News 6

Alla scuola del Buon Samaritano

Domenica 20 a Treviso c'è stato il secondo appuntamento di Scuola di Spiritualità...


Alla scuola del Buon Samaritano

del 22 dicembre 2015

 

Il secondo appuntamento con la Scuola di Spiritualità Giovanile Salesiana, a Treviso domenica 20 dicembre, è stato guidato dalla riflessione di don Igino Biffi sulla parabola del Buon Samaritano (scarica il PDF qui!). Attraverso la Parola di Dio, il quadro di Van Gogh e l'esperienza di don Bosco, abbiamo provato ad entrare ancora più in profondità cosa significhi essere misericordiosi come il Padre.

 

Dopo un'introduzione sulla realtà del male, sullo scegliere Dio o i fratelli, su chi è il prossimo e su cosa significa farsi carico, attraverso 12 verbi siamo entrati nel vivo della parabola, provando a vedere come ha agito concretamente il Buon Samaritano.

A seguire un lungo tempo di deserto per riflettere, fare Adorazione o vivere il sacramento della Riconciliazione.

La conclusione dell'incontro è stata con la cena condivisa e lo scambio degli auguri di Natale.

 

Prossimo appuntamento...sabato santo!

    L’esperienza di Dio che non passa attraverso la mediazione del fratello è solo illusione Due ali per volare. “Un'ala è: Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua mente. Ma non rimanere attaccato a un'ala sola, poiché se credi di averne una, non hai neppure quella. Un'altra ala è: Amerai il prossimo come te stesso. Poiché se non ami tuo fratello che vedi, come potrai amare Dio che non vedi? In tal modo potrai volare, così estirperai la cupidigia delle cose terrene e potrai porre stabilmente la carità nei beni celesti” (Sant’Agostino, Discorso 68)

 

donboscoland

 

  • testo
  • giovani
  • adulti
  • animatori
  • educatori
  • catechisti
  • articolo
  • genitori
  • studenti
  • famiglia
  • attualità
  • buon samaritano
  • dio
  • fede

Mucha Suerte Versione app: f1cd754