CERCA

La spiritualità del dono

I discepoli di Cristo sono chiamati a offrire vita, a diffondere stimoli positivi per annullare le forze mortifere dell'egoismo e dell'ingiustizia.

Un altro angelo in cielo...

Don Fabrizio De Michino è un giovane sacerdote che, dopo una lunga malattia, è salito al cielo il 1° gennaio 2014. Pochi giorni prima di morire ha scritto una lettera di affidamento al Papa, che il Cardinal Sepe ha letto durante il suo funerale.

Per me è un no

Uno dei motivi dell'insoddisfazione cronica di oggi è frutto dell'immaginario della felicità come successo. Ma la vita non ha valore per la prestazione, bensì per la presenza...

Vangelo vademecum per giovani e adulti

Solo la verità di Cristo genera il cambiamento dell'uomo, solo pensieri nuovi producono azioni nuove

Gmg 2013: I popoli

Il messaggio contenuto nella consegna finale del Risorto ai discepoli consiste in un'apertura missionaria di dimensioni universali. Destinatari dell'evangelizzazione sono genericamente «tutti i popoli», cioè l'intera umanità che attende il messaggio del Regno.

Insegno agli studenti a coltivare i sogni

Marco Pappalardo, insegnante catanese, ha raccontato la quotidianità del rapporto con i ragazzi nel suo "Diario (quasi segreto) di un prof." in cui parla con un pizzico di ironia e tanta passione educativa...

Cosa vedrebbe Gesù di noi, oggi?

Cosa vedrebbe Gesù di noi, oggi? E quale sarebbe il suo giudizio di fronte ai nostri gesti religiosi? Vedrebbe solo una inutile religiosità di facciata oppure una vera fede fatta di gesti veri...? In questi giorni si parla molto della sentenza della Corte Europea di Strasburgo che ordina all'Italia di togliere le croci dagli ambienti pubblici.

“Il Dio della speranza, che ci riempie di ogni gioia...!”

"Quella vita che possediamo e che tanto ci affascina per la sua bellezza non finirà con la morte, ma continuerà in Dio, il Vivente, per sempre!". L'omelia di questa Domenica scritta da don Gianni Ghiglione.

Amore del nemico

«Amare gli amici lo fanno tutti, i nemici li amano soltanto i cristiani». Questo appare come vera e propria sintesi del Vangelo: se tutta la Legge si sintetizza nel comando dell'amore di Dio e del prossimo

Spiegare le parabole ai bambini

Con le parabole Gesù unisce il cielo e la terra, lega un filo tra l'uomo e Dio. Ecco perché sono così tante. Tante cose da dire, mille storie da raccontare...

Attenti ai preti. Domenica faranno i furbi!

Attenti, perchè mai come oggi in chiesa si può raccogliere ‚Äì al modico prezzo di trentacinque minuti e qualche spicciolo di secondo ‚Äì la più terribile tra le illusioni travestite da cristianesimo: che la Passione sia in forma breve. Quando invece la vita di quaggiù ci racconta che ogni passione ‚Äì fisica o spirituale ‚Äì è sempre in forma lunga.

Impegno nella Chiesa per il Mondo

Il "da mihi animas" riempie la vita di quanti si ispirano a don Bosco, segnando il rapporto con Dio, le relazioni con i fratelli, l'intervento nella storia per un personale contributo...

Una rubrica per il mese missionario!

Il mese missionario che si apre davanti a noi, ci permette di aprire un approfondimento e scaldare il cuore alla luce dell'invito stringente che la Proposta Pastorale dell'anno ci regala...

I cattolici, il Vangelo e la legalità

Il «date a Cesare» viene reputato secondario, perché l'importante resta comunque «dare a Dio»...

In lotta contro il tempo vuoto

A volte ci sembra di tirare avanti, di essere inesorabilmente incastrati in un grande meccanismo, ma sembra che ci sfugga una vita autentica. A qualcuno scappa da dire: «Non ce la faccio più!».

La Parola si apre la strada anche nella generazione dei social

Per molti giovani i momenti di culto semplici e quasi domestici espongono alla voce di Dio che dalle Scritture li chiama, è la misura familiare della piccola comunità a sospingere il cammino di chi inizia a leggere la propria vita come storia di salvezza...

“Perché mi chiami buono? Solo Dio è buono!”

“... fare ... avere”: sono i primi due verbi che il ricco personaggio usa incontrando Gesù, gettandosi in ginocchio davanti a lui. Sono verbi tipici di un animo abituato al commercio: “Cosa devo fare per avere la vita eterna?” Anche la vita eterna è un bene di consumo e quindi si può acquistare in qualche modo: con quali azioni?

Tornare a Gesù

Seguire il Cristo implica non tanto un'informazione, quanto una formazione: non un mutamento in superficie, ma un mutamento profondo del cuore e quindi un mutamento dell'uomo intero...

Vogliono chiudergli la bocca. Lui li sorprende (Omelia)

Lo sapevano, eppure anche stavolta Gli vogliono tendere un agguato: uno di quei tranelli dei quali loro erano artigiani impareggiabili nelle botteghe della loro religione...

I talenti sono beni di inestimabile valore

Farli fruttare significa realizzarsi, esprimere le proprie capacità e doti oppure i talenti di cui parla Cristo nel Vangelo sono altri?...

24 settembre: domenica della Parola

Seguendo l’invito di papa Francesco, la Famiglia Paolina e la comunità Sant'Egidio lanciano una giornata dedicata alle Scritture...

Il coraggio di essere felice

E poi arriva quel giorno. Quel giorno in cui avverti la Sua voce. In cui abbandoni la strada delle certezze, della tua predeterminazione ed incominci a tendere la mano verso di Lui...

Vieni, Signore Gesù

Ci saranno giorni lieti e giorni tristi, momenti di vittoria e momenti di sconfitta, ma il credente resterà sulla vetta del monte della speranza con il Cristo, che ha innalzato il vessillo della vittoria, e mentre lo guarderà negli occhi pregherà: Signore, non tardare, se tu sei con me, niente e nessuno, neppure la morte, potrà essere contro di me.

E ancor si muove

La fede è una faccenda "on the road". C'è gente che si muove per stringersi intorno al Papa che lasciando il suo posto ha riportato ancora tutti a guardare Chi è il centro della Chiesa. Si stanno muovendo verso Roma. Si organizzano, si chiamano, si invitano. Dicono: si va. Dove? Dal Papa.

Sussurando il Vangelo in Asia

Come ogni anno in Italia si svolge la Domenica Missionaria Salesiana (quest'anno il 25 febbraio). L'obiettivo della Giornata Missionaria Salesiana (GMS) 2018 è il Primo Annuncio di Gesù, questa volta nel continente asiatico, con una particolare attenzione all'ambiente dei Centri di Formazione Professionale.

Gmg 2013: Fare discepoli!

La consegna del Risorto alla comunità degli apostoli include l'impegno di «fare discepoli» tutti i popoli (cf. Mt 28,19).

La preghiera missionaria dell'11 del mese

Come ogni anno ricordiamo la prima spedizione missionaria salesiana del 11 novembre 1875. Ci uniamo nella preghiera per tutti i popoli del mondo, per le vocazioni missionarie religiose e laiche che tanta pace portano in ogni angolo remoto del mondo attraverso uno strumento che ci accompagnerà da oggi ogni 11 del mese.

Intervista all'autrice della Via Crucis al Colosseo

Si chiama Anne-Marie Pelletier, a lei Papa Francesco ha affidato le meditazioni della Via Crucis di questa sera...

Essere pronti e basta

Avvento: tempo del «sé» e di Dio. Tutto è in movimen¬≠to, la vita è in pausa. Nelle nostre mac¬≠chinette basta premere play per farle ripartire. Nella realtà, non riparte un bel niente. Il cielo delle nostre aspirazioni è troppo basso e l'assuefazione alle nostre illusioni troppo alta.

Contro la fame cambia la vita

La radice del sottosviluppo è storico-culturale-religiosa, prima che economica e tecnica...

Rendere a Cesare ciò che è di Cesare

In un mondo che fa fatica a riconoscere Dio, non ci resta che Cesare. E pensiamo a quante cose stanno andando in mano a Cesare...

Perché è risorto dopo 3 giorni?

Per noi rimane un richiamo della speranza cristiana oltre e attraverso tutte le vicissitudini brutte della vita. C'è sempre un terzo giorno...

Wojtyla e la bellezza come Vangelo

A un primo colpo d'occhio, pare che non vi sia nulla sull'arte nel vangelo, ma si tratta di un'impressione dovuta a una lettura molto superficiale. Se noi leggiamo più profondamente, nella misura in cui vediamo il Vangelo come un insieme vivente, i legami tra il Vangelo e l'arte si disegnano sempre più nitidamente. Questi legami esistono innanzitutto perché il Dio del Vangelo è la Bellezza.

SYM: il discepolato controproposta di vita

Testimonianza di sor Yolima, per la giornata "LIKE don Bosco"...

Mai più la pena di morte

Oggi è sempre più viva la consapevolezza che la dignità della persona non viene perduta neanche dopo aver commesso crimini gravissimi...

Caterina Morelli era puro Vangelo

Aveva 37 anni ed era medico. Nel 2012, in attesa del secondo figlio, scoprì il cancro. Posticipò le cure fino alla nascita di Giacomo, poi combatté strenuamente...

Raccontare la speranza

Non nascondiamoci infatti dietro un dito: la parola “speranza” è una di quelle trattate peggio oggi...

365 giorni con Cristo

Nuovo libro di Marco Pappalardo per educatori, famiglie e operatori pastorali, per un anno all'insegna di Gesù

Semplice è l'origine

In ogni lavoro umano, ogni amore umano, ogni tristezza umana Cristo cammina con noi...

Si ritirò in un luogo deserto, e là pregava (Omelia)

L'amore a Dio e l'amore al prossimo. Chiediamo anche noi questo bene, il solo che potrà trasformare la nostra vita...

Liberi di credere: Il rapporto tra giovani e fede

Il parere di alcuni sacerdoti e laici di Verona sul complesso rapporto tra giovani e fede, e se e come la Chiesa sta reagendo al fatto che sta avendo sempre meno presa sull'universo giovanile.

E venne ad abitare in mezzo a noi

Gmg 2013: Culture e Vangelo

I credenti sono chiamati a «confrontarsi» e a «dialogare» con la diversità dei linguaggi e delle culture. Si tratta di una sfida che rivela un'attualità sconvolgente, sollecitata dai rapidi cambiamenti sociali e dal fenomeno della comunicazione di massa.

L'annuncio del Vangelo, offerta della verità alla libertà dell'uomo

Il contributo che la teologia può offrire all'uomo di oggi è stato il tema dell'inaugurazione dell'Anno Accademico della Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale. Monsignor Gerhard Ludwig M√ºller ha tenuto la Lectio Magistralis.

Parole per sperare

Gesù chiede il perdono e noi cerchiamo la vendetta, chiama beati coloro che fanno la pace con il sangue della Croce, figli a misura del figlio. Dalla pace il perdono...

Si può sostituire, nel Vangelo, la parola «carità» con «amore»?

Non è facile tradurre adeguatamente le Scritture e renderne la complessità del linguaggio nelle lingue che parliamo tutti i giorni.

Cosa vuol dire educare un giovane a "stare al mondo"?

Spesso gli adulti rinunciano ad opporre ai giovani l'oggettività della realtà. I giovani capiscono e si adeguano, trovando la scorciatoia. Qual è il ruolo dell'adulto?

“Beati…” – Meditazioni sulla solennità di Tutti i Santi

“Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli”

Piccolo è bello perché poi...diventa grande

Un seme, per quanto minimo, ha – grazie a Dio – una forza straordinaria di crescita, indipendentemente da chi lo

Don Tiziano, missionario tra i ragazzi di Chisinau

Qui mi sento missionario tanto quanto, immagino, lo sia un prete in una periferia italiana, o una maestra nella propria aula o una mamma nella sua famiglia...

"Ero in carcere e mi avete visitato"

Il 30 dicembre un gruppo di 10 ragazzi di varie realtà salesiane si è recato nell'Istituto Penitenziario Minorile di Treviso per un incontro con i ragazzi detenuti sul tema del sogno...

Fischi ed erano fiaschi: sono proprio una delusione (omelia)

T'immagini i primi battibecchi, le prime invidie, le prime gelosie tra gli apostoli sulle terre da evangelizzare, sulla diversità di carismi, sulla modalità con cui far innamorare la gente parlando di Gesù di Nazareth? Eppure han centrato il bersaglio!

Harambée 2018

Chi volesse partecipare all'Harambée a Valdocco, dal 28 al 30 settembre, può contattare l'equipe missionaria del MGS Triveneto. Di seguito maggiori info sull'evento e il programma delle giornate.

La Felicità: diritto, dovere o... Beatitudine?

Un'ampia carrellata di riflessioni sulla felicità nel corso del pensiero umano e nell'arte della politica, fino alla sapiente Parola di Dio e alla Beatitudine evangelica della gioia, alla scoperta della “perla preziosa”, dell'unico tesoro che può fare felice il cuore dell'uomo.

Le monete di Dio. Una rilettura dei passi evangelici dove con concretezza si parla di soldi

I più noti sono i trenta denari per cui Giuda ha tradito Gesù. Ma in molti passi evangelici si parla di monete, in modo non sempre negativo... Proponiamo una rilettura di questi momenti.

Cosa dicono i vangeli all'uomo di oggi?

I Vangeli parlano di Gesù Cristo. Il fascino di questi scritti, un fascino, vorrei dire, mite e insieme travolgente, è legato al segreto che custodiscono e rivelano. Perché appunto di questo i Vangeli trattano: del mistero di Cristo. Sono forse un semplice resoconto storico i Vangeli?

Gmg 2013: Essere discepoli

Nel solenne invio che il Risorto rivolge alla comunità post-pasquale spicca il motivo del «discepolato». Il termine «discepolo» è applicato a seguaci di Gesù che convengono in Galilea per incontrare il Risorto (cf Mt 28,16).

Sant'Egidio: 46 anni alle "periferie"

A San Giovanni in Laterano, il Sostituto della Segreteria di Stato, monsignor Becciu, celebra la messa per l'anniversario della Comunità.

Dove c'è casa c'è famiglia

La Comunità Papa Giovanni XXIII ha istituito e gestisce 446 case famiglia in tutto il mondo di cui 346 in Italia. Oltre 2mila le persone accolte senza finanziamenti e contributi.

Giornata Missionaria Mondiale 2017

Oggi 22 Ottobre 2017 si celebra in tutta la Chiesa Cattolica la Giornata Mondiale missionaria. Papa Francesco ha lasciato un messaggio per questa giornata dal titolo: "La missione al cuore della fede cristiana".

Van Gogh e l'anelito del cristiano

Tentiamo di indicare delle linee guida di ricerca che dimostrano con quale continuità la figura di Cristo abbia interrogato gli artisti europei...

Il messaggio di Fatima

Il messaggio che ci viene da Fátima è dunque di grande rilievo spirituale. Legato al contesto storico dei nostri tempi, può essere sintetizzato in tre parole: preghiera, penitenza, conversione del cuore

Toccare è essere toccati

Toccando ho capito che non ero io che toccavo, ma ero io che venivo toccato e sedotto. Il tocco di un Dio che ti assedia, un tocco a volte dolce, a volte ruvido, un “carico leggero”, come le mani degli amanti...

Weekend missionario a Mogliano

"La gioia della missione". Questo era il titolo del primo weekend missionario organizzato dall'Animazione Missionaria del Triveneto il 28-29 ottobre 2017 a Mogliano Veneto. Possiamo dire che questo titolo non è stato solo uno slogan, una frase, ma la realtà che hanno sperimentato i quasi 40 ragazzi dai 14 ai 28 anni che vi hanno preso parte.

Love is Love

Restare in questo Amore che ha la stessa intensità dell'Amore del Padre per il Figlio, che è l'Amore che dà la vita per gli amici...

Marco Gallo, un ragazzo dei nostri giorni

Nel cimitero di Casarza Ligure c’è la tomba di un ragazzo, Marco Gallo, morto il 5 novembre del 2011 a soli diciassette anni. Sulla lastra di marmo c’è scritta una frase: perché cercate tra i morti colui che è vivo?

Lottare è vivere

È l'uomo che rincorre Dio o è Dio che rincorre l'uomo?

La chiamavano Maddalena

Oggi è la festa di una grande donna, oltre che di una grande santa...

Il Natale secondo don Bosco

Maria e Giuseppe condividono la sorte di molti profughi e lavoratori stranieri, che cercano una casa e vengono respinti, oggi come duemila anni fa. Anche i ragazzi di don Bosco cercavano uno spazio protettivo...

Io sono una missione: verso il sinodo dei giovani

Il prossimo Sinodo sui giovani ha come tema centrale il discernimento vocazionale. La chiamata di Dio è più ampia: non è limitata alle forme «perfette». È anche l'umile e continua «vocazione universale alla gioia dell'amore»...

«Darai la tua vita per me?»

Quando Cristo in un momento simbolico fondò la Sua grande società, scelse come pietra angolare non il brillante Paolo né il mistico Giovanni, ma un arruffone, uno snob, un codardo, in una parola: un uomo.

I nostri missionari - Padre Luigi Bolla

Sono le 4 del pomeriggio di un caldo giorno d'estate del 1944; entrando nella chiesa dell'oratorio salesiano di Schio, Luigi Bolla sente la voce del Signore che gli dice: “Camminerai molto nella selva e porterai la mia parola ai popoli della foresta”.

Maestri perché testimoni

Chi si forma all'interno dei gruppi ecclesiali ha il dovere di testimoniare con il suo agire la verità del vangelo nel settore dove opera, fosse la carica più alta dello Stato, piuttosto che l'insegnante di una classe plurima nel più piccolo paese di montagna...

Le voci del cielo

- ...per questo sono qui, per portarti le voci del Cielo- Ma io non ho mai sentito le voci del Cielo- Le voci del cielo sono le voci dei Santi.- Le voci dei santi? Ma parlano tedesco, italiano o ladino?- Non c'è problema: parlano tutte le lingue...

Se i nostri figli non ci seguono...

«Se i nostri figli non ci seguono nella vita cristiana, vuol dire che abbiamo fallito?».

Riscoprire Maria

Maria come animatrice? Certo. E per tanti motivi. Come per gli animatori, molti la vedono come lontana dalla vita, una che gioca con situazioni facili e protette. Come per gli animatori, molti non la conoscono veramente.

Sapere d'amore

Se la verità non è un'ideale astratto, ma una persona, allora la virtù non consisterà più nell'adeguarsi ad una regola, ma nel seguire una persona...

Sandra, una fidanzata presto beata

Sandra Sabattini è una giovane riminese morta a soli 23 anni. Ha trascorso la sua breve vita al fianco dei più poveri nella Comunità Papa Giovanni XXIII. Era una studentessa, fidanzata, amica e ora è in odore di santità...

Il vangelo del buon umore

Un uomo di spirito nota addirittura che «mai l'umorismo è assente dal Vangelo. Esso sprizza meno spesso dalle parole in sé che dal contesto in cui sono pronunciate».

"Non capisco", dice la testa. "Guarda e vivi", dice la parabola.

Perché Gesù parla in parabole? È una domanda seria non solo perché la pongono i discepoli nel Vangelo di oggi ma perché forse ciascuno di noi dovrebbe porsi questa domanda per cercare di entrare nella mentalità di Gesù...

Il segreto di Gesù per vivere in un'epoca convulsa

Amiamo i nostri nemici anziché permettere al nostro amore di raffreddarsi...

Quei «cristiani ideologici» che chiudono la strada a Cristo

Papa Francesco: quando il riferimento al cristianesimo assume i tratti dell'ideologia, diventa automaticamente repellente, «spaventa, caccia via la gente e allontana la Chiesa dalla gente».

Chi resiste a papa Francesco?

È contraddittorio che cristiani non gioiscano di questa stagione felice. Soprattutto è strano che taluni, dopo aver tanto parlato dell'autorità del Papa, non prestino attenzione a Francesco.

Papa Francesco visita la tomba di don Milani

La scuola, per don Lorenzo, non era una cosa diversa rispetto alla sua missione di prete, ma il modo concreto con cui svolgere quella missione...

La fede non è un hobby!

Il guadagno consiste non in una cosa nuova, ma nella centuplicazione della vita stessa. È avere una vita in cui non più il possesso, ma il gusto delle cose ha la meglio.

Se soffri d'ansia la Bibbia ha un consiglio da darti

Dio desidera davvero che siamo in pace! C'è un'espressione particolare nella Bibbia che si ripete addirittura 365 volte, una per ciascun giorno dell'anno...

“Voi siete pietre vive!”

"La responsabilità della VITA nella Chiesa non è di Papa Francesco, del tuo Vescovo o di qualche prete di buona volontà, ma è di tutti i battezzati nel Signore, quindi tua e mia!". L'omelia di questa Domenica scritta da don Gianni Ghiglione.

Volto di Cristo, volto di Figlio di Dio (3° tappa)

Le prime comunità credenti si sono impegnate per diversi motivi (devozione, curiosità, bisogno di rispondere alle domande dei nuovi aderenti...) nel tentativo di chiarirsi l'identità di quel Gesù in cui credevano. Gli strumenti che avevano a disposizione per farlo furono, in primo luogo, quelli che avevano ereditato dall'Antico Testamento. Da esso, inteso come preannunzio di Gesù, ricavarono espressioni come...

Don Luigi Bolla seppe inculturare il Vangelo

Si identificò profondamente con il popolo Achuar. Nonostante i pericoli e le minacce di ogni tipo, non perse mai la fiducia in Dio. Continuava a indagare sui costumi, l'etnologia e la cultura degli Achuar...

Gmg 2013: Andare !

Il messaggio della Giornata Mondiale è tratto dalla conclusione del Vangelo secondo Matteo. Una riflessione biblica su uno degli aspetti che emergono dal Messaggio per la Giornata Mondiale della Gioventù: «Andate e fate discepoli tutti i popoli» (cf. Mt 28,19).

Costruire società fondate sul principio della sacralità della vita umana

Viviamo tempi in cui sembrano riprendere vita e diffondersi sentimenti che a molti parevano superati. Sentimenti di sospetto, di timore, di disprezzo e perfino di odio...

Dio è guarigione contro ogni nostro male (Omelia)

«Lo voglio: guarisci!». Ripetiamocelo, con emozione, con pace, con forza: eternamente Dio altro non vuole che figli guariti...

Amate i vostri nemici

Gesù comprendeva le difficoltà inerenti all'atto di amare i propri nemici. Egli non è mai stato di quelli che parlano con leggerezza della facilità della vita morale..

Essere sale che sala

Il solo fatto di essere al mondo è un segno. Non dobbiamo preoccuparci di fare chissà quali cose...

L'Incontro con Cristo che cambia la vita

«In questa catechesi vogliamo vedere e comprendere come e perché l'incontro con Gesù cambia la vita, e ci dona la capacità di vivere una vita vera».

Vita e morte secondo il vangelo

La morte resta un enigma per tutti, diviene mistero per i credenti: un evento che non deve essere rimosso, ma che dà alla nostra vita il suo limite e fornisce le ragioni della responsabilità personale e sociale; un evento che tutti ci minaccia e tutti ci attende...

Perché (e come) evangelizzare di fronte all'indifferentismo e al pluralismo religioso?

E' inutile negare che oggi il concetto stesso di missione subisce una contestazione e le difficoltà, a differenza che nel passato, non nascono dal come ma, ben più radicalmente, dal perché stesso dell'evangelizzazione... L'occidente cristiano si è sempre espresso con il vocabolario “salvifico”, mentre l'oriente cristiano ha preferito parlare di “divinizzazione”. Perché Dio si è fatto uomo? “Per salvarci”, ripete l'occidente, “perché l'uomo diventi Dio”, afferma l'oriente, ma in realtà potremmo dire che Dio si è fatto uomo perché l'uomo diventi veramente uomo, uomo come Dio l'ha voluto e creato...

Conquistata dall'uomo della croce

Emanuela Marinelli da 40 anni studia il telo che avvolse Gesù nel sepolcro. «Guardare la Sindone è come leggere il “quinto Vangelo”»

Tutto concorre al bene, parola di Nick Vujicic

Sono nato privo di arti e i dottori non hanno saputo fornire alcuna spiegazione medica per questo “difetto” di nascita. Come immaginerete, questo mi ha portato ad affrontare molti ostacoli e sfide...

Qualsiasi sia il nostro lavoro, dobbiamo amarlo

Dobbiamo essere i padroni di noi stessi, della nostra mente e della nostra anima, anche quando lavoriamo: questo è l'unico mezzo per non odiare il nostro lavoro, anche quando non è quello che noi vorremmo...

Le quattro chiavi di Benedetto XVI e la tenerezza di Sartre

Commento e riflessione del nuovo libro di Benedetto XVI. È proprio con la tecnica quasi cinematografica dell'anticipazione che Benedetto XVI apre il suo libro: nella “sala d'ingresso” fa risuonare una domanda che echeggerà più oltre sotto le volte del pretorio romano di Gerusalemme: P√≥then ei sy; «Di dove sei tu?»

Emmaus, lectio divina (don Fabio Attard)

Alla richiesta dei discepoli di Emmaus che Egli rimanesse «con» loro, Gesù rispose con un dono molto più grande

Guida spirituale per chi si sente sempre stanco

Imparate la differenza tra la necessità di tempo psicologico e quella di tempo spirituale. Abbiamo bisogno di riposare per contemplare il mondo in cui abita un amore infinito, senza il quale non sarebbe tutto così bello....

Annunciare un Vangelo palpabile

Una vera predica evangelica dovrebbe equivalere a porgere a un bambino una bella mela rossa o un assetato un bicchiere d'acqua fresca e a domandargli: lo vuoi? L'annuncio del Vangelo dev'essere tale che le mani di chi ascolta si tendano a esso come la mano dell'assetato all'offerta di un bicchiere d'acqua fresca.

Vangelo e pane: Madeleine Delbrêl

Conosce la vita in tutti i suoi aspetti e l'affronta con determinazione, energia e grande senso dell'umorismo...

La porta d'ingresso al cuore di Dio

Proprio quello che mi fa soffrire, quello che mi porta a credere di essere una persona peggiore di quello che sono, è la porta di ingresso al cuore di Dio

Annunciare il Vangelo in oratorio e famiglia

Fare nostra la parola di Dio per trasmetterla ai ragazzi: a volte si dimentica che questo è il compito primario di genitori ed educatori...

Audacia femminile

Anne-Marie Pelletier è la prima donna laica a commentare la Via crucis presideuta dal Papa, che sarà improntata sull’umiltà, sul riconoscimento dei nostri limiti umani...

La Missionarietà di Don Bosco

In vista dell'Harambée 2013 ecco un intervento di Don Pascual Ch√°vez tenuto ai missionari partenti: «io vi direi subito da dove promanava la missionarietà di don Bosco, quali sono state le ragioni del suo immenso zelo missionario...».

Annuncio del Vangelo con testimoni radicali e coerenti

Chiara Amirante: «ho incominciato ad andare in strada proprio dai ragazzi più lontani, ragazzi che vivevano di carcere, di prostituzione, di droga, quindi certamente non ferventi cattolici o praticanti. E il mio timore più grande era proprio quello di un grande rifiuto... Pensavo: “Cosa farò? Cosa dirò?”».

Non solo canzonette

Che queste parole, tutte, non siano un lontano o vicino ricordo di pagine del Vangelo?

I giovani cercano il vero Cristo

I tempi sono cambiati. Un tempo nessuno osava mettere in discussione il Vangelo. Oggi le nuove generazioni...

Alla scuola di Gesù: la chiamata

A ciascuno e ciascuna è affidato un compito, ad ognuno e ognuna è data una vocazione. Per poter parlare, per poter agire, per poter amare, per poter diventare corpo, Dio ha bisogno di noi...

Per incontrare l'islam dobbiamo tornare a Cristo

Per incontrare e dialogare con l'islam dobbiamo ritornare a Dio cioè ritrovare la nostra identità cristiana...

Il Padre Misericordioso

Le riflessioni educative ci farebbero affermare che il padre è troppo buono, che il minore se ne è approfittato, che il maggiore non ha mai percepito l'amore del genitore, che ci sono disparità in famiglia e che si sente proprio l'assenza della madre...

Omelia di domenica 14 luglio 2013

Rendi il mio cuore capace di compassione, di tenerezza, di commozione di fronte al bisogno di chi mi sta vicino; riempilo della tua capacità di dono, di accoglienza, di misericordia, di perdono!

Il bene (o il male) che si fa torna indietro?

La vendetta produce un male che non ha fine, il perdono pone fine al male e produce un bene eterno...

Ma Gesù era capace di scrivere?

Gesù si chinò e si mise a scrivere col dito per terra. Chinatosi di nuovo, scriveva per terra

La passione dei tre crocifissi

Gesù è morto pregando, perché è vissuto pregando. La morte per Lui non è la fine di tutto, ma il culmine della sua esistenza orante ed obbediente al disegno del Padre. Per questo la sua Passione, dall'inizio alla fine, è tutta intrisa di preghiera.

Omelia della domenica: La pacchia di un Dio-distributore

"Un libro davvero strano il Vangelo. Mentre tutti i libri si leggono in piedi, il Vangelo è l'unico libro che ‚Äì qualora lo si voglia capire per davvero ‚Äì chiede di essere letto in ginocchio"... L'omelia di questa domenica scritta da don Marco Pozza.

Ci si può salvare senza Maria?

A questa domanda dobbiamo rispondere con un altro quesito: si può forse vivere senza una madre? Gesù ci ha affidati a Lei perché avessimo sempre un abbraccio materno...

Dare casa al futuro

Vorrei però condividere, da giovane, da appartenente al Movimento Giovanile Salesiano, la bellezza di questa esperienza di Chiesa: il XVI Convegno Nazionale di Pastorale Giovanile...

Il messaggio di Sant'Agostino più frainteso

“Ama e fai ciò che vuoi”: frase sintetica, potente, e nello stesso tempo facilmente equivocabile.

Come un albero piantato nel silenzio

Nadia e Lorenzo, lei è avvocato, lui psicologo e docente, tutta l’adolescenza e la giovinezza impegnata con passione nel mondo salesiano.

Perché andare a Messa è roba da sfigati

Sì, lo so, stai pensando alle vecchiette stonate, alle schitarrate anni '80 e ai gruppi “anta” che condividono santini e amen sbarluccicosi su whatsapp...

Messaggio del Papa per la Giornata delle Vocazioni

Il messaggio del Santo Padre per la Giornata delle Vocazioni che celebreremo il 21 aprile 2013. Che cosa sarebbe la vostra vita senza questo amore? Dio si prende cura dell'uomo dalla creazione fino alla fine dei tempi, quando porterà a compimento il suo progetto di salvezza. Nel Signore Risorto abbiamo la certezza della nostra speranza.

Domande sul Vangelo

Il filosofo GIanni Vattimo e il teologo Pierangelo Sequeri si confrontano con il contraddittorio atteggiamento del nostro tempo verso la religione e, in particolare, con il ruolo del messaggio cristiano e della Chiesa nella società postmoderna.

La fede e la visione

Oggi si parla poco della vita eterna, della gioia del Paradiso e dell'orrore dell'inferno, non senza gravi danni nel cuore dei credenti. Don Bosco, invece, ne parlava senza alcun timore, senza reticenze e senza attenuazioni.

La Famiglia Salesiana - Vangelo della Vocazione, cuore della Missione

Kairoi e speranze di una sinergia carismatica