Novena Immacolata

2° Giorno Novena a Maria Immacolata 2021

PADRE PIO DA PIETRELCINA


PADRE PIO DA PIETRELCINA

Lucietta Pennelli, apparteneva ad una famiglia legata a P. Pio. Nacque il 21 ottobre 1916 da papà Alfonso, insegnante, e da mamma Rachele. Ha conosciuto P. Pio all’età di sei anni, quando il Santo l’ha strappata da morte sicura. Racconta lei che dopo essere passata per tutte le malattie dei bambini, incappò nella meningite. Il medico curante, dopo aver tentato qualche rimedio, disse senza mezzi termini al suo papà: «Alfonso, purtroppo per la piccola dobbiamo aspettare solo la morte». E, conoscendolo come uomo di fede, aggiunse: «Voi, che credete, potete sperare in qualche altra cosa; per me non c’è più niente da fare». Da qualche giorno la bambina era in coma e la mamma aveva preparato il vestitino con cui l’avrebbe composta nella bara, anche se non smise un istante di pregare, avendo la mente fissa al convento dei Cappuccini. Una notte, mentre vegliava la sua piccina, questa mamma addolorata vide innanzi a sé come un panno nero squarciarsi. Ed entrò in camera P. Pio; si avvicinò al letto, prese la manina della moribonda all’altezza del polso, la sollevò alquanto e, dopo averla posata, si allontanò. Rachele avrebbe voluto trattenerlo, ma il Padre fece segno di no. E scomparve dalla sua vista. Sul far del mattino, verso le 4.00, Lucietta aprì gli occhi ed alla mamma, che le era vicino, disse: «Ho sete». Il papà Alfonso, appena vide questo, capì che il Signore le aveva restituito la figlia attraverso l’intervento del santo frate e salì al convento. Incontrò P. Pio che lo stava aspettando. Il povero e felice papà si inginocchiò e, baciando la mano al suo benefattore, gli disse grato: «Padre, grazie! Lucietta è salva». P. Pio non rispose una parola; lo prese sottobraccio, lo condusse nel coro dei frati e, indicando l’immagine di Santa Maria delle Grazie, che campeggia sul prospetto dell’altare maggiore, disse: «Ringraziamo la Madonna». Dopo alcuni giorni di convalescenza, uno zio con un calesse portò la bambina guarita a salutare P. Pio, il quale, appena la vide, esclamò: «Ah, ecco qui la morta risuscitata!». Poi l’accarezzò e le disse: «Sai perché non sei morta?». E, mentre Lucietta lo guardava attenta, aggiunse: «Perché il falegname non ha fatto in tempo. È arrivata prima la Madonna».

TASK 2: La task di oggi ti chiede non solo di preparare e spreparare la colazione, ma di fare lo stesso anche a pranzo! Se per caso dovessi mangiare in mensa, la task consisterà nel non sprecare nulla del cibo che hai preso!

Concludi con 3 Ave maria


Preghiera a maria

Metti la tua mano Madre mia, mettila prima della mia!

Maria Ausiliatrice trionfi la Tua potenza e la Tua misericordia;

liberami dal maligno e da ogni male, e nascondimi sotto il tuo manto.

Mucha Suerte Versione app: f4f8ceb