Donboscoland

Prime professioni religiose al Colle don Bosco

Condividiamo con il Movimento Giovanile Salesiano la gioia del grande Dono che il Signore farà ai 21 novizi di Monte Oliveto (Pinerolo - TO). Dio riserverà per sé tutto quello che siamo, che facciamo e che abbiamo (accettando di fare voto di Castità, Obbedienza e Povertà) per il bene della Chiesa, al servizio dei Giovani, soprattutto i più poveri...


Prime professioni religiose al Colle don Bosco

da MGS News

del 03 settembre 2005

Condividiamo con il Movimento Giovanile Salesiano la gioia del grande Dono che il Signore farà ai 21 novizi di Monte Oliveto (Pinerolo - TO).

L'8 settembre alle ore 15.30, nella Basilica che sorge sul Colle dove nacque don Bosco, a Castelnuovo (AT).

Alla fine di quest'anno di Noviziato ci prepariamo a compiere il grande passo della Prima Professione Religiosa nella Congregazione Salesiana:

Dio riserverà per sé tutto quello che siamo, che facciamo e che abbiamo (accettando di fare voto di Castità, Obbedienza e Povertà) per il bene della Chiesa, al servizio dei Giovani, soprattutto i più poveri.

 

Ci affidiamo alla vostra preghiera perchè la nostra vita diventi sempre più offerta di lode al Signore! Maria ci tenga tutti fermi nella nostra vocazione e ci guidi per le vie del Cielo!

 

 

VENETO:                  Daniele Beghini, Stefano Pegorin, Lorenzo Piola, Roberto Zin

PIEMONTE:              Thierry Dourland, Daniele Rivetto

LOMBARDIA:           Matteo Grigoli, Fabio Mancatori, Luca Indraccolo

EMILIA ROMAGNA: Marco Maranzoni, Nicolò MigliorinI

CROAZIA:                 Hrvoje Jakab, Zarko Jakab, Danijel Vidovic

UCRAINA:                 Oleh Ladnyuk, Viktor Mokriy, Taras Nahirnyak

GERMANIA:              Thomas Schirmers, Helmut Zenz

AUSTRIA:                  Michael Lutz

ROMANIA:                Catalin Dorcu

 

 

La professione religiosa è un segno dell’incontro di amore tra il Signore che chiama e il discepolo che risponde donandosi totalmente a lui e ai fratelli. E’ una scelta tra le più alta per la coscienza di un credente, un atto che riprende e riconferma il mistero della Alleanza battesimale per una sua espressione più intima e piena. Obbligandosi pubblicamente di fronte alla Chiesa, mediante il cui ministero viene consacrato più intimamente al servizio di Dio, il salesiano inizia una vita nuova, che si realizza in servizio di dedizione permanente ai giovani.

Novizi Monte Oliveto

http://www.donboscoland.it/articoli/visualizzaarticolo.pax?idrealta=1&ID=1376

Mucha Suerte Versione app: ab9fce4