CERCA

I Santi che hanno guidato don Bosco

Guardando a San Francesco di Sales, San Filippo Neri, Sant'Alfonso Maria de' Liguori, San Vincenzo de' Paoli, comprendiamo meglio l'impegno educativo di San Giovanni Bosco. Conoscendone le sorgenti che lo hanno ispirato e alimentato, faremo nostri i loro insegnamenti...

San Lodovico Pavoni, precursore di Don Bosco

Canonizzato la scorsa domenica, ha messo in pratica un sistema educativo...

I santi salesiani di Maggio!

Don Pierluigi Cameroni, Postulatore Generale della Famiglia, presenta le figure di santità salesiana che ricorrono nel mese di Maggio.

La statua dell’apostolo - un viaggio artistico nella Basilica

Paolo viene rappresentato adulto, con una folta barba e la spada, che, come sottolinea Andrea Lonardo, «oltre a ricordare l’arma con la quale fu martirizzato, simboleggia, anche e soprattutto, la forza della parola di Dio...

Don Alberto Maschio: un oratorio al passo con i tempi

Oratorio Salesiano di Schio (VI), parla don Alberto: «L’ oratorio deve rispondere a un bisogno di educazione, quindi deve avere una proposta chiara, cristiana. Chi sceglie noi, è perché percepisce nelle nostre attività uno spirito educativo, accogliente. Questo significa una presenza costante...»

Il Papa indice l'Anno di San Giuseppe: "Il mondo ha bisogno di padri"

Nella ricorrenza dei 150 anni della proclamazione a patrono della Chiesa. Fino all'8 dicembre 2021 sarà concessa l'indulgenza plenaria ai fedeli che pregano il Santo, sposo di Maria

NON SOLO FIORI E CIOCCOLATINI: L'AMORE RACCONTATO DA DON ALBERTO RAVAGNANI

Amore e innamoramento sono due cose diverse» dice il noto sacerdote influencer. «L'innamoramento è la scintilla che porta verso l'altra persona, ma può passare». L'amore «resta; perché il primo è un'emozione che ti capita, il secondo invece lo scegli». E in occasione di San Valentino aggiunge: «Forse l'amore si prova nel momento in cui i fiori appassiscono e i cioccolatini sono amari»

Non affannatevi....! (Omelia)

«Il tema della Parola di Dio di questa domenica è di una consolazione e bellezza straordinaria: Dio non si dimentica delle sue creature, come una mamma non si può dimenticare del suo bambino!». L'omelia della Domenica scritta da don Gianni Ghiglione.

XI. Tommaso

Tu hai introdotto il tuo dito nel mio cuore aperto. La tua anima ha anche verificato che cosa significano le parole: io sono mite e umile di cuore? Hai indovinato, mio discepolo, il più intimo segreto che veramente mi sta a cuore e lo riempie fino all'orlo?

Appuntamento al campo della misericordia

Già 45.000 iscritti alla giornata mondiale a poche ore dal click di Francesco...

Missione e quotidianità: l'esempio di San Giuseppe

Nel silenzio di San Giuseppe è racchiuso lo stile stesso della sua missione: una esistenza vissuta nel grigiore della quotidianità, ma con una sicura fede nella Provvidenza. La parola "giusto" evoca la sua rettitudine morale, il sincero attaccamento alla pratica della legge e l'atteggiamento di totale apertura alla volontà del Padre celeste.

Giuda Iscariota e San Mattia

Alla grandezza di questa sua fedeltà si aggiunse poi la chiamata divina a prendere il posto di Giuda, quasi compensando il suo tradimento. Anche se nella Chiesa non mancano cristiani indegni e traditori, spetta a ciascuno di noi controbilanciare il male da essi compiuto con la nostra limpida testimonianza a Gesù Cristo, nostro Signore e Salvatore.

NO ai fiori a San Valentino: cosa ne pensi?

La campagna nazionale si aprirà il 10 febbraio con una conferenza stampa che rivelerà il vero volto dell?industria dei fiori, la più fiorente in Kenya. E inviterà i Keniani ad un boicottaggio simbolico per il 14 febbraio (No ai fiori per San Valentino). La settimana verrà chiusa da una celebrazione a Naivasha il 17 febbraio in memoria delle vittime di questo settore...

Nelle Terre dell'Educazione.

«Non si tratta di un manuale di studio, ma di un percorso di vita»: è questa la chiave di lettura del nuovo coinvolgente libro del Prof. Marco Pappalardo dal titolo "Nelle Terre dell'Educazione", edito dalla San Paolo. Un testo semplice ed intenso per animatori, educatori, docenti, catechisti, genitori, che racconta storie ed esperienze educative significative.

San Paolo nella letteratura moderna

Attenta com'è all'ascolto delle voci profonde, la letteratura non può non ascoltare quella di san Paolo. Dai primi secoli del cristianesimo ai nostri giorni, poeti, romanzieri e letterati gli si sono accostati, lo hanno ascoltato, interpellato, esaltato, contestato...

Preghiera del Rosario - San Giuseppe - ore 21.00

Carissimi la Chiesa italiana reciterà la preghiera del rosario questa sera 19 marzo alle ore 21.00, Solennità di San Giuseppe, Custode della Santa Famiglia e Patrono di tutta la Chiesa.

Alla sorgente della Gioia!

Alla sorgente della Gioia è il titolo della lectio che don Fabio Attard, Consigliere Mondiale per la Pastorale Giovanile, ha tenuto al Confronto MGS Italia a Torino.

San Giacomo, il Maggiore

il cammino non solo esteriore ma soprattutto interiore, dal monte della Trasfigurazione al monte dell'agonia, simbolizza tutto il pellegrinaggio della vita cristiana, fra le persecuzioni del mondo e le consolazioni di Dio, come dice il Concilio Vaticano II. Seguendo Gesù come san Giacomo, sappiamo, anche nelle difficoltà, che andiamo sulla strada giusta.

Un figlio e i suoi "Padri"

A pochi giorni dalla Pasqua mi volto indietro e provo a vedere quanta strada ho percorso ed in che modo. Com'è stata la mia Quaresima?

San Pietro: la roccia su cui Cristo ha fondato la Chiesa

Nell'ultima di quindici giorni fa, avevo parlato di Pietro come del primo degli Apostoli; vogliamo oggi tornare ancora una volta su questa grande e importante figura della Chiesa.

15 agosto: Assunzione in cielo di Maria

Pubblichiamo alcuni pensieri di San Josermaria Escrivà...

Porziuncola: 800 anni di Misericordia

Da otto secoli è un vero e proprio santuario della misericordia e della riconciliazione...

Omelia ai giovani del CFP di San Donà di Piave

Don Bosco ha ascoltato l'urlo dei giovani, ha offerto delle strutture preziose, ma che cosa ha detto. La seconda lettura dice “rallegratevi sempre nel Signore, ve lo ripeto: state allegri!” Ed è quello che don Bosco voleva: sapeva che il giovane per natura vuole essere felice, vuole essere lieto.

SIATE SANTI !

Chi è allora il santo? Colui che nella sua vita ha imitato la bontà, la pazienza, l'accoglienza, il dono di sè, la misericordia, la gioia di Dio! Colui che ha speso la sua vita amando!

Lettera a San Giuseppe

Don Tonino, con tanta delicatezza e dolcezza, si rivolge a san Giuseppe, interpella quest'uomo silenzioso per ascoltare le sommesse parole del suo cuore.

Da 100 anni i Salesiani a Venezia

Un anniversario importante del Patronato Leone XIII di Venezia, per cui il 6 e 7 maggio si festeggerà in grande!

9dreams: l'agenzia di comunicazione del settore informatico

Con l'acquisto del dominio e la definizione del logo, è da oggi operativa 9dreams, la divisione creativa del settore informatico...

Fede e cuore

Meditazione salesiana sul cuore di San Francesco di Sales, di don Bosco... di Maria Santissima e di Gesù, in occasione degli Eventi del Movimento Giovanile Salesiano Triveneto - Jesolo 2014. Permettimi l'espressione azzardata, il vero «ladro» in senso salesiano è Gesù...!

San Lorenzo e la bellezza del diaconato

La vicenda di Lorenzo invita ogni fedele a riflettere sul servizio del diaconato...

La chiamata di Jorge Bergoglio

"Sarò sacerdote. Ma non sacerdote in una basilica. Sarò gesuita perché voglio uscire nei quartieri, nelle villas, per essere con la gente.”

San Nicola, la vera storia di Babbo Natale

Come, quando e perché un eroe cristiano della carità, vescovo di Myra e patrono di Bari, è diventato un'icona pop e simbolo (anche commerciale) del vecchio che porta i doni delle feste ai bambini.

Risorgere dalle ceneri

Suor Silvia Serra (MdI) vive da tre anni un'esperienza di comunità intercongregazionale insieme ad altre tre suore brasiliane di Istituti diversi, in una realtà di frontiera: le favelas di Vila Prudente. Una testimonianza di denuncia e di speranza.

Matteo 9,35-10,42: I messaggeri

E Gesù andava per le città e le borgate, insegnando nelle loro sinagoghe, predicando il vangelo del regno e curando ogni malattia ed infermità. Poi, avendo vedute le folle, ne ebbe pietà, perché erano stanche e spossate come pecore che non hanno pastore.

San Paolo e l'amore del prossimo - IV parte

1Corinti 13.4-7

San Giuseppe, l'artigiano di Dio

Una dolce gioia ci viene a consolare nel cuore della Quaresima la cara presenza di Giuseppe, lo Sposo di Maria e il Padre putativo del Figlio di Dio. Nessuno mai al mondo potrà comprendere le grandezze di Giuseppe. Per penetrarne la profondità, bisognerebbe abbracciare tutta l'estensione del mistero col quale la sua missione lo mise in rapporto...

Con l'umiltà di San Francesco

Soprattutto una è stata l'esperienza che, penso, abbia colpito tutti al campo: la veglia di preghiera davanti alla tomba di Francesco. Eccezionalmente per noi, la cripta della Basilica di S. Francesco è stata aperta anche la sera per permetterci di...

Preghiera del rosario - San Giuseppe

Novena di preghiera a San Giuseppe

Un utile testo per pregare la novena in preparazione alla festa del santo

Libretto Giovani Orizzonti - incontro di novembre

"L'ora giusta per cadere da cavallo?" Libretto usato nell'incontro di novembre G.O.

O SAN PAOLA PIRILINCA

Il bansista parte correndo in messo al cerchio mentre si canticchia il testo della canzone.

San Francesco di Sales

Giochi

Esercizi Spirituali sui passi di San Francesco e Mons. Tonino Bello

Questo popolo mi onora con le labbra, ma il suo cuore è lontano da me. - 2' PARTE

«Bisogna fare in modo che ogni nostra mancanza sia un rimbalzo verso un più grande amore» (Guy de Larigaudie). La confessione e la direzione spirituale secondo la spiritualità salesiana.

Perdono d'Assisi. Come funziona?

Il 2 agosto 1216, dinanzi una grande folla, S. Francesco, alla presenza dei vescovi dell'Umbria con l'animo colmo di gioia, promulgò il Grande Perdono, per ogni anno, in quella data...

Matteo 7: La selezione della comunità dei discepoli

«Non giudicate affinché non siate giudicati, poiché secondo il giudizio con cui giudicate sarete giudicati e con la misura con la quale misurerete sarete misurati. Perché osservi la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello, mentre non consideri la trave che è nel tuo occhio?

1° capitolo. Il castello di Thorens e quello di Sales.

A non molti chilometri verso nord di Annecy troviamo un castello sorto in un villaggio chiamato Thorens nel tredicesimo secolo, appartenente ai baroni di Compey, notevole stirpe feudale dal gesto largo e audace.

«OGNI INGIUSTIZIA COMPIUTA SUI LAVORATORI È CALPESTARE LA DIGNITÀ UMANA»

Francesco a Santa Marta invoca San Giuseppe nella giornata del Primo Maggio: «A nessuno manchi il lavoro e la giusta retribuzione. Oggi ci sono tanti schiavi che lavorano solo per sopravvivere». E prega per quegli «imprenditori buoni che portano avanti il lavoro con giustizia, anche se loro ci perdono e custodiscono i lavoratori come se fossero loro figli»

Sono Valentino. Vi scrivo...

Cari amici, sono Valentino, vescovo, universalmente conosciuto come patrono degli innamorati. E scrivo proprio a voi innamorati “ai primi passi” in questa avventura...

"Miserando atque eligendo", lo stemma di papa Francesco

Uno scudo blu sormontato dai simboli della dignità pontificia, uguali a quelli voluti dal predecessore Benedetto XVI (mitra collocata tra chiavi decussate d'oro e d'argento, rilegate da un cordone rosso): è semplice anche lo stemma di papa Francesco che ha deciso di conservare quello scelto al momento della consacrazione episcopale. Un omaggio alla semplicità...

Ricordi dell'incontro con Don Bosco a San Donà...

E' stato spontaneo, vedendo da lontano d. Bosco, sorridere di cuore: ciao d. Bosco! E stare lì, a raccontare gioie, domande, apprensioni e confidenze. La prima sensazione è di aver sentito su di me il suo amore vivo...

Si ritirò in un luogo deserto, e là pregava (Omelia)

L'amore a Dio e l'amore al prossimo. Chiediamo anche noi questo bene, il solo che potrà trasformare la nostra vita...

II Domenica di Pasqua

Gesù ci invita a guardare queste piaghe, ci invita a toccarle, come ha fatto con Tommaso, per guarire la nostra incredulità.

A San Valentino, con Papa Francesco!

Il prossimo 14 febbraio l'incontro dei fidanzati con Papa Francesco, in occasione della Festa di San Valentino, protettore degli innamorati.

San Pietro Apostolo

“Voi lo amate, pur senza averlo visto; e ora senza vederlo credete in lui. Perciò esultate di gioia indicibile e gloriosa, mentre conseguite la meta della vostra fede, cioè la salvezza delle anime”.

Il dilemma Sanpa e la verità su San Patrignano

La serie di Netflix ci propone le tante “verità” sulla comunità di recupero fondata da Vincenzo Muccioli. Ma non la racconta giusta

22 ottobre: san Giovanni Paolo II

Era il 19 agosto 2000 quando pronunciò queste indimenticabili parole, che ancora oggi risuonano con forza...

L'attesa dei pellegrini in Piazza San Pietro

Preghiere, sorrisi e molte emozioni tra i fedeli in fila dall'alba per entrare in Piazza San Pietro per partecipare alla Messa di Papa Francesco. Ascoltiamo alcune testimonianze...

Questo popolo mi onora con le labbra, ma il suo cuore è lontano da me. (Is 29,13; cf. Mc 7,6) - 1' PARTE

«Bisogna fare in modo che ogni nostra mancanza sia un rimbalzo verso un più grande amore» (Guy de Larigaudie). La confessione e la direzione spirituale secondo la spiritualità salesiana.

Summer Crew 2013

Il cast show SUMMER CREW coreografato da ETIENNE JEAN MARIE è composto da: 10/12 ballerini; 1 b-boy (break dancer) d'eccezione; 1 freestylers con la palla da basket eccezionale. Saranno all'oratorio di San Donà il 25 giugno.

Considerazioni intorno alla sensibilità spirituale di don Bosco e chiavi interpretative per accostare il suo insegnamento

Mi pare opportuno offrire alcune considerazioni e sei chiavi interpretative che possano aiutare a comprendere alla spiritualità di don Bosco e, in particolare, a leggere con frutto l'antologia di tesi allestita per questo terzo anno di preparazione al Bicentenario della nascita del nostro Padre.

Olmi e Cavrié: missione tra i profughi

Il racconto di don Edy Savietto di ritorno dal viaggio in Bosnia per portare aiuti umanitari:“Scosso da quello che ho visto, soprattutto dagli occhi di tanti ragazzi incontrati... Senza parole per ciò che stanno subendo”

Il grazie più bello

Condividiamo le parole di alcuni genitori di San Donà di Piave che, al termine della Proposta Estate Ragazzi, hanno voluto esprimere la loro gratitudine...

Serata della Luce, il 15 e 16 dicembre a San Donà

La Compagnia "Il Resto D'Israele" è lieta di invitarvi al nostro nuovo spettacolo di teatro che, attraverso magia e comicità, vi inviterà a riflettere sul tema dell'appartenenza...

Novena a Don Bosco - Giorno 5

Daniele Comboni nasce a Limone sul Garda. Nel 1854 Daniele Comboni viene ordinato sacerdote e tre anni dopo parte per l'Africa con la benedizione di mamma Domenica...

Tanti auguri Papa Francesco!

Il 17 dicembre papa Francesco compie 77 anni. Ma niente feste: è tradizione in Vaticano celebrare non il compleanno bensì l'onomastico, legato al nome di battesimo...

Novena a San Giuseppe, aiuto potente

Una delle preghiere più belle (e anche più efficaci) per chiedere la Grazia di trovare un lavoro è la Novena a San Giuseppe Lavoratore...

FARE SPRECO DI GENEROSITÀ

«Beati i piedi di coloro che sui monti annunciano la pace». Coraggio, non lasciatevi lusingare oppure tirar dietro: guardate avanti con grande fierezza, con grande gioia perché il Signore è vicino. Il Signore ha bisogno di voi. Il tempo si è fatto breve. Tantissimi giovani hanno bisogno di Lui, hanno bisogno di sentir parlare di Lui.

Novena a Don Bosco - Giorno 3

Nacque a Pontecurone nella diocesi di Tortona, il 23 giugno 1872. A 13 anni entrò fra i Frati Minori di Voghera. Nel 1886 entrò nell’oratorio di Torino diretto da san Giovanni Bosco...

Diario di prof - San Valentino 2020

«L’amore è semplicità, meraviglia, emozione, paura. Toglie il fiato, fa sognare, stacca i piedi da terra e ti fa volare. È ogni bacio, litigio, abbraccio, in realtà non si può definire»

La fede: una luce illusoria? Eh no! Piuttosto... l'oscura chiarezza della fede

Riflessioni sulla fede scritte nel giorno dell'Immacolata, partendo dall'esperienza di San Francesco di Sales.

San Donà: tre incontri sui principi non negoziabili

All'Oratorio don Bosco di San Donà di Piave, come da tradizione, il mese di gennaio è dedicato a una serie di incontri sui temi dell'educazione e della famiglia. Tra i relatori Costanza Miriano e Massimo Gandolfini...

Perdono d'Assisi: l'obiettivo è il Paradiso

S.Francesco 800 anni fa osava declamare il suo fermo desiderio: “Voglio mandarvi tutti in paradiso!”

MTS in Romania: Cristos a înviat!

Abbiamo avuto la fortuna di partecipare al 10º meeting MTS (miscarea tineretului salezian ovvero l’MGS, movimento giovanile salesiano, rumeno)...

San Giovanni Crisostomo, Onorare Cristo nei poveri

«Vuoi onorare il corpo di Cristo? Non permettere che sia oggetto di disprezzo nelle sue membra cioè nei poveri, privi di panni per coprirsi. Non onorarlo qui in chiesa con stoffe di seta, mentre fuori lo trascuri quando soffre per il freddo e la nudità.

C.S.Lewis ci parla dell'amore

Cosa intendiamo per amore? Che tipo di amore stiamo sperimentando?

19 marzo, quel vuoto di paternità

E quello psichiatra raccontava come tanti, fra i suoi pazienti-detenuti, cerchino nel medico proprio una figura paterna. O addirittura lo dicano esplicitamente. Come quel giovane straniero aggressivo e intrattabile, che dopo poche parole di colloquio gli dichiarò, in un italiano malfermo: «Tu, mio papo». E, da quel momento, si tranquillizzò.

La Chiesa è debitrice a donne come Santa Chiara

Queste le parole di Benedetto XVI in un'Udienza del 2010...

San Paolo scriveva sui muri

Corse così tanto per annunciare il Vangelo da lasciarsi alle spalle già allora incomprensioni e amarezze. Non che Paolo di Tarso fosse uno che nelle dispute si tirava indietro. Anzi, era proprio in quei momenti che manifestava tutto il suo temperamento focoso e passionale. Di fatto però, come succede ai grandi personaggi della storia, dopo duemila anni la sua figura è ancora al centro di dibattiti e polemiche.

Tommaso: vederci chiaro

Povero Tommaso. Ti ricordi, Maria? Quando è venuto a dirti che se ne andava anche lui, verso l'India misteriosa, per annunciare ad altri la gioia di una beatitudine che lui non era stato capace di sperimentare, non sapeva staccarsi dal tuo collo, e ti ha chiesto mille volte perdono per quell'affronto fatto a Gesù. Fu allora che prendesti a consolarlo dicendogli che anche tu, in fondo, volevi vederci chiaro...

Giuseppe, il santo delle partite Iva.

Altro che «classe media», come hanno ipotizzato alcuni studi recenti. Il padre legale di Gesù era un carpentiere senza garanzie e soggetto a pesanti tasse.

La preghiera apostolica - II parte

Prima lettera ai TessalonicesiL'efficacia della preghiera e la sua necessità vanno cercate in un'azione che essa esercita non su Dio, ma su «colui stesso che prega». Dio è sempre disposto a colmarci dei suoi doni; ma noi non sempre siamo pronti ad accoglierli: la preghiera ce ne rende capaci.

Una notte tra i poveri di Piazza San Pietro

Quando la sera cessa il flusso di turisti, i portici intorno al Vaticano diventano rifugio precario per decine di senza tetto. Tante realtà caritative li aiutano. Ma a volte il freddo non perdona.

San Paolo un Apostolo a tre facce

Paolo ha cominciato a scrivere per necessità dopo la conversione e così è passato alla storia grazie a epistole giustamente famose: la letteratura cristiana comincia con lui!

I centomila di piazza San Pietro

C'ero anch'io con la mia famiglia in piazza San Pietro per l'Angelus con papa Benedetto XVI, il primo dopo l'annuncio e il penultimo prima della fine del suo pontificato. Un viaggio di 1200 chilometri per pregare pochi minuti con il Papa. Il profumo di santità è inconfondibile, attrae, e ci fa domandare anche la nostra conversione, il “ri-orientamento” verso Dio...

2- domenica di Avvento - Lectio seconda lettura

L'amicizia e il sincero legame con Gesù trasformano i nostri poveri cuori di pietra in cuori di carne, "ricolmi di quei frutti di giustizia che si ottengono per mezzo di Gesù Cristo"..

Identikit di Giuseppe, il santo dell'anti-protagonismo

Nei Vangeli si parla poco di lui e non si riportano sue parole. Ecco ciò che si sa di lui e come ne hanno parlato gli ultimi due Papi...

"Cari giovani, amate la terra!". Messaggio della Commissione episcopale della Cei

Ecco il messaggio preparato dalla Commissione episcopale della Cei per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace, in preparazione alla 63ª Giornata nazionale del Ringraziamento in programma il prossimo 10 novembre.

Proposte per vivere con san Francesco di Sales [3° parte]

Riflessioni e studi di don Paolo Mojoli su San Francesco di Sales: terza parte.

Le frasi celebri di Francesco di Sales

Il 24 gennaio è la festa di San francesco di Sales, santo a cui don Bosco si è ispirato. Ecco alcune delle sue frasi più celebri.

Papa Francesco: il cristiano sia umile ma non tema di fare cose grandi

Il Papa ha presieduto, nella Domus Sanctae Marthae, la Messa nella Festa di San Marco Evangelista: lo stile dell'annuncio cristiano è umile ma nello stesso tempo non ha paura di operare cose grandi.

SEDOTTI DA DIO - Nella «santissima in-differenza» con san Francesco di Sales

Morire totalmente a se stessi nel buio e nel silenzio dell’anima, distaccarsi, lasciarsi distaccare da tutto ciò che non è pura volontà di Dio, questo è il segreto olocausto davanti al quale la maggior parte delle anime indietreggiano, il punto esatto in cui il cammino si divarica, per una vita nel fervore o per una vita di alta santità»

Colpo di fulmine, attrazione fisica o altro: “Prof, da dove nasce l’amore?”

L’estate è anche la stagione degli amori. Ma ai miei alunni, dico: fate attenzione, siate cauti! L’amore, quello vero, non brucia le tappe e non è un’avventura passeggera.

3 weekend missionario

Questa esperienza mi è piaciuta molto, perché ho conosciuto altre persone e mi sono divertito molto. Nel concreto ho pesato dei pallet con all'interno dei computer, il peso l'ho scritto nel pallet e poi su un foglio...

Festa di San Francesco di Sales

La Festa di San Francesco di Sales è per tutto il mondo salesiano una occasione preziosa per far memoria delle nostre radici, del ceppo da cui siamo stati tratti, del desiderio di santità che ha sempre abitato don Bosco. Come dicono le nostre Costituzioni, Don Bosco, ispirandosi alla bontà e allo zelo di san Francesco di Sales, ci ha dato il nome di Salesiani e ci ha indicato un programma di vita nella massima: “Da mihi animas, cetera tolle” (Cost. 4).

Storia di una vocazione

Mi chiamo Valerio, ho 40 anni. Questo è il racconto della mia conversione, durante i 4 giorni vissuti per la maggior parte del tempo all'eremo delle Carceri, ad Assisi, nell'agosto 2010.

Il cammino spirituale in San Giovanni della Croce

L'anima non può essere posseduta dall'unione divina, finché non si sia dispogliata dell'amore delle cose create. S. Giovanni della Croce traccia un vero e proprio “percorso dell'anima”, valido per tutti e a tutt'oggi attualissimo, per giungere all'incontro e all'unione con il divino.

Messaggio per la XXVII Giornata per la vita - 6 febbraio 2005

'La vita è un intreccio di relazioni e le relazioni richiedono che ci si possa fidare gli uni degli altri'. Inizia così il Messaggio del Consiglio Episcopale Permanente in occasione della XXVII Giornata per la Vita. 'Fidarsi della Vita' è il tema della giornata che si celebra il 6 febbraio 2005. 'Secondo una tendenza culturale diffusa, la vita degli altri però, non è degna di considerazione e rispetto come la propria - aggiunge il Messaggio -. In particolare non riscuote un rispetto sacro la vita nascente...'.

"Io, vescovo nella Svezia senza Dio dove il silenzio evangelizza"

«Viviamo in un mondo molto rumoroso oggi. Allo stesso tempo, però, molti desiderano anche il silenzio: i non credenti vanno nei conventi per uscire dal trambusto moderno. È una vera possibilità di evangelizzazione».

L'eroicità dei Santi

Essere santi vuol dire, né più né meno, vivere come ha stabilito il Padre nostro che è nei Cieli. Mi direte che è difficile. E lo è; l'ideale è ben alto. Ma al tempo stesso è facile, perché è a portata di mano. La medicina è sempre vicina: è Cristo Gesù, presente nella Sacra Eucaristia!

Per una comunicazione efficace

Nel volume “La comunicazione vincente-itinerari per una cultura dell'incontro” suor Rosetta Calì, Figlia di Maria Ausiliatrice (FMA), trasmette tanta saggezza pedagogica sulle orme di don Bosco...

Questo è l'inizio del nostro Oratorio...

«'Mio caro amico, come ti chiami?'. 'Bartolomeo Garelli'... Questo è l'inizio del nostro Oratorio, che fu benedetto dal Signore e crebbe come non avrei mai immaginato». Questo testo è tratto dal volume che raccoglie le Memorie scritte da Don Bosco. Don Bosco amava molto raccontare questo dialogo ai suoi ragazzi e ai suoi Salesiani.

I monaci di Norcia in preghiera

La nostra preghiera non verrà mai meno per tutta questa gente: è un momento molto duro, ma dobbiamo avere la forza di superarlo...

Omelia per la Festa di S. Francesco di Sales nel Monastero di Tv

Omelia del Rettor Maggiore per la Festa di San Francesco di Sales a Treviso. Chiediamo al Signore la grazia di riscoprire e fare nostre le grandi virtù di San Francesco di Sales, quelle che portarono il nostro padre a sceglierlo come suo e nostro modello.

Due repliche per la Serata della Luce

Dopo il successo delle prime due serate, la compagnia teatrale "Il Resto d'Israele" riporta in scena la Serata della Luce, con lo spettacolo "Believe: credere di credere, credere e non cedere"...

Fra Leonardo, il prete camilliano ucciso nella struttura dove accoglieva gli ammalati

La "Tenda di San Camillo" era stata fondata proprio da Padre Leonardo Grasso nella piccola frazione di Guardia Mangano, nel Catanese. La comunità accoglieva tossicodipendenti e malati di Aids. Durante la notte è stata incendiata, si presume da un uomo ospite della stessa struttura che è stato fermato dai carabinieri di Giarre

San Francesco di Sales: padre, maestro e amico

Il nuovo libro "San Francesco di Sales: padre, maestro e amico. La spiritualità salesiana nelle lettere - Prima parte: dal 1593 al 1610" di don Gianni Ghiglione è destinato innanzitutto a quanti si ispirano a san Francesco di Sales come padre, modello, patrono.

Cantante blasfemo Rufus a Sanremo

L'invito al cantante Rufus Wainwright per la serata di mercoledì 19 febbraio al Festival di Sanremo ci pare inadeguata, per i suoi testi e le sue ripetute performance blasfeme e irrispettose della sensibilità religiosa. Vi chiediamo di sospendere l'invito...

San Benedetto e il suo insegnamento nell'era postmoderna

Un antidoto al fascino illusorio dell'autonomia. Mostrare Dio in un mondo smarrito e confuso' è stata la missione specifica del monachesimo contemporaneo a San Benedetto...

Che coss'è l'amor

Credere in Dio e crescere nella propria fede anche grazie a coloro che professano un'altra religione. Non è una nota alla voce “fratellanza”, ma la base per un ecumenismo vero.

San Paolo si racconta - prima parte

Ogni volta che racconto la mia storia sento riemergere in me, come torrenti in piena, gli stati d'animo, le emozioni, le passioni, i sentimenti vissuti allora... Gli anni e i secoli non hanno potuto cancellare l'impronta lasciata sulla mia vita da Gesù di Nazareth, il Cristo morto su una croce e risorto dai morti, soprattutto se ripenso al momento in cui mi sono sentito afferrato sulla via che portava a Damasco...

Vieni, Signore Gesù

Ci saranno giorni lieti e giorni tristi, momenti di vittoria e momenti di sconfitta, ma il credente resterà sulla vetta del monte della speranza con il Cristo, che ha innalzato il vessillo della vittoria, e mentre lo guarderà negli occhi pregherà: Signore, non tardare, se tu sei con me, niente e nessuno, neppure la morte, potrà essere contro di me.

La leggenda della conchiglia del Cammino di Santiago

Oggi il simbolo persiste e viene collocato sullo zaino del pellegrino. Col passare degli anni, e per perpetuare questo fatto, si è imposto il costume che...

S. Francesco di Sales: chi lo ascoltava, cambiava vita

Molti cominciarono ad ascoltarlo. Affascinava solo a vederlo. Tutti notavano che era mosso da grande amore a Gesù Cristo e che per Lui si faceva tutto a tutti, pronto a sacrificare la vita. Dopo sette anni il fronte cominciò a cedere e vennero le conversioni. Chi lo conobbe da vicino, toccò con mano che era un prete vero...

San Francesco d'Assisi

Il TAU fu accolto da San Francesco nel suo valore spirituale e il Santo se ne impossessò in maniera così intensa e totale sino a diventare a lui stesso, attraverso le Stimmate della carne, quel TAU vivente che egli aveva così spesso contemplato, disegnato ma soprattutto amato.

Perdono e per-dono con San Francesco oggi

Ci è stato fatto un dono, ne avevamo bisogno e lo abbiamo accolto con gioia!

San Domenico Savio Tour da Giovani per i Giovani

“Sì, sì... tutte belle cose, ma Domenico ‚Äì ci verrebbe da dirgli ‚Äì la vita è tutta un'altra faccenda, dai... un pò di buon senso: non esageriamo!”. A guardar bene, alla luce del nostro caro “buon senso”, si dovrebbe riconoscere in Domenico più che un santo, un folle, uno troppo “impallinato”... un quindicenne che ha vissuto una vita, per noi oggi irraggiungibile, fuori dai nostri schemi e che quindi ormai ha ben poco da trasmetterci.

Tommaso d'Aquino, La vita eterna, compimento dei desideri

Quando saranno compiuti tutti i nostri desideri, cioè nella vita eterna, la fede cesserà. Non sarà più oggetto di fede tutta quella serie di verità che nel Credo si chiude con le parole: “Vita eterna. Amen”.

San Paolo lo «slavo»

Oggi l'annuncio cristiano può essere convincente solo se i cristiani lo incarnano nella propria vita. È proprio questo che ci insegna l'apostolo Paolo, quando scrive nella Lettera ai Galati: «Non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me».

San Paolo si racconta - seconda parte

Non passò molto tempo quando un giorno mi imbattei in una specie di rissa: tanta gente usciva da una delle porte della città, c'erano volti a me ben noti, dottori della legge, farisei... I loro gesti comunicavano rabbia, come del resto le loro parole e i loro visi infuocati e sudati. Trascinavano un giovane, un discepolo di quel Gesù.

San Giovanni Bosco 2021, PADRE, MAESTRO E AMICO

Il cuore della sua santità: Non basta che i giovani siano amati, ma è necessario che sappiano di essere amati.

John Waters: «La croce moderna che ci mette in ginocchio».

Pubblichiamo la traduzione della testimonianza del giornalista irlandese John Waters, tenuta sabato pomeriggio a Roma in Piazza San Pietro, durante la Giornata dei Movimenti. «Questa è la storia della mia vita, una vita vissuta all'interno della falsa realtà che l'uomo ha costruito per farsi più sicuro».

Fame e sprechi: ci risiamo...

Combattere lo spreco non è solo un'operazione di risparmio per le proprie tasche e per l'ambiente, perciò, ma «consente di stabilire relazioni tra le persone».

Come compiere una valutazione trimestrale della propria vita spirituale?

Come negli affari, dovremmo approfittare di ogni nuovo trimestre per analizzare la fecondità della nostra vita spirituale

Da Don Bosco a San Benedetto: la risposta di Arianna.

Arianna Vanin, proveniente dall'oratorio salesiano di Mogliano Veneto (TV), dopo aver lavorato per alcuni anni negli uffici di Pastorale Giovanile di Mestre (VE) e un periodo nel centro diurno della casa salesiana di Pordenone, sabato 25 maggio 2013 ha emesso i voti religiosi tra le Monache Benedettine. Le abbiamo chiesto di condividere con noi...

Un anno di Servizio Civile, Elisa si racconta

Ho iniziato questo cammino con il desiderio di dare tutto quello che era nelle mie possibilità e capacità, giorno per giorno

Curare gli occhi per parlare al cuore

In un mondo contemporaneo con sempre maggiori disuguaglianze, con l'endemica marginalità economica nella disoccupazione e nel precariato, sarebbe ingenuo pensare che le apparenze esteriori di coloro che predicano la parola del Vangelo non condizionino la ricezione dell'insegnamento.

L'omosessualità e la Parola di Dio

La concezione cristiana ci dice che bisogna sempre distinguere il rispetto dovuto alle persone, che comporta il rifiuto di ogni loro emarginazione sociale e politica (salva la natura inderogabile della realtà matrimoniale e familiare), dal rifiuto di ogni esaltata "ideologia dell'omosessualità", che è doveroso.

Cristicchi: «Porto al Festival il mio Cantico 2.0»

A colloquio col cantante che dopo sei anni torna a Sanremo con "Abbi cura di me", una preghiera sull'amore universale in stile francescano: «La vera gioia l'ho trovata fra le suore di clausura»...

Oggi gli occhi di tutti sono fissi su di te!

Festeggiare oggi don Bosco non è fare un'operazione di archeologia, non è come andare in un museo e meravigliarsi di quello che ha fatto, ma è decidere di amare Dio come lui ha fatto. Oggi sarà festa se decidi di sporcarti le mani come don Bosco per Cristo...

Proposte per vivere con san Francesco di Sales [2° parte]

Riflessioni e studi di don Paolo Mojoli su San Francesco di Sales: seconda parte.

14 luglio: San Camillo de Lellis

"I poveri infermi sono pupilla e cuore di Dio..."

Le lodi di San Francesco: io, Tu, noi...

Nel nostro tempo di individualismo estremo, o al massimo di un noi "interessato", mi è parso interessante anche da un punto di vista umano e sociale, prima ancora che teologico e spirituale...

Novena a San Giovanni Bosco