News 3

Oratorio in tandem da Giovani per i Giovani

Continuano le nostre interviste... In questo numero vi invitiamo a conoscere Elia e Raffaella dell'oratorio salesiano di Chioggia...


Oratorio in tandem da Giovani per i Giovani

da GxG Magazine

del 08 giugno 2009

QUAL È IL VOSTRO MOTTO?

Non tramonti il sole sopra la vostra ira.

 

UN LIBRO

Storia di un’esperienza di Dio------La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo----Il Dio del fiume.(gli autori cercateveli!!!)

 

QUALI SONO I VOSTRI HOBBY?

lettura, sport e musica

 

UNA CANZONE…

What a wonderful world di Louis Armstrong

 

 

1)         Qualche parola per descrivervi ( chi siete, cosa fate nella vita…)

Sono Raffaella, insegno scienze in un CFP. Sono Elia, 40 anni, faccio il barista. Siamo sposati e abbiamo 3 bambini: Michele, Cecilia e Letizia, siamo Salesiani Cooperatori

 

2)         Cosa significa per voi essere salesiano cooperatori?

Vivere il Vangelo con lo stile di D. Bosco

 

3)         Cos’è il carisma salesiano?

E’ la spiritualità che ci ha lasciato D. Bosco fatta di serenità, semplicità, gioia, musica, allegria, positività, amore, preghiera, unione con Dio, devozione a Maria, educazione dei giovani, santità…

 

4)         Come si vive lo spirito salesiano in famiglia?

Cercando di Amare (con la A maiuscola) ogni singolo componente della famiglia, cercando di crescere ogni giorno nel rapporto reciproco e nel rapporto con Gesù, creando il clima giusto perché ognuno dia il meglio di se.

 

5)         Al lavoro?

Amando chi ci sta accanto con allegria semplicità e onestà.

 

6)         Cosa significa per voi “Splendete come astri nel mondo”?

Portare la gioia, la luce, l’amore di Gesù là dove siamo chiamati a vivere

 

7)         Qualche sogno nel cassetto?

Diventare santi assieme per ritrovarci tutti in paradiso.

 

8)         Come riuscite a conciliare famiglia, lavoro e “oratorio”?

Bella domanda! Bilanciando tutti gli impegni senza togliere troppo tempo ai bambini e senza imporre loro le nostre scelte.

 

9)         Perché spendere del tempo per i giovani?

Perché hanno poca consapevolezza di avere grandi potenzialità e perché, se aiutati, possono fare della loro vita il capolavoro di Dio.

 

10)    Cosa vi sentite di dire ai giovani di oggi?

Non abbiate paura di puntare in alto, di vivere la vita fino in fondo, di scommettere sulla vera felicità perché Gesù riempie ogni vuoto.

 

11)    La vostra ricetta per farsi santi

Mettere Ges√π al primo posto e non smettere mai di ricominciare

 

12)    La cosa che vi ha reso più felici

Il si che abbiamo detto e che continuiamo a dire al Suo e al nostro amore

 

 

 

 

 

Mucha Suerte Versione app: 513c99e