattutto da vivere)

L'Amore non è tenersi la propria vita bensì donarla, fidarsi, lasciare che sia l'altro a guidarci restando pronti, quando verrà il momento, a dargli il cambio...

L'amore vero ha le occhiaie

Tante volte noto che le persone che vogliono bene, ma sul serio, con i fatti, con la presenza, con il sorriso che vuole bene... ecco, loro hanno sempre gli occhi stanchi...

Repubblica Democratica del Congo: ecco chi paga la guerra infinita

Le risorse di cui il paese è ricco depredate dai gruppi armati; la testimonianza di un gesuita in prima linea a fianco dei minatori sfruttati.

Che cos'è e come usare TikTok, l'app più usata dai ragazzi

Conta circa 500 milioni di utenti in tutto il mondo, due solo in Italia. È l’applicazione più usata dai giovanissimi. Di cosa stiamo parlando? Di TikTok, che fino all’anno scorso si chiamava Musically...

La Chiesa non insegua applausi

Il cardinale Giuseppe Versaldi, prefetto della Congregazione per l'educazione cattolica, commenta l'andamento dei lavori sinodali: “L'importante, innanzitutto, è che la Chiesa ci sia"...

Come parlare ai figli di Paradiso?

L’eternità intesa come l’incontro definitivo con Gesù ci offre una ragione per vivere il presente. La vita di ogni giorno è l’occasione per preparare la mia eternità...

Corsi di gender per gli insegnanti

Il decreto scuola 104/2013 obbligherà tutti gli insegnanti alla formazione. Anche sui temi del rispetto della diversità, delle pari opportunità di genere e del superamento degli stereotipi di genere. Il rischio di imporre i capisaldi della teoria del gender è elevatissima.

Strenna del Rettor Maggiore 2017

Scarica il testo della Strenna 2017:"Siamo famiglia! Ogni casa, Scuola di Vita e di Amore"

Gianluca Marletta ed Enrica Perucchietti, «Unisex: la creazione dell'uomo senza identità»

"Unisex - La creazione dell'uomo senza identità" è il titolo del saggio appena uscito, scritto da Gianluca Marletta ed Enrica Perucchietti e pubblicato da Arianna Editrice.

Informatica ed Eucaristia

Carlo ha una grande passione e una vera genialità per tutto ciò che è informatica e tecnologia, doti che mette al servizio degli altri, tanto che qualcuno lo vede già come patrono del web

15 ottobre: Santa Teresa di Gesù

Solo Dio basta...

Balotelli, Leopardi e una donna di nome Fanny

«Non posso accettare che l'educazione sentimentale di questi ragazzi stia nelle mani di Balotelli, il cui vertice di responsabilità affettiva è stato riconoscere sua figlia di un anno e mezzo via twitter».

Pastorale giovanile: convegno nazionale

Settecento iscritti, oltre 150 diocesi presenti con il proprio incaricato di pastorale giovanile...

C'è un futuro per l'educazione?

C'è un futuro per l'educazione? Ci chiediamo a questo punto: che cosa può dare futuro a questa pratica così intensamente umana e vissuta oggi con tanto pessimismo e pesantezza?

Condividi la gentilezza

La nuova campagna social promossa dalla Croce Rossa #selfieless, diffondiamola...

La scuola può e deve essere solo buona

In questi giorni si rimetterà in movimento la scuola...

Insegno agli studenti a coltivare i sogni

Marco Pappalardo, insegnante catanese, ha raccontato la quotidianità del rapporto con i ragazzi nel suo "Diario (quasi segreto) di un prof." in cui parla con un pizzico di ironia e tanta passione educativa...

#EssereAnimatori: un'avventura che inizia OGGI!

I Corsi Animatori sono terminati, ma continuano nella vita quotidiana...

Non è l'aspetto fisico che definisce la mia vita

Lizzie sostiene con certezza che "siamo noi a decidere cosa fare della nostra vita, che piega far prendere agli eventi e come reagire alle difficoltà, di certo non possiamo lasciare che siano gli altri ad etichettarci"...

Le neuroscienze

Il termine neuroscienze manifesta il proposito di ricondurre anche le discipline più umanistiche, come la psicologia e la filosofia, a una base organica...

Nader, volontario: "Ho incontrato Gesù nel mio lavoro con i giovani in Ecuador"

Durante il suo anno di volontariato internazionale in Ecuador, il giovane uruguayano ha lavorato come insegnante e catechista. “Il Nader che ritorna non è lo stesso che è partito”, afferma....

Lavagna e le droghe leggere

Le parole pronunciate a Lavagna dalla mamma del ragazzo morto suicida dovrebbero diventare un programma di governo...

Maturità 2017: ultimo atto

Eccoci agli orali. Gli stessi docenti dovrebbero per primi chiarirsi le idee sul colloquio, per mettere a frutto il più possibile questa preziosa occasione...

Inizia la scuola!!

Perché i giovani hanno essenzialmente bisogno di questo: di sapere perché vivono e, nel contempo, di trovare delle ragioni per vivere. Occorre intervenire nell'ambito scolastico. Innanzitutto per chiarire che il fine della scuola non deve essere esclusivamente quello di istruire, bensì quello di ‚Äòinsegnare educando'...

Vita a scuola

"Non si conosce se non ciò che si ama"! Vale per le amicizie e gli amori, vale nell'arte di imparare: più amiamo qualcosa, più la conosciamo, così come più conosciamo qualcosa, più l'amiamo...

I Vescovi polacchi sull'ideologia gender

Wojciech Polak - Segretario Generale della Conferenza Episcopale Polacca – ha recentemente mandato una lettera pastorale a tutti i fedeli polacchi, riguardo il tema dell'ideologia gender.

Discorso di Papa Francesco ai catechisti

Se un catechista si lascia prendere dalla paura, è un codardo; se un catechista se ne sta tranquillo, finisce per essere una statua da museo: e ne abbiamo tanti! Ne abbiamo tanti! Per favore, niente statue da museo! Se un catechista è rigido diventa incartapecorito e sterile.

Affettività come vocazione (3/4)

La nostra esistenza ha una intrinseca valenza responsiva: noi esistiamo in risposta a chi ci ha anzitutto voluto (Dio), quindi rispetto a chi ci ha accolti e introdotti nella vita.

Sfera non basta

Alcuni adolescenti, che cercano nella musica il modo di segnare il distacco generazionale e il rinforzo per un'identità in formazione, in Sfera trovano i desideri nudi e crudi: potere e piacere...

Omelia del Rettor Maggiore per la Messa di don Bosco all'Astori

Omelia del Rettor Maggiore in occasione della Messa di San Giovanni Bosco per ringraziare il Signore per i 130 anni di fondazione dell'Astori. Ma che cosa vuol dire “farsi piccolo”? C'è una pagina di Don Bosco che sembra molto illuminante, anche perché promana dalla sua stessa esperienza com'educatore. “Chi vuole essere amato bisogna che faccia vedere che ama..."

Stare in classe da fuoriclasse!

Se il docente è l'allenatore, i campioni sono gli studenti, la tifoseria è la famiglia, in questo stadio che è la scuola ognuno ha un ruolo preciso e responsabilità distinte.

Fine vacanze per studenti e insegnanti

Tocca a noi scegliere se lasciarci tentare dalla pochezza, dalla bassezza o tenere la testa alta e lo spirito pronto per affrontare l'ordinario in modo straordinario...

Creatori di bellezza

La bellezza non è altro che è il modo con cui la verità chiede di essere riconosciuta, assecondata, scelta...

Il digiuno da Facebook in Quaresima

Molti si propongono di “digiunare” da Facebook ma...

Raccontare la speranza

Non nascondiamoci infatti dietro un dito: la parola “speranza” è una di quelle trattate peggio oggi...

Don Bosco Santo Educatore - Scritti Pedagogici

Questo libretto raccoglie alcuni scritti di carattere pedagogico di San Giovanni Bosco, e nasce dal desiderio di offrire spunti autorevoli per tornare continuamente e magari comunitariamente a riflettere...

Bocciare costa, vietarlo è inganno

Un 'referendum' di sì o no sul problema della bocciatura proibita per legge sarebbe solo un segno di crisi del pensiero

Ed ora tocca di nuovo a te prof/maestro!

Una mia amica e collega dice spesso che "facciamo il lavoro più bello del mondo" e, se non fosse proprio il più bello, certamente è ai primi posti!

Carissimo Ministro dell’Istruzione,

Lettera aperta da parte di un prof.

365 giorni con Cristo

Nuovo libro di Marco Pappalardo per educatori, famiglie e operatori pastorali, per un anno all'insegna di Gesù

I superpoteri della pubblicità

Ci sono pubblicità che si guardano e altre che si “vorrebbero essere” o a cui si partecipa emotivamente. Ovviamente quelle che fungono meglio sono le seconde...

Anch'io non voglio morire a Itaca

Con queste parole una collega ha salutato il Collegio Docenti del liceo in cui ha insegnato per più di trent'anni...

Don Pino? Sapeva ascoltare

Lo racconta Rosaria Cascio, assieme a Salvo Ognibene, nel volume "Il primo martire di mafia. L'eredità di padre Pino Puglisi"...

Il cattolicesimo è la religione del divieto?

7 motivi per cui seguire Gesù non è un insieme di regole anacronistiche, ma un cammino di libertà...

Il mio anno di Servizio Civile Nazionale

Cercavo un'esperienza che mi desse la possibilità di mettere in pratica ciò che studio e soprattutto ciò in cui credo. Il servizio civile mi ha permesso di realizzare questo desiderio...

Triduo in preparazione alla festa di Santa Teresa d'Avila 3/3

Riflettiamo sull'educazione ai valori in Teresa d'Avila..

PAPA FRANCESCO ALLA SCUOLA ITALIANA

«Non facciamoci rubare l'amore per la scuola... Amo la scuola perché è sinonimo di apertura alla realtà... Andare a scuola significa aprire la mente e il cuore alla realtà, nella ricchezza dei suoi aspetti, delle sue dimensioni».

Preghiera allo Spirito Santo che Giovanni Paolo II imparò dal papà

Ecco dunque questa piccola preghiera da recitare e, perché no?, da insegnare ai bambini perché prendano l'abitudine anch'essi, come il piccolo Karol, di pregare lo Spirito Santo...

Università UK: libertà di parola vietata

In Inghilterra ognuna delle migliori 24 università di ricerca sta censurando attivamente o reprimendo la libertà di espressione e di parola all'interno dei propri campus...

La Contemporary Cristian Music

La trasformazione degli stili e l'avvento dell'elettronica musicale applicati a contesti conosciuti come "Gospel" compiono l'ultimo passo verso i giorni nostri, dando inizio negli ultimi 40 anni ad un vero e proprio genere contenitore di numerosi e svariati altri generi la Contemporary Cristian Music dove...

Come far sparire i nemici su Internet

Amate il vostro nemico e questi smetterà di essere tale. Non importa quanto possano essere offensive le sue convinzioni, l’amore è sempre possibile...

ANIMATORI o EDUCATORI

Da questa trappola si è provato a staccarsi, alzando il livello dell'impegno anche in campo linguistico: in alcune zone d'Italia e in alcuni mondi associativi, l'animatore è diventato educatore. Se l'intento è lodevole, la scelta del mezzo è...

Amoris Laetitia e azione politica

Qualche osservazione sugli aspetti socio politici dell'Esortazione postsinodale...

Papa Francesco, conferenza per la Pace

Discorso del Santo Padre, il 28 aprile, ai partecipanti alla conferenza internazionale per la pace, durante il viaggio apostolico in Egitto da poco concluso...

Squarci di cielo tra il fango

Siamo andati perché ci siamo chiesti: «Cosa facciamo per Genova?». Così un gruppo di giovani dell'oratorio don Bosco si è rimboccato le maniche per la propria città.

L'uomo non si può programmare

Si può e si deve considerare la propria storia personale come unica e irripetibile, che inizia molto prima che il soggetto acquisti la coscienza di esistere

Don Bosco e i ragazzi Savio, Magone e Besucco

Don Bosco voleva offrire ai suoi ragazzi modelli positivi e imitabili così da risvegliare nel loro cuore lo stupore di fronte alla vita e viverla con gioia e impegno. Proviamo a ripercorrerne alcuni aspetti con Domenico Savio, Michele Magone e Francesco Besucco...

Considerazioni intorno alla sensibilità spirituale di don Bosco e chiavi interpretative per accostare il suo insegnamento

Mi pare opportuno offrire alcune considerazioni e sei chiavi interpretative che possano aiutare a comprendere alla spiritualità di don Bosco e, in particolare, a leggere con frutto l'antologia di tesi allestita per questo terzo anno di preparazione al Bicentenario della nascita del nostro Padre.

L'animazione a partire dalla Lettera da Roma del 1884

PPT sull'animazione, prendendo spunto dalla Lettera da Roma

Lettera Iuvenum Patris - Giovanni Paolo II

Lettera dell'allora pontefice Giovanni Paolo II ai Salesiani nel centenario della morte di don Bosco

Famiglia diventa ciò che sei - incontri 2018

Locandina degli incontri sui principi non negoziabili organizzati dall'Oratorio don Bosco di San Donà di Piave

Don Bosco ci scrive - Carlo Maria Martini

Testo del Cardinale Carlo Maria Martini su don Bosco

Memorie del futuro - Pietro Braido

Note all'edizione delle Memorie dell'Oratorio del 1991

Carità Pastorale cuore del Sistema Preventivo - Pascual Chavez

Messaggio del Rettor Maggiore per le Giornate di Spiritualità della Famiglia Salesiana 2014

La confessione secondo don Bosco - MGS Lombardia Emilia

Libretto sul tema della Confessione

La bellezza di don Bosco - Bruno Ferrero

La bellezza di don Bosco e le caratteristiche di un educatore

Memorie dell'Oratorio - schema 4

PPT che approfondisce il modo di fare oratorio di don Bosco

Memorie dell'Oratorio - schema 3

PPT sulle Memorie dell'Oratorio come testo narrativo

Memorie dell'Oratorio - schema 2

PPT di approfondimento dell'indole biografica delle Memorie dell'Oratorio

L'apporto della Teologia all'Educazione - don Rossano Sala sdb

La lezione teologica di Benedetto XVI e l’esperienza educativa di don Bosco a confronto

Don Bosco dottore dell'anima - Paolo Zini

Un volume sull'urgenza di educare l'anima

Memorie dell'Oratorio - schema 1

PPT sulle Memorie dell'Oratorio, inquadramento generale

Caratteristiche dell'educatore salesiano

PPT su come si connota un educatore secondo il carisma salesiano

Semplice è l'origine

In ogni lavoro umano, ogni amore umano, ogni tristezza umana Cristo cammina con noi...

La relazione educativa, cuore del Sistema Preventivo - Piera Ruffinatto

Sfida e attualità dell’educare in stile salesiano

Locandina incontro sulla Libertà Educativa

Incontro a Vicenza del 25 febbraio 2017 dal titolo "La Libertà Educativa: utopia o possibile progetto?"

Vita di Michele Magone testo originale

Vita di Michele Magone con il testo originale scritto da don Bosco

Il modello educativo nelle Vite di giovani scritte da don Bosco

Sono biografie che presentano modelli esemplari di vita, e documenti autobiografici

Chi ama educa 2016 - intervento prof. Andrea Pozzobon

Relazione del prof. Andrea Pozzobon sul tema dell'avvio di processi per creare legami e comunità

Memorie dal 1841al 1884-5-6, testamento spirituale

Uno degli scritti pi√π eloquenti di don Bosco

Chi ama educa 2016 - intervento don Andrea Bozzolo

Relazione tenuta da don Andrea Bozzolo su Amoris Laetitia

Marco Gallo, un ragazzo dei nostri giorni

Nel cimitero di Casarza Ligure c’è la tomba di un ragazzo, Marco Gallo, morto il 5 novembre del 2011 a soli diciassette anni. Sulla lastra di marmo c’è scritta una frase: perché cercate tra i morti colui che è vivo?

Quel Nobel per la Pace che ci fa credere ancora nei giovani

Ci vuole coraggio a usare violenza in tre contro un ragazzo - hanno detto alcuni -, io credo invece che il vero coraggio sia quello di una bambina pachistana che offre la sua giovinezza per un ideale concreto.

C'è vocazione e vocazione... (1' Parte)

Tre interventi sul tema vocazionale, per «mettere in un ordine ragionato le idee che si rifanno a tale ambito semantico affinché la pastorale ne possa guadagnare in incisività e significatività». (1' Parte)

Amate i vostri nemici

Gesù comprendeva le difficoltà inerenti all'atto di amare i propri nemici. Egli non è mai stato di quelli che parlano con leggerezza della facilità della vita morale..

Giochi per bambini e ragazzi: video e non solo per imparare nuovi giochi

Giochi per bambini e ragazzi, grazie alla piattaforma blog e alle community su Facebook e sul canale YouTube, è un progetto aperto e collaborativo dove tutti possono inviare commenti ed idee, proposte e nuove soluzioni di gioco.

Pigrizia di pensiero

I social network non saranno più luogo di espressione democratica di un pensiero, ma luogo di espressione temporaneo, virtuale ed effimero di un non-pensiero

L'arte dell'amicizia: fare il 1° passo

Tutti sogniamo un'amicizia vera e grande, ma la maggior parte di noi non ha idea di come trovarla...

In Italia oltre 8mila oratori

Offrono a migliaia di giovani attività legate al gioco, allo sport, alla formazione, al doposcuola o ai pellegrinaggi...

Salesiani e minori stranieri non accompagnati

In tutto il mondo sono molte le opere salesiane attive con i minori migranti e rifugiati. Per la Famiglia Salesiana non contano genere, credo, educazione, origini, passaporti...

Don Bosco esempio di educatore

Educare è possibile quando si percorre un cammino di conversione personale e comunitario...

Don Alberto Maschio: un oratorio al passo con i tempi

Oratorio Salesiano di Schio (VI), parla don Alberto: «L’ oratorio deve rispondere a un bisogno di educazione, quindi deve avere una proposta chiara, cristiana. Chi sceglie noi, è perché percepisce nelle nostre attività uno spirito educativo, accogliente. Questo significa una presenza costante...»

Il vortice da spezzare. I giovani e il contagio da jihad

Sono sempre di più, e sempre più giovani, i ragazzi che fuggono dall'Europa e dagli Stati Uniti per aderire al jihad.

La sfida educativa: una sfida epocale

La prima mossa della libertà di chi ci sta di fronte avviene per un fascino, per una attrattiva, non per l'introduzione di nuove regole o di una maggiore severità. Il pericolo dell'abitudine, della scontatezza, della noia è sempre in agguato.

Nelle Terre dell'Educazione.

«Non si tratta di un manuale di studio, ma di un percorso di vita»: è questa la chiave di lettura del nuovo coinvolgente libro del Prof. Marco Pappalardo dal titolo "Nelle Terre dell'Educazione", edito dalla San Paolo. Un testo semplice ed intenso per animatori, educatori, docenti, catechisti, genitori, che racconta storie ed esperienze educative significative.

YUBI - I custodi della luce

I Custodi delle Luci è il titolo del nuovo sussidio estivo che Oragiovane propone a tutte le parrocchie e le diocesi italiane per l'estate ragazzi 2018, il Grest e il campo scuola....

Firenze: un amico difende il ragazzo Down dai bulli

La vera sfida è educare al rispetto della diversità. Insegnare ai ragazzi che se fossimo tutti uguali a questo mondo, non ci sarebbe il piacere della novità...

Educare alla coppia

Qualcuno più vicino a noi, e precisamente Botero, artista brasiliano vivente, ha realizzato più copie del ritratto degli Arnolfini. Una di queste copie ci consente di costatare come il senso del matrimonio oggi sia profondamente cambiato...

Verso il Sinodo d'ottobre

Sulle famiglie ferite il punto è semplice: ascoltare, guidare, accogliere...

Rose e libri: il mio programma (scolastico)

Perché a volte quella reazione di fuga da libri e rose è provocata proprio dalla scuola? I libri più odiati dagli Italiani? Quelli che si studiano a scuola: in vetta la Divina Commedia. Però se Benigni la racconta tutti se ne innamorano. Come mai? “Rose e Libri”: così vorrei chiamare una rete di rinnovamento della scuola, composta da genitori, studenti e professori. Chi mi dà una mano?

Amicizia tra prof. e alunni

La prof. che perdona ci insegna che ogni ferita può essere trasformata in feritoia, da cui passa la luce e non più il sangue, e questo lo si può capire solo stando ore e ore su quel bel campo che è la scuola...

"Le sfide ci salvano da un pensiero chiuso"

A sacerdoti e suore di Milano Papa Francesco dice di non temere le sfide e di non perdere la gioia dell'evangelizzazione...

EducArte - libro

Nasce dagli incontri e dalla ricerca sul campo portata avanti durante il mio servizio di prete accanto ai giovani. Per noi educatori alla fede non è la comodità il criterio di discernimento, ma l'agire di Gesù e il suo messaggio...

Vorrei un’amicizia che duri all’infinito - Domande esigenti e come affrontarle

I giovani hanno dentro di loro una sete di infinito che esprimono attraverso il desiderio di costruire amicizie durature e nei dubbi che si pongono sulla loro vita.

Giornata Missionaria Mondiale 2017

Oggi 22 Ottobre 2017 si celebra in tutta la Chiesa Cattolica la Giornata Mondiale missionaria. Papa Francesco ha lasciato un messaggio per questa giornata dal titolo: "La missione al cuore della fede cristiana".

Amoris Laetitia e Sinodo sui giovani

C'è continuità tra il sinodo sulla famiglia e il futuro sinodo sui giovani se guardiamo tre parole chiave: gioia, discernimento, accompagnamento...

Un figlio e i suoi "Padri"

A pochi giorni dalla Pasqua mi volto indietro e provo a vedere quanta strada ho percorso ed in che modo. Com'è stata la mia Quaresima?

Tra "gender" e "stereotipi di genere"

Quale è l'atteggiamento della Chiesa sia di fronte allo Stato civile promotore di unioni civili tra persone dello stesso sesso, sia di fronte alle persone coinvolte in questo tipo di unione?

Da dove può arrivare Dio?

La preghiera unisce; la preghiera fa sciogliere il malumore che circola in casa; sostiene fatiche e speranze, gioie e dolori; allontana la tentazione di dare le dimissioni da educatori...

D'Avenia: “C'è l'eroismo dell'adolescenza"

Se l'apertura al mondo trova un senso a cui votarsi, lo slancio erotico si fa eroico...

Senza memoria dell'io, avremo figli senza libertaÃÄ

Siamo davanti al libro di un osservatore acuto, che coglie la sfida piuÃÄ grande che la societaÃÄ si trova ad affrontare, cioeÃÄ la sfida educativa, rispetto alla quale le altre, quella economica, sociale e politica, non sono che conseguenze.

La Divina Commedia a bambini di 4-5 anni?

Parrebbe una follia: leggere la "Commedia" a bambini della scuola dell'infanzia (4-5 anni). Ma c'è una ragione che precede la razionalità astratta. Ed è l'asso nella manica...

Scuole paritarie: perché fanno risparmiare soldi allo stato

La scuola pubblica statale conta 8 milioni e mezzo d'iscritti, la scuola pubblica non statale ne conta 1 milione. Se improvvisamente chiudessero tutte queste scuole, bisognerebbe spendere diversi miliardi in più all'anno per garantire una scolarizzazione a tutti questi bambini e ragazzi...

Lascia che sia

Lascia che sia è un invito ad accettare la situazione in cui ti trovi adesso, ad accettare te stesso, con i tuoi pregi e i tuoi difetti. Lascia che sia è un invito a farcela. Anzi no, non è un invito è un dovere. Cogli l'attimo e vivi!

Tolkien ci saluta. Chi ci difenderà adesso da Melkor?

Tolkien ci descrive in tutte le sue opere cosa accade quando si tradisce il proprio compito e mandato, quando si voltano le spalle alla fede dei padri per volgersi al culto di Melkor, l'idolatria.

Come aiutare un amico dopo un lutto

Le Scritture ci dicono di prenderci cura delle vedove e degli orfani. Un modo per farlo?

Una notte sulle strade della prostituzione coi giovani di don Benzi

Una giornata nella Comunità papa Giovanni XXIII. Tra famiglie generosamente allargate e nottate tra i vicoli, dove squillo e trans non attendono altro che una mano amica.

La casa sulle Dolomiti per ragazzi autistici

Una persona può essere curata, fino a rientrare attivamente nella vita sociale. La scommessa è il reinserimento, a partire dal lavoro...

«Alleanza con le famiglie. Per noi salesiani è l'ora»

Le parole del Rettor Maggiore, intervistato a Milano...

Corso animatori_PER SAPERE CHI ESSERE (2° puntata)

Un interessante testo di Mons. Sigalini che riguarda varie tipologie di persone ma anche di educatori. Una breve descrizione può aiutare ad una revisione del proprio agire come animatori. Dal libro 'Animatore: dalla parte delle ragioni di vita'

Le malattie dell'educazione

L'acqua può essere inquinata, l'aria può essere inquinata, il cibo può essere inquinato: tutto può essere inquinato! Anche l'educazione...

Affettività come vocazione (1/4)

L’affettività, se siamo capaci di far cogliere che Dio ci ha amato per primo, è la grande opportunità di scoprire l’identità vocazionale della vita umana.

Spirito di gruppo, what?

Una forza di coesione incredibile aiuta gli amici a prendere decisioni intelligenti. La stessa forza, usata in malo modo, può combinare anche disastri.

I 10 comandamenti visti da Giacomo Poretti: Non uccidere (il campionato)

Rubrica di Giacomo Poretti (del trio Aldo, Giovanni e Giacomo) sui dieci comandamenti.5.Non uccidere (il campionato).

Decidersi per l'animazione

La storia a cui crediamo e che vogliamo raccontare ci ha convinti però di un fatto: rendere un uomo felice, restituendogli la gioia di vivere, è una piccola cosa nella mischia delle sopraffazioni, degli intrighi, degli sfruttamenti e delle violenze; ma è cosa tanto grande e affascinante, che vale la pena di perdere la propria vita per perseguirla.

Eroe del Super Bowl malato di Sla: «No al suicidio assistito»

In questi otto anni, da quando mi è stata diagnosticata la malattia, io ho fatto più bene per questa società di quanto non avessi fatto nei precedenti 37...

Le tre A della Pastorale Giovanile (don Rossano Sala)

Meditazione introduttiva di don Rossano Sala, Segretario Speciale del Sinodo, all'apertura del XVI Convegno Nazionale di Pastorale Giovanile...

Troppe tristi "fini" per una legge

La legge, così come concepita allo stato attuale, segna la «fine» di molte altre cose. Innanzitutto il rapporto curante - paziente...

12 segni di dipendenza dal cellulare

La dipendenza dal telefono cellulare si chiama nomofobia...

“Beati…” – Meditazioni sulla solennità di Tutti i Santi

“Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli”

Affettività come vocazione (2/4)

Sedurre significa attrarre a sé ed è l’esatto contrario dell’educazione che invece consiste nell’affrancare, quindi nel consegnare alla responsabilità di ciascuno.

Una Rete di sconnessi in Corea del Sud

Può mancare il pane, ma il wi-fi è ovunque. E l'esplosione del digitale ha reso i giovani incapaci di vivere...

Quando usciamo da Messa

Quando usciamo dal cinema viene naturale parlare del film, dopo una partita del risultato. E quando finisce una liturgia?

Emergenza educativa neet

Dobbiamo decidere se vogliamo che le nuove generazioni in Italia diventino le risorse principali...

I frutti avvelenati dell'indifferenza

Non possiamo trascurare il fatto che gli altri sono affar nostro, specialmente se sono deboli e fragili...

Se lodassimo di più?

Oggi guardo Gesù. Oggi voglio rendergli grazie. Quante volte la mia preghiera è solo richiesta!

Bullismo in crescita

Si tratta di una realtà grave: colpito un adolescente su tre

Quali sono i frutti del Sinodo? Ce li spiega don Rossano Sala

Nel suo insieme il documento ha una visione speranzosa e positiva dei giovani. Li ritiene soggetti capaci di scelte, in grado di sognare cose grandi, abitati della presenza di Dio...

"Ero in carcere e mi avete visitato"

Il 30 dicembre un gruppo di 10 ragazzi di varie realtà salesiane si è recato nell'Istituto Penitenziario Minorile di Treviso per un incontro con i ragazzi detenuti sul tema del sogno...

Il sistema preventivo nell'educazione della gioventù

Web: 1 utente su 3 è un bambino

Il numero di immagini di bambini dagli 11 ai 15 anni è in aumento, dal 30% nel 2015 al 45% nel 2016: «In un mondo digitale la nostra sfida è duplice. Ridurre i danni, massimizzando allo stesso tempo i benefici...»

Ospiti della FDG: i giovani dell'oratorio di Bari!

'Lupi e agnelli' tra lavoro e riscatto: nasce il primo social pub per far crescere i giovani del quartiere Libertà di Bari, attraverso un progetto imprenditoriale e solidale...

Sessualità e adolescenti: un forte bisogno di senso

Spesso le domande dei ragazzi vengono affrontate in termini di consigli sanitari, di prevenzione delle malattie o di gravidanze indesiderate. Va detto anche che quella di senso è spesso una domanda nascosta e non è facile saperla intercettare.

Se mi guardi saprò chi sono

Ciascuno di noi vive solo se è riconosciuto dall'altro, a partire da chi ci è prossimo e ci ha generato alla vita: sentirsi riconosciuti vuol dire sentirsi importanti...

Cosa vuol dire educare un giovane a "stare al mondo"?

Spesso gli adulti rinunciano ad opporre ai giovani l'oggettività della realtà. I giovani capiscono e si adeguano, trovando la scorciatoia. Qual è il ruolo dell'adulto?

Criticare con saggezza è possibile

Alcune semplici indicazioni su come scrivere un commento critico di successo, per evitare discussioni sterili

Salvati e salvatori (omelia del 31 gennaio)

Di fronte a tante cose che si possono perdere, cosa dobbiamo salvare a tutti i costi per poterci sentir dire “Beati”? Don Bosco direbbe: la tua anima con i suoi desideri e i suoi sogni...

Lettera a un professore

Parlo con lei che vuole fare questo lavoro: ho un paio di cose da dirle...

Harambée 2018

Chi volesse partecipare all'Harambée a Valdocco, dal 28 al 30 settembre, può contattare l'equipe missionaria del MGS Triveneto. Di seguito maggiori info sull'evento e il programma delle giornate.

Usa, all'Università di Harvard marcia indietro sulla messa nera

Uno dei gruppi studenteschi aveva pensato bene di organizzare all'interno del campus un avvenimento, dichiarato “esclusivamente a fini culturali”: un seminario sul fenomeno della “messa nera”...

Ad insegnare ho imparato da Don Bosco...

Quando frequentavo il liceo, al terzo anno, all'esterno della scuola durante la ricreazione ci fu un omicidio; gli spari li sentimmo tutti e dalla finestre vedemmo il corpo insanguinato, senza vita e solo in mezzo alla strada...

L'allenatore di un "bimbo scarso" scrive alla madre...

Questa che vi proponiamo è la lettera di Mister Andrea Checcarelli pubblicata sul sito della Real Virtus, destinata alla madre di un ragazzino non proprio tra i migliori della squadra, diciamo pure "scarso".

L'altra Resistenza. Storie di eroi antimafia e lotte sociali in Sicilia

«L'altra Resistenza. Storie di eroi antimafia e lotte sociali in Sicilia», ci racconta una storia d'Italia alternativa...

God's not dead 2 al cinema

Una insegnante di storia deve difendersi dall'accusa di aver osato parlare di Gesù in aula...

Il futuro dei giovani è nell'impegno

Oggi i giovani devono confrontarsi con il bombardamento di messaggi ingannevoli. Se mamma e papà lasciano un vuoto formativo, cominciano i guai.

7 consigli di papa Francesco per una corretta educazione sessuale

La Chiesa e l'educazione sessuale. Un tema “tabù”? Tutt'altro!

Cestini lanciati e abbracci donati

Ci salverà la meraviglia, propria quella insita nell’arte, nella letteratura, nelle scienze, nella tecnologia, nella storia, in ogni disciplina quando è proposta come il dono più prezioso...

Come ascoltare e capire gli altri?

È importante scoprire l'altro in tutto quello che comunica, non solo in ciò che dice a parole. Alcuni consigli per captare meglio ciò che le persone ci stanno dicendo...

Non diverso. Semplicemente umano.

Il mondo sta cambiando. Ovunque andiamo ci troviamo a confrontarci con culture, religioni e idee diverse. Siamo pronti ad amarle, ad accoglierle e ad accettarle?

Agire sui piccoli per cambiare i grandi di domani: iI gender-brainwaishing ai bambini veneziani

La teoria di genere si insegna sui banchi di scuola, e si supera. E' iniziato lo scorso 22 ottobre nell'Istituto Gritti di Mestre il progetto formativo “A proposito di genere”.

Bauman e l'amore liquido

Ieri è morto il grande sociologo Zygmunt Bauman, che ha teorizzato la società liquida. Una vita priva di problemi non è necessariamente felice...

Un racconto per la Liberazione

25 aprile, primo vero ponte per godersi i racconti del nonno sui tempi nella resistenza...

Docente ferito dai genitori

Quando un docente viene ferito da genitori impazziti per difendere un figlio indifendibile, chi se ne accorge? Quanti ne parlano? Quali attestati di solidarietà?...

Il presidente dell'associazione Maestri di Strada sui risultati delle prove invalsi

«Di cosa ci scandalizziamo? Bisogna incentivare un cambiamento radicale nella formazione dei docenti. ..»

I libri preferiti dai ragazzi

Che cosa leggono i bambini e ragazzi, e soprattutto che cosa amano? I titoli indicati dai ragazzi sono stati numerosi, con una grande parcellizzazione del voto...

Il Papa: "Sacerdoti, siate gioiosi come don Bosco!"

"La gioia di don Bosco è conosciuta: è il maestro della gioia, eh? Perché lui faceva gioire gli altri e giova lui stesso. E soffriva lui stesso"...

Paritarie: aperta la frontiera dei fondi europei

Di per sé non dovrebbe essere in effetti una notizia, però se la inseriamo nel contesto attuale, forse lo è. Fino ad ora il programma europeo per l'Italia prevedeva l'esclusione scritta per le scuole paritarie e private...

Don D'Andrea: "Essere genitori è compiere accompagnamento educativo"

«Quanto questi padri e madri sanno essere adulti significativi per i propri figli?», si interroga don Giovanni, presidente di Salesiani per il Sociale ...

A ottant'anni tra le panchine dei giovani in piazza

Il "vizio dell'educazione" non fa arretrare questo sacerdote salesiano dalla periferia...

Grazie!

Chi non sa ringraziare, non sa nemmeno accogliere e donare!

Conoscersi per amarsi di più

Il corso INER sulla Regolazione Naturale della Fertilità ci ha dato il materiale scientifico per poterci liberare dalla estraneità di coppia...

Bambini e adolescenti hanno bisogno di adulti più responsabili

Sottolineare la responsabilità degli adulti non significa sollevare i minorenni da qualsivoglia dovere. Al contrario, è precisa responsabilità degli adulti saper affidare loro, in modo progressivo e proporzionato all’età, compiti e sfide via via più impegnative...

Il Sistema Preventivo: metodologia pedagogica e spiritualità

Ragione, religione e amorevolezza sono oggi, più di ieri, elementi indispensabili all'azione educativa e fermenti preziosi per dar vita ad una società più umana...

Galantino:«Ici alle scuole cattoliche ideologica e pericolosa»

La suprema corte si pronuncia sul caso di due istituti cattolici di Livorno: dovranno pagare gli arretrati...

Educare non solo istruire

L'educazione è la vera e grande emergenza nazionale. Non essere gravemente allarmati e non fare nulla per risolverla vuol dire condannare il nostro Paese ad una sempre maggior involuzione economica e sociale

Il "peso" del perdono

Non si tratta di una scelta, ma di una conseguenza naturale del nostro modo di essere, in quanto amati e “condonati” dal Signore. Essere perdonati da Dio significa essere ricreati a nuova vita...

Studenti: 48% al liceo, 31% agli istituti tecnici

Gli alunni che nell'anno scolastico 2017/2018 frequenteranno le scuole statali sono 7.757.849, per un totale di 370.697 classi...

Anche la demotivazione si può educare

La demotivazione è il primo spettro che si aggira nella scuola. È una malattia psicologica da curare? O una fragilità morale?...

I nostri missionari - Padre Luigi Bolla

Sono le 4 del pomeriggio di un caldo giorno d'estate del 1944; entrando nella chiesa dell'oratorio salesiano di Schio, Luigi Bolla sente la voce del Signore che gli dice: “Camminerai molto nella selva e porterai la mia parola ai popoli della foresta”.

Perché studiare "I Promessi Sposi" oggi?

Il Seicento non è lontano come pensiamo, è il nostro secolo, anche se oggi è chiamato Duemila. La giustizia si tiene a stento in piedi ed è nelle mani dei più furbi, non di chi se lo meriterebbe davvero. I personaggi al governo si adornano di retorica insensata...

Diario (quasi segreto) di un prof

Un prof. Un sogno. Una scatola bianca. Gli studenti, la passione educativa, un diario personale...

La rete è ormai la nostra vita

Per le giovani generazioni, i nuovi media non sono strumenti. La rete non è uno spazio "altro" ma l'estensione dei territori relazionali quotidiani. Dai quali non si entra e non si esce, ma che sono sempre presenti come una quarta dimensione dell'esistenza.

Lettera aperta de "La Manif pour Tous Italia" al sindaco di Venezia

"Il Comune di Venezia si appresta a condurre una violenta e radicale rivoluzione nell'educazione dei figli dei veneziani, specialmente i più piccoli, sulla spinosa e delicata questione dell'identità e del ruolo della famiglia nella società in rapporto agli orientamenti sessuali degli individui".

Vivere ogni ora di lezione come fosse la prima

Ma è possibile che il presente per lo studente non possa essere altro che il voto? Non c'è altro che possa accenderlo? L'io del ragazzo e quello dell'insegnante devono accendersi e fiorire a scuola...

Elementi di attualità nel Sistema Preventivo di Don Bosco

Presentiamo una conferenza tenuta da don Francesco Motto, uno degli studiosi più attenti della storia salesiana.«Mi è stato chiesto semplicemente di presentare degli 'Elementi di attualità nel Sistema Preventivo', allo scopo di offrire agli uditori la possibilità di un dialogo-confronto fra di essi e il contesto giovane odierno in cui viviamo, fra di essi e le “proposte-provocazioni”' presentate in questa stessa sede. Con l'adozione di tale metodo di lavoro potremmo anche dire di essere in sintonia con Don Bosco dal momento che il suo “sistema” educativo, fondato su alcuni principi generali, è stato praticato, verificato e perfezionato in quello che è stato definito il “laboratorio pedagogico” di Torino-Valdocco».ASCOLTA la conferenza:

Corso di Teatro sociale e di comunità

Il corso si sviluppa a partire dall'analisi delle pratiche teatrali in contesti educativi e sociali, per poi incontrare una serie di esperienze pratiche, con un approccio integrato...

La scuola cattolica risorsa educativa della Chiesa locale per la società.

“La scuola cattolica assolverà al suo importante compito nella misura che la sua proposta formativa continuerà a realizzarsi come proposta di qualità, in grado di onorare per intero la sua specificità”.

Insegnare l'uso corretto della tecnologia

Impariamo noi stessi ad usare le nuove tecnologie, in modo da insegnare ai nostri figli come usarle correttamente.

Giornata degli Oratori F.M.A.

Domenica 5 febbraio a Conegliano "Collegio Immacolata" si terrà la terza giornata di formazione per gli operatori degli oratori FMA...

Paritarie di Torino: l'arcivescovo scrive al sindaco

"Sindaca Appendino, se davvero vuole privilegiare le periferie, non tagli i contributi alle paritarie..."

L'arte è un ponte verso il cielo

Un modo per avvicinarsi a Dio e ringraziarlo per tutto ciò che ci ha donato, attraverso la bellezza di qualunque forma d'arte, purché autentica...

Primo giorno di scuola: basta un quaderno nuovo

Viene da chiedersi, professori (750mila) e studenti (8 milioni): che ci facciamo qui? Perché non registriamo le lezioni su youtube e pianifichiamo i giorni per compiti e interrogazioni? Ne usciremmo tutti più riposati forse, ma dovremmo ignorare lettere come questa, ricevuta qualche giorno fa...

Utero in affitto: il Consiglio d'Europa dice no

Dopo la condanna della maternità surrogata da parte del Parlamento Europeo, nella riunione del 15 marzo...

San Donà: tre incontri sui principi non negoziabili

All'Oratorio don Bosco di San Donà di Piave, come da tradizione, il mese di gennaio è dedicato a una serie di incontri sui temi dell'educazione e della famiglia. Tra i relatori Costanza Miriano e Massimo Gandolfini...

Come allenare la creatività

La creatività si può allenare? E se sì, come? Esistono percorsi, esercizi, lavori che fanno crescere la creatività per essere pronti quando ci serve?

«Per la scuola bisogna abbattere tre tabù»

«Non sarebbe il caso di superare antichi pregiudizi dando finalmente attuazione, anche sul piano finanziario, a quel sistema pubblico fatto dalla gamba dello Stato e da quella delle scuole paritarie?».

Abbiamo le orecchie ma sappiamo ascoltare?

L’ascolto è il principio, l’assioma basilare di ogni relazione. Partiamo da una distinzione: ascoltare non è sinonimo di sentire..

E se le scuole avessero a disposizione un budget educativo?

Un piccolo gruzzolo strutturale, da inserire nel PEI, per superare le disparità di opportunità fra i ragazzi, contrastare la povertà educativa, creare coesione sociale...

8 dicembre 1841: inizia l'oratorio!

Scrive don Bosco nelle Memorie dell'Oratorio dell'incontro che fece con Bartolomeo Garelli nel giorno dell'Immacolata, un giorno che segnò per lui l'inizio di un'avventura di cui facciamo parte anche noi...

Papa Francesco: insegnate ai bambini il segno della croce

Il Santo Padre si è soffermato ulteriormente sull'importanza di vivere bene la Santa messa: «L'Eucaristia è un avvenimento meraviglioso nel quale Gesù Cristo si fa presente»...

Parola di Chesterton

Ammirato da Lewis e da Tolkien, da Calvino e da Guareschi, è stato il più brillante giornalista inglese, una delle più acute menti del secolo scorso. Chi è l'uomo per Chesterton?

Sindrome di Down, la “soluzione finale”

Stiamo galoppando verso un mondo perfetto, dove non vedremo più in giro bambini con la trisomia 21...

Coltivare l'amicizia

Coltivare le relazioni di amicizia aiuta la vita cristiana, la migliora.

La scuola è un servizio alla persona

Chi insegna sa bene quanto lavoro, quanto impegno culturale, quante difficoltà bisogna affrontare e superare per riuscire a scrivere nella mente e nel cuore dei ragazzi...

12 luglio: arriva il don Bosco day in EXPO

Un pomeriggio all'insegna del sano divertimento e della riflessione che EXPO ha voluto dedicare alla Famiglia Salesiana...

E ti vengo a trovare, perché...

Diversamente Alzheimer, imparare ad accettare le fragilità, perché perdere qualcuno è un modo...

Emergenza educativa a scuola

Perché i ragazzi sono responsabili della violenza contro i docenti e non è la classica bravata? Poiché alla loro età - adolescenti e non bambini! – hanno smartphone da 600 euro, hanno account sui social senza alcuna restrizione. Se per tutto questo sono maturi e responsabili, lo devono essere anche quando commettono errori...

Pastorale giovanile, passione educativa al centro

È il tempo di rimettere al centro una "passione educativa" vissuta nella quotidianità: è questo il mandato affidato da don Michele Falabretti, responsabile del Servizio nazionale per la pastorale giovanile...

10 regali di Natale gratis

Ci sono diverse cose da regalare ai propri cari che valgono molto di più di un regalo costoso. Ecco una piccola lista!

Se l'educazione diventa amicizia

Prendete un bravo docente, appassionato e competente. Aggiungete un forte ascendente verso i suoi allievi. Poi metteteci una buona dose di schizofrenia e problemi affettivi...

Siria. Domenico Quirico: la presenza di Dio non mi ha mai abbandonato

“La presenza di Dio non mi ha mai abbandonato”. Così Domenico Quirico, inviato de La Stampa, racconta i 152 giorni di prigionia in Siria.

Daniele Silvestri: "Dobbiamo recuperare credibilità agli occhi dei ragazzi"

Parla il cantautore che con “Argentovivo” ha vinto a Sanremo il premio della critica e quello per il miglior testo. Da allora continua a ricevere lettere di genitori e ragazzi che sono stati colpiti dalla canzone...

Educare alla preghiera

Solo chi è uomo di preghiera è in grado di educare alla preghiera...

Triduo in preparazione alla festa di Santa Teresa d'Avila 2/3

Una riflessione sul metodo educativo di Santa Teresa...

Dio è giovane

Lasciare spazio al dialogo fra cuori: il cuore dei ragazzi dialoga col nostro cuore, per cui non è possibile incontrare nessuno di loro se non a partire dalla nostra umanità, dal nostro desiderio vissuto nel tempo...

Don Filippo ci scrive

Vi chiedo una preghiera in questo mese per tutti i missionari sacerdoti e laici che, come dice Papa Francesco, imitano la compassione di Gesù che guarisce e rigenera l’umanità, diventando l’ospedale da campo più vicino per gli abbandonati del nostro tempo.

Come educare i bambini allo studio

Alcuni utili consigli per genitori, insegnanti, educatori...

But I see your true colors

Il potere dell’incoraggiamento, la più meravigliosa forma di passaggio dell’esperienza dagli adulti ai ragazzi, dagli insegnanti agli allievi, da genitori a figli, tra persone che si vogliono bene e che si sostengono...

Smartphone in classe sì o no?

«La questione è complessa e probabilmente ci vorrà tempo prima di trovare una soluzione equilibrata»

Libro: MI FIDO DI TE - ripensare l'educazione

Le difficoltaÃÄ nel capire i ragazzi di oggi dipendono in buona parte dal fatto che eÃÄ cambiato il mondo «relazionale» di riferimento. I giovani hanno inventato un nuovo modo di vivere...

Sussurrando Dio (Messaggio del Rettor Maggiore)

I giovani devono sentire che gli stiamo sussurrando Dio. Forse non raggiungeremo un'ortodossia e un'ortoprassi straordinarie, ma sentiranno, attraverso la nostra piccola intermediazione, che Gesù li ama e li accoglie sempre...

Libertà di scelta educativa

Verificando la differenza di spesa pubblica tra scuole statali e paritarie si capisce come i problemi economici siano invece determinanti. Il diritto dei genitori alla libera scelta educativa della scuola deve dipendere da problemi economici o va garantito come ogni diritto fondamentale?...

Natale a Damasco

Padre Munir è il direttore del centro salesiano della parrocchia di San Giovanni Bosco a Damasco, un oratorio che ospita 1300 giovani dalla seconda elementare all'università...

Vuoi essere felice?

Gli studiosi hanno evidenziato come la generosità, o anche il solo pensiero di compiere un'azione gratuita nei confronti di qualcuno, aiuti la persona a sentirsi felice...

Costruire società fondate sul principio della sacralità della vita umana

Viviamo tempi in cui sembrano riprendere vita e diffondersi sentimenti che a molti parevano superati. Sentimenti di sospetto, di timore, di disprezzo e perfino di odio...

"Chi ama educa", un nuovo umanesimo

Ieri, al Convegno di Pastorale Giovanile, interessantissimi spunti su cui riflettere...

Grest: non solo Oratori!

Non solo oratori: con la fine della scuola anche le società sportive di base si preparano a rispondere all'esigenza delle famiglie. Verter Tursi: “Certo, portare avanti dei progetti ha dei costi. E le stesse famiglie si mostrano spesso in difficoltà”

Superiori in 4 anni? Quante contraddizioni!

Con una sola parola il ministro ha smentito centinaia di corsi di aggiornamento, migliaia di pagine firmate da stimati pedagogisti, quintali di leggi e circolari dichiarando che gli alunni con difficoltà "fanno perdere tempo"...

Scuola: scendere dal tapis roulant

La scuola ricomincerà tra poco e il rischio per molti docenti è quello di riprendere a lavorare con un approccio meramente impiegatizio. Censurando la domanda degli studenti...

Assordante vuoto d'amore

Sono gli effetti di una società individualista, in cui i ragazzi non si sentono più parte di una storia, ma si riducono ad atomi incapaci di comprendere la realtà...

Chi sono i veri ragazzi poveri? da Giovani per i Giovani

L'abbiamo chiesto a don Pascual Chavez, Rettor Maggiore dei salesiani La scelta per i giovani in situazione di povertà ed emarginazione è stata sempre nel cuore e nella vita della Famiglia Salesiana da Don Bosco fino ad oggi.

Don Bosco: il santo con la penna in mano

Una montagna di lettere sparse in tanti archivi. Quasi cinquemila quelle note dopo la scoperta di oltre millecinquecento inedite...

Sport e rispetto dell'amicizia

Un'autentica cultura dello sport può abituare i ragazzi ad un sincero e concreto contatto con gli altri...

Minori stranieri non accompagnati: sbarcati 14 mila

Da inizio anno al 25 ottobre 2017, sono stati oltre 14mila quelli non accompagnati sbarcati sulle coste italiane, e rappresentano 13% di tutti i migranti giunti via mare...

Papa Francesco visita la tomba di don Milani

La scuola, per don Lorenzo, non era una cosa diversa rispetto alla sua missione di prete, ma il modo concreto con cui svolgere quella missione...

Il segreto di Gesù per vivere in un'epoca convulsa

Amiamo i nostri nemici anziché permettere al nostro amore di raffreddarsi...

Un'idea di università

È l'educazione a dare ad un uomo una chiara e consapevole visione delle sue opinioni e giudizi, autenticità nello svilupparli, eloquenza nell'esprimerli e vigore nello stimolarli...

Caritas-Migrantes: c'è una emergenza culturale

«È necessario accompagnare le nostre comunità verso l'acquisizione di una nuova "grammatica della comunicazione" che sia innanzitutto aderente ai fatti e rispettosa delle persone»....

La vita ai tempi dello smartphone

Il problema più serio di oggi, l'oggetto più pericoloso, la novità che quotidianamente assedia la nostra privacy è indubbiamente lui: lo smartphone...

Cosa c'è dietro la mania dei selfie?

C'è bisogno di approvazione a buon mercato: i fatidici like.Si tratta di una forma di narcisismo virale che riguarda un po’ tutti...

Ha ancora un senso oggi educare?

È l'interrogativo che si pongono molti educatori che sperimentano una crescente difficoltà nel vivere e nel dare efficacia alla loro azione educativa.

Sindrome di Down: il lavoro è il primo passo verso l'inclusione

“Chi trova un lavoro trova un tesoro”, un libro ad alta leggibilità che vuole aiutare i giovani con sindrome di Down a riconoscersi adulti...

Il 10 maggio la scuola italiana con il Papa

In tutte le diocesi grande mobilitazione per portare al centro l'educazione e coinvolgere i protagonisti. «Lo sguardo vuole es¬≠sere davvero complessivo. Del resto ci rivolgiamo a tutti perché la scuola è un bene comune di tutta la società...».

«Decreto scuola, cancellata la famiglia»

Un decreto in cui si parla di fondi stanziati solo per migliorare le scuole statali. Ad una attenta lettura, difatti, si nota che il provvedimento sembra dimenticare come il sistema scolastico italiano si fondi non solo sulla scuola statale ma anche su quella paritaria.

Smartphone compagno di viaggio?

Le riflessioni di un animatore sulle conseguenze che l'uso dello smartphone ha sui ragazzi...

Gender a scuola: decalogo per i genitori

I dieci consigli del Comitato “Difendiamo i nostri figli” per aiutare mamme e papà a contrastare l'introduzione...

Maleducati che insegnano l'educazione

Un'educazione basata su ideologie riduttive e spregiudicate distorce il sano senso comune...

Fame di tenerezza

Il concetto di tenerezza si esprime in ebraico con il termine rahamin che significa “seno materno”. Tenerezza, quindi, è l'atteggiamento della madre verso il frutto della propria carne...

Ora di religione: perché non perderla

Ogni istante è aperto ad uno dei misteri che l'uomo fin dagli albori dell'umanità cerca: il senso della vita

Oppure no?

Non posso esimermi dal notare come anche l'uomo sia come un neonato: nella sua natura ferita dal peccato originale è istintivamente recalcitrante ad accogliere nella sua vita la volontà del Padre...

La Pedagogia di Don Bosco: un gigante dell'amore

Don Bosco amava con i fatti e non con le parole. L'amore lo rese grande, non il suo metodo educativo. Egli amò i suoi giovani ed era costantemente preoccupato del loro bene. Diede loro il suo cuore, ma escluse rigorosamente tenerezze e abbracci.

Vaticano: 21 punti per la tutela dei minori

Linee guida pratiche per affrontare i casi di emergenza, revisione dei protocolli per salvaguardare ambienti per i minori nelle strutture pastorali...

In Quaresima Gesù come coach

Il discepolo di Gesù è chiamato ad avere sguardo attento, oltre che gambe scattanti...

Mons. Crepaldi: la più grande rivoluzione politica è la libertà di educazione

Intervista all'Arcivescovo di Trieste e presidente dell'Osservatorio Cardinale Van Thu√¢n, Giampaolo Crepaldi, sui temi della scuola.

Povertà, accoglienza e formazione

Ecco le sfide delle Ispettorie Salesiane per il prossimo triennio...

Scuola non mercato, ma plurale e una

L'educazione è pubblica di sua natura, ciò che è fatto per l'interesse della comunità è pubblico. Pubblico che non può e non deve essere però identificato con statale.

La battaglia dell'educazione

Cosa vuol dire insegnare? Come accompagnare i giovani a conoscere la realtà e ad acquisire gli strumenti per diventare protagonisti della loro vita e della società? La parola ai protagonisti...

Don Bosco e Padre Puglisi

Due esempi di educatori che hanno saputo parlare al cuore dei giovani e che hanno davvero molti punti in comune...

YUBI - I custodi delle luci: più di un sussidio

Il primo film d'animazione per il Grest e l'Estate Ragazzi. La pellicola è stata realizzata interamente a Padova ed è pensata per accompagnare l'animazione e la formazione dell'estate 2018 di parrocchie, oratori e diocesi....

Papa Francesco sull'Educazione Cattolica

Discorso del Santo Padre ai partecipanti alla plenaria della Congregazione per l'Educazione Cattolica...

Diario di prof - Migranti a Catania

Naturalmente la bambina non ha alcuna responsabilità, ma possiamo essere certi che le malattie di cui parlava non facessero riferimento al passaggio delle navi da crociera, bensì all'arrivo dei migranti nella mattinata stessa e alla morte di sei di loro...

Riscoprire Maria

Maria come animatrice? Certo. E per tanti motivi. Come per gli animatori, molti la vedono come lontana dalla vita, una che gioca con situazioni facili e protette. Come per gli animatori, molti non la conoscono veramente.

Gli angeli del fango nella città sott'acqua

Tanti giovani così, nella città più vecchia d'Italia, non s'erano mai visti. Spalano, spazzano, trascinano secchi e strizzano stracci...

La sindrome del riccio

Se l'esistenza viene sentita come una sequenza di attentati è normale che ci si senta in dovere di innalzare muri...

Per l'Italia un Ministero per la Famiglia e la Natalità

Gigi De Palo, presidente del Forum delle associazioni familiari, torna a chiedere ai partiti che stanno per formare il nuovo Governo, di prevedere un dicastero dedicato totalmente alla Famiglia e alla Natalità....

Corso di Alta Formazione in Educatore di Pastorale Giovanile: fine 1° biennio

Si è concluso domenica scorsa il Corso organizzato da IUSVE e MGS Triveneto volto alla formazione di chi è impegnato a livello ecclesiale nella pastorale giovanile...

Nuovi modi per trasmettere la fede

Un tempo era “naturale” essere cristiani grazie alla famiglia. Oggi non è più così. Occorre pensare a nuove vie per i ragazzi verso il Vangelo...

Il 6° comandamento è per essere dono

Si tratta di capire che noi siamo il nostro corpo, che uomini e donne sono persone e non cose o corpi da usare...

Quel «confine» rimane sempre aperto

L’Aldilà. Che cosa accade quando si muore? Attorno al pesante interrogativo s’è sviluppata una ricerca filosofico-teologico-letteraria che offre risposte destinate a restare in sospeso. Ora due saggi, di Paolo Ricca e Ivano Dionigi, affrontano di nuovo il grande tema

Le cose viste con Letizia. Storia di una ragazza affetta da sindrome di Down (e delle sue splendide fotografie)

Ha 22 anni, lavora in un asilo nido e scatta foto perché «i posti sono bellissimi». La sua prima mostra sosterrà la Fondazione dedicata a Jér√¥me Lejeune, scopritore della sindrome di Down. «Un medico che curava le persone come me».

1° maggio: il lavoro torni ad essere umanizzante

Il messaggio dei vescovi per i problemi sociali e il lavoro in occasione della Festa Dei Lavoratori...

Genitori confusi sul genderfluid

Il rischio è che per paura degli stereotipi e delle costrizioni si costruiscano stereotipi contrari non meno influenti e invasivi sullo sviluppo della personalità di un bambino...

Don Bosco e l'esercizio della buona morte

Una pratica che il santo consigliava ai suoi giovani, come se di lì a poco si dovesse realmente mor

Più fiction che scuola

La tv ha scelto di descrivere la scuola con i toni della commedia, privilegiando le storie private degli insegnanti rispetto alle analisi dei ragazzi e delle loro attività...

Spirito critico e responsabilità per un'educazione civica digitale

Per combattere cyberbullismo e fake news, il Miur presenta una piattaforma con contenuti mirati a educare i ragazzi alla convivenza attiva e partecipativa nella nuova società digitale...

Don Sala: "Una buona pastorale giovanile contribuisce a formare giovani forti"

La predilezione e l'impegno con i giovani, che caratterizza il carisma di Don Bosco, deve tradursi in un impegno analogo al coinvolgimento e la formazione delle famiglie...

Giovani e bonus cultura: ecco le classifiche degli acquisti

L'anno sta per finire e Amazon ha stilato una classifica molto interessante, partendo da una domanda particolare: cosa hanno comprato i giovani neo diciottenni con il loro bonus cultura?

Educare è ancora una vocazione?

Esiste la vocazione all'insegnamento? Per un cristiano cosa significa? Perché educare non è salire in cattedra, ma è tracciare un sentiero...

Messaggio del Rettor Maggiore per la festa di don Bosco

Ecco il suo bellissimo augurio

Referendum di Bologna: un boomerang ideologico.

La libertà di educazione è irrinunciabile. Questo ribadiamo di fronte all'inutile e dannoso referendum di Bologna del 26 maggio contro le convenzioni comunali con le scuole paritarie. Oggi molti piccoli comuni se si dovessero trovare nella situazione di costruire e gestire economicamente asili e scuole materne comunali non sarebbero in grado di farlo...

Gli Oratori accolgono tutti

“Educare generando futuro. I minori di origine straniera in oratorio: dall'integrazione alla condivisione": la ricerca della Caritas Ambrosiana.

Di tutto, di più

Ecco la storia della salvezza racchiusa in un episodio di banalità quotidiana...

Corso animatori_PER FARSI UN'IDEA (1° puntata)

Cominciamo la pubblicazione di schede per la formazione di animatori-educatori non solo per l'ER o i GREST. La prima tappa è per muovere i primi passi nell'animazione e riguarda l'identità dell'animatore.

Durex, la scuola dell'amore

Non so a voi, ma che la Durex e lo Stato vogliano educare i miei figli come vogliono loro mi fa venire l'orticaria. Non so voi, ma che si parli anche di «semplice prevenzione all'aborto», come se salvare una vita fossero quisquilie a me pare che racconti bene, e senza ombra di dubbio, con chi abbiamo a che fare.

Il ponte di Aurora

L'amore è come un ponte. Ha proprio ragione, questa bambina: ogni relazione è un ponte che ci fa uscire un po' da noi stessi ed avvicinare all'altro, che sia fisicamente su questa terra oppure no.

Pesce d'aprile!

Il primo di aprile uno scherzo qualche docente può anche aspettarselo dagli alunni e magari riderci sopra...

Educazione di genere: testo ambiguo

Il compromesso appare ora denso di riferimenti tanto vaghi da risultare non meno pericoloso...

Educare la coppia alla preghiera

La vita di coppia e l'esperienza famigliare sono il luogo dove l'educazione alla preghiera verso Dio. Il libro di Tobia è un racconto che ancora oggi riesce a parlare al cuore dei fidanzati e degli sposi. La vita a due è uno dei viaggi più belli e più impegnativi dell'avventura umana, una scuola dove imparare a vedere nell'amore tra uomo e donna una manifestazione speciale dell'amore di Dio...

Prof a scuola dall'1 settembre

Ricominciare è come dire "sì" ogni volta e ripartire con un bagaglio sempre più ricco dato dall'esperienza. Così avverrà tra pochi giorni per i docenti italiani che si ritroveranno dopo le vacanze estive a scuola. Ma con quali atteggiamenti e quali propositi? Quale entusiasmo e quali forze messe in campo da ciascuno?

Fame e sprechi: ci risiamo...

Combattere lo spreco non è solo un'operazione di risparmio per le proprie tasche e per l'ambiente, perciò, ma «consente di stabilire relazioni tra le persone».

Cambiare rotta, abbracciare la vita

Certi esempi di non-cultura del non-impegno sono veramente rischiosi per i giovani...

Che cosa insegna la cometa

Oggi l'incontro ravvicinato di ISON con il sole. Un'ottima occasione per educare alla meraviglia del creato (e alla gratuità che ne consegue).

Su Whatsapp con don Bosco

Un ebook scaricabile gratuitamente online firmato Salesiani per il Sociale per essere dentro il solco della memoria ed allo stesso tempo dell'innovazione, dello stare “al passo coi tempi”...

Feste da non dimenticare

È scontato che ci siano queste o altre ricorrenze per sempre? Sappiamo tutti davvero cosa si festeggia e perché di conseguenza è vacanza?

I draghi possono essere sconfitti!

Si è parlato di quanto possa essere utile inserire tra le discipline qualcosa del tipo "Educazione al Web"...

Chi Ama Educa 2016 - testi dei relatori

Ecco i testi degli interventi Ama Educa sul tema "Famiglia, Chiesa ed Educazione. Una lettura salesiana di Amoris Laetitia"

Perché ero orgogliosa di istruire gli ignoranti

Ero io l'ignorante ad aver bisogno di essere istruita...

Bambini (invisibili?) in rete

Le tecnologie inseguono i bambini perché sono il futuro. Li vogliono. Perché producono fatturato. Ma non vogliono lavorare per creare aree protette adatte a loro...

L'ultimo dono di don Carlo fu per i suoi ragazzi

A 63 anni dalla morte del grande sacerdote, oggi beato, il racconto di uno dei suoi ragazzi. Grazie a lui tanti bambini compromessi dalla guerra hanno potuto condurre una vita normale...

Il Vescovo risponde alle domande dei giovani

Pubblichiamo l'intervista al Vescovo di Treviso mons. Gianfranco Agostino Gardin, in occasione della memoria di san Giovanni Bosco. "La figura di don Bosco continua ad affascinarmi, in particolare il suo essere totalmente proteso verso i giovani, la sua capacità di amarli e immedesimarsi in loro, e dare loro fiducia".

Festa in campo col piccolo Jay, affetto da sindrome di Down

L'amore e il sostegno del piccolo Jay, undicenne tifoso del Celtic affetto dalla sindrome di Down, è stato premiato dalla sua squadra del cuore nel giorno della festa per la vittoria del campionato...

I genitori servono ancora?

I figli imparano più fuori casa che in famiglia, più dai coetanei che dai genitori. Insomma, i genitori conterebbero sempre meno: la crescita buona o meno buona dipenderebbe non già da essi, ma dal codice genetico dei figli e dai compagni. Che dire?

I giovani si stanno muovendo e noi che facciamo?

Certamente come educatori dobbiamo considerare un nuovo linguaggio per pensare alle “mobilità giovanili” perché siamo abituati a comprenderle in termini di presenza fisica, sottovalutando il virtuale...

Promemoria di un'esperienza. 4. Conclusione

La visione educativa integrale incarnata in Don Bosco è «una pedagogia realista della santità». Del resto «l'originalità e l'audacia della proposta di una santità giovanile è intrinseca all'arte educativa di questo grande santo».

La ricetta dello zabaione

L'avventura di don Giovanni Bosco ci può tornare di ispirazione: i cuori nascono caldi, sarà l'indifferenza e la mancanza di fiducia in se stessi che li raffredderanno. Riaccenderli sarà la sfida di ogni educatore...

Eroi si diventa da vivi, non da morti

Guardiamoci attorno: siamo sicuri di non conoscere alcun eroe vivo e vegeto? Nessuno che compia il suo dovere nel silenzio, che rispetti le regole, che le insegni al proprio figlio?...

L'arte cura

È un progetto pilota della durata di un anno lanciato dal museo delle belle arti di Montreal insieme all'associazione dei medici francofoni del Canada...

Geometria dell'amicizia

Quale può essere la figura geometrica corretta per

Promemoria di un'esperienza. 3. Le direttrici fondamentali del progetto educativo di D. Bosco

Ma come attuare in concreto il proprio compito educativo ispirandosi all'esperienza di Don Bosco? Come può essere incarnato oggi il sistema preventivo nella prassi quotidiana?

Decalogo per l'educazione dei bambini

La migliore eredità che un genitore può lasciare ai propri figli in questo mondo difficile è la buona educazione, dare loro solide basi perché siano persone perbene, offrire loro strumenti perché siano felici...

Papa: "Don Bosco portatore sano di gioia"

La «misura alta della vita cristiana» Don Bosco la mette in pratica entrando nella “periferia sociale ed esistenziale” che cresceva nella Torino dell'800...

Camminando s'apre il cammino

Tutta la vita è crisi, è crescita, è superamento continuo di qualcosa che muore per lasciarne nascere una nuova...

Ragazzi, internet non basta. Serve il latino!

Il latinista, ex rettore dell'Università di Bologna e presidente della Pontifica Accademia di Latinità, Ivano Dionigi, ha scritto agli studenti una lettera sull'importanza dello studio del Latino oggi...

Bisogna tuffarsi nella vita

Quanta solitudine c’è nel mondo di oggi? Tantissima. Più di quanto possiamo immaginare. È un problema che tocca soprattutto i giovani...

Bambini senza Domenica

In questi mesi estivi la presenza a messa dei bambini e ragazzi del catechismo si è rarefatta; qualcuno li ha chiamati «bambini senza domenica»...

Il tempo degli idoli: i valori dominanti oggi

La coscienza umana deve presentarsi, per essere

Mai l'anima si svuoti

La speranza, non è virtù per gente con lo stomaco pieno, e ha i suoi nemici. Il nemico più grande è l'accidia, cioè avere l'anima vuota..

1% Ispirazione, 99% Disperazione. Intervista ad Alessandro D'Avenia

Vedo un aspetto della realtà, un volto, un fatto, che improvvisamente aprono uno squarcio sulla superficie delle cose e voglio guardarci dentro come uno che si cala nelle profondità marine perché intravede qualcosa di interessante.

Quando non trovi Gesù ricorda che...

Spesso nella vita non trovo Gesù e sono turbato. Cammina al mio fianco e non lo riconosco. Viene non perché io valga molto, ma perché mi ama molto...

Lasciamo piangere i nostri ragazzi

Viva lo sport, un mondo reale in cui perdere è inevitabile. Anzi, la sconfitta è e dev'essere considerata un passaggio educativo e formativo. Lasciamoli piangere i nostri giovani, lasciamoli crescere....

Strategie per migliorare lo studio e la vita scolastica

Se mi avvicino ad una materia che non amo, se la studio un po' di più, se la conosco nei diversi aspetti, è facile che possa trovarne almeno uno utile e persino piacevole...

Le confessioni di Igor Cassina

Proprio grazie agli ostacoli sono diventato più forte. È stata dura anche la decisione di ritirarmi, ma dentro mi sentivo pienamente contento per quanto avevo ricevuto. Non ho nessuno rimpianto...

Sussurando il Vangelo in Asia

Come ogni anno in Italia si svolge la Domenica Missionaria Salesiana (quest'anno il 25 febbraio). L'obiettivo della Giornata Missionaria Salesiana (GMS) 2018 è il Primo Annuncio di Gesù, questa volta nel continente asiatico, con una particolare attenzione all'ambiente dei Centri di Formazione Professionale.

Il suono e la musica per l'educazione

Il laboratorio è un eccezionale strumento nel campo della formazione e dell'educazione, perché unisce elementi teorici con l'esperienza pratica, che è un efficace veicolo per la comprensione dei concetti.

Salesiani e minori stranieri non accompagnati

Le novità della legge sono diverse, come salesiani e laici ci impegneremo a studiare e attualizzare lo strumento dell'affidamento famigliare e la formazione dei Tutori volontari...

Sussidi per l'Anno della fede

Se i genitori hanno il grande privilegio e la grande responsabilità di mettere al mondo nuove creature, nel medesimo tempo devono orientare i propri figli a scoprire il valore e significato ultimo della vita.

"Calderoli si dimetta”: la richiesta di Avvenire

La libertà di pensiero e di espressione, secondo il direttore del quotidiano cattolico, è soggetta ad “almeno tre invalicabili e per nulla formali limiti: la non manipolazione dei fatti o delle altrui opinioni, la buona educazione e, soprattutto, il rispetto assoluto verso ogni persona".

Voce al compagno disabile

E' la Maturità di Amrik all'Istituto Manzoni di Suzzara, in provincia di Mantova: una storia di inclusione e solidarietà a scuola.

UK: l'educazione sessuale aumenta le gravidanze indesiderate

In parole povere: più spendo e più diffondo la educazione sessuale e più aumentano le gravidanze tra teen-agers...

Promemoria di un'esperienza. 1. L'esperienza di D. Bosco nel suo contesto di riferimento

Don Bosco e la gioventù! È un binomio i cui termini si richiamano a vicenda con simpatia, un ponte che collega due realtà, congiunge due mondi; è l'asse portante di una intera vita.

La funzione educativa dimenticata

Per fare una splendida lezione scolastica non serve avere una vita morale altrettanto splendida. Ma se si scopre un professore ad approfittare del suo fascino per mescolarsi a studentesse minorenni...

STRENNA 2015: Come don Bosco, con i giovani, per i giovani!

Presentato da parte del Rettor Maggiore il commento alla Strenna 2015, che ha per tema «Come don Bosco, con i giovani, per i giovani!».

Servizio Civile: dati 2016

L'anno 2016 ha segnato una tappa fondamentale nel percorso del Servizio civile nel nostro Paese. Durante tutto l'anno sono stati avviati al servizio 33.532 volontari di cui 32.886 in Italia...

L'ora di religione e il miracolo a scuola

L'ora di religione può diventare un paradigma per tutti gli insegnanti. I ragazzi desiderano conoscere, non vogliono scorciatoie...

Un "sistema preventivo" per il web

C'è da interrogarsi quotidianamente sui rischi di un'esposizione senza limiti di bambini, adolescenti e giovani ormai “armati” di smartphone e tablet sin da piccoli...

Non la scelta ma il dono

Un errore frequente che commettono coloro che parlano della teoria del "gender" è quello di ritenerla una teoria compatta, coerente, strutturata. Non è così...

Una vita preziosa

Un prodigio si sta compiendo: il Signore sta tessendo, cellula dopo cellula qualcosa di nuovo e unico. Stiamo aspettando una bambina, poco importa se...

Educazione alla fede per i GIOVANI

Il giovane prende sempre più coscienza di sé e degli altri. Percependo la realtà circostante, costruisce un concetto positivo di sé. Il confronto, mentre lo stimola alla identificazione dei tratti e delle caratteristiche della sua personalità, lo pone nella condizione di cogliere il valore del rapporto con gli altri...

Assuefatti allo scandalo?

Il problema grave è che non si crede più alla morte eterna. Eppure Gesù è stato durissimo contro coloro che violano con lo scandalo l’animo dei più puri...

Dalla lapidazione alla brava cuoca, i volti choc della donna jihadista

A seconda dei casi l'Isis "utilizza" le donne per umiliarle e ucciderle o per diventare le amanti e le cuoche dei jihadisti.

«I diritti dei figli di tutti, prima di tutto»!

Al ritmo di «Love is love», la società cambia: nuove coppie, nuovi figli. «Padre» e «madre» nei documenti risultano due personaggi ingombranti, poco inclusivi e così... zacchete. Via loro, entrino i «genitori».

Loving Vincent

Un film che non si gloria della tecnica, non abbaglia soltanto con le mille citazioni pittoriche, con i colori che si trasformano in magie strabilianti, ma rimane saldo al suo obiettivo: testimoniare...

Il ritorno a scuola dopo il Fridays for Future

Lo sciopero per il clima, un'occasione per parlare di contenuti.

Leggere i libri di carta

La lettura di un libro, che è sempre abbastanza lungo da richiedere un po' del nostro tempo, implica poi silenzio, raccoglimento, solitudine...

Papà, smettila! Lascia che mi diverta. Punto.

Come un incubo della peggior specie. Perchè quando lo sport perde la sua aurea di divertimento, ciò che per natura contribuirebbe ad essere una sana forma di educazione diviene in un battibaleno un'angoscia insostenibile.

La pedagogia di Dante

Nei primi tre canti dell'Inferno, Dante presenta la sua straordinaria pedagogia. Tutti noi abbiamo pensato di poter fare a meno di un maestro...

Dio sta facendo grandi cose in te ora

Di guai e fallimenti avevo fatto il pieno ma Dio è sceso proprio nel mio disastro personale...

Assuefazione

Forse anche voi, come me, di fronte ai più recenti casi di cronaca siete rimasti esterrefatti, turbati, e vi siete interrogati a lungo sul perché dei ragazzi giovani o giovanissimi arrivino a compiere certe azioni...

Concepimento: dove la vita ha inizio

Il vero percorso formativo del nuovo essere umano incomincia, propriamente, con il concepimento. Qui siamo di fronte ad un mistero immenso, soprannaturale, insondabile...

Online il nuovo sito dei Musei Vaticani

Ampio spazio è dedicato alla componente visiva ed emozionale, con immagini di grandi dimensioni ad alta definizione che accompagnano il visitatore virtuale...

Educare, al cuore del metodo

Alessandro D'Avenia: "La via dell'educare è e resta solo una: Cristo"...

19 marzo, quel vuoto di paternità

E quello psichiatra raccontava come tanti, fra i suoi pazienti-detenuti, cerchino nel medico proprio una figura paterna. O addirittura lo dicano esplicitamente. Come quel giovane straniero aggressivo e intrattabile, che dopo poche parole di colloquio gli dichiarò, in un italiano malfermo: «Tu, mio papo». E, da quel momento, si tranquillizzò.

C'è del buono a questo mondo...

Chi educa non può che crederci: "C'è del buono a questo a mondo"! Crederci è combattere nelle "Terre dell'educazione", tutti i giorni, la buona battaglia per ogni giovane che viene posto sulla propria strada!

3 peccati che commettiamo quando comunichiamo

In un discorso recente ai giornalisti, Papa Francesco ha identificato quelli che definisce “peccati della comunicazione”. Il suo intervento è applicabile a ciascuno di noi...

Quale bellezza salverà il mondo?

Abbiamo perso il baricentro dell'esistenza, soffocato tra le spire del superfluo. Stiamo cadendo. Quale bellezza ci terrà in piedi?

Bagnasco: «Genitori, non fatevi intimidire dalla dittatura gender»

Il cardinale al Consiglio permanente Cei: «Ci chiediamo con amarezza se si vuol fare della scuola dei campi di rieducazione e di indottrinamento». Il nuovo governo metta «in movimento crescita e sviluppo».

Per una comunicazione efficace

Nel volume “La comunicazione vincente-itinerari per una cultura dell'incontro” suor Rosetta Calì, Figlia di Maria Ausiliatrice (FMA), trasmette tanta saggezza pedagogica sulle orme di don Bosco...

Perché voglio fare scuola

Don Lorenzo Milani diceva: "Se mi domandate perché faccio scuola, rispondo che faccio scuola perché voglio bene a questi ragazzi"...

La musica, come la vita, si può fare solo insieme!

Ezio Bosso travolge Sanremo...

Pediatri americani: "Gender pericoloso per i bambini"

I fatti, non l'ideologia, determinano la realtà...

Come un albero piantato nel silenzio

Nadia e Lorenzo, lei è avvocato, lui psicologo e docente, tutta l’adolescenza e la giovinezza impegnata con passione nel mondo salesiano.

Valentino o la vocazione impedita - Capo VII. Una guida fatale

Una sola parola di un amico forse in quel momento l'avrebbe ritratto dalla rovina, ma quell' amico non l'ebbe

Bergomi: abbiamo bisogno di testimoni

Ho sempre pensato che per essere capitano bisognasse dare l’esempio...

I colori della vita: Giallo

Alessio vuole chiacchierare e si vede. Un bimbo pieno di energia, un'energia che non sa dove indirizzare. Abbandona subito il videogioco fiammante al quale sembrava incollato...

Che magia di scuola!

Alcuni studenti immaginano il rientro pensando ad una scuola speciale, quella di Hogwarts...

MTS in Romania: Cristos a înviat!

Abbiamo avuto la fortuna di partecipare al 10º meeting MTS (miscarea tineretului salezian ovvero l’MGS, movimento giovanile salesiano, rumeno)...

Valeria e la passione per la robotica

Classe 2001, una ragazza fuori dal comune. A soli undici anni costruisce il suo primo robot, grazie all'aiuto di tutorial trovati su YouTube, scoprendo in sé una passione e un talento per la robotica che l'ha portata lontano...

Fine scuola: lettera di una prof.

Abbiamo trovato sul web una lettera scritta da un'insegnante trentina ai suoi ragazzi di terza media: un piccolo dono, ma denso di affetto e di speranza...

Corso animatori_PER COMUNICARE (5° puntata)

Nell'era tecnologica risulta importante comunicare ma soprattutto farlo in maniera incisiva, diretta e con contenuto. Un animatore deve essere capace di mettersi in relazione comunicativa con i ragazzi e trasmettere loro i valori della fede e non solo. Per dare anima alle nostre parole!

Coltivare lo stupore o diventare automi?

Intra-vedere, vedere dentro, cogliere attraversando la banalità della materia. Con l'ardore e l'ardire di andare oltre. Perché ha ragione Saint-Exupéry: "Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi"...

Il "bello" di tradurre dal latino

Non è questione di strumenti, è questione di scopo. Insegnare a tradurre significa convincere dei ragazzi che la torta finale sarà mille volte più buona di quella che trovano in frigo...

Ecco di cos'è capace l'educazione

Educarsi è concedersi il lusso di amare qualcosa che avremmo giurato fosse privo di cuore, quindi è un gesto di rivoluzione...

La Francia abbandona il progetto gender nelle scuole

Hanno vinto le famiglie, che da gennaio rispondono compatte all'appello di boicottaggio pacifico lanciato da Farida Belghoul e dal suo movimento antigender Giornate di ritiro dalla scuola (Jre).

"Non perdere mai briciole di tempo.." (don Bosco)

Un pensiero di don Bosco sullo studio

Il "reset" degli affetti, la perversione di chi teme un giudizio

Ho alcuni dispiaceri sulla vicenda di Leonardo. Siamo davanti a un'operazione perversa. Fantasticare di poter resettare un bambino vuol dire misconoscere completamente la sua facoltà di soggetto pensante, in grado di elaborare giudizi e trovare soluzioni, per trasformarlo in un sistema che deve funzionare.

Odiatori seriali sui social

Non dobbiamo mai dimenticare che, prima di tutto, siamo delle persone. E abbiamo il dovere di dare a tutti il rispetto che desideriamo e rivendichiamo per noi stessi...

La scuola non balli da sola

Contrastare la dispersione scolastica è una priorità per tutta la società; questa sfida si può vincere solo se tutti gli attori sono uniti, in quella “comunità educante” di cui sempre più spesso si parla...

Perché amare se poi soffriamo?

Forse questa domanda può rappresentare – in un certo senso – una tentazione, nel senso che, quando ce la poniamo, è perché stiamo cercando di fuggire...

Scuola: in Italia disattenzione e concezione ideologica

I rimedi risiedono nel lavorare per essere cristiani nel mondo globale...

5. Crescere, educarsi, maturare

Una persona deve educarsi molto: già, ma a che cosa mi serve tutto questo se non ho l'amore? A volte vorrei rifugiarmi, con tutto quel che ho dentro, in un paio di parole. Ma non esistono ancora parole che mi vogliano ospitare. È proprio così. So cercando un tetto che mi ripari ma dovrò costruirmi una casa, pietra su pietra.

Responsabilità. "Dici a me?"

Perché crescendo aumentano i doveri? Perché le persone si aspettano qualcosa da voi? Non era meglio rimanere piccoli e farsi i fatti propri?

Percorsi educativi nella Divina Commedia

Il Poeta è e vuole essere un grande educatore. Non si educa se non dentro un rapporto affettivo; e neppure si istruisce se non si dà al ragazzo una certezza affettiva, almeno la certezza che lui è importante per noi, che vogliamo il suo bene. Ma chi è veramente Beatrice per Dante? E che cosa significa che Virgilio è la ragione?

Come insegnare l'importanza della Messa?

La vera sfida è motivare alla fede. Come fare tutto questo? Non ci sono ricette preconfezionate che vanno bene sempre e per tutti...

Il carisma salesiano testimoniato con i social network

Testimonianza di Gaia Lauri dell'oratorio di Mogliano Veneto (TV) alle XXXII Giornate di spiritualità della Famiglia Salesiana che si stanno svolgendo a Roma. «Mi è stato chiesto di raccontarvi come vivo e testimonio il carisma salesiano nel cortile dei social network e vi racconterò la mia esperienza in quest'ambito...».

Ci alzeremo in piedi (Giovanni Paolo II)

Ecco un testo con delle parole molto forti di San Giovanni Paolo II, a favore della vita e dei deboli. Vi invitiamo alla lettura...

Una vita senza maschere

Oggi siamo chiamati ad una nuova sfida educativa: quella di aiutare i giovani a non naufragare nel vastissimo mare di incontri virtuali via Internet

Il bello educa

La bellezza che va oltre il semplice apparire, che rende protagonisti e che educa. Una bellezza possibile con radici nell'impegno e frutti nell'incontro.

Un sottile sentimento eugenetico percorre l'Europa

A parità di nascite, di due bambini Down che nascevano fino a trent'anni fa ne nasce meno di uno...

La mediocrazia? L'antidoto è il pensiero critico

Parla il filosofo canadese Alain Deneault a un anno dall'uscita del suo libro: "La mediocrazia è perversa perché cerca di dissolvere l'autorità nelle persone facendo in modo che la interiorizzino e si comportino come fosse una volontà loro"...

Bambini e internet: i genitori non educano

L'attività di controllo dei genitori è fondamentale in situazioni legate alla discriminazione e a fenomeni come il bullismo virtuale...

Ci si può lasciare dietro un passato che pesa?

Il problema è mio. Dio può fare tutto, lo so. Ma mi manca la fede...

Quando il no alla droga non basta

Una volta normalizzato l'uso e ammesso il diritto alla propria autonomia e alla propria soddisfazione, qualsiasi opposizione si riduce alla sola attività di informazione e di prevenzione...

Cyberbullismo, cosa dice la nuova legge

La Camera ha approvato la legge e così entra per la prima volta nell'ordinamento una definizione legislativa di cyberbullismo...

La luce negli occhi del maestro Leo

Sono cresciuta ripetendo a me stessa che avrei voluto che quella luce potesse brillare nei miei occhi, esattamente come l'avevo vista nei suoi...

I "Confermati" 2.0

I catechisti, oggi, preparano i loro ragazzi ad essere cristiani anche nell'ambiente digitale? Saremo autentici “follower” di Cristo nella misura in cui sapremo stare con lui, valorizzando spazi e tempi di preghiera, accogliendolo nella nostra vita, leggendolo e incontrandolo nella sua Parola e a Messa.

Lettura consigliata: Thérèse Hargot

Nel suo libro, Una gioventù sessualmente liberata (o quasi), il tema di Dio non appare neppure vagamente all'orizzonte. Eppure arriva alle stesse conclusioni dei cattolici.

Mai più schiavi sul nostro pianeta

I leader religiosi firmano in Vaticano una dichiarazione congiunta affinchè la tratta degli esseri umani sia sradicata entro il 2020.

Il Padre Misericordioso

Le riflessioni educative ci farebbero affermare che il padre è troppo buono, che il minore se ne è approfittato, che il maggiore non ha mai percepito l'amore del genitore, che ci sono disparità in famiglia e che si sente proprio l'assenza della madre...

Adozioni gay: il punto della situazione

Non si possono considerare legittimi i diritti di una coppia di genitori senza contemporaneamente valutare contestualmente e nella loro interezza e globalità i diritti dei figli...

Yubi - un sussidio per l'estate

Quest'anno proporremo sul nostro sito alcuni articoli per dare spazio ad un progetto speciale, che riteniamo davvero interessante: "YUBI", un sussidio che mette al centro l'amicizia attraverso la crossmedialità e le nuove tecnologie...

Credo che questa sia missione!!!

[...] abbiamo unito le forze, creato un progetto che potesse attirare questo tipo di ragazzi ed è nata la “Special Summer”

L'arte di educare

Qual è il compito dell'educatore? Con questa domanda entriamo nel cuore della questione...

Null'altro che maschere. Smascherate (Omelia)

«Maschere smascherate: uno spillo e il pallone gonfio d'aria è andato perduto: “Rendete dunque a Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio”. Nulla di più, nulla di meno».

6 consigli per tenersi stretti gli amici

Alcune amicizie diventano così profonde che di quegli amici si dice anche che sono la nostra seconda famiglia. Ma che trucchetti possiamo attuare per instaurare amicizie durature?

Educare all'umanesimo solidale

“Umanizzare l'educazione" significa mettere la persona al centro dell'educazione, in un quadro di relazioni che costituiscono una comunità viva, interdipendente, legata ad un destino comune...

L'educazione è evangelizzazione, è un atto di amore.

«Educare è un atto d'amore, è dare vita. E l'amore è esigente, chiede di impegnare le migliori risorse, di risvegliare la passione e mettersi in cammino con pazienza insieme ai giovani». Il Papa sottolinea la "necessità" di ritiri ed esercizi spirituali per gli educatori, in modo da migliorarne qualità e professionalità.

Una gita e l'oggi cambia volto

A volte una gita scolastica nel posto giusto può riaccendere negli studenti l'interesse per il presente. È capitato a Berlino...

Come chiedere

Dio, che è Padre, non lascia inascoltate le domande dei suoi figli, ma educa...

Il triangolo amoroso che può salvare la scuola

La Scuola, per chi ci crede, è una relazione a tre. È l'unico triangolo amoroso che può funzionare se tutti fanno lo sforzo di perseguire il bene comune che c'è in gioco: le vite dei ragazzi. L'unico triangolo amoroso in cui tutti possono essere felici.

Per non abituarsi al terrore

Quali sono questi valori su cui oggi fondiamo il nostro stare insieme? E di chi parliamo quando diciamo "insieme"? In questi giorni ripensavo a Dietrich Bonhoeffer e ai suoi anni nel buio della Germania nazista...

La fatica di educare

Crescere è faticoso, ma anche educare non lo è da meno. Lo sanno bene tutti gli adulti che a qualsiasi titolo portano avanti il compito educativo.

World Youth Alliance per la dignità umana

L'organizzazione che raccoglie un milione di membri del mondo, lancerà il suo programma di addestramento per giovani che vogliono difendere la dignità umana...

I giovani cercano il vero Cristo

I tempi sono cambiati. Un tempo nessuno osava mettere in discussione il Vangelo. Oggi le nuove generazioni...

Corso animatori_ PER ESSERE EDUCATORI (4° puntata)

L'importanza e l'incisività del fare animazione passa attraverso il carattere dell'EDUCARE, una categoria oggi disattesa o rimandata sempre ad altri. Il buon animatore deve trasformarsi in EDUCATORE. Proponiamo la riflessione di don V. Chiari.

E poi c'è lei, la metafora

La metafora non è sempre etica, non è sempre lecita e non è sempre piacevole, un po' come la satira...

Cani, orsi e l'umanità che non vediamo più

Se l'uccisione di un'orsa offende «gli animali, la natura, la biodiversità», quella di 15.000 uomini, donne e bambini cosa offende?

Il modello di vita cristiana proposto da don Bosco - Antonio Domenech

Articolo su come rendere il modello proposto da don Bosco possibile e praticabile al giorno d'oggi