Sezione principale

Farsi santi con ciò che c’è.” L’amore familiare tra vocazione, santità e creativ...

L’educazione all’amore non è aggiustare, mettere in ordine dentro noi stessi. L’educazione all’amore è imparare di nuovo le relazioni, perché sono le relazioni sane che ci guariscono anche interiormente.


 

“Ci sono delle persone che quando incontri nella vita, tu sei a casa perché c’è quella persona, quella persona è casa. Sono le relazioni la casa, di cui le pietre delle nostre Chiese sono il grande segno di quella relazione. L’educazione all’amore non è aggiustare, mettere in ordine dentro noi stessi. L’educazione all’amore è imparare di nuovo le relazioni, perché sono le relazioni sane che ci guariscono anche interiormente. Abbiamo bisogno di qualcosa che ridia vita. La vita non la ritroviamo rimettendo semplicemente in ordine dentro noi stessi, ma la troviamo nelle relazioni sane.”
 

(Da L. M. Epicoco, “Farsi santi con ciò che c’è.” L’amore familiare tra vocazione, santità e creatività, TAU Editrice, p. 85)

 

Segui: https://t.me/riflessionigiornaliere

 

Mucha Suerte Versione app: 3.8.4.0 (a2f1240)