News 2

Fatti bella e profumati: c'è il tuo ragazzo (Mt 6,1-6.16-18) SERIE: D'amore si m...

La vita di un cristiano è una vita bella, beata e felice. E' fondata sulla libertà di una risposta di amore. La quaresima allora è un periodo di fidanzamento. E' come quando ti è capitato un colpo di fulmine, hai provato emozioni fortissime, hai intuito che nella tua vita ci sono possibilità inedite di felicità con la persona per cui batte il tuo cuore, resti all'inizio un po' stordito, non capisci più niente, ma senti il bisogno di partire a bocce ferme.


Fatti bella e profumati: c’è il tuo ragazzo (Mt 6,1-6.16-18) SERIE: D'amore si muore, di speranza si vive

da L'autore

del 10 novembre 2006

AUDIO

 

Si dice che tutta la vita è un carnevale; per divertirci scateniamo tutta la fantasia possibile. Si fa una gran fatica a vivere un tempo di penitenza, di sobrietà, di occupazione per le cose vere della vita.

Oggi comincia la quaresima, ma siamo pronti sabato a dare un altro tocco e a prolungare la festa, per non perdere l’abitudine. A questa incapacità di stabilire tempi di austerità e di penitenza sembra che il vangelo dia perfino ragione. “Non assumete aria melanconica, profumati la testa, non farti vedere a pregare o a prendere pose pietistiche”. Con tutta la fatica che si fa a far capire che la vita è una cosa seria, che ogni tanto occorre mettere la testa a posto, ci si mette anche il vangelo a remare contro. Perché Gesù non comincia a lanciare qualche avvertimento pesante, della serie: se continuate così, vi scavate la fossa; se non cambiate testa, se non vi mettete a fare penitenza dei vostri peccati, andrete all’inferno; cambiate vita perché il giudizio di Dio è pronto e sarà severo… o cose simili?

Gesù, le dice pure alcune di queste cose, ma è sempre dalla parte della libertà e della felicità. La vita di un cristiano è una vita bella, beata e felice. E’ fondata sulla libertà di una risposta di amore. La quaresima allora è un periodo di fidanzamento. E’ come quando ti è capitato un colpo di fulmine, hai provato emozioni fortissime, hai intuito che nella tua vita ci sono possibilità inedite di felicità con la persona per cui batte il tuo cuore, resti all’inizio un po’ stordito, non capisci più niente, ma senti il bisogno di partire a bocce ferme.

Nell’avventura dell’amore che cominci ci vuoi essere tutto, tu, non solo le tue emozioni, ma tutta la tua vita, i tuoi progetti, i tuoi sogni, i tuoi desideri, la tua voglia di vivere. Ecco la quaresima è il tempo del fidanzamento. Hai forse capito che c’è da innamorarsi a fondo di Dio, allora lo prendi o meglio, lui ti prende, e ti porta nel deserto per poterti parlare cuore a cuore. Ecco perché Gesù dice di profumarsi il capo, di non fare la faccia smorta, proprio come quando vai dal fidanzato o dalla fidanzata, dalla tua ragazza o dal tuo ragazzo. E’ una nuova speranza che si apre nella vita.

Ma questa speranza dove la trovo?

mons. Domenico Sigalini

Mucha Suerte Versione app: f1cd754