News 3

PER IL CICLO I FILMISSIMI... da Giovani per i Giovani

EDUCARE A VIVERE...Les choristes-I ragazzi del coroEDUCARE AD AMARE...I passi dell'amoreEDUCARE A SOGNARE...Billy Elliot


PER IL CICLO I FILMISSIMI... da Giovani per i Giovani

da GxG Magazine

del 19 dicembre 2007

PER IL CICLO I FILMISSIMI…

 

Sei un/a nostalgico/a?E’ una serata piovosa e non c’è niente in tv? Non sai come affrontare un tema importante con i tuoi ragazzi e cerchi un modo un po’ diverso per farlo?

Ecco per te alcune proposte di film che ci aiutano a riflettere sull’educazione, in 3 diversi ambiti.

 

EDUCARE A VIVERE…Les choristes-I ragazzi del coro

 

Titolo: 

Les Choristes

Anno: 

2004

Genere: 

Drammatico

Regia: 

Christophe Barratier

 

Les choristes è un film ambientato nella Francia del secondo dopoguerra in un istituto per ragazzi difficili. Il metodo “educativo”, che spesso include la violenza, viene affidato ad un principio tanto semplice quanto arido: “azione-reazione”. Un ingenuo professore si ritrova catapultato in questa realtà ma da subito manifesta le sue perplessità sul metodo repressivo che, non solo porta scarsi frutti, ma soprattutto istiga i ragazzi alla violenza. I suoi occhi vedono gli allievi in modo diverso: “percepisco negli sguardi dei miei ragazzi il desiderio di libertà, di costruirsi capanne sugli alberi e il non poterlo fare li rende tristi”. Decide di non stare a guardare: “mai dire mai nella vita…c’è sempre qualcosa da tentare”! Dà loro l’occasione di non sentirsi più casi umani ma persone, dà loro fiducia ed uno scopo: il coro.

 

 

EDUCARE AD AMARE…I passi dell’amore

 

Titolo: 

I passi dell’amore

Anno: 

2002

Genere: 

Drammatico/Romantico

Regia: 

Adam Shankman

 

È una storia che parla d’amore quella raccontata in questo film, non l’amore che serve solo a sentirsi meno soli, leggero e poco impegnato, ma piuttosto un amore pulito e intenso, un amore che fa crescere, che fa maturare. Lo vive un ragazzo incapace inizialmente di volere bene a se stesso, che si preoccupa solo di divertirsi facendo lo spaccone. Ma ad certo punto rivede tutta la sua vita, cambia le sue amicizie, ridefinisce le sue priorità e i suoi progetti grazie all’amore di una ragazza: “lei ha fiducia in me, mi fa venire voglia di essere diverso…migliore!” È questo amore per lei a dargli la voglia e la forza di cambiare, che gli insegna a credere in se stesso e lo aiuta a diventare un uomo!

 

 

EDUCARE A SOGNARE…Billy Elliot

 

Titolo:

Billy Elliot

Anno: 

2000

Genere: 

Drammatico

Regia: 

Stephen Daldry

 

Billy è un ragazzino sensibile ed introverso che vive una situazione famigliare segnata dalla morte della madre e dai numerosi problemi lavorativi del padre e del fratello. La sua solitudine lo spinge un giorno ad assistere per caso ad una lezione di danza classica. Scopre così la sua passione profonda per questo mondo, vive il ballo e la musica in modo appassionato e totale. Il ballo diventa il suo modo di esprimersi; “quando ballo sento una bella sensazione, sto lì tutto rigido ma dopo che ho iniziato dimentico qualunque cosa, è come se sparissi…cioè sento che tutto il corpo cambia, come se dentro avessi un fuoco, come se volassi…sono un uccello,sono elettricità” . Il padre e il fratello scoraggiano questa sua aspirazione, ma chi non si arrende è l’ insegnante di ballo. Questa instaura con Billy un rapporto di fiducia, intesa e stima ben al di là di un semplice rapporto insegnante-alunno che lo aiuta a prendere coscienza del suo talento e del suo sogno. É proprio il grande sogno di poter studiare danza e la determinazione che Billy dimostra ad aprire gli occhi alla famiglia che fino a quel momento gli era stata contro, riportando così la coesione e la serenità da tempo perdute.

 

 

Sitografia: http://filmup.leonardo.it

Cristina Nanti

Mucha Suerte Versione app: f4f8ceb