CERCA

VITA DEL GIOVANETTO SAVIO DOMENICO ALLIEVO DELL'ORATORIO DI S. FRANCESCO DI SALES

Notte di Natale

Stanotte ci siamo fatti tutti uguali davanti a un richiamo più forte di noi, scritto dentro le nostre vite da tradizioni, culture, parole, gesti di papà, mamma, nonni, preti, pazienti catechisti, maestri che ci hanno insegnato che nella vita abbiamo bisogno di credere in qualcosa per vivere.Ma questa notte ci deve aiutare a riposizionarci nella nostra storia, per non consumare tutto con i riti di una festa in cui il festeggiato rischia di essere messo all'angolo, perché ormai ne siamo noi il centro.

Oltre la maturità

La maturità ci prepara a questo, come una sfida, una porta stretta, un rito di passaggio...

La pace è un dono

Nell'omelia odierna a Santa Marta, Papa Francesco...

I Magi esortano a non «vivacchiare»

Il Papa all'Angelus dell'Epifania...

Corso animatori_PER SAPERE CHI ESSERE (2° puntata)

Un interessante testo di Mons. Sigalini che riguarda varie tipologie di persone ma anche di educatori. Una breve descrizione può aiutare ad una revisione del proprio agire come animatori. Dal libro 'Animatore: dalla parte delle ragioni di vita'

Happy Birthday Domenico Savio

2 aprile 1842

Novena a Domenico Savio 2021

O Dio, che in San Domenico hai dato agli adolescenti un mirabile modello di pietà e di purezza, concedi propizio che per sua intercessione ed esempio possiamo servirti casti nel corpo e puri nel cuore. Per il Signore nostro Gesù Cristo, tuo Figlio che è Dio e vive e regna con Te nell'unità dello Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli.

La stoffa di Domenico Savio

Don Bosco accompagna Domenico nel suo cammino, gli dà fiducia in se stesso, lo indirizza verso mete alte della vita

Nelson Mandela, il prigioniero che ha insegnato il perdono al mondo

Mandela ha perdonato e insegnato a perdonare: cosa c'è di più scandaloso nel secolo incatenato alla Memoria, all'obbligo di non dimenticare per spartire giusti e colpevoli?

Domenico Savio, plasmato da don Bosco

L’incontro tra i due santi avvenne nel cortile della casetta dei Becchi il 2 ottobre 1854...

È il suo essenziale che mi ha attratto: un'amica di Domenico racconta

La testimonianza di suor Anna Marson: "Domenico mi ha semplicemente presa per mano in prima media e mai mollata. Mi fa felice pensarlo, mi fa felice pensarlo tra di noi, come amico ma come capo squadra anche. Sono figlia, sono FMA, sono tante cose, ma se potessi scriverlo nella carta d’identità scriverei ADS!"

4°Giorno Novena a Domenico Savio

SIATE SANTI !

Chi è allora il santo? Colui che nella sua vita ha imitato la bontà, la pazienza, l'accoglienza, il dono di sè, la misericordia, la gioia di Dio! Colui che ha speso la sua vita amando!

Buona festa di Domenico Savio!

Oh che bella cosa che vedo mai!

3°Giorno Novena a Domenico Savio

TESTO DEL RITIRO DI SABATO 2 MAGGIO

Il meglio è possibile in ciascuno di noi, perché a ciascuno è stata data non la possibilità ma la vocazione di amare

Rai Due - Giovani d'oggi

Rai Due "Sulla via di Damasco" domani sabato 8 Luglio alle ore 8.45 dedicherà una puntata dal titolo "Giovani d'oggi", a chiusura della quale vi sarà un ritratto di San Domenico Savio...

“Maturi” e pronti a rischiare!

Quello che dovete fare adesso per l'università, per il lavoro o per la vita è mettervi in gioco, seguire la vostra passione e provare a ragionare da soli, con le vostre teste e i vostri cuori...

Creatori di bellezza

La bellezza non è altro che è il modo con cui la verità chiede di essere riconosciuta, assecondata, scelta...

Ritiro / Festa di Domenico Savio

Celebrare Domenico Savio

Testi di preghiera in occasione del passaggio dell'urna con le reliquie

The life of Dominic Savio

Vita di Domenico Savio, PPT in inglese

Vita di San Domenico Savio - don Bosco

Vita del giovane Domenico Savio scritta da don Bosco

Episodi della vita di Domenico Savio

Alcuni episodi tratti dalla vita del santo

Domenico Savio per scuole

Files proposti alle scuole in occasione del passaggio dell'urna

Vite di Savio, Magone e Besucco - don Bosco

Tre vite dei giovani, testo originale senza note, scritte da don Bosco

San Domenico Savio testimone gioioso di santità (A.Sicari)

testo di Sicari tratto da "Ritratto di santi"

Triduo a San Domenico Savio

Una proposta per pregare con i ragazzi in preparazione alla festa di San Domenico Savio - 6 maggio

Domenico Savio - Teresio Bosco

Domenico Savio - Teresio Bosco

Acutis verso la beatificazione…

È stato proposto come patrono di Internet perché ha saputo fare della Rete un potente strumento al servizio di Dio e del Vangelo. Ora per Carlo Acutis, il ragazzo morto nel 2006, a soli quindici anni, di leucemia, la beatificazione è più vicina.

Il modello educativo nelle Vite di giovani scritte da don Bosco

Sono biografie che presentano modelli esemplari di vita, e documenti autobiografici

Don Bosco e i ragazzi Savio, Magone e Besucco

Don Bosco voleva offrire ai suoi ragazzi modelli positivi e imitabili così da risvegliare nel loro cuore lo stupore di fronte alla vita e viverla con gioia e impegno. Proviamo a ripercorrerne alcuni aspetti con Domenico Savio, Michele Magone e Francesco Besucco...

Chapeau, Nibalì

Semplicità, sacrificio, sintesi di muscoli, testa e cuore. E' così che Nibalì ‚Äì per dirla alla francese ‚Äì conquista Parigi facendo suo il Tour immerso in un giallo diafano da primo della classe.

Nella Giornata Missionaria Mondiale, Benedetto XVI ha celebrato sette canonizzazioni

La seconda domenica dell'Anno della Fede è stata segnata dalla canonizzazione di sette nuovi beati: Jacques Berthieu, Pedro Calungsod, Giovanni Battista Piamarta, Maria Carmen Salles y Barangueras, Marianne Cope, Kateri Tekakwitha e Anna Sch√§ffer.

Il Concilio Vaticano II è stato una rottura o una continuità con la Chiesa?

È la domanda che riecheggia nel ciclo di incontri in occasione dell'Anno della Fede. C'è un grande turbamento in questo momento nel mondo e nella Chiesa, e ciò che è in questione è la fede. Mi succede di rileggere il Vangelo sulla fine dei tempi e di constatare che ci sono in questo momento alcuni segni di questa fine. Siamo vicini alla fine?

“Io, tra bombe, fughe e umiliazioni”.

Il racconto di Domenico Quirico. «In tutta questa esperienza c'è molto Dio...». La prigionia lunga 152 giorni: «Credevo mi avrebbero ucciso, la Siria è in mano al demonio... Ho imparato il carattere straordinario di alcune cose semplici, come un bicchiere d'acqua fresca...».

5°Giorno Novena a Domenico Savio

Itaca, il viaggio di chi sa tornare

Leggendo la poesia di Kavafis ci si chiede: qual è il senso del nostro cammino? Dov'è la nostra Itaca? E poi perché proprio Itaca, isola del ritorno?

2°Giorno Novena a Domenico Savio

Fame di tenerezza

Il concetto di tenerezza si esprime in ebraico con il termine rahamin che significa “seno materno”. Tenerezza, quindi, è l'atteggiamento della madre verso il frutto della propria carne...

Siria. Domenico Quirico: la presenza di Dio non mi ha mai abbandonato

“La presenza di Dio non mi ha mai abbandonato”. Così Domenico Quirico, inviato de La Stampa, racconta i 152 giorni di prigionia in Siria.

6°Giorno Novena a Domenico Savio

Siria, il Papa: “Alcuni paesi parlano di pace ma forniscono armi!”

«Uniamo le forze - è il suo appello - a tutti i livelli...»

Il Papa a Washington proclama santo Junípero Serra

Il santo che difese i nativi americani dai soprusi, simbolo della «Chiesa in uscita»...

Esci dal tuo loculo e affidati a Dio

La vita cristiana è un cammino verso Cristo nella povertà delle nostre mani vuote: se abbiamo niente in mano, non ci scoraggiamo; possiamo sempre accogliere le persone che Dio ci affiderà.

Oltre la maturità

Chi ci dice che siamo pronti? Può un giudizio definitivo e immodificabile, scolpito nel nostro curriculum vitae e nella nostra memoria, giudicare la nostra maturità?

Perchè l'amore fa così male?

Continua l'inarrestabile, intollerabile, quotidiana storia di violenza tra persone che hanno relazioni affettive. Tra queste l'efferatezza nei confronti delle donne ha raggiunto livelli drammatici.

La bellezza di Dio risplende nelle virtù degli uomini

Vediamo come Don Bosco ha messo in pratica l'invito di Gesù Buon Pastore, ricevuto nel sogno dei 9 anni: «Mettiti immediatamente fare loro un'istruzione... sulla preziosità della virtù».

Cristianofobia. Ucciso un cristiano ogni 5 minuti

Si stima che nel 2012 siano stati uccisi per la loro fede 105 mila cristiani: questo significa un morto ogni 5 minuti. Le proporzioni sono spaventose. Tutto avviene poco lontano dai nostri confini. Ci si dimentica del fatto che la libertà di pensiero, di coscienza e di religione è sancita...

1°Giorno Novena a Domenico Savio

La classe media della santità

Composta da uomini e donne che vivono abitualmente la presenza di Dio, senza grandi clamori o segni. Semplicemente nell'ordinarietà...

I buoni amici formano i Santi

Belle e profonde amicizie legarono don Bosco, negli anni di studio, a Paolo Braje di Chieri, a Guglielmo Garigliano di Poirino, a Luigi Comollo di Cinzano. Soprattutto questo ultimo inciderà molto nella formazione di Giovanni.

I Santi che hanno guidato don Bosco

Guardando a San Francesco di Sales, San Filippo Neri, Sant'Alfonso Maria de' Liguori, San Vincenzo de' Paoli, comprendiamo meglio l'impegno educativo di San Giovanni Bosco. Conoscendone le sorgenti che lo hanno ispirato e alimentato, faremo nostri i loro insegnamenti...

La porta stretta

Il paradiso è un diritto acquisito per chi è nato dalla parte giusta... L'importante è essere nati dalla parte giusta. Sono tanti quelli che si salvano?

Laura, che offrì la vita per sua madre

Il giorno della prima Comunione scrisse alcuni propositi, molto simili a quelli del santo allievo di don Bosco, Domenico Savio...

Maturità 2014. Prima prova: il dono.

Maturità 2014. Prima prova. Saggio breve. Argomento: il dono. A proposito, ma oggi esiste ancora il dono? In questo tema-risposta riscopro, così, qualcosa di semplice e straordinariamente bello...

Il Sinodo è stato faticoso, ma porterà molto frutto

Papa Francesco all'Angelus: «Il popolo di Dio non esclude i poveri e gli svantaggiati, anzi, li include»

7°Giorno Novena a Domenico Savio

La Bellezza che salva.

La vocazione cristiana consiste, infatti, nel fare della propria vita un'opera d'arte e di portare bellezza (santità) in ogni azione. Nell'amore, cifra sintetica della santità, il vero e il bello fanno uno.

8°Giorno Novena a Domenico Savio

La «Vita» di Domenico Savio scritta da don Bosco: la narrazione di una relazione educativa «eccellente»

L'intervento legge la prima biografia di Domenico Savio, scritta da don Bosco, come una forma narrativa di pedagogia dell'eccellenza. Negli ambienti salesiani la sua vicenda umana è stata periodicamente ripresa e approfondita, sia dal punto di vista dell'educazione che dal punto di vista della spiritualità giovanile...

Dio e il prossimo non passano

Il Papa al Giubileo dei senzatetto: «Non c'è pace in casa di chi sta bene, quando manca giustizia nella casa di tutti»

Don Bosco e Domenico Savio

Era il 2 ottobre 1854 quando Domenico Savio fece l'incontro che gli cambiò la vita...

Calabria, processione con «inchino» al boss

È accaduto a Oppido Mamertina pochi giorni dopo la scomunica del Papa ai mafiosi. Il vescovo Milito promette un'indagine: si prenderanno provvedimenti energici.

Sussidi per l'Anno della fede

Se i genitori hanno il grande privilegio e la grande responsabilità di mettere al mondo nuove creature, nel medesimo tempo devono orientare i propri figli a scoprire il valore e significato ultimo della vita.

Siria: Ucciso un ragazzo dell'oratorio mentre andava al catechismo

Venerdì 3 gennaio mentre i ragazzi aspettavano l'autobus dell'oratorio per venire al catechismo, in una zona di Aleppo da cui provengono molti dei ragazzi che frequentano l'oratorio salesiano, sono caduti due mortai.

San Domenico Savio Tour da Giovani per i Giovani

“Sì, sì... tutte belle cose, ma Domenico ‚Äì ci verrebbe da dirgli ‚Äì la vita è tutta un'altra faccenda, dai... un pò di buon senso: non esageriamo!”. A guardar bene, alla luce del nostro caro “buon senso”, si dovrebbe riconoscere in Domenico più che un santo, un folle, uno troppo “impallinato”... un quindicenne che ha vissuto una vita, per noi oggi irraggiungibile, fuori dai nostri schemi e che quindi ormai ha ben poco da trasmetterci.

Abitino di Domenico Savio, cos'è?

Oggi, in occasione della festa di San Domenico Savio, ricordiamo questa devozione...

Educare non è anche rischiare su e con i giovani?

Don Domenico Ricca, cappellano del carcere minorile Ferrante Aporti racconta: "Il problema degli istituti minorili oggi non è quello degli spazi, semmai quello della povertà dei percorsi riabilitativi e di una certa caduta delle idealità educative. Forse manca un po' a tutti la capacità di rischiare. Ma educare non è anche rischiare su e con i giovani?".

Scuola per animatori di giovani (secondo incontro) di Mons. Sigalini

E' bello essere giovani, avere un'età che ti permette di essere al massimo della salute, al massimo della voglia di vivere, al massimo dei sogni... Il nodo principale del servizio ai giovani non sta in alcune attività, ma nella comunità. Un ufficio ha ragione di esistere non solo se porta i giovani alla Chiesa, ma se porta la chiesa ai giovani.

9°Giorno Novena a Domenico Savio

Anche Dio vuole un figlio

Anche Dio voleva un figlio, voleva che la bella e drammatica vita umana potesse essere vissuta nella grandezza della Trinità. Amava tanto l'uomo che non si poteva più accontentare di mandare angeli o di incaricare profeti per dir loro il suo amore appassionato.

Elogio della lentezza

Forse se provassimo ad andare più lentamente, se ci guardassimo attorno senza fretta, si vedrebbero più cose, si capirebbero di più le persone...

Promemoria di un'esperienza. 4. Conclusione

La visione educativa integrale incarnata in Don Bosco è «una pedagogia realista della santità». Del resto «l'originalità e l'audacia della proposta di una santità giovanile è intrinseca all'arte educativa di questo grande santo».

Frutto del Sistema Preventivo di Pascual Ch√°vez

Domenico Don Bosco lo incontrò il 2 ottobre 1854, nel cortiletto davanti alla sua casa dei Becchi. Ne rimase sbalordito: Conobbi in quel giovane un animo tutto secondo lo spirito del Signore, e rimasi non poco stupito considerando i lavori che la grazia di Dio aveva operato in così tenera età...

Scuola per animatori di giovani (primo incontro) di Mons. Sigalini

Non si può iniziare a pensare alle giovani generazioni senza aver fatto una decisione previa, unilaterale, forse immotivata, controcorrente: quella di stare dalla parte dei giovani. S. Giovanni Bosco diceva: mi basta che siate giovani perché io vi voglia bene. Non si sarà mai posta sufficiente fiducia nelle giovani generazioni.

I santi salesiani di Maggio!

Don Pierluigi Cameroni, Postulatore Generale della Famiglia, presenta le figure di santità salesiana che ricorrono nel mese di Maggio.

Don Bosco Santo con i suoi ragazzi

Non si può immaginare la vita di Don Bosco senza la presenza dei ragazzi e dei giovani. All'età di 32 anni scrive loro: «Miei cari, io vi amo tutti di cuore, e mi basta sapere che voi siete ancora in tenera età, perché io vi ami assai».

Vite di giovani - don Bosco / Aldo Giraudo

Le biografie di Domenico Savio, Michele Magone e Francesco Besucco. Note ed introduzione di Aldo Giraudo

L'oratorio nei sogni di un vescovo

Pubblichiamo questo articolo di Mons. Vincenzo Savio, ad alcuni mesi dalla sua morte avvenuta a Belluno il 21 marzo 2004, lasciando alla Chiesa e a chi l'aveva conosciuto la viva memoria e testimonianza di un autentico pastore, e amico dei giovani. L'articolo è la trascrizione di una conferenza rilasciata qualche anno fa al FOI, Federazioni Oratori Italiani.

Io sono senza misura contento di Dio da Giovani per i Giovani

Ricordiamo mons. Vincenzo Savio, Vescovo 'salesiano' della diocesi di Belluno-Feltre che da poco ci ha preceduto in paradiso...