News 3

La terra dei cachi

...eh si... raccogliere i cachi è educativo, intanto ti insegna che il mondo non va come vorresti...


La terra dei cachi

da Quaderni Cannibali

del 03 dicembre 2007

La terra dei cachi… eh si… raccogliere i cachi è educativo, intanto ti insegna che il mondo non va come vorresti: l’albero di cachi è fetente, i rami sono fragili, se ti aggrappi è la fine, ciò che sembra solido a volte ne ha solo l’apparenza, solo se lo metti alla prova ti accorgi di quanto ci si possa sbagliare.

Quando cogli il caco poi devi fare attenzione a com’è, usare il metodo che lui stesso ti impone: se è troppo maturo e lo agguanti con impeto ti si può spappolare in mano, mentre quelli ancora verdi rimangono attaccati, neanche fossero incollati.

A volte  è il ramo stesso che si spezza  se tiri troppo, se il frutto cade invece è finita, si spacca ed è perso, e sicuramente marcirà.

Ma la lezione più importante è che per quanto ti sforzi, ti allunghi e fai equilibrismi con la scala riesci ad arrivare solo fino ad una certa altezza, più in su ti è precluso, non ci arrivi, i cachi in cima non verranno mai colti: essere limitati è dell’essere uomini.

Antonio Benvenuti (a cura di)

http://www.radioformigoni.it

Mucha Suerte Versione app: f1cd754