Novena - Immacolata

9° Giorno Novena a Maria Immacolata 2023

9° giorno della novena all'Immacolata Concezione.


9 giorno / 07 dicembre 2023

L’Immacolata e il venerabile Attilio Giordani

Biografia
Attilio Giordani nasce a Milano nel 1913. Per decenni è un appassionato catechista ed animatore, con tanta semplicità ed allegria. Ama Dio con tutto il cuore e trova nella vita sacramentale, nella preghiera e nella direzione spirituale la risorsa per la vita di grazia. È impiegato della Pirelli a Milano dove diffonde allegria e buon umore. Nella propria famiglia è un marito ricco di grande fede e serenità. Ogni giorno è fedele alla meditazione, all'Eucarestia, al Rosario. Insieme alla moglie, decide di partire per il Brasile per un esperienza missionaria dove continua ad essere catechista ed animatore. Nel 1972 si spegne per un infarto. Muore dicendo al figlio: “Continua tu”.

Dicono di lui…
“Aveva imparato ad onorarla con il titolo di Immacolata e di Ausiliatrice, ma la ritrova come una vera madre sotto ogni titolo. La prega nel rosario in famiglia, nelle serate all’oratorio passeggiando su e giù per il cortile, sotto la tenda al fronte; la canta pensando alla guglia più alta del duomo «O mia bela Madunina, che te brilet de luntan»; la sente vicina ai ragazzi, ai malati, ai soldati; la visita a Caravaggio, alla Madonna del Bosco, a Lourdes, all’Ausiliatrice; la invoca con la filodrammatica prima di ogni recita, quasi ad offrirle un omaggio della propria arte come «il giocoliere della Madonna»; la onora nella ben organizzata processione di Maria Ausiliatrice per le vie di Milano.”


NOVENA
suggerita da San Giovanni Bosco

3 “Pater, Ave, Gloria” con la giaculatoria: Sia lodato e ringraziato in ogni momento il Santissimo e Divinissimo Sacramento.
3 “Salve o Regina” con la giaculatoria: Maria, aiuto dei cristiani, prega per noi.


MEMORARE
Ricordati, o piissima Vergine Maria, non essersi mai udito al mondo
che alcuno abbia ricorso al tuo patrocinio, implorato il tuo aiuto,
chiesto la tua protezione e sia stato abbandonato.
Animato da tale confidenza,
a te ricorro, o Madre, Vergine delle Vergini, a te vengo e,
peccatore contrito, innanzi a te mi prostro.
Non volere, o Madre del Verbo, disprezzare le mie preghiere, ma ascoltami
propizia ed esaudiscimi. Amen.

Versione app: 3.13.2.0 (6ccc511)