Sezione principale

Lettera di Sr Mariangela Fogagnolo – Missionaria ad Haiti

Noi in Haiti non abbiamo avuto grosse preoccupazioni dovute al virus, ma ci pensa il sistema politico a metterci in difficoltà.


Haiti Aprile 2021

 

Carissimi benefattori e benefattrici,

 

spero stiate bene, nonostante l’emergenza sanitaria.

Noi in Haiti non abbiamo avuto grosse preoccupazioni dovute al virus, ma ci pensa il sistema politico a metterci in difficoltà.

 

Avevamo ripreso la scuola il mese di agosto e avevamo terminato l' anno scolastico nel mese di ottobre 2020. Il 3 di novembre già si riaprivano le scuole e continuiamo fino ad ora al di là di tutte le intimidazioni politiche, le manifestazioni e tutto ciò che ci può fare paura... i movimenti politici sono sempre più forti o violenti. In campagna la scuola continua regolarmente, qui nella capitale e in qualche grande città invece, i movimenti politici non cessano di seminare la paura e il terrore.

 

Noi continuiamo a uscire per le commissioni, girando attorno o al largo dalle manifestazioni, occhi aperti e orecchie in ascolto... E quando tutto è bloccato, si torna indietro... La lotta contro il Presidente in carica è sempre più accanita, motivata... Le ingiurie e le accuse contro di lui continuano sempre piu forti... Quanto c’è di verità... quanto sarà gioco dell'opposizione?!? certo ci sono delle situazioni di sofferenza molto forti : banditi dappertutto , chidnappings, senza rispetto per persone, religiosi, preti, alunni strappati dalle mani dei genitori, donne incinte... con richieste di riscatti enormi e tutto questo in un clima di paura ... Occupazione violenta delle nostre scuole ( quella di Thorland, Maria Regina e quella di Petion Ville, Madre Mazzarello....) ; divisioni nel corpo della polizia, i rivoltosi che invadono le caserme e liberano i soldati in prigione per mancanza di commesse... Armi pesanti che continuano a diffondersi... Le bande dei banditi uccidono in tutte le basse città, incendiano... Attaccano anche due carri armati di polizia.

 

E che dirvi dei nostri poveri ? Le città verso il mare si sono spogliate. Molti i bimbi che non sono ritornati a scuola il mese di agosto o ancora il mese di novembre... Tuttavia si continua a lavorare. Non si hanno notizie del Corona-virus in Haiti... Qui quasi non si esige la maschera... per le strade tutti sono allo scoperto, diciamo le strade sono dei lunghi mercatini di vestiti pepe, scarpe, giocattoli, camicie de uomo, oggetti preziosi, sedie e materiale plastico, frutta, dolcetti.... Tutti vendono e tutti comperano... non si osservano assolutamente le distanze, o le minime norme di "lavarsi le mani..."

 

A scuola : ragazzi e i bambini hanno realizzato il loro terzo controllo: ora preparano le pagelle. Si parla di prossime votazioni al mese di giugno, sulle correzioni delle Costituzioni della Nazione. Si parla di vero bloccaggio ... prima , dopo, durante? non sappiamo nulla ma chi è dentro nella politica lo ripete. Speriamo di poter terminare con la scuola, accelerando i programmi e gli esami finali.

Sappiamo che la vostra preoccupazione per Haiti, per i vostri protetti continua. L' equipe responsabile si fa premura di prendere nota di tutti i dettagli ... sempre disponibile . Grazie per questi vostri grandi sacrifici che solo il Signore sa misurare e ricambiare in abbondanti benedizioni. Siamo infatti coscienti della situazione in Italia e nel mondo, e benediciamo il Signore per il vostro grande cuore.

 

Preghiamo per tutti i benefattori e per tutti coloro che si preoccupano, pregano e lavorano per i nostri destinatari.

 

Speriamo potervi raggiungere con altre notizie, mentre ci raccomandiamo alle vostre preghiere .Vi salutiamo con affetto e riconoscenza. Gesù Misericordia" : sia Lui a benedirvi e a donarvi tanta serenità e pace.

 

Sr Mariangela Fogagnolo – Missionaria ad Haiti

 

Mucha Suerte Versione app: 3.8.4.0 (a2f1240)