Sezione principale

LASCIAMOCI RICONCILIARE CON DIO - QUARESIMA MGS 2020

“Guarda le braccia aperte di Cristo crocifisso, lasciati salvare sempre nuovamente. E quando ti avvicini per confessare i tuoi peccati, credi fermamente nella sua misericordia che ti libera dalla colpa. Contempla il suo sangue versato con tanto affetto e lasciati purificare da esso. Così potrai rinascere sempre di nuovo”. (CV 123)


LASCIAMOCI RICONCILIARE CON DIO

QUARESIMA MGS 2020

 

 

Guarda le braccia aperte di Cristo crocifisso, lasciati salvare sempre nuovamente. E quando ti avvicini per confessare i tuoi peccati, credi fermamente nella sua misericordia che ti libera dalla colpa. Contempla il suo sangue versato con tanto affetto e lasciati purificare da esso. Così potrai rinascere sempre di nuovo”. (CV 123)

 

Con queste parole Papa Francesco ci invita ad iniziare il cammino santo della Quaresima. Sono parole forti, sono verbi importanti che ci chiedono di trovare il coraggio di fermarci, fare silenzio e stare faccia a faccia davanti a Lui per contemplare l’immensità del suo amore e lasciare che Lui ci salvi. E tutto questo può avvenire solo nella preghierache è “ …un dialogo cuore a cuore, da amico ad amico. Ecco perché la preghiera è tanto importante nel tempo quaresimale. Prima che essere un dovere, essa esprime l’esigenza di corrispondere all’amore di Dio, che sempre ci precede e ci sostiene. Il cristiano, infatti, prega nella consapevolezza di essere indegnamente amato

 

Come Movimento Giovanile Salesiano quest’anno vorremmo  offrire a tutti delle lectio domenicali (che verranno pubblicate sul sito) che possono servire a singoli e a gruppi; ogni giorno invece, manderemo, per chi lo desidera, uno schema di preghiera con il commento al vangelo del giorno, preparato dai giovani di alcune comunità animatori salesiane.

 

Vorremmo camminare insieme in cordata in questi quaranta giorni, certi che la preghiera è più forte di ogni nostro timore, che la fede, se lasciamo che scorra nelle vene della nostra vita, cambia il nostro sguardo, converte il nostro cuore di pietra, ci fa riconoscere il Signore Gesù in tanti fratelli sofferenti. Il Signore è già risorto, ma i nostri occhi e il nostro cuore hanno bisogno di lasciarsi convertire per poterlo contemplare e per poter credere che, risorti, siamo anche noi con Lui. 

 

Buon cammino!

 

Se vuoi ricevere il commento al vangelo del giorno scrivi a 3494286406

Mucha Suerte Versione app: 5fe258a