Mese di don Bosco

Approfondimento a cura di don Enrico Lupano

Pubblichiamo questo testo ringraziando don Enrico Lupano, che da più di 10 anni accompagna giovani, adulti, salesiani e suore sui luoghi salesiani.


Per approfondire il tema proposto in questo mese salesiano: “Amati e Chiamati #make the dream” pubblichiamo questo testo ringraziando don Enrico Lupano, salesiano piemontese, che da più di 10 anni accompagna giovani, adulti, salesiani e suore, insomma un sacco di persone sui luoghi salesiani.

A lui abbiamo chiesto questa piccola guida per approfondire i luoghi e i fatti principali di Chieri: un approfondimento spirituale, pedagogico e pastorale che può aiutare a ritornare con il cuore e con la mente negli più importanti della crescita di Giovanni Bosco. 

Qualche anno fa, in preparazione al Bicentenario della nascita di don Bosco, il Rettor Maggiore di allora, don Pascual Chávez invitava tutti a conoscere don Bosco, per poterlo imitare e rendere vivo il carisma salesiano, ecco perché riteniamo importante suggerire un buon strumento di lettura a tutti voi!

È necessario perciò attingere alle fonti e agli studi su Don Bosco, per approfondirne prima di tutto la figura. Lo studio di Don Bosco è la condizione per potere comunicarne il carisma e proporne l’attualità. Senza conoscenza non può nascere amore, imitazione e invocazione; solo l’amore poi spinge alla conoscenza. Si tratta quindi di una conoscenza che nasce dall’amore e conduce all’amore: una conoscenza affettiva. (Pascual Chávez, 31 Gennaio 2011)

 

Mucha Suerte Versione app: af564a9