News 6

Questo è l'anno della Croce

L'anno scorso è stata restaurata, ma per il 2016 abbiamo in serbo qualcosa di più...


Questo è l'anno della Croce

del 07 gennaio 2016

 

 

L'anno scorso, ve lo ricorderete, la croce del MGS Triveneto che ci accompagna come da tradizione in tutte le edizioni di Eventi Jesolo dal 1999 ad oggi, è stata restaurata.

Dopo aver ricevuto la benedizione dal Rettor Maggiore in persona, durante la buona notte che diede ai giovani partecipanti a Workshop e Staff la sera prima della Festa dei Giovani, la nostra croce è stata ammirata da tutti, per la prima volta, durante la Santa Messa presieduta proprio da don Angel.

 

Quest'anno, in cui ricorre il Giubileo Straordinario della Misericordia, abbiamo scelto di dare particolare risalto alla CROCE.

 

L’architrave che sorregge la vita della Chiesa è la misericordia. Tutto della sua azione pastorale dovrebbe essere avvolto dalla tenerezza con cui si indirizza ai credenti; nulla del suo annuncio e della sua testimonianza verso il mondo può essere privo di misericordia. (…)È giunto di nuovo per la Chiesa il tempo di farsi carico dell’annuncio gioioso del perdono.  Nel nostro tempo, in cui la Chiesa è impegnata nella nuova evangelizzazione, il tema della misericordia esige di essere riproposto con nuovo entusiasmo e con una rinnovata azione pastorale. È determinante per la Chiesa e per la credibilità del suo annuncio che essa viva e testimoni in prima persona la misericordia. Il suo linguaggio e i suoi gesti devono trasmettere misericordia per penetrare nel cuore delle persone e provocarle a ritrovare la strada per ritornare al Padre. La prima verità della Chiesa è l’amore di Cristo. Di questo amore, che giunge fino al perdono e al dono di sé, la Chiesa si fa serva e mediatrice presso gli uomini. Pertanto, dove la Chiesa è presente, là deve essere evidente la misericordia del Padre. Nelle nostre parrocchie, nelle comunità, nelle associazioni e nei movimenti, insomma, dovunque vi sono dei cristiani, chiunque deve poter trovare un’oasi di misericordia.”

(Papa Francesco, Misericordiae vultus)

 

Già al Meeting Animatori di Lignano, a settembre, era stata lanciata un'iniziativa: poter portare nella propria realtà la Croce del MGS Triveneto, organizzando una giornata ad hoc sul tema della misericordia.

 

In un anno così particolare, per noi, significa molto dare risalto a questo simbolo cristiano (peraltro sempre più al centro di polemiche, negli ambienti pubblici e di conseguenza sui media) che racchiude tutto l'amore misericordioso di un Padre che manda il suo unigenito Figlio a sacrificarsi per la nostra salvezza.

 

Come funziona, concretamente, questa proposta? Innanzitutto specifichiamo che a fare la richiesta possono essere le realtà salesiane del Triveneto (SDB e FMA, a cui daremo la priorità) ma anche le realtà parrocchiali che lo desiderano. Per chiedere la Croce o per avere ulteriori informazioni basta inviare una mail al seguente indirizzo: chiara.s@donboscoland.it (indicando il nome della realtà, il giorno per cui viene fatta la richiesta e il nome-telefono-mail del referente). Verrete quindi contattati. Precisiamo che, poi, il trasporto della Croce sarà a carico di chi la ospita.  

 

 

Redazione

 

 

  • testo
  • redazione
  • educatori
  • animatori
  • salesiani
  • sdb
  • fma
  • croce
  • misericordia
  • giubileo

Mucha Suerte Versione app: 3.8.3.0 (931897f)