ARTICOLI

Non potevamo iniziare la Quaresima in modo migliore

Ci hanno chiesto di stare in casa e di uscire il meno possibile, almeno a noi che abitiamo nel grigio Nord est. Ora, anche la quaresima ci invita a fare altrettanto: “quando tu preghi, entra nella tua camera, chiudi la porta e prega il Padre tuo”, sempre di raccoglimento si tratta. Ma mentre uno si deforma in un barricarsi nell’isolamento e nella protezione, l’altro diventa spazio di incontro, intimo sussurro, dialogo cuore a cuore con una Presenza viva.

CRONACHE DALLA SCOGLIERA - Storia di una pietra che imparò l’amicizia

“Come si chiama?”,” Non me l’ha detto.” Onda bugiarda, pensa la pietra. Le onde sentono sempre tutto. “Non importa, dimmi quel poco che sai”. L’onda sospira.

CRONACHE DALLA SCOGLIERA - Storia di una pietra che imparò l’amicizia

Cosa ne sa una pietra dell'amicizia? Se ne sta tutto il giorno appisolata a prendere il sole, ad ascoltare i racconti delle onde. Tutto è uguale e forse le va bene così. Poi, una notte, sente una storia diversa da tutte le altre. È una storia semplice, ma così vera che inizia ad entrare nella sua vita monotona. E a cambiarla...

LASCIAMOCI RICONCILIARE CON DIO - QUARESIMA MGS 2020

“Guarda le braccia aperte di Cristo crocifisso, lasciati salvare sempre nuovamente. E quando ti avvicini per confessare i tuoi peccati, credi fermamente nella sua misericordia che ti libera dalla colpa. Contempla il suo sangue versato con tanto affetto e lasciati purificare da esso. Così potrai rinascere sempre di nuovo”. (CV 123)

Lo spirito delle Beatitudini nell’economia

Nel messaggio per la Quaresima il Papa rilancia l’appuntamento di Assisi dal 26 al 28 marzo ·

Nell’era delle relazioni liquide c’è ancora spazio per i papà?

“Dov’è finito il mio papà? Dall’eclissi della società patriarcale alla crisi della paternità, il cammino di riscoperta della preziosa figura paterna”. È il titolo del nuovo Plus di Punto Famiglia, il mensile di approfondimento digitale utile a genitori, educatori, catechisti e insegnanti. Questo mese il contributo di Roberto Marchesini e Marco Scicchitano, psicologi e scrittori.

Vedi altri articoli