Donboscoland

I Salesiani e l'emergenza maremoto (Comunicato VIS )

Il VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo - Organismo Non Governativo costituitosi nel 1986 e ONLUS di diritto) sostiene direttamente l'impegno dei 600 salesiani già presenti tra i rifugiati in India, Sri Lanka, Indonesia, Thailandia.


I Salesiani e l'emergenza maremoto (Comunicato VIS )

da Attualità

del 01 gennaio 2005

 Roma, 3 Gennaio 2005

 

L'intervento umanitario che può salvare la vita dei sopravvissuti diviene sempre più urgente. Le perdite di vite umane e di beni sono assolutamente incalcolabili.

É salito ad oltre 143.000 il numero dei morti vittime del maremoto in otto paesi del Sud-Est asiatico nonche' dell'Africa orientale.

 

Grazie alla presenza in loco di 93 case salesiane (scuole, centri di formazione professionale, oratori…) in mezzo ai rifugiati già operano centinaia di religiosi e cooperatori laici, impegnati in un'opera di conforto e assistenza. Le comunità salesiane dell'Indonesia, della Tailandia, dello Sri Lanka e dell'India (Madras e Tamil Nadu) stanno accogliendo nelle loro strutture masse di profughi e sfollati.

Il VIS, presente da tempo in queste Nazioni con progetti di sviluppo, ha già inviato un primo significativo bonifico di 50.000 € ai diretti responsabili salesiani che coordinano gli interventi.

Fortunatamente le comunità salesiane presenti nei Paesi interessati dal maremoto non sono state danneggiate e questo consente loro di dedicarsi completamente all'aiuto e all'assistenza delle popolazioni sfollate.

 

Il VIS essendo parte del Don Bosco Network, che raggruppa le ONG salesiane europee, è in grado di coordinare i fondi raccolti e di concentrarli su 5 obiettivi:

1. soddisfare le prime necessità della popolazione distribuendo acqua, alimenti e medicine a profughi e sfollati

2. offrire riparo e accogliere le persone rimaste senza un alloggio, privilegiando le categorie pi√π deboli: bambini, orfani, dispersi..

3. iniziare la ricostruzione delle abitazioni, delle strutture sanitarie, delle scuole

4. fornire strumenti di lavoro: reti da pesca, barche, attrezzature per l'agricoltura, etc..

5. garantire per i prossimi anni il Sostegno a Distanza per il sostentamento futuro dei bambini.

 

Le somme raccolte vengono inviate subito tramite banca ai Paesi interessati.

 

Altre informazioni sul sito del VIS www.volint.it  o al numero verde  800/123.456 per un aggiornamento continuo.

 

 

 

Per inviare il vostro contributo, specificare la causale: Emergenza Maremoto

Coordinate Bancarie

VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo

c/c 000000 520000

Banca Popolare Etica ABI: 05018 CAB: 03200 CIN: F

 

oppure

 

VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo

c/c 100000 512230

San Paolo ABI: 01025 CAB: 03201 CIN: H

 

Coordinate Postali

VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo 

ccp 88182001

 

VIS

http://www.volint.it

Mucha Suerte Versione app: 4e9c9ca