Donboscoland

Per le inondazioni 99 morti e 3 milioni di senzatetto

New Delhi (AsiaNews/Agenzie) ‚Äì Si fa sempre più drammatica la situazione nell'India nord-orientale a causa dei monsoni e delle conseguenti inondazioni....


Per le inondazioni 99 morti e 3 milioni di senzatetto

da Attualità

del 01 gennaio 2002

New Delhi (AsiaNews/Agenzie)

Si fa sempre più drammatica la situazione  nell'India nord-orientale a causa dei monsoni e delle conseguenti inondazioni. Sono 99 i morti accertati finora e tre milioni le persone che hanno visto la loro casa spazzata via o sommersa dallo straripamento dei fiumi. “Stiamo vivendo le peggiori inondazioni da anni, in questo periodo dell'anno', ha dichiarato il capo del governo dell'Assam, lo Stato piu' nord-orientale dell'India. La situazione più difficile è in. Finora il bilancio della sola regione parla di oltre cento morti (40 solo nell'affondamento di una barca con la quale cercavano di scappare), altrettanti dispersi, e piu' di due milioni di senza tetto.

Sulle montagne dell'Arunachal Pradesh il disastro è aggravato dal crollo di ponti e dalla distruzione dei collegamenti stradali, che impedisce i soccorsi alle popolazioni bisognose di tutto. Parecchie dighe hanno ceduto, rilasciando masse d'acqua che si sono precipitate a valle.

Lo Stato è isolato dal resto dell'India: le forti piogge monsoniche hanno fatto straripare i fiumi presenti i zona, tra i quali il Brahmaputra, salito di 80 centimetri oltre la soglia di allarme nel Kaziranga National Park e di oltre 1 metro e 50 nella zona di dell'isola di Majuli, la piu' grande isola fluviale del mondo, tagliandola fuori. Moltissimi villaggi sono stati inondati e le principali vie di comunicazione sono impraticabili.

La diga del lago Tsatitsu nel vicino Bhutan, che ha in parte ceduto, ha peggiorato le cose, provocando l'innalzamento del livello di tutti i fiumi. La situazione è complicata dall’allagamento della strada principale che collega l'Assam con il resto dell'India: sono migliaia i camion e i veicoli bloccati. L'esercito ha attrezzato degli accampamenti in parecchi posti per accogliere i senzatetto.

Si è dovuti ricorrere all'esercito anche per salvare gli abitanti di villaggi e città. Gli elicotteri dell'aeronautica hanno salvato 350 bambini dal tetto della loro scuola, che è stata sommersa dalle acque in seguito alla frattura di un argine del fiume.

Copyright © 2003 AsiaNews

Tutti i diritti riservati

http://www.asianews.it www.sdb.org/ANS/ANSNEWS/AnsNews_Centro.asp?Lingua=1&IDDoc=4958

  • testo
  • articolo
  • asia news
  • educatori
  • animatori
  • giovani
  • adulti
  • inondazioni

Mucha Suerte Versione app: f4f8ceb