News 2

Civitas2006: dal 5 al 7 maggio

Torna l'appuntamento con la mostra-convegno della solidarietà a Padova. Welfare, giovani, internazionale, ambiente, comunicazione sociale, responsabilità sociale d'impresa e profit non profit. Sono queste le sei grandi aree tematiche intorno a cui si concentrano gli oltre cento appuntamenti culturali di Civitas...


Civitas2006: dal 5 al 7 maggio

da Iniziative in tour

del 30 aprile 2006

Al via la XI edizione mostra convegno della solidarietà, dell'economia sociale e civile che ha per tema :

 

'GenerAzioni. Generare partecipazione, buone pratiche, valore, bene comune'.

 

Welfare, giovani, internazionale, ambiente, comunicazione sociale, responsabilità sociale d'impresa e profit non profit.

Sono queste le sei grandi aree tematiche intorno a cui si concentrano gli oltre cento appuntamenti culturali di Civitas, la mostra convegno nazionale della solidarietà e dell'economia sociale e civile, che si svolge in fiera a Padova dal 5 al 7 maggio (l'ingresso è gratuito dalle 9 alle 19.30).

 

E tante sono le presenze illustri già confermate che non mancheranno all'interno dei convegni: esponenti del sociale e della politica, delle istituzioni e dei sindacati, ma anche nomi di spicco del mondo dello sport e dello spettacolo che vogliono portare a Civitas il loro messaggio d'impegno nei confronti di una società più solidale.

 

L'Alta Formazione Civitas, i corsi per i dirigenti e per gli operatori del non profit, riserva quest'anno un programma incentrato su argomenti di forte attualità: economia sociale, finanza etica, cooperazione allo sviluppo locale, comunicazione sociale. Un'opportunità per aumentare le proprie conoscenze e competenze professionali per chi ogni giorno costruisce “bene comune”.

 

L'area espositori riconferma i numeri dello scorso anno: circa 600 realtà nazionali appartenenti alle più diverse categorie del non profit (associazioni di volontariato e di promozione sociale, ong, imprese sociali, cooperative…), degli enti (associazioni di categoria, sindacati…) e delle istituzioni (pubbliche amministrazioni, aziende socio sanitarie, università…). Le associazioni, i gruppi e le cooperative si stanno inoltre sbizzarrendo per realizzare al meglio laboratori, corsi e animazioni, visite guidate che intratterranno i visitatori, anche i più piccoli con il coinvolgimento delle scuole: si spazia dall'educazione alla diversità al rispetto e alla tutela dell'ambiente, dall'educazione dei diritti dell'infanzia al consumo responsabile.

 

E per tagliare il nastro dell'undicesima edizione, è stata scelta una donna, figura emblema dei lavori di quest'anno. Marina Silva, ministro dell'ambiente del Governo federale del Brasile, sarà in Italia, perché proprio la mostra convegno padovana ospita “Il Brasile nel cuore”, il progetto di cooperazione internazionale promosso e organizzato da Civitas e dall'associazione italiana sostenitori Fome Zero, in collaborazione con il Governo federale del Brasile.

 

“Sistema territorio con sistema territorio” è la sfida e il patto che tra Italia e Brasile oggi è possibile costruire attraverso la progettazione condivisa e partecipata di tutti gli attori territoriali, consentendo di proporre nuovi modelli di sviluppo socio-economico che promuovano la persona e il suo benessere.

Il mondo istituzionale, dell'imprenditoria, delle ong, delle associazioni e del volontariato, le realtà culturali e artistiche rappresentative del più grande paese sudamericano inaugurano, proprio all'undicesima edizione della mostra convegno nazionale della solidarietà, il loro viaggio itinerante in Italia. Il 6 maggio all'interno del convegno “Il Brasile nel cuore: una sfida socio economica tra cooperazione e solidarietà” intervengono Marina Silva, Luisanne Linz, sindaco di Fortaleza, e rappresentanti di ong e imprenditoria brasiliana. “Il Brasile nel cuore” parte poi da Civitas per girare l'Italia ospitato in altre città (Modena, Pistoia, Torino, Ancona, Roma…) con spettacoli e momenti di confronto sul Brasile e sulla sua complessa realtà sociale, sul futuro dell'Amazzonia…

 

Torna il World Social Agenda, promosso e organizzato da Fondazione Fontana, in collaborazione con Consorzio Etimos, Banca Popolare Etica e Civitas, dedicato quest'anno alle donne del continente asiatico. “La Via Asiatica” è il titolo scelto attorno a cui ruota anche la conferenza internazionale che si svolge giovedì 5 maggio alle 20.30 all'interno di Civitas: interverranno relatrici di rilevanza mondiale per parlare di economia, di politica, degli obiettivi di sviluppo del millennio e di autodeterminazione della comunità di cui la donna è, soprattutto in Asia, la principale animatrice.

 

L'ingresso a Civitas è gratuito e l'orario d'apertura va dalle 9 alle 19.30

Per informazioni sempre aggiornate: www.civitasonline.it

Carmen Morrone

http://www.vita.it

Mucha Suerte Versione app: f1cd754