News 3

Il Sinodo dei Vescovi

Oggi 5 ottobre inizia la XVI Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi...Il significato originario della parola, "camminare insieme", esprime molto bene l'intima essenza del Sinodo il quale è appunto un'espressione particolarmente fruttuosa e lo strumento della collegialità episcopale.


Il Sinodo dei Vescovi

da Teologo Borèl

del 05 ottobre 2008

E’ tempo di Sinodo ormai; il […] 5 ottobre inizierà la XVI Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi che metterà a tema La Parola di Dio nella vita e nella missione della Chiesa.

 

Abbiamo già riflettuto più di qualche volta su questa importante Assise e ci toneremo ancora durate e dopo i lavori sinodali.

 

Oggi mi sembra interessante riflettere sui documenti dei sinodi precedenti.

 

Il Sinodo dei Vescovi è un'istituzione permanente decisa dal Papa Paolo VI il 15 settembre 1965 in risposta al desiderio dei Padri del Concilio Vaticano II per mantenere vivo l'autentico spirito formatosi dall'esperienza conciliare.

Il significato originario della parola, 'camminare insieme', esprime molto bene l'intima essenza del Sinodo il quale è appunto un'espressione particolarmente fruttuosa e lo strumento della collegialità episcopale.

Il Sinodo è, infatti, un luogo per l'incontro dei Vescovi tra di loro, attorno e con il Sommo Pontefice, un luogo per lo scambio di informazioni ed esperienze, per la comune ricerca di soluzioni pastorali valide universalmente. Sinteticamente, quindi, il Sinodo dei Vescovi si può definire: un assemblea dei rappresentanti dell'episcopato cattolico che ha il compito di aiutare con i consigli il Papa nel governo della Chiesa universale.

 

Nel 1967 Paolo VI convocò la prima Assemblea Generale del Sinodo dei Vescovi e da allora, con cadenze ordinarie e straordinarie, il Sinodo ha davvero segnato la vita e la storia della post-conciliare.

 

Credo sia interessante percorrere – anche se velocemente - velocemente questi 41 anni di vita sinodale considerandone anche, con legittima curiosità, i temi posti in discussione.

Temi che, dopo i primi anni sperimentali e di rodaggio sono stati raccolti in  documenti ufficiali elaborati dal Santo Padre e che consociamo con il nome di Esortazioni Apostoliche post-Sinodali.

 

 

1. Prima Assemblea Generale Ordinaria: 29 settembre - 29 ottobre 1967

 

Tema: La preservazione ed il rafforzamento della fede cattolica, la sua integrità, il suo vigore, il suo sviluppo, la sua coerenza dottrinale e storica

 

Uno dei risultati dell'Assemblea fu la raccomandazione da parte dei Vescovi, di istituire una commissione internazionale di teologi per aiutare la Congregazione per la Dottrina della Fede. Paolo VI istituì nel 1969 la Commissione Teologica Internazionale.

 

 

2. Prima Assemblea Generale Straordinaria: 11-28 ottobre 1969

 

Tema: La cooperazione tra la Santa Sede e le Conferenze episcopali

 

Quest'Assemblea ha aperto la porta ad una pi√π larga partecipazione dei Vescovi con il Papa e dei Vescovi tra loro nella cura pastorale della Chiesa universale.

 

 

3. Seconda Assemblea Generale Ordinaria: 30 settembre - 6 novembre 1971

 

Tema: Il sacerdozio ministeriale e la giustizia nel mondo

 

Nel corso del dibattito, i Vescovi elogiarono la dedizione dei sacerdoti in tutto il mondo nel loro ministero della Parola e dei sacramenti, come pure il loro ministero pastorale. Nello stesso tempo, la discussione si consacrò alle varie difficoltà che i sacerdoti sperimentano nel loro ministero.

I Vescovi, inoltre, trattarono del tema della giustizia manifestando la necessità di riferire al Vangelo gli eventi mondiali e locali.

 

 

4. Terza Assemblea Generale Ordinaria: 27 settembre - 26 ottobre 1974

 

Tema: L'evangelizzazione nel mondo moderno

 

In questa assemblea i Vescovi misero di nuovo in rilievo l'essenziale carattere missionario della Chiesa e il dovere di ogni membro della Chiesa di portare la testimonianza di Cristo in tutto il mondo. Raccomandazioni e proposte furono rimesse al Santo Padre che se ne servì nella redazione dell'Esortazione Apostolica Evangelii nuntiandi.

 

 

5. Quarta Assemblea Generale Ordinaria: 30 settembre - 29 ottobre 1977

 

Tema: La catechesi nel nostro tempo

 

I Vescovi trattarono il tema della catechesi nel nostro tempo con particolare riferimento ai bambini e ai giovani. Essi presentarono al Papa una serie di 34 proposizioni e più di 900 suggerimenti sul tema trattato. In questa occasione i Vescovi, per la prima volta, pubblicarono una dichiarazione intitolata Messaggio al Popolo di Dio, nel quale fecero notare che Cristo è il centro della salvezza e quindi della catechesi. Allo stesso tempo misero in evidenza che tutti i cristiani hanno la responsabilità di portare Cristo al mondo.

A conclusione di questo Sinodo, poco tempo dopo Papa Giovanni Paolo II pubblicò un'Esortazione Apostolica intitolata Catechesi tradendae

 

 

6. Sinodo Particolare per i Paesi Bassi 14-31 gennaio 1980

 

Tema: La situazione pastorale in Olanda

 

Il Sinodo Particolare per i Paesi Bassi o il cosiddetto 'Sinodo Olandese' si svolse a Roma e trattò della concezione del Concilio Vaticano II sul mistero di comunione della Chiesa e delle sue implicazioni pratiche, sia nell'ambito locale che in quello universale

 

 

7. Quinta Assemblea Generale Ordinaria: 26 settembre - 25 ottobre 1980

 

Tema: La famiglia cristiana

 

Questo particolare Sinodo riaffermò l'insegnamento della Chiesa sull'indissolubilità del matrimonio e i contenuti dell'Enciclica Humanæ vitæ. I Vescovi durante questa assemblea redassero un Messaggio alle famiglie cristiane nel mondo moderno e fecero una proposta a favore di una Carta dei diritti della famiglia, che poi il Papa Giovanni Paolo II promulgò nel 19833. Il Papa pubblicò anche un'Esortazione Apostolica, frutto della discussione e delle proposte dell'Assemblea, intitolata Familiaris consortio.

 

 

8. Sesta Assemblea Generale Ordinaria: 29 settembre - 29 ottobre 1983

 

Tema: La penitenza e la riconciliazione nella missione della Chiesa

 

L'Assemblea e il tema coincisero con l'Anno Santo straordinario proclamato dal Santo Padre per commemorare il 1950° anniversario della redenzione del mondo mediante la morte di Cristo. Il materiale sinodale servì da base all’Esortazione Apostolica Reconciliatio et pænitentia, documento che per la prima volta venne chiamato “Post-sinodale'.

 

 

9. Seconda Assemblea Generale Straordinaria: 24 novembre - 8 dicembre 1985

 

Tema: Il ventesimo anniversario della conclusione del Concilio Vaticano II

 

Questa assemblea straordinaria fu convocata dal Papa Giovanni Paolo II particolarmente per commemorare il felice avvenimento del Concilio Vaticano II e valutare del rinnovamento nella Chiesa a questo riguardo.

Accogliendo una proposta dei Padri Sinodali di questa assemblea, il Santo Padre autorizzò la redazione e la pubblicazione di un Catechismo della Chiesa Cattolica, terminato nel 1992.

 

 

10. Settima Assemblea Generale Ordinaria: 1 - 30 ottobre 1987

 

Tema: La vocazione e la missione dei laici nella Chiesa e nel mondo

 

Attraverso la riflessione sul duplice aspetto della vocazione ('essere') e della missione ('agire') nel contesto della Chiesa comunione, i Vescovi cercarono di rimarcare la natura propria del fedele laico nella vita della Chiesa, a motivo della sua partecipazione o della sua comunione nella santità, e nel compito della Chiesa di evangelizzare il mondo, in virtù del suo carattere secolare. I lavori dei Vescovi in assemblea, sono serviti per la redazione dell'Esortazione Apostolica Post-sinodale, Christifideles laici.

 

 

11. Ottava Assemblea Generale Ordinaria: 30 settembre - 28 ottobre 1990

 

Tema: La formazione dei sacerdoti nelle circostanze attuali

 

Tenendo conto del lavoro della Seconda Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo (1971), che trattò la teologia del sacerdozio ministeriale e i suoi rapporti con il ministero sacerdotale, questo Sinodo ebbe un carattere più pastorale, riferito alla formazione sacerdotale e alla persona stessa del sacerdote, sia diocesano che religioso, prima e dopo l'ordinazione. Alla fine del Sinodo, i vescovi offrirono 41 proposizioni al Santo Padre, il quale, insieme ad altre informazioni risultanti dal processo sinodale, se ne servì per preparare l’Esortazione Apostolica Post-sinodale Pastores dabo vobis.

 

 

12. Assemblea Speciale per l'Europa: 28 Novembre - 14 Dicembre 1991

 

Tema: Siamo testimoni di Cristo che ci ha liberato

 

Il 22 aprile 1990 durante la sua visita apostolica in Cecoslovacchia, nella città di Velehrad, presso la tomba di S. Metodio, compatrono d'Europa con i Santi Cirillo e Benedetto, il Santo Padre manifestò il suo desiderio di convocare un'Assemblea Speciale per l'Europa del Sinodo dei Vescovi, per discernere il kairos della situazione creatasi dopo gli in Europa del 1989 e per considerare il ruolo della Chiesa nei diversi programmi di rinnovamento e di ricostruzione del continente. I lavori dell'Assemblea Speciale culminò con la pubblicazione della Dichiarazione, nella quale i padri sinodali presentarono un programma per la nuova evangelizzazione dell'Europa

 

 

13. Assemblea Speciale per l'Africa: 10 aprile - 8 maggio 1994

 

Tema: La Chiesa in Africa e la sua missione evangelizzatrice verso l'anno 2000: 'Sarete miei testimoni' (At 1,8)

 

La documentazione dell’Assemblea Speciale comprendeva un lungo Messaggio al Popolo di Dio pubblicato alla conclusione dell'Assemblea Speciale e l'Esortazione Apostolica Post-sinodale Ecclesia in Africa, firmata e presentata alla Chiesa durante la visita sinodale del Santo Padre in Africa del 14 al 20 settembre 1995, per la fase celebrativa dell'Assemblea Speciale.

 

 

14. Nona Assemblea Generale Ordinaria: 2 - 29 ottobre 1994

 

Tema: La vita consacrata e la sua missione nella Chiesa e nel mondo

 

I Padri Sinodali trattarono un gran numero di argomenti in relazione al tema e hanno ascoltato attentamente i numerosi interventi degli uditori. Di particolare nota in questa assemblea sinodale furono la partecipazione di un elevato numero di vescovi appartenenti ad istituti religiosi.

L'Esortazione Apostolica Post-sinodale Vita consecrata fu pubblicata il 25 marzo 1996.

 

 

15. Assemblea Speciale per il Libano : 26 novembre - 14 dicembre 1995

 

Tema: Cristo è la nostra speranza: rinnovati dal suo Spirito, solidali, testimoniamo il suo amore

 

A causa dei bisogni del tutto particolari della Chiesa in Libano, provocati dalla prolungata situazione di guerra, il Santo Padre rese pubblica la sua intenzione di convocare un'Assemblea Speciale per il Libano del Sinodo dei Vescovi.

L’Esortazione Apostolica Post-sinodale, dal titolo Una speranza nuova per il Libano,fu promulgata il 10 maggio 1997 a Beirut (Libano) durante una visita Papale per la fase celebrativa dell’Assemblea sinodale.

 

 

16. Assemblea Speciale per l'America: 16 novembre - 12 dicembre 1997

 

Tema: L’incontro con Gesù Cristo vivo, via per la conversione, la comunione e la solidarietà in America

 

Durante l’assemblea i Padri Sinodali hanno preso in esame le differenti caratteristiche della vita della Chiesa e della società nel continente americano e hanno cercato i migliori modi e mezzi, che permettano al popolo americano di incontrare Gesù Cristo. Un Consiglio Postsinodale si è riunito in diverse occasione per assistere il Santo Padre nella redazione dell’Esortazione Apostolica Postsinodale. Questo documento, intitolato Ecclesia in America, fu promulgato dal Santo Padre il 23 gennaio 1999

 

 

17. Assemblea Speciale per l'Asia: 19 aprile – 14 maggio 1998

 

Tema: Gesù Cristo Salvatore e la sua missione d’amore e di servizio in Asia: “…perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza” (Gv 10, 10).

 

Durante l’Assemblea Speciale i Padri Sinodali, coscienti che la Chiesa nel continente asiatico, dove sono presenti le Grandi Religioni del mondo, è un gregge piccolo ma forte, hanno concentrato l’attenzione sull’unicità della persona di Gesù Cristo come Salvatore e del suo dono di vita in abbondanza nel contesto del programma ecclesiale della nuova evangelizzazione.

L’Assemblea elesse un Consiglio che ha collaborato nella redazione dell’Esortazione Apostolica Postsinodale Ecclesia in Asia, firmata dal Santo Padre il 6 novembre 1999 nella cattedrale del Sacro Cuore, durante la fase celebrativa del Sinodo dal 5 all’8 novembre a New Delhi (India).

 

 

18. Assemblea Speciale per l'Oceania: 22 novembre – 12 dicembre 1998

 

Tema: Gesù Cristo: seguire la sua via, proclamare la sua verità, vivere la sua vita: un appello per i popoli d’Oceania

 

L’insieme dei temi dibattuti in assemblea sinodale si concentrarono sulla persona di Gesù Cristo, via, verità e vita.

Un Consiglio Postsinodale ha collaborato con il Santo Padre nella redazione dell’Esortazione Apostolica Postsinodale Ecclesia in Oceania, promulgata il 22 novembre 2001 con un’importante cerimonia storica, durante la quale il documento fu inviato simultaneamente attraverso internet a tutte le diocesi della regione.

 

 

19. Seconda Assemblea Speciale per l’Europa: 1 – 23 ottobre 1999

 

Tema: Gesù Cristo vivente nella sua Chiesa, sorgente di speranza per l’Europa

 

Nel corso della Seconda Assemblea Speciale i Padri Sinodali esaminarono le diverse realtà della Chiesa in Europa e il momento storico particolare del progetto di unificazione del continente. Il tema di Gesù Cristo, vivente nella sua Chiesa, dominò il dibattito sinodale sulle radici culturali del continente, conservando nello stesso tempo una vena di speranza per la costruzione di una nuova Europa fondata sulla fede.

Il Consiglio Postsinodale contribuì alla redazione dell’Esortazione Apostolica Postsinodale Ecclesia in Europa promulgata in Vaticano il 28 giugno 2003 durante i Primi Vespri della Solennità dei Santi Pietro e Paolo.

 

 

20. Decima Assemblea Generale Ordinaria: 30 settembre – 27 ottobre 2001

 

Tema: Il vescovo servitore del Vangelo di Ges√π Cristo per la speranza del mondo

 

Durante l’assemblea sinodale i Padri Sinodali hanno concentrato la loro attenzione sulla persona e il compito dei vescovi nelle loro diocesi all’inizio del terzo millennio.

Ne è scaturita l’Esortazione Apostolica Postsinodale Pastores gregis, promulgata il 16 ottobre 2003, in congiunzione con il 25° anniversario dell’elezione del Santo Padre.

 

 

21. Undicesima Assemblea Generale Ordinaria: 2 – 29 ottobre 2005

 

Tema: L’Eucaristia fonte e culmine della vita e della missione della Chiesa

 

E’ il primo Sinodo accolto in eredità da Benedetto XVI.

Nell’assemblea si è riflettuto sull’Eucaristia attraverso la quale verificare continuamente il volto e il cammino della Chiesa, che Cristo ha fondato perché ogni uomo possa conoscere l’amore di Dio e trovare in esso pienezza di vita.

Ne è scaturita l’Esortazione Apostolica Postsinodale Sacramentum caritatis promulgata da Benedetto XVI nel 2005.

 

mons. Tommaso Stenico

http://umanesimocristiano.splinder.com

Mucha Suerte Versione app: 513c99e