Donboscoland

John's Camp 2002 da Giovani per i Giovani

Il John's Camp di quest'anno per me è stato fondamentale!!Non ho passato una settimana a conoscere luoghi e persone, a visitare musei e chiese, quanto invece ho vissuto concretamente l'esperienza di Dio nel quotidiano!! (E scusate se è poco...!!)


John's Camp 2002 da Giovani per i Giovani

da GxG Magazine

del 10 ottobre 2002

 E’ si, avete capito bene, perché l’amicizia con Gesù è al centro dello stile di animazione salesiano.

 

 

Tutto questo l’ho potuto sperimentare nei vari momenti della giornata: durante la mensa;  nei momenti di condivisione, rompendo il ghiaccio per prima; durante le preghiere sostenendoci a vicenda; ma soprattutto nella celebrazione penitenziale (Don Bosco!) e nell’eucarestia (Madre D.Mazzarello!).

 

 

 

 

 

La perla che mi porto via da questo campo sono i rapporti che ho instaurato con ciascuno dei miei amici. Il gruppo si è talmente unito che si arrivava a parlare di Gesù, sì perché è l’argomento più importante e prezioso che abbiamo a disposizione, e finalmente l’abbiamo capito!!

 

 

Questo campo mi ha dato la carica e ogni volta che ci ripenso mi ritorna sempre più forte!!

 

 

I Santi che ho conosciuto sono attualissimi per i tempi in cui viviamo, le loro esperienze di vita vissuta mi aiutano a costruire un mondo più unito negli ambienti che frequento: dalla scuola, alla famiglia, alla parrocchia… e mi fanno capire che la pace non è un’utopia ma un obiettivo da raggiungere giorno dopo giorno!

 

 

Antonella

  • testo
  • articolo
  • antonella
  • animatori
  • educatori
  • giovani
  • adolescenti
  • adulti

Mucha Suerte Versione app: f1cd754