Donboscoland

L'e-mail vecchia e inutile, i giovani preferiscono la connettivita' in tempo rea...

Istant messaging, forum, Sms, Mms, videotelefoni, le giovani generazioni vogliono comunicare tutto e subito. Il tempo reale rende credibile il contenuto dei messaggi. La posta elettronica utilizzata solo per parlare con gli 'anziani'


L'e-mail vecchia e inutile, i giovani preferiscono la connettivita' in tempo reale

da Attualità

del 01 dicembre 2004

 

Le mail potrebbero ben presto andare in pensione. Uno studio effettuato su un campione di ventenni ha rivelato che la mail dalle giovani generazioni viene vista come un qualcosa di vecchio, di superato.

Interrogati sull’uso della mail un nutrito numero di teen agers ha detto di utilizzare la posta elettronica quando deve comunicare con qualche ‘anziano’ non avvezzo evidentemente ai nuovi strumenti di comunicazione spuntati sul mercatio negli ultimi due anni.

L’indagine condotta dalla Chungbuk University in Corea del Nord ha passato in rassegna gli usi e i costumi di 2000 studenti iscritti al primo anno. Due terzi del campione ha detto di non utilizzare la e mail.

Il rifiuto di utilizzare lo strumento di comunicazione via Internet e’ dovuto al fatto che non e’ possibile interagire in tempo reale, cosa possibile con i noti software di messaggi istantanei attraverso i quali, in gergo, si ‘chatta’.

Vanno molto di piu’ gli Sms e gli Mms, i video telefonini e tutto cio’ che fa interagire in tempo reale.Il calo della posta elettronica lo si puo’ riscontrare dal calo di registrane dei nuovi user, calo registrato dai iu’ grandi gestori al mondo dei server di posta.

La caduta si aggira intorno al 20 per cento e questo declino e’ molto sentito nei paesi dell’Est dove la tecnologia (si pensi alla Cina ndr) sta entrando di gran carriera nelle usanze della vita quotidiana.

Il primo utilizzo della posta elettronica è avvenuto nel 1972; con il tempo si sono poi diffusi programmi che ne hanno migliorato la gestione. Un indirizzo di posta elettronica è caratterizzato dalla presenza del simbolo @, collocato tra il nome scelto dall'utente e il dominio corrispondente all'host, il computer sul quale materialmente risiede la casella postale e che spesso coincide con il fornitore di accesso a Internet.

Sulla rete Internet, l'uso dell'e-mail si è intensificato grazie al fenomeno della posta gratuita, freemail, che consiste nell'aprire gratuitamente, su un sito predisposto, una casella di posta elettronica.

 

 

http://www.rai.it

Mucha Suerte Versione app: f1cd754