News 6

Scuola di Mondialità

Dopo il primo incontro, l'appuntamento è per il 17 gennaio...


Scuola di Mondialità

 

Anche quest'anno siamo partiti alla grande con il cammino di scuola di mondialità. Per il primo incontro ci siamo trovati a Mestre sabato pomeriggio, e siamo rimasti insieme fino alla domenica dopo pranzo.

 

Abbiamo iniziato a rompere il ghiaccio con una bella merenda, per iniziare a conoscerci e aspettare i ritardatari. Dopo un momento dedicato alle presentazioni, don Silvio ed Emma ci hanno dato un'inquadratura  del nostro percorso, spiegandoci che alle nostre spalle ci sono il Movimento Giovanile Salesiano ed il VIS (volontariato internazionale per lo sviluppo). Poi siamo entrati nel vivo dell'incontro e del nostro tema, che quest'anno sarà l'immigrazione e l'accoglienza, con la nostra relatrice venuta dalla Sicilia, Domenica Sienza, Coordinatrice del VIS Sicilia e collaboratrice del progetto Don Bosco Island.

 

Doni, con le parole di chi ogni giorno si trova a contatto con questa realtà, ci ha raccontato del progetto di accoglienza per  minori stranieri non accompagnati di Don Bosco Island. Siamo partiti dal capire quali sono le vie delle migrazioni, i pericoli e le difficoltà del viaggio dai paesi Subsahariani alle coste della Libia, chi sono i migranti, per poi arrivare a parlare dei vari pregiudizi e luoghi comuni, abbiamo poi fatto chiarezza sulle modalità di sbarco, prima accoglienza, identificazione e richiesta di asilo. Tutti questi argomenti ci sono stati presentati da Dony portando anche esempi e storie di ragazzi da lei conosciuti, piccoli pezzi di vite per aiutarci a capire. Dopo un video che ci ha lasciati molto toccati, è arrivata l'ora di cena dove abbiamo condiviso molte cose buone portate dai partecipanti. Abbiamo ripreso con un momento di condivisione, confronto e domande sui temi trattati, un momento molto bello al quale tutti abbiamo partecipato scambiandoci opinioni e interrogativi. Dopo un gioco che ci ha portati a riflettere su quanto i pregiudizi siano presenti nella nostra vita, la preghiera e la buonanotte siamo andati a dormire con la mente piena.

 

La domenica mattina, dopo esserci svegliati con l'aiuto del caffè, abbiamo ripreso l'incontro con la preghiera, poi il gruppo che ha fatto l'esperienza estiva in Madagascar ci ha portato la sua testimonianza. Serena e suor Silvia, in rappresentanza del gruppo, ci hanno raccontato con grande entusiasmo della loro esperienza, delle persone che hanno incontrato, delle attività fatte. In particolare hanno condiviso con noi quello che più le ha colpite: la  scoperta che a volte non è necessario parlare la stessa lingua per sentirsi vicini a qualcuno, e la sensazione di impotenza e rabbia che si prova nel vedere certe realtà.

Dopo la bella testimonianza, Dony ha ripreso i temi di sabato, raccontandoci in particolare del progetto Don Bosco Island di accoglienza per minori stranieri non accompagnati, e della sua esperienza come operatrice nel progetto. È stato molto coinvolgente sentire i suoi racconti di vissuto quotidiano, a volte buffi e a volte tristi.  Abbiamo concluso l'incontro con la Messa e il pranzo tutti insieme, dandoci appuntamento per il prossimo incontro del 17 gennaio.

 

 

 

Per iscriverti clicca qui, oppure scrivi una mail a  sere915@hotmail.it

Elisa Rocco

Versione app: 3.13.5.5 (0d94227)