Donboscoland

L44 Alle ragazze di Las Piedras (Uruguay) (Lettera di Madre Mazzarello)


L44 Alle ragazze di Las Piedras (Uruguay) (Lettera di Madre Mazzarello)

da Spiritualità Salesiana

del 12 maggio 2005

L44 Alle ragazze di Las Piedras (Uruguay)

Nizza [Monferrato], 9 luglio 1880

Viva Ges√π e Maria!!

Carissime buone ragazze,

1. Oh! quanto mi ha fatto piacere la vostra cara e bella lettera, quanto siete buone di pensare a me, e di farmi degli auguri!1 Anch'io sebbene non vi conosca vi voglio tanto bene e prego per voi tutte perché‚ il Signore voglia concedere anche a voi tutte quelle grazie e benedizioni che avete augurato a me. Pregate sempre per me, io pure prego sempre per voi, acciò il Signore vi faccia crescere buone, devote, obbedienti.

2. E andate sempre volentieri dalle suore,2 dite loro che vi insegnino ad amare il Signore, ad imparare bene i doveri di buone cristiane. Schivate sempre le compagnie cattive e andate sempre con quelle buone.

3. Siate devotissime di Maria Vergine, nostra tenerissima Madre, imitate le sue virtù, specialmente l' umiltà, la purità e la ritiratezza. Se così farete ve ne troverete contente in vita e in morte.3

4. Desidero tanto venire a farvi una visita, pregate, se sarà volontà di Dio ci verrò, altrimenti ci vedremo in Paradiso e sarà molto meglio. State dunque tutte buone perché‚ tutte possiate andare in Paradiso.

5. Scrivetemi qualche volta, mi fan piacere le vostre letterine. Vogliate bene alle vostre maestre, alle vostre assistenti, ma soprattutto amate Ges√π e Maria.

6. In ringraziamento dei bei auguri che mi avete fatto, vorrei mandare a ciascuna una bella immagine, ma come fare? Siete [tante e] la lettera peserebbe troppo; così per questa volta la manderò a quella che ha scritto la lettera, siete contente? quando verrò a farvi una visita, allora ve la porterò a tutte. Intanto state buone e pregate per me.

Vi saluto tutte e nel Cuore di Ges√π credetemi vostra

Aff.ma Suor Maria Mazzarello

1 Le ragazze le avevano inviato gli auguri per il suo onomastico.

2 Oltre all'oratorio festivo e alla catechesi, a Las Piedras vi era una scuola per le ragazze. Nella già citata lettera di suor Maddalena Martini a don Bosco si legge: «A Las Piedras si fa pure scuola; ma il numero delle ragazze non è ancora secondo il nostro desiderio, sebbene superiore a quello dell'anno scorso» (Buenos Aires-Almagro, 5 maggio 1880, in Cronistoria III, pag. 199).

3 Maria SS. è richiamata in varie lettere alle FMA. In questo scritto madre Mazzarello presenta alle ragazze la Madonna come 'nostra tenerissima Madre' e modello di vita soprattutto per l'umiltà, la purezza, il riserbo.

Mucha Suerte Versione app: f1cd754