News 2

Lasciare tutto

Ti propongo un'immagine tratta dai famosi Peanuts di Charles SchuIz. Linus è attaccatissima alla sua coperta. Soltanto con la coperta si sente sicuro. Non può farne a meno. Un giorno Lucy, la sorellina terribile, lo convince dell'assurdità di quell'atteggiamento e lo obbliga a liberarsene...


Lasciare tutto

da Teologo Borèl

del 13 maggio 2007

Molti confondono l'allontanamento con il distacco, e si accontentano del primo. In realtà, l'allontanamento è questione di distanza fisica; il distacco, invece, è un fatto interiore. Soltanto quest'ultimo è sicuro.

 

La vera separazione non consiste nell'allontanamento, ma nel distacco interiore.

 

Ti propongo un'immagine tratta dai famosi Peanuts di Charles SchuIz. Linus è attaccatissima alla sua coperta. Soltanto con la coperta si sente sicuro. Non può farne a meno. Un giorno Lucy, la sorellina terribile, lo convince dell'assurdità di quell'atteggiamento e lo obbliga a liberarsene. Linus, dopo molti tentennamenti, butta via, finalmente, la coperta. Ha operato il grande distacco. E anche lui sembra soddisfatto. Ma ecco che, a un certo punto, tira un filo che teneva in mano e la sottile cordicella gli restituisce la «sua» coperta... É l'esempio tipico di un allontanamento che non è distacco.

 

Certe persone si illudono di aver abbandonato tutto, di essersi lasciato il mondo alle spalle. E non si rendono conto che il mondo possono portarselo dentro. Basta tirare un filo, cento fili, ed ecco le cose abbandonate ricomparire puntualmente lì davanti, magari sotto altre forme: che so io… un mazzo di chiavi, una poltroncina, perfino il «proprio» banco in chiesa ‑ succede, anche nei migliori conventi... ‑; un armadio che dovrebbe essere a servizio di tutti ma dove nessun altro può mettere le mani, altrimenti sono tragedie inenarrabili… Succede, succede, magari dopo parecchi anni dal momento in cui... si è lasciato tutto. Basti pensare al proprio «io», gigantesco, invadente, intollerante, prepotente, o i propri ostinati pregiudizi, o il proprio prestigio ingombrante.

 

Quanti Linus hanno buttato via la coperta, però... debitamente assicurata a una cordicella invisibile, e quindi sensibile al minimo richiamo?

don Alessandro Pronzato

Mucha Suerte Versione app: 4e9c9ca