Donboscoland

Gli exallievi delle nevi! da Giovani per i Giovani

In sostanza, se questi sono gli Ex-Allievi, credo che il volto di don Bosco, nei quadri che conosciamo, sorrida anche un po' per merito loro!


Gli exallievi delle nevi! da Giovani per i Giovani

da GxG Magazine

del 01 gennaio 2002

Come i fiumi verso il mare, così gli Ex-Allievi della Veneta-Est, risaputamente controcorrente, sono affluiti quest'inverno verso i monti del Trentino. La casa salesiana di Mezzano di Primiero, infatti, ha ospitato da 4 al 6 gennaio, ben 18 giovani -dove 'giovani' abbraccia un'ampia fascia d'età. ..mooolto ampia!! -riunitisi da tutto il Triveneto per una sorta di rimpatrio e un'occasione di meditazione suggerita dalla tranquillità dell'ambiente e dalla poeticità del panorama.

Il momento formativo è iniziato, per alcuni, già durante il viaggio. C'era infatti chi pregava. ..Don Claudio di non correre troppo ( 'Mezzano' non 'Maranello', ok?) e chi sgranava il rosario attraversando gallerie e passi impervi indicati dal famigerato Navigatore Satellitare!!

Ma nonostante queste tragicomiche vicissitudini, all'incontro delle 11 :30, tutti erano presenti all'appello, entusiasti più che mai di proseguire l'esperienza intrapresa durante il Campus in Francia ma con uno spirito nuovo. L'aria che si respirava, infatti, era intrisa di calore natalizio, ispirato dai numerosi presepi artigianali di Fiera di Primiero, e da un senso di inaspettata familiarità. Ed è proprio questa l'atmosfera a cui si è rifatto don Claudio per le riflessioni che ci hanno accompagnato fino al giorno dell'Epifania. Riflessioni utili a trasmetterci la carica per gustare in pienezza i momenti conviviali e di divertimento. E le situazioni comiche non sono certo mancate! Come dimenticare la fuga di don Claudio dal presepio vivente? Il bue si stava solo stiracchiando voltandogli le spalle, ma il Salesiano ha temuto il peggio!

E la 'bella' addormentata franata su Gabriele, imbarazzatissimo nonché spiaccicato sul finestrino dello skibus al ritorno da San Martino di Castrozza? Per non parlare delle infelici scommesse di Giorgio, il primo mutuo in Euro, e le barzellette di Riccardo e. ..chi più ne ha più ne metta!

Ma lo spirito dell'Ex-Allievo non è solo questo e lo abbiamo capito al ritorno quando a Bassano del Grappa, Aldo, studente all'epoca presso i Salesiani, ci ha ospitato per il pranzo e ci ha accompagnato a visitare il Presepe degli Scalabrini e il Ponte Vecchio con una disponibilità e condivisione da lasciarci davvero senza parole.

In sostanza, se questi sono gli Ex-Allievi, credo che il volto di don Bosco, nei quadri che conosciamo, sorrida anche un po per merito loro!

Natalino Miatto

  • testo
  • articolo
  • natalino miatto
  • GxG magazine
  • educatori
  • animatori
  • giovani
  • adulti
  • ex allievi

Mucha Suerte Versione app: 4e799cb