News 3

DBEducation - percorso di formazione per animatori ed educatori

Un itinerario di formazione più specifica su temi dell'educazione e dell'animazione cristiana. Un'opportunità per incrementare le proprie competenze anche attraverso laboratori pratici e un tirocinio.


DBEducation - percorso di formazione per animatori ed educatori

da Iniziative in tour

del 10 settembre 2009

   Lettera di presentazione   MODULO di ISCRIZIONE anno 2009/2010

  

 La quota di partecipazione comprende: vitto e alloggio, colazione e due pasti completi, interventi dei relatori e relativi materiali.

Quota: euro 140 per tutto il corso oppure euro 30 ad ogni incontro (gli incontri organizzati in collaborazione con la Federazione SCS/CNOS di Roma sono sostenuti economicamente dal progetto medesimo).

Termine dell'iscrizione:  a dbeducation@donboscoland.it

Termine per la consegna dei moduli e della quota: 10 ottobre (al primo incontro). 

 

 

Il progetto nasce dal desiderio della Federazione SCS/CNOS di Roma (cf. progetto «Educatori locali, in società globali») in collaborazione con il MGS Triveneto di offrire un’azione formativa strutturata ai giovani che hanno già responsabilità all’interno di contesti educativi (oratori, centri giovanili, parrocchie, associazioni); si tratta inoltre di una risposta all’esigenza di dare continuità ai percorsi di formazione per animatori del MGS Triveneto rivolti agli adolescenti all’inizio dell’estate (cf. Corsi Animatori).

L’antropologia cristiana, che è l’orizzonte di riferimento, è la base su cui è stato predisposto questo itinerario di formazione.

 

L'Équipe

Matteo Pasqual. Educatore nell’opera salesiana di Pordenone, collabora in diversi progetti educativi tra cui i Corsi Animatori del MGS Triveneto; formatore sociale in diversi contesti religiosi, per enti pubblici e associazioni.

 

Andrea Pasqualetto. Educatore nell’opera salesiana di San Donà, è laureato in «Educatore Professionale nelle Strutture Sociali, Sanitarie, Culturali e Ambientali»; ha lavorato in attività di sostegno a ragazzi in difficoltà (disabili, extracomunitari, adolescenti psichiatrici); è tuttora Formatore di Sostegno, Tutor nel settore disagio, Coordinatore dell’Orientamento, Promotore verso scuole medie inferiori.

 

sr. Manuela Gubana. Educatrice nell’opera salesiana di Conegliano; collabora in diversi progetti educativi del MGS Triveneto; corresponsabile della progettazione e realizzazione delle esperienze formative dei Corsi Animatori del MGS Triveneto.

 

Paola Nalotto: Laureanda come Assistente Sociale, è animatrice da diversi anni nella propria parrocchia e in varie iniziative del Movimento Giovanile Salesiano. Lavora per alcuni progetti educativi e creativi nella cooperativa sociale “AnimaGiovane”; con il DBLive ha fatto il percorso la Scuola Teatro Arte Relazione e ha partecipato ai corsi della Hope Music School di Roma.

 

Finalità del progetto

 

 

Il progetto mira a:  

favorire la consapevolezza della propria responsabilità educativa e della dimensione sociale che assume ogni azione educativa;

offrire contesti e specifiche azioni formative sui temi dell’animazione di stile salesiano all’interno dell’orizzonte dell’animazione culturale;

fornire opportunità di confronto tra esperienze di animazione e strumenti di rilettura delle stesse alla luce dei criteri propri del Sistema Preventivo;

far cogliere la valenza e la forza evangelizzatrice dell’educazione e quindi dell’animazione.

 

 

 

Obiettivi del progetto

 

Il progetto si propone di: 

aiutare a coniugare evangelizzazione ed educazione nell’avvicinare il mondo dei giovani;

abilitare ad una lettura di sé come primo passo per guardare al mondo dei giovani;

allenarsi ad una lettura sociologica e sapienziale della realtà giovanile;

facilitare l’acquisizione della capacità di interrogare le fonti carismatiche che si rifanno all’esperienza educativa di Don Bosco per far luce sulla realtà giovanile contemporanea;

sostenere la riflessione e la ricerca sulle potenzialità della relazione educativa, sugli spazi e i tempi dei giovani;

promuovere occasioni di confronto ed elaborazione di significati condivisi attorno ai concetti di progettualità e programmazione.

  

Modalità trasversali

 

La scelta delle modalità di formazione è da intendersi strettamente collegata agli obiettivi proposti in un’ottica di formazione globale che offrendo interrogativi, riflessioni, contenuti attivi un processo formativo individuale e collettivo. 

* Condivisione di esperienze

* Laboratori di ricerca individuale

* Occasioni di ricerca collettiva

* Lezioni frontali

* Esercitazioni

* Percorsi individuali 

 

Per chi?

 

* Giovani che hanno già responsabilità educativa in oratorio o in parrocchia.

* Giovani che scelgono l’animazione e l’educazione come la loro particolare forma di carità da offrire al mondo.

 

 

Note

 

* Quota di iscrizione: vedi sopra. Gli incontri organizzati in collaborazione con la Federazione SCS/CNOS di Roma che fanno parte del progetto «Educatori locali, in società globali» (Legge 383, lettera D, anno 2007) sono sostenuti economicamente dal progetto medesimo. 

  

* Verrà rilasciato un attestato di frequenza da parte della Federazione SCS/CNOS. Tale attestato verrà rilasciato a coloro che avranno partecipato ad almeno 5 incontri sui 6 previsti.

 

* SCARICA il modulo per la Privacy [da consegnare al 1° incontro].

 

  

Per info rivolgersi a:

sr. Manuela Gubana

dbeducation@donboscoland.it  

Cell 328.2613214

 

 

Il percorso si svolge in collaborazione con la Federazione SCS/CNOS di Roma e fa parte del progetto «Educatori locali, in società globali» (Legge 383, lettera D, anno 2007) .

 

 

 

sr Manuela Gubana

Mucha Suerte Versione app: 513c99e