Donboscoland

«Mi domando perché non ho domande...». Da un lavoro fatto con le classi III supe...

In 5 classi di terza superiore è stato chiesto ai ragazzi di lavorare sulle domande che ”covano” dentro di sé, sulle domande mai espresse, su quelle domande che li inquietano... Il 'risultato' è interessante e per certi versi sorprende...


«Mi domando perché non ho domande…». Da un lavoro fatto con le classi III superiori (anni 16-17)

da Teologo Borèl

del 05 dicembre 2005

 

Da un lavoro fatto con le classi III superiori (anni 16-17)

 

«Mi domando perché non ho domande…»

 

 

In 5 classi di terza superiore è stato chiesto ai ragazzi di lavorare sulle domande che ”covano” dentro di sé, sulle domande mai espresse, su quelle domande che li inquietano… Dopo un paio di lezioni sul tema e aver letto e commentato il brano sottostante è stato chiesto loro di scrivere su un biglietto (in forma anonima) le domande più profonde che avevano dentro di sé. Riportiamo di seguito una tabella che presenta le percentuali delle domande suddivise per tipologia e le domande stesse.

Il 'risultato' è interessante e per certi versi sorprende....

 

* * * * *

 

Gli insegnanti possono essere tali solo quando ci sono studenti che vogliono essere studenti. Senza una domanda di partenza una risposta viene avvertita come una manipolazione; senza che ci sia una fatica in atto l’aiuto viene considerato come un’interferenza, così pure senza la voglia di imparare la disponibilità ad insegnare è facilmente avvertita come un’oppressione. Perciò il nostro primo compito non è quello di passare informazioni, consigli e perfino indicazioni, ma quello di permettere agli altri di entrare in contatto con le loro fatiche, pene, dubbi, incertezze, insomma di cogliere la loro vita come una ricerca.

Compito assai difficile dal momento che va contro la tendenza principale della formazione che intende invece offrire conoscenze per capire, competenze per controllare e potere per conquistare. Nel cammino religioso si incontra invece un Dio che non può essere capito, si scoprono realtà che non possono essere controllate e ci si rende conto che la nostra speranza consiste non nel senso di potenza ma nella confessione della debolezza. Fino a quando la religione è percepita dallo studente e trattata dal professore come uno dei tanti campi di insegnamento ci si può aspettare soltanto ostilità e risentimento. Le domande fondamentali della fede non sono domande che hanno una risposta ma domande che aprono a nuove domande che conducono nel più profondo dell’indicibile mistero dell’esistenza.

Ciò che va dimostrato è la validità di queste domande. Ciò di cui c’è bisogno è che si dica: ”Sì, sì. Veramente queste sono le domande. Non esitare a sollevarle”.

 

(Nouwen H., Living The Questions: The Spirituality of the Religion Teacher, 1976).

 

 

Sul futuro

Su Dio, la religione, sul credere

Sul male,

sul dolore, sulla morte

Sul rapporto con gli altri, tra gli altri…

Sul senso della vita e di alcune cose che accadono nella vita

Sull'amore, sull'odio, sull'amicizia

Su se stessi

 

altro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

86

 

36

42

30

48

15

38

17

28.2 %

11.8 %

13.8 %

9.8 %

15.7 %

4.9 %

12.2 %

5.5 %

 

Totale 309 domande

 

 

 

Note

¡         Il lavoro è stato svolto garantendo l’anonimato

¡         tutti i ragazzi hanno svolto bene il loro lavoro (3 i biglietti consegnati in bianco)

¡         la maggior parte hanno espresso due o tre domande

¡         Le domande sono state raccolte per classi e ridistribuite alla classe; è stato fatto successivamente un lavoro sulle loro domande.

 

 

Ecco le domande suddivise per tematica

 

>>> Sul futuro

 

1.       Che cosa diventerò

2.       Che futuro mi aspetta

3.       Chi sarò tra una decina d’anni

4.       Passerò gli esami

5.       Che cosa mi accadrà in futuro senza i genitori

6.       Come sarà la mia vita dopo aver preso il diploma

7.       Cosa ne sarà di me nel futuro

8.       Io che futuro avrò? Cosa farò

9.       Mi chiedo se un giorno avrò una bella famiglia e riuscirò a fare ciò che i miei vogliono da me

10.   Quanto dovrò vivere

11.   Riuscirò a dare un senso alla mia vita

12.   Riuscirò a far contenta la mia famiglia? Farla vivere nel benessere

13.   Riuscirò a mantenere i miei figli come stanno facendo ora i miei genitori

14.   Riuscirò ad arrivare fino in fondo nei miei progetti

15.   Sarò in grado di dare fiducia a mio figlio come i miei genitori me ne danno adesso a me? O sarò differente

16.   Un giorno diventerò ciò che voglio

17.   Andremo avanti

18.   Avrò una vita felice e tranquilla

19.   Come sarà il mio futuro

20.   Come sarà il mondo

21.   Come il cammino del mio futuro

22.   Cosa faremo

23.   Cosa ne sarà di noi

24.   Chi sarò tra 20 anni

25.   Che cos’è la fine del mondo, può realmente succedere

26.   Chi sarò e cosa farò nel futuro

27.   Che cosa farò dopo aver finito questi 3 anni

28.   Mi sposerò

29.   Avrò dei figli

30.   Che lavoro farò

31.   Riuscirò ad avere una famiglia e/o una vita rosea

32.   Riuscirò a compiere e realizzare i miei progetti per il mio futuro

33.   Quale s sarò tra 10 anni

34.   Come sarò tra 20 anni

35.   Cosa accadrà di me nel futuro? Riuscirò a compiere ciò che sto progettando

36.   Cosa faremo

37.   Cosa mi aspetto dal domani

38.   Cosa penserà di me la gente tra 10 anni

39.   Cosa sarò in futuro

40.   Cosa si aspettano gli altri da me

41.   Farò le scelte giuste

42.   Futuro, quale sarà

43.   In questo momento cos’è che voglio veramente dalla vita

44.   Potrò adattarmi a vari stili di vita? Un giorno questo stile di vita cambierà

45.   Quale sarà la donna della mia vita

46.   Riuscirò ad avere una vita normale

47.   Riuscirò ad realizzarmi finita la scuola

48.   Vale la pena continuare a vivere per un futuro incerto

49.   Perché sarà il mio futuro

50.   Cosa devo fare

51.   Qual è sarà il mio futuro? Quale lavoro farò? Come sarà la mia vita

52.   Con chi condividerò la mia vita

53.   Che persona diventerò

54.   Cosa farò alla fine della scuola

55.   In futuro cosa farò

56.   Cosa sarò

57.   In che modo risolverò la mia vita

58.   Riuscirò in un comportamento più adeguato in famiglia

59.   Mi porterà da qualche parte questa scuola, o dovevo andare a fare qualcos’altro

60.   Riuscirò a creare una famiglia migliore della mia

61.   Troverò mai una professione appagante

62.   Sarò capace a far star bene chi mi starà accanto

63.   Sarò in grado di superare le difficoltà della vita

64.   Cosa farò in futuro

65.   Come sarò nel futuro tra 40 anni

66.   Quando non ci sarò più c’è chi penserà a me? Conto per qualcuno

67.   Riuscirò a costruire ciò che voglio? Oppure non riuscirò mai a realizzare nulla

68.   Mi chiedo se in questo periodo della mia vita le scelte che ho fatto sono giuste

69.   Mi chiedo cosa mi aspetta, quale sarà il mio futuro

70.   Sapendo il livello della mia responsabilità cosa sarò in futuro? Spero una persona seria.

71.   Cosa sarò in futuro senza i miei genitori

72.   Sarò capace a realizzarmi come persona, avere un lavoro e una famiglia

73.   Sarò capace di crearmi una buona vita

74.   Cosa mi aspetterà nel futuro

75.   Chi sarò nel futuro

76.   Quale sarà il mio futuro

77.   Cosa farò nel futuro

78.   Avrò una famiglia

79.   Che lavoro farò

80.   Mi sposerò

81.   Troverò la persona della mia vita

82.   Riuscirò ad realizzarmi in ambito lavorativo, quindi uscendo bene da questa scuola

83.   Riuscirò a farmi una famiglia e vivere felice con loro

84.   Riuscirò ad realizzare il mio sogno sportivo

 

Su Dio, la religione, sul credere

 

85.   Come fa ad esistere tutto… Bisogna pure che ci sia qualcosa, qualche spiegazione all’esistente

86.   A che cosa serve andare a messa se ogni volta è la stessa predica? Forse è una perdita di tempo

87.   Chi è Dio

88.   Cosa servono i sacramenti della comunione e della cresima in un futuro prossimo? A cosa mi potranno essere utili

89.   Ma esiste veramente il paradiso e l’inferno

90.   Perché bisogna credere in Dio

91.   Perché il Signore non permette a tutti di vivere

92.   Perché la religione viene imposta sopratutti ai giovani

93.   Se esiste qualcuno più “grande” di noi

94.   Come posso trovare la mia fede? Dio esiste? …perché non può apparire in forma umana

95.   Dio esiste o no

96.   Esiste Dio

97.   Esiste il paradiso e l’inferno

98.   Esiste l’oltretomba

99.   Perché c’è una religione

100.           Perché se Dio è buono permette il male

101.           A volte mi chiedo se Dio mi ha mandato apposta in questa famiglia

102.           Esiste Dio? È stato lui a crearci

103.            Perché accadono cose così brutte è nessuno di grande come Dio non interviene o faccia a capire che è sbagliato

104.           Esiste il paradiso o c’è semplicemente il nulla

105.           Quest’estate ho partecipato al campo animatori e, tra tanti temi, è emerso quello della verginità. Dopo l’incontro mi è sorta una domanda: Perché Dio ha presentato Maria come “vergine” e non come una donna che ha avuto rapporti? Penso che per noi donne sia più facile rapportare la sessualità al peccato…

106.           Come sono il paradiso e l’inferno

107.      Perché l’uomo ha bisogno di un qualcuno o qualcosa in cui credere

108.      Perché Dio esiste, se esiste...

109.      Dio esiste

110.      Perché Dio ci toglie, con la morte, le persone a noi care

111.      Io conosco una ragazza... Lei, al contrario di me, non crede in Dio da quando suo nonno è malato di Alzaimer. Mi chiede spesso perché secondo me, che credo in Dio, Lui non abbia impedito la manifestazione di questo grande male in una persona, suo nonno, che le sta tanto a cuore. Io non so che rispondere…eppure ci sto pensando da tanto tempo…

112.      Dio ci ascolta

113.      Perché pregare a me non è servito a niente

114.      Perché se Dio mi ha voluto al mondo mi fa soffrire

115.      Perché Cristo è morto in croce e non si è salvato prima

116.      Come faccio a sapere che essere cristiani è più giusto che essere un altro o un ateo

117.      Dio esiste veramente

118.      Si può vivere senza religione

119.      Perché Dio ci ha donato la vita per poi morire

120.      Cosa c’è nell’aldilà

 

 

Sul male, sul dolore, sulla morte

 

121.      Perché Dio ci toglie, con la morte, le persone a noi care

122.      Io conosco una ragazza... Lei, al contrario di me, non crede in Dio da quando suo nonno è malato di Alzaimer. Mi chiede spesso perché secondo me, che credo in Dio, Lui non abbia impedito la manifestazione di questo grande male in una persona, suo nonno, che le sta tanto a cuore. Io non so che rispondere…eppure ci sto pensando da tanto tempo…

123.      Perché se Dio mi ha voluto al mondo mi fa soffrire

124.      Perché nel mondo siamo arrivati a questo punto

125.      Le persone a cui volevi più bene e che ora non ci sono più possono ancora esserti vicine

126.      Perché quando sembra che ti vada tutto bene…all’improvviso la tua situazione viene sconvolta…

127.      Perché avvolte la vita è così crudele e ingiusta

128.      Perché deve esistere il bene e il male

129.      Perché devo morire

130.      Perché dobbiamo andarcene

131.      Perché noi dobbiamo soffrire su qualcosa o sulla perdita di qualche persona cara, se ci fosse un modo per eliminare il dolore.

132.      Perché soffro

133.      Ci sarà mai pace nel mondo

134.      Cosa c’è dopo la morte

135.      Cosa c’è dopo la morte

136.      Perché c’è un mondo così cattivo

137.      Perché dobbiamo morire

138.      Perché si soffre

139.      Cosa c’è dopo la morte

140.      La paura, la solitudine, l’ansia,l’insicurezza, il bisogno d’affetto sono parte di noi oppure in qualche modo sono formate dalle esperienze che facciamo

141.      Perché quando sei felice, c’è sempre qualcuno che tenta di ostacolarti la vita

142.      Perché spariscono sempre le persone che amiamo di più

143.      Cosa succede  quando si muore

144.      Ci possono essere altre vite dopo di questa

145.      Come è possibile dire: “Noi amiamo la morte più di quanto voi amate la vita”

146.      Io ho paura della morte…Quindi vivo la mia vita al 100x100!

147.      Perché succedono tutte queste cose nel mondo, fanno solo che male, non potrebbero parlarne senza ferire persone

148.      Cosa c’è dopo la morte

149.      Perché molte persone buone muoiono

150.      Perché soffrire per qualcosa a cui non trovi una ragione

151.      Perché da quando sono nata non ho mai smesso di soffrire, perché proprio a me doveva succedere una cosa così

152.      Perché muoiono prima le persone gentili e mai quelle cattive

153.      Perché esiste la guerra

154.      Perché esiste la droga

155.      Perché succedono tante cose orribili nel mondo? E quindi perché Dio non ferma tutto ciò? E per cui, Dio esiste

156.      Perché c’è la fame nel mondo

157.      Perché non c’è la pace nel mondo

158.      E’ veramente meglio vivere anzi che morire

159.      Perché dobbiamo vivere e poi morire

160.      Perché non possiamo scegliere come morire

161.      Dove sarò dopo la vita

162.      Morirò presto o tardi

 

Sul rapporto con gli altri, tra gli altri…

 

163.      Le persone a cui volevi più bene e che ora non ci sono più possono ancora esserti vicine

164.      Cosa si aspettano gli altri da me

165.      Riuscirò in un comportamento più adeguato in famiglia

166.      Riuscirò a creare una famiglia migliore della mia

167.      Quando non ci sarò più c’è chi penserà a me? Conto per qualcuno

168.      Chi sono veramente, come mi comporto con me stesso e con le altre persone che mi circondano

169.      Gli altri mi vogliono bene

170.      Perché i miei genitori non si amano più

171.      Perché non ho conosciuto i miei genitori e perché ora non sono con loro

172.      Perché ogni volta che parlo con mio fratello finiamo col litigare

173.      Perché quando torno a casa da scuola, a casa non mi sento a mio agio

174.      La gente si sente vera

175.      Nel mondo c’è qualcuno che mi odia a morte

176.      Perché una persona deve morire e quindi dare un dispiacere alla gente che lo amava

177.      Chi veramente ci aiuta

178.      Perché due persone che si sposano poi…divorziano

179.      Perché quando fai di tutto per una persona poi la maggior parte delle volte non ricambia ciò che hai fatto per lui

180.      Perché è così difficile creare un’amicizia tra un uomo ed una donna senza che uno dei due provi attrazione, almeno in parte

181.      Perché spesso la gente è ottusa? Da dove tutto questo

182.      Perché dicono che siamo tutti fratelli e poi ci sono le guerre

183.      Perché nella vita ci sono periodi belli e periodi brutti? Siamo sempre noi a scegliere per la nostra vita o c’è qualcuno che lo fa per noi

184.      Perché tra tutta la gente che mi sta intorno non c’è nessuno che mi capisce

185.      E’ possibile una convivenza pacifica tra persone di diversi popoli

186.      Chi mi vuole bene per quello che sono veramente

187.      Riuscirò nell’obiettivo di trovare un professore che mi faccia stare sereno nei prossimi anni di vita

188.      Mi chiedo se le amicizie che ho formato da poco siano vere

189.      Esiste ancora l’amore eterno? Vedo sempre più genitori “cornificarsi” e divorziare ma io voglio una persona per sempre!

190.      Perché con certe persone più dai e meno hai

191.      Perché alcune persone non si fidano di me

192.      Che aiuto posso dare agli altri, o a chi ne ha bisogno

 

Sul senso della vita e di alcune cose che accadono nella vita

 

193.      Chi sono veramente, come mi comporto con me stesso e con le altre persone che mi circondano

194.      Riuscirò a dare un senso alla mia vita

195.      Perché siamo su questa terra

196.      A cosa servo

197.      Che senso ha la mia vita

198.      Il senso della vita

199.      Il senso della vita

200.      Per quale motivo siano al mondo

201.      Perché amare qualcuno se poi bisogna morire

202.      Perché c’è tanto bisogno di tanto sacrificio nella vita

203.      Perché è così difficile esprimere i propri sentimenti, ciò che si prova

204.      Perché esisto

205.      Perché fare tutto questo per poi morire? …che senso ha…

206.      Perché in questo periodo non sono veramente felice

207.      Perché la vita è così difficile

208.      Cosa c’è prima della vita

209.      Ma la vita ha un senso

210.      Perché bisogna vivere

211.      Perché esistiamo

212.      Perché la vita è tutto un problema

213.      Perché la vita, per alcuni, non ha senso

214.      Perché prima o poi si muore

215.      Perché siamo nati

216.      La mia vita, quello che faccio o quello che farò ha un senso, un valore

217.      Lo scopo della vita

218.      Perché devo seguire un modello di vita

219.      Perché e difficile capire realmente quello che si vuole dalla vita

220.      Perché in tre situazioni, qualcuno ha voluto che la mia vita non finisse a 16-17 anni

221.      Perché le cose brutte capitano quasi sempre a me

222.      Perché nella mia vita, ho fatto esperienze dure e difficili che certa gente fa a 25-30 anni

223.      Qual è lo scopo della vita

224.      Senso della vita, lo scopo qual è

225.      Sono contento della mia vita

226.      Cosa c’è alla base della vita

227.      Perché sono nato, qual è il mio compito qui sulla terra

228.      Perché noi esistiamo

229.      Quale sarebbe stato il senso della mia vita se nascevo in un’altra parte del mondo

230.      Che cos’è la vita, l’esistenza

231.      Perché mi succedono tutte le cose che vivo? A quale scopo

232.      Perché sono qui

233.      Perché la vita è così precaria

234.      Perché sono nata

235.      Perché esistiamo

236.      Perché esistiamo

237.      Perché sono nato

238.      Qual è il mio scopo qua giù

239.      Che senso ha la vita

 

Sull'amore, sull'odio, sull'amicizia

 

240.      Esiste ancora l’amore eterno? Vedo sempre più genitori “cornificarsi” e divorziare ma io voglio una persona per sempre!

241.      Perché per amare bisogna anche soffrire

242.      C’è amore nel mondo

243.      Come posso riuscire a conoscere veramente l’amore in tutto il suo splendore

244.      Cos’e l’amore

245.      Esiste l’amore eterno

246.      Perché esiste l’odio

247.      Che cosa ci riserva il nostro futuro

248.      Credo nell’amore

249.      L’amicizia cos’è

250.      La mia esperienza in Romania ha fatto crescere la voglia di aiutare gli altri, ma perché alcune persone non capiscono queste cose? Che senso danno all’amore

251.      Perché l’amore nella maggior parte dei casi non è eterno o almeno non come lo era inizialmente

252.      Io penso che ci siano molte persone che mi vogliano bene ma…mi vogliono veramente bene

253.      Chi sono i veri amici

254.      Esistono veramente gli amici veri, fidati, che non tradiscono

 

Su se stessi

 

255.      Perché tra tutta la gente che mi sta intorno non c’è nessuno che mi capisce

256.      Chi mi vuole bene per quello che sono veramente

257.      Mi domando perché non ho domande

258.      Perché a volte sono insicura

259.      Perché dobbiamo essere obbligati a fare qualcosa che non ci interessa

260.      Perché è così difficile farsi accettare per quello che si è

261.      Riuscirò a diventare ciò che voglio

262.      Se divento ciò che voglio sarò felice e soddisfatta

263.      Chi sono io

264.      Perché in questo momento non riesco ad essere felice

265.      Chi sono e chi sarò

266.      Devo davvero seguire sempre il mio cuore? O a volte e più giusto seguire la ragione

267.      Devo sempre essere me stesso o a volte per andare avanti bisogna mascherare se stessi

268.      Perché ora mi trovo qua

269.      Perché sono sopravalutata

270.      Riuscirò a finire gli studi

271.      Perché nel novanta per cento dei casi l’uomo cerca di imitare, di seguire la “massa” e non riesce a pensare con la propria testa

272.      Perché non si riesce ad essere sinceri

273.      Perché non si riesce ad essere se stessi

274.      Chi sono

275.      Chi sono, da dove vengo

276.      Chi siamo noi per esistere!

277.      Perché sono nato così? Con questo carattere, con questo aspetto

278.      Quali talenti ho? Come posso usarli, per chi

279.      Come possiamo fare per migliorarci

280.      Resterò sempre sola/o

281.      Chi sono e cosa ci faccio in questo mondo

282.      Perché avere un difetto che ti rende diverso e mal voluto dalla maggior parte della gente

283.      Perché non sono americano

284.      Perché siamo così fragili

285.      A chi può servire la mia vita

286.      Perché esiste la paura di affrontare delle scelte

287.      Perché c’è la gelosia

288.      Vale la pena fare l’università e studiare 10 anni solo per fare il chirurgo? Il lavoro che ho scelto per me, è quello giusto

289.      E’ meglio fare o non fare

290.      Il percorso che intrapreso è quello giusto

291.      Bisogna buttarsi o temere un risultato negativo

292.      Ho scelto la strada giusta

 

Altro

 

293.      Da dove ha avuto origine il mondo, da cosa è nato cosa

294.      Esistono veramente i miracoli o è immaginazione

295.      Perché sono un essere umano, non potevo essere una cosa materiale

296.      Chi ci guarda

297.      Perché sono nato uomo e non animale

298.      Perché succedono fatti strani dove non c’è risposta

299.      Da dove è iniziato il mondo

300.      Perché non posso fare subito ciò che voglio

301.      Se io non fossi nata ora che accadrebbe

302.      L’universo è infinito

303.      Come si fa a capire il bene e il male, anche se io sono sicuro di essere nel giusto

304.      Perché nel mondo c’è così tanta diversità di ricchezza

305.      Da dove proveniamo

306.      Siamo soli nell’universo

307.      L’uomo nasce buono o cattivo

308.      Perché alcune persone scelgono la vita sedentaria

309.      Perché è difficile fare gli onesti

L'insegnate di Religione

Mucha Suerte Versione app: 950f84a