Donboscoland

Butta fuori la luce, non nasconderti dierto un dito SERIE: D'amore si muore, di ...

Sono molte le situazioni in cui c'è incertezza, in cui non sai che pesci pigliare... Talvolta si tratta di ignoranza colpevole: non siamo stati seri nella nostra preparazione... Spesso però è proprio così la vita stessa: è avvolta nel buio... Sai che devi rischiare... Come mi devo comportare? Occorre luce...


Butta fuori la luce, non nasconderti dierto un dito SERIE: D'amore si muore, di speranza si vive

da L'autore

del 17 dicembre 2005

AUDIO

 

Sono molte le situazioni in cui c’è incertezza, iii cui non sai che pesci pigliare, che giudizio dare. come farti coinvolgere o prendere le distanze. Talvolta si tratta di ignoranza colpevole. Non siamo stati seri nella nostra preparazione professionale oppure non ci siamo voluti informare dalle persone giuste per non doverci abbassare. Spesso però è proprio così, la vita stessa è avvolta nel buio. È la situazione caratteristica di molti cristiani che lavorano, vivono, affrontano i problemi quotidiani. Ci possiamo certo rifare al Vangelo, ma quel che esso dice su un problema non riesci bene a capire come lo puoi mettere in pratica in questa situazione. Hai bisogno di luce, sai che devi rischiare, devi giocare la tua saggezza e la tua libertà, la tua intelligenza e la tua buona volontà. In questa attività commerciale come mi devo comportare? come posso salvare posti di lavoro? Con mio figlio che si spinella che gli devo fare? Gli dico che lo so e che mi dispiace? Come lo posso aiutare? E mlo marito? Sono sotto una pesante ingiustizia. Mi ribello pubblicamente, metto alla gogna le persone o le prendo in disparte per convincerle? Continuo a sopportare o è giusto che faccia pagare tutti i sentimenti di frustrazione? Che vuole da me Dio?

Il Vangelo non sempre è concretizzabile in gesti coerenti fino in fondo in ogni situazione. Ecco. occorre luce. Giovanni era stato lampada che arte e risplende, la gente si è potuta rallegrare per la sua luce, ma Gesù è ancora più forte di Giovanni, è la sorgente di ogni luce.

Abbiamo necessità assoluta di fare chiarezza. Il cristiano usa al massimo la sua intelligenza, non ha le risposte pronte a ogni problema che gli pone la vita, ma sa a clii rivolgersi, chi ne è il centro. come lasciarsi illuminare dalla Parola. È una sfida continua, ma il crocifisso risorto è proprio passato attraverso tutto il buio possibile della vita per dare a tutti speranza.

E questa speranza dove la trovo?

mons. Domenico Sigalini

Mucha Suerte Versione app: ab9fce4