Sezione principale

Verona: Canti Meeting Giovani 2020 MGS


Verona: Canti Meeting Giovani 2020 MGS

 

Inizio:

Invochiamo la tua presenza

Invochiamo la tua presenza vieni Signor.

Invochiamo la tua presenza scendi su di noi.

Vieni Consolatore e dona pace e umiltà.

Acqua viva d'amore questo cuore apriamo a Te.


 

Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi!
Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi!

Vieni su noi Maranathà, vieni su noi Spirito!

Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi!

Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi, 
scendi su di noi.

 


Invochiamo la tua presenza, vieni Signor,

invochiamo la tua presenza scendi su di noi.

Vieni luce dei cuori dona forza e fedeltà.

Fuoco eterno d'amore questa vita offriamo a te.

 

Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi!
Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi!

Vieni su noi Maranathà, vieni su noi Spirito!

Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi!

Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi, 
scendi su di noi...

 

Gloria (Gen Verde)

Rit. Gloria, Gloria a Dio.
Gloria, gloria nell’alto dei cie - li.
Pace in terra agli uomi – ni
di buona volon - tà.
Glo - ria!

 

Noi ti lodiamo, ti benediciamo,
ti ado - riamo, glorifichiamo te,
ti rendiamo,
grazie per la tua immensa glo - ria.

 

Signore Dio, glo - ria!
Re del cielo, glo - ria!
Dio Padre, Dio onnipotente,
glo - ria!

 

Rit.

 

Signore, Figlio unigenito,
Gesù Cristo,
Signore, Agnello di Dio,
Figlio del Padre.
Tu che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi;
tu che togli i peccati del mondo,
accogli la nostra supplica;
tu che siedi alla destra del Padre,
abbi pietà di noi.

 

Rit.

 

Perché tu solo il Santo, il Signore,
tu solo l’Altissimo, Cristo Gesù
con lo Spirito
Santo nella gloria del Pa - dre.

 

Alleluia: 

Alleluia, alleluia, alleluia.

Io sono il Buon Pastore, dice il Signore. 
Conosco le mie pecore, e le mie pecore conoscono me.

Alleluia, alleluia, alleluia.

 

Offertorio: 

Frutto della nostra terra

Frutto della nostra terra
Del lavoro di ogni uomo
Pane della nostra vita
Cibo della quotidianità

 

Tu che lo prendevi un giorno
Lo spezzavi per i tuoi
Oggi vieni in questo pane
Cibo vero dell'umanità

 

E sarò pane, e sarò vino
Nella mia vita, nelle tue mani
Ti accoglierò dentro di me
Farò di me un'offerta viva
Un sacrificio gradito a te

 

Frutto della nostra terra
Del lavoro di ogni uomo
Vino delle nostre vigne
Sulla mensa dei fratelli tuoi

 

Tu che lo prendevi un giorno
Lo bevevi con i tuoi
Oggi vieni in questo vino
E ti doni per la vita mia

 

E sarò pane, e sarò vino
Nella mia vita, nelle tue mani
Ti accoglierò dentro di me
Farò di me un'offerta viva
Un sacrificio gradito a te
Un sacrificio gradito a te

 

Santo (Gen Rosso) 

[Rit.]

Santo, Santo,

Santo il Signore,

Dio dell'universo.

Santo, Santo.

 

I cieli e la terra

sono pieni della tua gloria.

Osanna nell'alto dei cieli.

Osanna nell'alto dei cieli.

 

[Rit.]

 

Benedetto colui che viene

nel nome del Signore.

Osanna nell'alto dei cieli.

Osanna nell'alto dei cieli.

 

Santo, Santo, Santo.

 

Comunione:

Populi tutti

Mio Dio, Signore, nulla è pari a te
Ora e per sempre, voglio lodare
Il tuo grande amor per me
Mia roccia tu sei, pace e conforto mi dai
Con tutto il cuore e le mie forze
Sempre io ti adorerò

 

Popoli tutti acclamate al Signore
Gloria e potenza cantiamo al re
Mari e monti si prostrino a te
Al tuo nome, o Signore
Canto di gioia per quello che fai
Per sempre Signore con te resterò
Non c'è promessa non c'è fedeltà che in te

 

Mio Dio (mio Dio) Signore, nulla è pari a te
Ora e per sempre, voglio lodare
Il tuo grande amor per me
Mia roccia tu sei, pace e conforto mi dai
Con tutto il cuore e le mie forze
Sempre io ti adorerò

 

Popoli tutti acclamate al Signore
Gloria e potenza cantiamo al re
Mari e monti si prostrino a te
Al tuo nome, o Signore
Canto di gioia per quello che…

 

Finale:

Siete tutti ladri

Calzoni colore del prato,  
un ginocchio ammaccato per un salto in più. 
Due piante e un filo tirato, la mela sul naso e gli amici giù 

 

Un pezzo di pane e una fetta di cielo, 
sapore di festa e tu: 
Giovanni dei Becchi giullare dei campi 
regalo alla gioventù. 

         

Rit. Siete tutti ladri ragazzi miei, 
non ho più il mio cuore ce lo avete voi, 
ma non mi interessa da quest’oggi in poi 
ogni mio respiro sarà per voi. 

 

La veste color della strada 
forse un po’ consumata qualche acciacco in più. 
Noi prati intorno a Valdocco, 
ti chiama don Bosco la tua gioventù.  

 

La vecchia tettoia è una piccola stanza, 
ma spiagge infinite in cuor.  
Un fischio per Corso Regina 
uno sguardo profondo sentono l’amor.

 

Verbum Panis 

Prima del tempo,

prima ancora che la terra

cominciasse a vivere,

il verbo era presso Dio.

 

Venne nel mondo,

e per non abbandonarci

in questo viaggio ci lasciò,

tutto sé stesso come pane.

 

Verbum caro factum est

Verbum panis factum est

Verbum caro factum est

Verbum panis factum est.

 

Qui spezzi ancora il pane

in mezzo a noi

e chiunque mangerà

non avrà più fame.

Qui vive la tua Chiesa

intorno a te,

dove ognuno troverà

la sua vera casa.

 

Verbum caro factum est,

....

 

Prima del tempo,

quando l’universo

fu creato dall’oscurità,

il Verbo era presso Dio.

Venne nel mondo

nella sua misericordia

Dio ha mandato il figlio suo

tutto se stesso come pane.

 

Verbum caro factum est,

....

 

Qui spezzi ancora il pane

in mezzo a noi…(X2)

 

Verbum caro factum est,

.... (X2)

Mucha Suerte Versione app: 5fe258a