News 5

WORKSHOP DI MASCHERE

Il workshop ha l'obiettivo di creare attraverso l'utilizzo di materiali poveri e con svariate tecniche, delle maschere fantastiche e oniriche. Nasco a Vicenza nel 1987 ma il temperamento è decisamente del Sud...


WORKSHOP DI MASCHERE

del 21 gennaio 2014

 

 

WORKSHOP DI MASCHERE

CHE COS’È?

La maschera ha la capacità di trasmette in maniera immediata il carattere di un personaggio ma la verità è che a renderla attraente è la curiosità di scoprire cosa si nasconde sotto quella superficie…..!

Il workshop ha l’obiettivo di creare attraverso l’utilizzo di materiali poveri e con svariate tecniche, delle maschere fantastiche e oniriche. Seguendo delle linee guida generali il singolo avrà l’opportunità di esprimere il suo personale estro all’interno di un progetto collettivo!

 

CHI?

Luciana De Nichilo

Nasco a Vicenza nel 1987 ma il temperamento è decisamente del Sud a causa delle mie sentite origini pugliesi. Inizio il mio percorso formativo al Liceo Artistico B.Boscardin di Vicenza, in quanto amo l’arte, l’eleganza, e la libertà. Proseguo il mio percorso di studi laureandomi all’università IUAV di Venezia in Design della Moda.

La moda è uno dei miei linguaggi preferiti, credo ci sia un legame tra l’abito e chi lo abita e per questo mi piace raccontare delle storie attraverso l’involucro delle cose.

Creare mondi ed immaginari fantastici mi permette di esprimere la mia sensibilità e al tempo stesso di lasciare un segno negli altri.

Nel 2008 inizio a lavorare come costumista teatrale per la compagnia Piccionaia - I Carrara di Vicenza collaborando a degli spettacoli dedicati ad un pubblico molto giovane!

Ho partecipato alla progettazione dei costumi per “Viaggio Naufragio e Nozze di Ferdinando Principe di Napoli” - Regia C. Presotto al Napoli Teatro Festival Italia e all’Opera lirica per ragazzi “Pinocchio”- regia C. Presotto, Titino Carrara, Paola Rossi, con musiche di Pierangelo Valtinoni.

Successivamente espongo alcuni dei miei lavori creati in ambito universitario presso la Reggia di Colorno a Parma durante la mostra collettiva “Artigiani a Palazzo”.

Nel 2009 disegno gli abiti per lo spettacolo “Scia di vetro” regia G. Antonelli e T. Carrara e curo l’immagine del musicista compositore Michele Moi ed il suo gruppo Zigan Cafè.

Espongo una linea di accessori “Ex nihilo Creatio” in occasione della mostra collettiva New Comers di Treviso, che verrà poi pubblicata nel 2010 sul magazine Vogue nella sezione dedicata ai nuovi talenti. Partecipo all’Art Contest Exhibition “Invasioni e Terapie” di Schio.

Nel 2012 progetto i costumi per lo spettacolo di teatro-danza “L’Apprendista stregone” regia C. Presotto.

Dopo aver lavorato per il marchio di moda maschile 24/7 Suits, attualmente disegno collezioni di abbigliamento e accessori per svariati brand (dallo Sportwear al prêt-à-porter).

Credo che la parte più importante di un progetto creativo non sia tanto il risultato in sé ma il percorso che non sempre è lineare… ma è dalla sua imprevedibilità che nascono sempre situazioni elettrizzanti, piene di contrasti e ancor meglio divertenti. Considero la risata barometro della tranquillità con cui stiamo esprimendo noi stessi in mezzo agli altri!!!

 

SUL WEB

http://ldenichilo.blogspot.it/

 

 

Redazione

 

 

  • testo
  • preadolescenti
  • adolescenti
  • giovani
  • adulti
  • studenti
  • animatori
  • educatori
  • catechisti
  • redazione
  • articolo
  • fdg
  • festa dei giovani
  • eventi jesolo
  • 2014
  • workshop
  • maschere

Mucha Suerte Versione app: f1cd754