Donboscoland

Impresa Ciclistica 2005

Mentre tutti sono in partenza per Colonia per vivere la GMG, alcuni di noi sono in partenza ma... per la direzione opposta! Infatti partendo dall'Oratorio Salesiano di Trieste, il 7 agosto cominceremo a pedalare verso l'Albania. Passeremo per Spalato, Mostar, Medjugorje, Dubrovnik, Scutari, Tirana, Durazzo. Complessivamente il gruppo è composto da 51 persone...


Impresa Ciclistica 2005

da Iniziative in tour

del 29 luglio 2005

 

Impresa Ciclistica 2005

Italia – Slovenia – Croazia – Bosnia Erzegovina – Serbia e Montenegro – Albania

 

... in Bicicletta !

‚ñ∫ 7-21 agosto 2005 ‚óÑ

 

 

Mentre tutti sono in partenza per Colonia per vivere la GMG, alcuni di noi sono in partenza ma… per la direzione opposta! Infatti partendo dall’Oratorio Salesiano di Trieste, il 7 agosto cominceremo a pedalare verso l’Albania. Passeremo per Spalato, Mostar, Medjugorje, Dubrovnik, Scutari, Tirana, Durazzo.

Complessivamente il gruppo è composto da 51 persone: 5 salesiani, 2 genitori, 3 universitari, 8 ragazzi che faranno la V superiore, 5 ragazzi per faranno la IV superiore, 9 ragazzi che faranno la III superiore, 6 ragazzi che faranno la II superiore e infine 13 ragazzi che faranno la i superiore. Vari di questi giovani sono alla seconda o terza esperienza.

Eccoti alcune informazioni per scoprire il segreto di questa esperienza che, cominciata nel 1973, ci ha portato in questi ultimi ani in Grecia, Danimarca, Spagna, Ucraina, Germania, Polonia, Bulgaria… e tanti altri stati europei.

 

 

L’impresa Ciclistica è…

 

L’impresa ciclistica è… una iniziativa che il MGS Triveneto propone a tutti i ragazzi (dalla III media in sù) interessati a fare una esperienza salesiana in cui la dimensione della festa, della fede, del sacrificio, della condivisione, del servizio… si uniscono in modo tale da offrire una vera “palestra” di vita.

L’impresa ciclistica è… pedalare (circa 1250 km quest’anno!), ma non solo. La meta quotidiana da raggiungere non sarà solo quella geografica, ma soprattutto quella della capacità di creare gruppo, di intessere nuove amicizie, di saper mettere l’altro prima di sé, di mettersi a servizio (in cucina, preparazione tende, sistemazione bici…) nonostante la fatica. Il sacrificio sarà allora uno strumento per crescere.

L’impresa ciclistica è… incontro con tante persone diverse che si incrociano lungo il viaggio, è conoscenza non solo di posti nuovi, ma soprattutto di culture diverse, è crescita nella consapevolezza che ogni uomo è mio fratello.

L’impresa ciclistica è… occasione per crescere nella fede imparando a leggere tutto alla luce della presenza di Dio. Ogni giornata caratterizzata da circa mezz’ora di tragitto fatto in silenzio ripensando al tema formativo proposto nella mattinata e recitando una decina del rosario.

 

L’Edizione 2005

 

L’edizione del 2005, che porterà l’Impresa Ciclistica in alcuni stati che ancora non avevamo toccato (in particolare la Serbia e Montenegro, Albania), presenta vari aspetti.

·         La diversità come ricchezza. Attraverseremo tante frontiere, incontreremo popoli diversi, intuiremo culture diverse… E così scopriremo che la varietà e diversità dell’umanità non è un limite bensì una ricchezza.

·         Popolazioni che hanno sofferto e soffrono. L’impresa di quest’anno, più ancora che in altre edizioni, ci aiuterà a renderci conto dei tanti doni che abbiamo, in particolare quello della Pace. Attraverseremo infatti territori che solo pochi hanno fa erano luoghi di guerra e paesi che ancora oggi vivono in un regime di povertà.

·          Un pellegrinaggio. Medjugorje, meta spirituale del giro, ci aiuterà a vivere questa esperienza come un pellegrinaggio verso Maria e quindi verso Dio. Non faremo quindi solo un percorso fatto di chilometri da “macinare” ogni giorno, ma soprattutto un itinerario verso la propria interiorità, verso la propria anima. L’impresa ciclistica è una esperienza che aiuta a riscoprire la bellezza di una vita cristiana vissuta in pienezza.

·         La dimensione Salesiana. Incontreremo tre comunità salesiane (Spalato, Scutari e Tirana) impegnate nell’educazione ed evangelizzazione dei giovani. Si tratta di comunità situate in contesti non sempre facili…

·         L’aspetto turistico. I posti che vedremo sono veramente belli: basti pensare alle coste della Croazia, alla città di Dubrovnik o al Montenegro …

 

 

Slogan 2005 - Il tuo volto io cerco

 

Vogliamo incontrare volti, vogliamo incontrare il nostro volto, vogliamo scrutare storie di vita, storie di pace, vogliamo cercare il volto vero della nostra vita, vogliamo incrociare quel Volto che da senso ad ogni nostro passo.

 

Le tappe

 

data

percorso

km

Confini

07-dom

Trieste – Selce

114

I – SLO – HR

08-lun

Selce – Plitvicka J. Park

110

HR

9-mar

Jezerce park – Knin

132

HR

10-mer

Knin – Spalato

104

HR

11-giov

Split – Mostar

150

HR – BiH

12-ven

Mostar – Medjiugorie

50

BiH

13-sab

Medjiugorie

---

BiH

14-dom

Medjiugorie – Zaton  

115

BiH – HR - BiH

15-lun

Zaton –Dubrovnik – Kotor

100

HR – SCG

16-mar

Kotor – Scutari

107

 SCG – AL

17-mer

Scutari - Tirana

101

AL

18-giov

Tirana – Durazzo

39

AL

29-ven

Durazzo – Trieste (nave)

---

AL – I

20-sab

Trieste – Udine

70

I

21 - dom

Udine – Pordenone

50

I

 

 

1242

 

 

 

La mappa

 

don Igino Biffi

Mucha Suerte Versione app: 513c99e