Donboscoland

Pensieri sparsi dai Corsi Animatori da Giovani per i Giovani

Riportiamo alcuni pensieri, riflessioni, spunti... raccolti ai corsi animatori di Bardolino e di Udine. Ve li proponiamo per continuare l'esperienza vissuta, per riflettere ancora sulle nostre motivazioni all'animazione e sul nostro cammino di animatori cristiani.


Pensieri sparsi dai Corsi Animatori da Giovani per i Giovani

da GxG Magazine

del 01 luglio 2005

 

 

Ho imparato…

 

‚ò∫ In questo corso animatori ho imparato a dare un ruolo al Signore nella mia crescita come animatore e come ragazzo! (Enrico)

 

☺ Ho imparato che il vero fuoco dell’amore si alimenta con il legno della croce, Amare tanto, ridere molto…vivendo bene!

 

☺ In questi tre giorni ho imparato a non vergognarmi di fare la pagliaccia per divertire i bambini. L’importante è essere veri!! Ho conosciuto moltissima gente! É stata un’esperienza bellissima!!!

 

‚ò∫ Ho imparato ad essere me stesso!!!

 

‚ò∫ Ho imparato a condividere le mie idee con gli altri, a condividere le mie esperienze con gli altri e a confrontarmi seriamente con tutti.

 

☺  Ho imparato a capire che ho dei doni!

 

☺ Ho imparato che fare animazione è un grande DONO! (Giorgia)

 

‚ò∫ Da questo corso ho imparato a non aver paura!

 

☺ Ciò che questo corso mi ha donato è qualcosa di invisibile, impalpabile. È la forza di molte anime messe vicine. Ho sentito la forza delle mani che si uniscono e la gioia di sentire le difficoltà che si sciolgono. Ho imparato ad agire meglio, ho provato a dare il meglio. La poesia dei giovani riuniti è indescrivibile. (Elisa)

 

☺ In questo corso animatori ho imparato che la cosa più bella è donare tutti noi stessi, senza pensare di ricevere qualcosa in cambio, ma facendo tutto per AMORE!! (Ilaria)

 

 

La perla, la cosa più preziosa, che mi porto via da questo Corso animatori…

 

☺ In questo corso animatori mi porto a casa innanzitutto la gioia e la volontà che mi hanno trasmesso tutti gli animatori, i sacerdoti e i ragazzi con cui ho vissuto questi tre giorni; poi mi porto a casa anche la frase caratteristica dell’animatore: “Vivere in Cristo e con Cristo”. Grazie.

 

☺ …il momento della riconciliazione, perché ho sentito l’unione con tutti gli altri ragazzi, credo di aver vissuto un momento speciale, poiché tutti abbiamo condiviso qualcosa di grande. C’era tanta gioia nei volti dei ragazzi, i loro occhi sorridevano.

 

☺ …la semplicità che ha utilizzato Don Bosco nell’affrontare i problemi e le difficoltà tra ragazzi, ed a raggiungere i suoi scopi con umiltà.

 

☺ Noi animatori dobbiamo amare i ragazzi “uno per uno senza eccezioni”… Per essere animatore bisogna mettersi in gioco, amare i ragazzi e far saper loro che sono amati da noi (e soprattutto da Gesù).

 

☺ Dopo questi tre giorni, la cosa che mi porto dentro è Dio. Molte volte nella mia vita, ho cercato, trovato e perso il cammino con il Signore, ma qui, nel momento del deserto ho veramente sentito Dio dentro me; ho capito, percepito il vero bisogno che ho di Lui. Sono cosciente che avrò alti e bassi ma spero di non perdermi più, di non mettere più in discussione tutto.

 

☺ …il momento di deserto. In quel tempo sono riuscito a guardarmi dentro e a chiarirmi, in un certo senso ho riscoperto la fede e sono tornato ad essere in pace con me stesso.

 

☺ Mi porto via un rapporto ancora più solido con una persona che mi sta particolarmente a cuore, ma soprattutto che l’amore è praticamente infinito, ed infine mi porto a casa una grande voglia di vivere bene l’estate.

 

☺ …innanzitutto la confessione, che è stato per me il momento più importante, grazie alla quale mi sono liberata e ho veramente ricominciato a vedere con i miei occhi… il clima che si è creato, gli sguardi d’intesa ed amicizia, le mani che si incrociano per lo scambio della pace o per ballare… poco importa come s’incontrano, il bello è l’unità e l’amicizia che ci lega.

 

 

Ai salesiani/ suore e animatori vorrei dire che…

 

☺ Sono in gamba purché accolgono tutti per quello che sono e perché ci fanno tirare fuori il meglio di noi stessi.

 

‚ò∫ Continuino attivamente nel loro compito di formazione ed educazione di futuri animatori con la stessa energia di sempre.

 

 

Miscellanea

 

☺ Non mi è mai successo di vedere tanta gente che non si conosce, che riesce a creare un clima così bello come in questi giorni.Gli animatori e gli organizzatori sono stati molto disponibili e calorosi. É un’esperienza stupenda, che mi servirà molto, e che mi ha insegnato molte cose: grazie a tutti!

 

☺ Alla base della ricerca c’è il dubbio e alla base della fede c’è la ricerca. Quindi non spaventiamoci se abbiamo dubbi, fanno parte della nostra fede (Andrea-Gruppo B7)

 

☺ Il Signore, attraverso i suoi infiniti inviti di luce, ci chiama a dare un volto alla speranza, ma non ci chiama tutti indistintamente, Lui ci chiama per NOME…non sbaglia. Ci dice che siamo star, stelle, infatti vivendo con Lui diventiamo un suo piccolo riflesso in questa vita, nel buio di qualche realtà, ma anche nella costellazione dei suoi amici! Non stanchiamoci mai di ESSERCI, ILLUMINARE ed essere un buon CONCIME! Grazie a tutti (animati ed animatori) di tutto! (Laura)

 

☺ …É tutta una questione di clima e coraggio, il coraggio di mettersi in gioco con noi stessi e con gli altri, il coraggio di mettere il Signore come arbitro del gioco della nostra vita e lasciare nelle sue mani la partita. E chi meglio di un animatore può mettersi… a giocare? Grazie a tutti (Claudio)

 

☺ Mi sono reso conto che la realtà del MGS è molto ampia ed aperta. Ho imparato delle tecniche di animazione e che tutti noi abbiamo dei talenti nascosti che dobbiamo tirar fuori. Dobbiamo essere costanti e fare allegri i bambini e i ragazzi delle proposte estive. (Andrea)

 

‚ò∫ I miei responsabili si aspettano che io sappia tenere, divertire, ed animare in modo cristiano i bambini, li formi e li faccia crescere capendoli e ascoltandoli come ho imparato in questi giorni! (Mari)

 

☺ Il Signore si aspetta, che nonostante le mie tante incertezze, possa vivere sempre la mia vocazione alla fede, e si attende che non mi dimentichi mai di amare, poiché più si ama gli altri più il rapporto d’amore con Lui si rafforza.

 

☺ Il mio prete si aspetta che porti a termine le responsabilità che mi prenderò nel seguire i ragazzi cercando di fare tutto per i ragazzi in nome di Gesù. Ciao e buona estate  (Giovanni)

Redazione GXG (a cura di)

Mucha Suerte Versione app: 950f84a