CERCA

All'est della Repubblica Democratica del Congo, la guerra “dimenticata” continua

La "guerra" ha ripreso, a una ventina di km a nord di Goma. A Ngangi, come nelle due "estensioni" del Centro Don Bosco in città, la situazione è calma, le attività si svolgono come al solito, siamo sicuri che don Bosco ci protegge.

Il pensiero debole dei diritti. l'Africa in balia del radicalismo

La verità è che la crisi centrafricana è la cartina al tornasole del pensiero debole di una politica ancora troppo indifferente al tema della globalizzazione dei diritti...

Il papa va a Lampedusa e sui media i “clandestini” ritornano migranti

Le principali testate online e televisive hanno preferito non usare termini stigmatizzanti in occasione della storica visita del Santo Padre. Una clamorosa inversione di rotta rispetto al classico “sbarco di clandestini” in voga da anni.

Repubblica Centrafricana, il vescovo: “Abbandonate le armi”

L'appello dell'arcivescovo di Bangui, Dieudonné Nzapalinga. Migliaia di sfollati cercano rifugio nelle chiese e nelle missioni.

Lo spettacolo di chi vive con una dignità invincibile

La dignità di essere vivi. E non solo scampati, o sopravvissuti. Perché si tratta di questo, nell'epoca-lupo che stiamo vivendo. Si tratta d'essere vivi, e dignitosi. Non solo di sopravvivere a crisi economica e sociale e morale.

Le emozioni passano i sentimenti vanno coltivati

Non conosciamo più la gioia delle cose durevoli, frutto di lavoro. "Ogni relazione rimane unica: non si può imparare a voler bene". Disconnettersi è solo un gioco. Farsi amici offline richiede impegno

Palermo ricorda il martirio di don Pino Puglisi

Le manifestazioni che l’arcidiocesi di Palermo e il Centro di accoglienza "Padre Nostro" hanno inserito nel programma del 27.mo anniversario della morte del sacerdote siciliano ucciso dalla mafia hanno ricevuto la Medaglia di rappresentanza da parte del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Nel 2018 la visita di Papa Francesco nel luoghi di "don Pino", proclamato Beato nel 2013

Andrew: cosa ho imparato nella Repubblica Democratica del Congo

Un giovane degli Stati Uniti racconta del suo anno di volontariato in Congo attraverso 11 insegnamenti che ha appreso nel corso di questa esperienza...

Il discorso di Napolitano dopo la sua seconda elezione

"Mi accingo al mio secondo mandato, senza illusioni e tanto meno pretese di amplificazione "salvifica" delle mie funzioni ; eserciterò piuttosto con accresciuto senso del limite, oltre che con immutata imparzialità, quelle che la Costituzione mi attribuisce."

Lettera per cambiare l'istruzione pubblica

Primi giorni di scuola. Ma di cosa parliamo, quando parliamo di scuola?

Anna: da grande voglio curare tutti gratis

Anna Balbi vive a San Giovanni a Teduccio, quartiere degradato di Napoli, e domani sarà nominata Alfiere della Repubblica Italiana dal presidente Mattarella...

Voce al compagno disabile

E' la Maturità di Amrik all'Istituto Manzoni di Suzzara, in provincia di Mantova: una storia di inclusione e solidarietà a scuola.

Dichiarazione del Presidente Mattarella per il 130° anniversario della morte di don Bosco

"La continuità delle opere di Don Bosco rappresenta un contributo alla coesione e al progresso sociale..."

Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica

Vediamo un po' chi è il nuovo inquilino del Colle...

«Centrafrica sull'orlo del genocidio». I ribelli islamisti temono l'intervento dell'Onu: cristiani a rischio.

Il missionario padre Aurelio Gazzera afferma: «Si teme un bagno di sangue, con l'eliminazione di testimoni e personalità che hanno denunciato i crimini di questi otto mesi».

Repubblica Centrafricana: Pasqua con 15 mila sfollati

Secondo le Nazioni Unite un centrafricano su quattro è sfollato. Il conflitto, iniziato un anno e mezzo fa, ha causato la morte di migliaia di persone e il Paese non ha ancora ritrovato la via della pace.

Via dal peggio

Nessun raggio di sole ha cominciato a rassodare il pantano dell'inestricabile impasse nella formazione del primo governo della XVII Legislatura. E anche la strada per il Quirinale è diventata un percorso di guerra costellato di stendardi spezzati e di bandiere sbrindellate...

Repubblica Centrafricana: «Al di fuori di Bangui c'è la legge della giungla»

La crisi nella Repubblica Centrafricana ha causato finora oltre 567.000 sfollati, mentre altre 350.000 persone sono rifugiate in Camerun, Ciad e Congo...

Lettera al Presidente della Repubblica