Commento al Vangelo

Vedere, riconoscere, testimoniare

Il Vangelo commentato dai giovani e dai salesiani. Prenditi un tempo di meditazione sulla Parola di Dio.


II Domenica - Tempo Ordinario

Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Giovanni, vedendo Gesù venire verso di lui, disse: "Ecco l'agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo! Egli è colui del quale ho detto: "Dopo di me viene un uomo che è avanti a me, perché era prima di me". Io non lo conoscevo, ma sono venuto a battezzare nell'acqua, perché egli fosse manifestato a Israele".
Giovanni testimoniò dicendo: "Ho contemplato lo Spirito discendere come una colomba dal cielo e rimanere su di lui. Io non lo conoscevo, ma proprio colui che mi ha inviato a battezzare nell'acqua mi disse: "Colui sul quale vedrai discendere e rimanere lo Spirito, è lui che battezza nello Spirito Santo". E io ho visto e ho testimoniato che questi è il Figlio di Dio".

Commento

In questo brano di Vangelo ci soffermiamo sulla figura di Giovanni.
Giovanni di fronte a Gesù compie tre azioni importantissime che ci posso fare molto bene.
La prima è vedere Gesù che viene… lo vede venire verso di lui, lo vede passare.
La seconda è quella di riconoscerlo: Giovanni come dice il Vangelo contempla lo Spirito Santo che scende e rimane su di lui, poi lo riconosce come Figlio di Dio.
L’ultima azione è la testimonianza: Giovanni loda Dio e dice “Ecco l’Agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo!” lo annuncia… è felice, la presenza di Gesù è così grande da far nascere in Giovanni il desiderio di esaltarlo.
Impariamo ad essere come Giovanni.
Impariamo a vedere Gesù che passa nella nostra vita… che opera nella nostra vita, Gesù vuole incontrarci, non se ne sta in disparte, noi però dobbiamo vederlo e riconoscerlo… contemplarlo, meditarlo.
Giovanni quando lo riconosce non può far altro che testimoniarlo… a noi forse manca quest’ultimo passo, facciamo fatica a portare Gesù nella nostra vita quotidiana e a condividerlo con gli altri.
Lasciamoci influenzare da Giovanni che vede, riconosce e testimonia. Impariamo a vedere e riconoscere Gesù per poi rimanere così affascinati da doverlo testimoniare alle persone che abbiamo accanto nelle nostre giornate.

Versione app: 3.13.2.0 (bdcf071)