News 5

Rifiuti trasformati in strumenti musicali rivivono grazie ai bambini del Paragua...

Nella piccola comunità di Cateura è nata l'Orchestra di strumenti riciclati.“Questi violini e tamburi non hanno alcun valore monetario, non possono essere venduti, rubati, o pignorati, valgono solo nelle mani dei bambini che suonano".


Rifiuti trasformati in strumenti musicali rivivono grazie ai bambini del Paraguay

del 28 gennaio 2014

 

 

 

 

“Il mondo ci manda spazzatura, noi restituiamo musica”. Lo dichiara Favio Chavez, maestro dell’Orchestra di strumenti riciclati di Cateura, Paraguay. Questo gruppo è composto da giovani e bambini nella piccola comunità nota per essere il capoluogo in cui tutto il Paraguay scaricava, e scarica ancora oggi, la spazzatura. Oggi è nota perché trasforma i rifiuti in musica.

“Le persone hanno imparato a rispondere alle loro esigenze utilizzando quello che si trova nella spazzatura: le casse sono fatte interamente con rifiuti. A Cateura un violino può costare più di una casa”, racconta Chavez. Così è nato il laboratorio di liuteria, dove i raccoglitori di spazzature insieme a  Favio Chavez, tecnico ambientale che opera nel settore dal 2005, hanno cominciato a usare resti di rifiuti per creare gli strumenti musicali.

I ragazzi di questa orchestra suonano violini, viole, violoncelli, contrabbassi, chitarre, flauti, sassofoni e percussioni, tutti costruiti con spazzatura. La combinazione tra i rifiuti e la musica è emersa dall'esperienza di Favio Chavez, Tecnico ambientale e musicista, che tra il 2006-2008 ha lavorato nell'ambito del Progetto Procicla della Banca interamericana di sviluppo, dove si occupava con le varie associazioni della separazione dei rifiuti solidi urbani. Così ha iniziato a insegnare musica nella sua ora libera ai figli di questi lavoratori. Nell'ambito dello stesso progetto è stato stabilito come il primo insegnante di musica dei bambini e dei giovani figli di raccoglitori di Cateura, che ora sono membri dell’Orchestra.

Il violino è realizzato con un barattolo di vernice, legno pallet, un piatto per la pizza e la forchetta, tutto trovato nella spazzatura. Violoncello: un bidone di olio, legno pallet, un batticarne, e un dispositivo per fare la pasta. Il tamburo è fatto con legno pallet, piccoli pezzi di metallo e radiografie. La chitarra è fatta con lo stesso legno e due lattine di dolce. Il sassofono è realizzato in si bemolle, con un tubo dell'acqua, manici delle posate e cucchiai, monete, lattine di mais, tappi di birra.

“Con questi strumenti possiamo insegnare ai bambini e ai ragazzi la musica, molti imparano le loro prime note con questi strumenti che non hanno alcun valore monetario, non possono essere venduti, non possono essere rubati, non possono essere pignorati, hanno valore solo nelle mani dei bambini che suonano la musica, molti di questi bambini hanno imparato a prendersi cura dei loro strumenti, loro non hanno mai avuto qualcosa di loro proprietà, hanno imparato a aver cura di questi strumenti perfetti per la loro realtà. Ciò che conta non sono gli strumenti, sono i bambini, le persone che hanno sviluppato un percorso con noi, abbiamo formato una orchestra come qualsiasi altra, con un piccolo dettaglio, suoniamo con strumenti fatti con la spazzatura”.

“La Orchestra permette ai bambini e ai giovani sviluppare i  valori, che nella comunità non possono sviluppare, questa orchestra non cerca di formare musicisti”, dice Chavez, aggiungendo: “nulla è da escludere, né la spazzatura né le persone”.

A sei anni dall’inizio di questo progetto di educazione ambientale, l’Orchestra ha già 40 giovani musicisti e sono già più di 150 i bambini di Cateura e dintorni che stano imparando la musica grazie a questo progetto. Stano viaggiando per tutto il mondo, l’ultima presentazione a livello internazionale è stata in Spagna il 5 gennaio scorso, dove hanno suonato per la Regina e hanno commosso il pubblico in generale. Tutto il ricavato va destinato alla Fondazione Land Filarmonic, che lavora per promuovere questo progetto di educazione ambientale alle persone di altri paesi che vivono in situazioni di grave rischio di esclusione sociale.

 

 

http://www.redattoresociale.it

 

 

  • testo
  • adolescenti
  • giovani
  • adulti
  • insegnanti
  • studenti
  • animatori
  • educatori
  • genitori
  • catechisti
  • redazione redattoresociale
  • articolo
  • paraguay
  • musica
  • rifiuti
  • orchestra
  • fabio chavez
  • bambini

Mucha Suerte Versione app: 513c99e