News 3

A Sydney stando a casa... > 4° giorno (martedì 15 luglio)

Vi invito a dedicare tempo alla preghiera e allavostra formazione spirituale, affinché ...possiaterinnovare le promesse del vostro Battesimo e dellavostra Confermazione.


A Sydney stando a casa... > 4° giorno (martedì 15 luglio)

da Teologo Borèl

del 11 luglio 2008

 

4° giorno

Spirito

per una nuova Pentecoste...

 

   

 

 

 

Voce dei giovani

 

Quante volte ho cercato il dialogo con i miei amici, eppure mi ritrovo in difficoltà a capire certe persone così diverse.

Lo so, non si può andare d’accordo con tutti, ma a volte sento una sensazione strana nel dover tacere le differenze per fare come agli altri con sorrisi finti e magari poi tradire alle spalle… Possibile che non si possa stare insieme in amicizia, senza avere paura delle differenze.

 

La voce di Dio

At 2, 1-13

 

Mentre il giorno di Pentecoste stava per finire, si trovavano tutti insieme nello stesso luogo. Venne all’improvviso dal cielo un rombo, come di vento che si abbatte gagliardo, e riempì tutta la casa dove si trovavano.

Apparvero loro lingue come di fuoco che si dividevano e si posarono su ciascuno di loro; ed essi furono tutti pieni di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue come lo Spirito dava loro il potere d’esprimersi.

Si trovavano allora in Gerusalemme Giudei osservanti di ogni nazione che è sotto il cielo. Venuto quel fragore, la folla si radunò e rimase sbigottita perché ciascuno li sentiva parlare la propria lingua.

Erano stupefatti e fuori di sé per lo stupore dicevano: “Costoro che parlano non sono forse tutti Galilei? E com’è che li sentiamo ciascuno parlare la nostra lingua nativa? ...li udiamo annunziare nelle nostre lingue le grandi opere di Dio”.

Tutti erano stupiti e perplessi, chiedendosi l’un l’altro: “Che significa questo?”.

Altri invece li deridevano e dicevano: “Si sono ubriacati di mosto”.

 

La voce del Papa

 

Vi invito a dedicare tempo alla preghiera e alla vostra formazione spirituale, affinché …possiate rinnovare le promesse del vostro Battesimo e della vostra Confermazione.

Insieme chiediamo con fiducia a Dio il dono di una rinnovata Pentecoste per la Chiesa e per l’umanità del terzo millennio. … Se, cari giovani, parteciperete frequentemente alla Celebrazione eucaristica, se consacrerete un po’ del vostro tempo all’adorazione del SS.mo Sacramento, dalla Sorgente dell’amore, che è l’Eucaristia, vi verrà quella gioiosa determinazione di dedicare la vita alla sequela del Vangelo.

Sperimenterete al tempo stesso che là dove non arrivano le nostre forze, è lo Spirito Santo a trasformarci, a colmarci della sua forza e a renderci testimoni pieni dell’ardore missionario del Cristo risorto.

 

Una domanda per riflettere

 

C’è chi crede che sta solo nelle nostre mani e nelle nostre capacità costruire un mondo migliore e più unito. Sono d’accordo? Perché?

 

Una preghiera

 

Salmo 47

Applaudite, popoli tutti,

acclamate Dio con voci di gioia;

Ascende Dio tra le acclamazioni,

il Signore al suono di tromba.

Cantate inni a Dio, cantate inni;

cantate inni al nostro re, cantate inni;

perché Dio è re di tutta la terra,

cantate inni con arte.

I capi dei popoli si sono raccolti

con il popolo del Dio di Abramo,

perché di Dio sono i potenti della terra:

egli è l.Altissimo.

 

Post-it, mi impegno a...

 

Prego per chi non incontro volentieri nel mio quotidiano.

Se ci riesco, oggi partecipo alla S. Messa cercando di vivere nell ’atteggiamento umile e gioioso di accogliere la forza di Dio in me.

 

Canto: Tu sei

 

Tu sei la prima stella del mattino,

tu sei la nostra grande nostalgia,

tu sei il cielo chiaro dopo la paura,

dopo la paura di esserci perduti

e tornerà la vita in questo mare.

 

Rit. Soffierà, soffierà

il vento forte della vita,

soffierà sulle vele

e le gonfierà di te! (2 volte)

 

Tu sei l’unico volto della pace,

tu sei speranza nelle nostre mani,

tu sei il vento nuovo sulle nostre ali,

sulle nostre ali soffierà la vita

e gonfierà le vele per questo mare. Rit.

 

 

 

 

 

Esame di coscienza

 

Il papa mi invita alla preghiera. In questa giornata ho saputo dare spazio alla preghiera e al silenzio?

 

 

Una parola di speranza

 

Che emozione, sono giunta alla fine del pellegrinaggio a Colonia alla messa dei popoli. La messa è iniziata in lingua francese, le letture sono state lette in inglese, spagnolo, in italiano. Poi mi sono guardata attorno e sono stata avvolta dai colori delle bandiere di tutti i giovani che erano li presenti, 15.000. Certo una piccola porzione del 1.200.000 giovani che ha invaso la città tedesca in quest’agosto 2005 per la gmg. Come non essere contenta tra Haitiani, Canadesi, Polacchi, Francesi Statunitensi, Italiani,.. Parliamo lingue diverse ma

lo Spirito ci fa essere un solo corpo. Questa è una nuova pentecoste!

 

Un sms a Dio in preghiera

 

Signore che mi chiami ad accogliere,

in una rinnovata pentecoste, il tuo

Santo Spirito,

aiutami ad essere vaso di argilla nelle

tue mani.

Ricreami ti prego,donami il tuo spirito di fortezza

perché non mi vergogni di andare in chiesa,

donami il tuo spirito del consiglio

perché non mi perda tra facili battute degli amiconi.

Donami la forza di gustare le diversità e le ricchezze di

ciascuno.

Pastorale Giovanile del Nord Est

Mucha Suerte Versione app: 513c99e