Donboscoland

"Siamo nati come degli originali"

impresa ciclistica 2021

La parola ad alcuni dei partecipanti


All’alba di mercoledì 4 agosto, ad Este, 39 intrepidi giovani, accompagnati da 6 salesiani e alcuni animatori, hanno inforcato le loro biciclette, fedeli compagne che in 12 giorni li avrebbero accompagnati per 1158 Km. Il tragitto ha permesso ai nostri eroi di toccare Bologna, Firenze, Tuoro sul Trasimeno, Terni e Roma…e poi fare rientro attraverso Antrodoco, Spoleto, Assisi, Fermignano e Ravenna per raggiungere finalmente Porto Viro. Gli Appennini e il caldo hanno messo a dura prova le energie dei giovani ciclisti ma il desiderio di pedalare per qualcuno e qualcosa di importante, insieme alla condivisione, nella semplicità, di tutti i momenti e i servizi quotidiani sono stati un motore che ha permesso di superare qualsiasi salita e di raggiungere la meta. È stato prezioso, lungo il cammino, incontrare la testimonianza di uomini e donne che hanno lasciato un segno grande nella storia provocando ciascuno ad una vita bella…a rinunciare alla comodità di essere fotocopie o imitazioni dei sogni e dei desideri di qualcun’altro.

Dalle parole di alcuni dei partecipanti:

L’impresa è stata un periodo di comunità che ci ha permesso di capire la bellezza delle piccole cose, inoltre abbiamo compreso che l’impresa non si basa solo sulla fatica fisica, ma che ci vuole impegno dal punto di vista spirituale e tutta questa esperienza ci ha fatto capire l’importanza dello stare in gruppo.

Abbiamo visitato numerosi luoghi ma tra quelli che ci hanno affascinato di più sicuramente possiamo trovare San Pietro e la tomba di San Francesco. Da questa esperienza ci portiamo a casa più consapevolezza di noi stessi, la capacità di abbandonare gli aiuti quotidiani (come i telefoni) ma, soprattutto, abbiamo imparato e scoperto che se vogliamo arrivare ad un obbiettivo e ci mettiamo tutto noi stessi ogni ostacolo può essere superato.

#cisediamoci #chebellosoffrireperquellapersona

 

Mucha Suerte Versione app: ab9fce4