CERCA

Giornata Infanzia 2019. Accanto ai minori contro la povertà educativa

La povertà educativa compromette il presente ma anche il futuro di un bambino, a rischio di ritrovarsi, una volta adulto, ai margini della società e del mondo del lavoro. Come in un circolo vizioso, la povertà educativa alimenta quella economica, e viceversa”: lo dice don Roberto Dal Molin, presidente di Salesiani per il Sociale APS in occasione della Giornata Internazionale dell’Infanzia.

Ricordando Pino Puglisi

Il parroco di Brancaccio, di cui il 25 Maggio ricorrerà l'anniversario della beatificazione, è la bussola che indica una posizione certa e la meta da raggiungere: prete, semplicemente prete...

Nasce nella povertà la «casa salesiana»

Dopo il felice superamento della gravissima malattia, Don Bosco, ritornato all'Oratorio di Valdocco, riprende, senza altre gravi interruzioni, una instancabile attività per i suoi ragazzi che aumentavano di giorno in giorno.

Don Filippo ci scrive... n° 72

Un augurio a tutti voi di buon Natale perchè possiamo trovare la pace non solo esterna ma del cuore e perchè tutta la povera gente possa almeno arrivare a vivere una vita dignitosa...

The mission, Cipsi: “No alla pornografia umanitaria, la Rai intervenga”

Il presidente della federazione di ong Barbera, che chiede alla presidente della Rai e alla commissione di vigilanza di invertire la rotta. “I rifugiati e le miserie di ogni genere, non possono essere oggetto di spettacolo e di pietismo umanitario”.

Un po' di tempo con il prossimo

Potrebbe essere un buon proposito per gli ultimi giorni di vacanza andare a trovare, non come gesto di cortesia o di buone maniere, parenti di città lontane, oppure vicini, ma non facili da frequentare nel ritmo quotidiano fatto di incastri a orologeria.

Povera Italia senza filosofia

La questione è che il «flusso dei cervelli» tra l'Italia e gli altri Paesi occidentali dovrebbe risultare bidirezionale in modo equivalente, mentre così non pare avvenire. Certamente ciò dipende «dalle recenti riforme universitarie e dai tagli finanziari» alla ricerca, ma nel caso della filosofia dipende...

I poveri hanno volto e nome

È bene dare nomi e volti a chi, in questa nostra strana Italia, sta morendo di fame. Come sempre è il Meridione a soffrire di più questa crisi disastrosa le cui conseguenze possiamo solamente immaginare...

Il Papa nella baraccopoli

A Kangemi dove vivono oltre centomila persone: "I vostri valori non si quotano in Borsa"...

In principio c'era la mamma

Noi cominciamo dalla prima persona che ha influito grandemente nella sua formazione umana e cristiana ed è stata certamente Mamma Margherita. Una mamma eccezionale...

Domenica la prima Giornata Mondiale dei Poveri

Una novità voluta dal Papa alla fine del Giubileo della misericordia come «richiamo alla coscienza credente» del fatto che «condividere con i poveri ci permette di comprendere il Vangelo nella sua verità più profonda»...

Venezuela, UNICEF: 300 mila bambini in Colombia

La situazione economica e politica del Venezuela ha portato circa 3,7 milioni di venezuelani a lasciare le loro case per andare in Brasile, Colombia, Ecuador, Perù e altri paesi della regione. Circa 1,2 milioni sono in Colombia...

Uno scandalo da 110 milioni!

Il giocatore del Tottenham Gareth Bale passa al Real Madrid per una cifra astronomica e assurda. Ormai si è perso il senso della realtà e sono i valori originari dello sport a essere traditi. E che fine ha fatto il fair-play finanziario?

Risorgere dalle ceneri

Suor Silvia Serra (MdI) vive da tre anni un'esperienza di comunità intercongregazionale insieme ad altre tre suore brasiliane di Istituti diversi, in una realtà di frontiera: le favelas di Vila Prudente. Una testimonianza di denuncia e di speranza.

Dio dei miei poveri giorni

La povertà della mia vita quotidiana voglio portarti dinanzi, Signore, e la mortale monotonia delle mie abitudini; lunghe ore, lunghi giorni, pieni di tutto fuorché di te. Guarda, Dio mite che dell'uomo hai compassione, dell'uomo che è tutto in questa povertà...

Il mondo ha fame di grano e di tenerezza

Se avete voglia di mangiare, non dite: «Ho fame». Ma pensate ai 400 milioni di giovani che oggi non potranno mangiare. Si tratta di prender coscienza, e di non più accettare.Non più accettare di essere felici da soli.Voi che siete il domani, pretendete la felicità per gli altri, costruite la felicità degli altri.

«Gli altri»: Educazione alla mondialità

L'educazione alla mondialità è una disciplina dai concetti articolati: pace, ambiente, diritti umani, sviluppo, interculturalità, globalizzazione...

I volti "belli" della povertà religiosa

Un gruppo di giovani mi ha chiesto: «Nel nostro tempo in cui si è chiamati a sconfiggere la povertà nel mondo, ha ancora senso la scelta dei religiosi/e di “votarsi” alla povertà?». Innanzitutto c'è una povertà materiale come condizione sociale subita, che disumanizza e va combattuta, e una povertà materiale che libera ed educa.

Poveri, giustizia, famiglia: le tre parole chiave di Francesco

In una società segnata dalle disuguaglianze sociali, il pontefice è tornato a parlare di poveri, giustizia e famiglia...

Don Primo, parroco innamorato di Gesù

Don Mazzolari non è stato uno che ha rimpianto la Chiesa del passato, ma ha cercato di cambiare la Chiesa e il mondo attraverso l'amore appassionato e la dedizione incondizionata...

Siria: Aleppo, cinta da assedio, è allo stremo

Da giorni, una pioggia di proiettili "silenziosi" si è riversata su Aleppo e dintorni, causando ingenti danni e numerose vittime che non possono essere curate negli ospedali svuotati dei medici, in cui i farmaci mancano palesemente e dove la mancanza di elettricità paralizza l'uso degli strumenti.

Ateo a Wall Street, credente fra i barboni

Chris Arnade, ha lavorato per 20 anni come trader per "Salomon Brothers". Nel 2012 ha deciso di lasciare il mondo della finanza. È rimasto a New York, ma ha cambiato mestiere, dandosi alla fotografia...

Messaggio del Papa per la Quaresima 2014

Il messaggio scritto da Papa Francesco per la Quaresima 2014 ha come tema il passo dei Corinzi: "Si è fatto povero per arricchirci con la sua povertà".

Banco Alimentare alla FdG!

Una proposta speciale per questa edizione...

Fermiamo la fabbrica dell'impoverimento

Che cosa possiamo fare per evitare che un'intera generazione si trovi già oggi e sicuramente domani senza mezzi adeguati e che si scateni un conflitto sociale senza precedenti?

I mille cortili di don Bosco

Ecco la realtà delle missioni don Bosco: 1.775 oratori, oltre 1.000 scuole e acquedotti, lebbrosari, dispensari medici...

4° weekend missionario: l'ultimo di un anno di servizio #perlavitadeglialtri!

Essere al servizio degli altri, anche facendo piccoli lavori e incontrando ragazzi più poveri, è il nostro modo di essere missionari nei nostri ambienti. In tutti i weekend missionari abbiamo cercato di vivere questo...

Povertà educativa, cos’è indispensabile nell’educazione?

Domani sera, giovedì 08 aprile 2021, alle 21:00 sulla pagina Facebook del Centro Culturale Piccini

Aggiornamenti dal Brasile!

Don Roberto Cappelletti ci scrive dal Brasile, per raccontare di una festa tipica locale, la Festa Juninha, e della costruzione di un nuovo panificio, essenziale per la vita della comunità.

1 Weekend missionario 28-29 ottobre 2017

Manifesto di presentazione per le attività di servizio del primo weekend missionario

Volantino La Viarte - Educazione

Volantino La Viarte

Povertà educativa, cos’è indispensabile nell’educazione?

Don Filippo ci scrive... n° 75

Ultimamente ho deciso di prendere l'autobus che da Pugnido porta a Gambella. Sveglia al mattino alle 4.40, preparo lo zaino e faccio un po di colazione, verso le 5.10, Kiro e io, ci incamminiamo verso la stazione degli autobus, in lingua locale "mannaria"...

Lettera ad un prof.

...ti sembra giusto che io debba rinunciare al mio futuro per 300 euro? Grazie.

Enciclica "Laudato sì": un breve riassunto

In 192 pagine e 246 paragrafi, attraverso la “Laudato sì”, il Papa parla di ecologia...

Noi rom, malati e discriminati: la salute ingiusta

Sono da allarme rosso le condizioni di salute dei 180mila rom presenti nel nostro Paese, talmente precarie da farli vivere 10 anni in meno rispetto alla media nazionale degli italiani...

Papa Francesco, conferenza per la Pace

Discorso del Santo Padre, il 28 aprile, ai partecipanti alla conferenza internazionale per la pace, durante il viaggio apostolico in Egitto da poco concluso...

Povertà

Il discorso cristiano sulla povertà è molto delicato. Si tratta di un argomento facilmente manipolabile: estrapolando alcuni testi evangelici si può fondare su di essi un rigorismo tanto radicale quanto irrealizzabile e perciò irreale.

7 fatti da sapere sulle finanze della Chiesa

"Se il Vaticano ha così tanti soldi perché allora non..?": vi forniamo alcuni dati che potrebbero esservi utili al momento in cui qualcuno intavola questi discorsi...

Gli «inconvenienti» del mercato reale... Chi ne fa le spese?

Gli inconvenienti sono impliciti già nel modello ideale di mercato, ma chi dovesse incontrare il mercato reale per strada, dopo averlo attentamente studiato sui libri, stenterebbe a riconoscerlo...

Contro la fame cambia la vita

La radice del sottosviluppo è storico-culturale-religiosa, prima che economica e tecnica...

Inizia il capitolo generale delle FMA: Intervista a Madre Yvonne

Gli orizzonti per il futuro dell'Istituto sono quelli di una rivitalizzazione del carisma in dialogo con il nostro tempo...

Repubblica Centrafricana, il vescovo: “Abbandonate le armi”

L'appello dell'arcivescovo di Bangui, Dieudonné Nzapalinga. Migliaia di sfollati cercano rifugio nelle chiese e nelle missioni.

Mai offendere i poveri

Il primo "reddito" di cui i molti poveri del nostro Paese hanno bisogno è un segnale di fiducia e di dignità. Di sentirsi dire che sono poveri ma prima sono persone adulte...

I soldi più preziosi che ho mai visto (Rettor Maggiore)

Un momento così toccante e speciale proprio non potevo tenerlo per me solo. Per questo ho deciso di condividerlo con voi, in questo messaggio...

Dalla Siria l'ospite della Festa dei Giovani: don Munir El Ra'i

Intervista a don Munir, Ispettore Salesiano del Medio Oriente in Medio Oriente che sarà ospite alla Festa dei Giovani di Jesolo il 9 marzo 2014. « Nulla è rimasto di quanto c'era prima...».

Caritas: "Per la prima volta la povertà assoluta colpisce i giovani"

I bisogni sono di tipo materiale:spiccano i casi di povertà economica e di disagio occupazionale...

Le docce del Papa per i senza tetto sotto il colonnato di San Pietro

Lunedì 17 novembre iniziano i lavori per ristrutturare i bagni: ci sarà uno spazio dove i clochard potranno lavarsi. Anche una decina di parrocchie romane faranno lo stesso.

Povertà assoluta per un italiano su quattro

In Italia oltre una persona su quattro (il 28,4% della popolazione) è a rischio povertà. Lo sottolinea il rapporto di Caritas Europa che ha presentato i dati...

Mons. Romero oggi beato

Ripercorriamo la sua vita e il suo martirio,ricercando nella sua esperienza biografica il passaggio di Dio...

Povertà, il grido di aiuto della Caritas

165 Caritas diocesane, due su tre, hanno chiesto e ottenuto aiuto alla sede nazionale perché a metà anno avevano finito i fondi...

L'Africa si arma invece che nutrirsi

Negli ultimi dieci anni, dal 2004 al 2013, la spesa continentale è aumentata del 65%: più che negli altri continenti, con incrementi consistenti in due paesi su tre.

Video-messaggio del Papa in appoggio alla campagna della Caritas contro la fame nel mondo

Oggi 10 dicembre, in concomitanza della Giornata mondiale dei Diritti Umani, il lancio della campagna internazionale sul diritto al cibo promossa da Caritas Internationalis, che ha per titolo “Una sola famiglia umana - Cibo per tutti”.

Sempre più famiglie in fila per chiedere cibo

"La crisi economica e le politiche di contenimento della spesa - analizza Caritas Italiana - non stanno solamente rafforzando i circuiti tradizionali di marginalità sociale, ma stanno anche portando all'emersione di nuove forme di povertà e vulnerabilità economica".

Siria, gesuita olandese a Homs: inaccettabile morire di fame

Frans van der Lugt, da decenni in Siria, unico europeo rimasto nella città assediata, lancia un videomessaggio su Youtube: «Noi amiamo la vita, vogliamo vivere».

Don Filippo ci scrive... n° 76

"Dopo alcuni mesi passati in Italia per la scomparsa di mia mamma Alma e per riprendermi e ricaricarmi bene, sono tornato in Etiopia, sempre nella zona di Gambella, ma in una nuova parrocchia, quella di Lare"

Voglio gridare che c'è chi sta peggio

Lasciamoci provocare da Simone, che ha vissuto un'esperienza di Servizio civile come “Casco Bianco”, con la Comunità Papa Giovanni XXIII, nel 2005 ed è partito nell'estate 2009 per la Bolivia, per due anni di servizio con l'Operazione Mato Grosso. Uscire dalle proprie frontiere e sporcarsi le mani....

La prima povertà? √â la fame educativa

Perché il tempo è la scuola dell'essere umano e inizia quando c'è un'ipotesi di significato che come fiume di vita in piena investe e pone domande a tutte le cose. E non sono ragazzi bigotti questi qui. Sono ragazzi normali, con vestiti trasandati, capelli lunghi, paccottiglia freak [...]. Oggi siamo sempre là e questa è la prima povertà italiana: la fame educativa. Le necessità del Terzo mondo, degli extracomunitari, dell'ambiente... l'emergenza è una sola, l'educazione dei bambini, dei ragazzi, dei giovani. Bisognerebbe dare un compito per le vacanze a tutti i politici, sindacalisti, insegnanti, genitori...

Presentato il tema della Strenna 2015: Come don Bosco, con i Giovani, per i Giovani!

Giunti a questo mese di Giugno, alla fine degli impegni educativo-scolastici in un emisfero, mi si chiede che, come è avvenuto in precedenza, presenti un'anticipazione o abbozzo di quale sarà la Strenna del 2015...

L'ospedale da campo

Capita che un ospedale da campo vero sia nel cuore di Parigi. Cosa vuole dire essere Chiesa lì?

Papa Francesco: la scelta del nome e la scelta della povertà.

«E così, è venuto il nome, nel mio cuore: Francesco d'Assisi. L'uomo della povertà, l'uomo della pace, l'uomo che ama e custodisce il Creato, in questo momento in cui noi abbiamo con il Creato una relazione non tanto buona, no? √â l'uomo che ci dà questo spirito di pace, l'uomo povero... Ah, come vorrei una Chiesa povera e per i poveri!».

Per aprire il cuore agli altri servono umiltà e mitezza

Durante l'omelia di giovedì 7 febbraio Papa Francesco insiste su ciò che serve per aprire il cuore agli altri e alla conversione: mitezza, umiltà, povertà...

Don Bosco e Padre Puglisi

Due esempi di educatori che hanno saputo parlare al cuore dei giovani e che hanno davvero molti punti in comune...

Una notte tra i poveri di Piazza San Pietro

Quando la sera cessa il flusso di turisti, i portici intorno al Vaticano diventano rifugio precario per decine di senza tetto. Tante realtà caritative li aiutano. Ma a volte il freddo non perdona.

Sierra Leone, una scuola per gli orfani di ebola

È l'unica attiva in tutto il Paese, i Salesiani hanno messo a disposizione un istituto per i ragazzi che hanno perso entrambi i genitori a causa del virus.

Kenya, siccità che uccide

Fame è la parola che viaggia lungo queste piste di sassi, bruciate da temperature che superano i quaranta gradi; una miseria e una carestia che affliggono le sterminate province del Nord-Est del Kenya, dove i cespugli di rovi rotolano fino a quando non è la carcassa di un animale a fermarli.

Lettera dalla Bolivia

Auguri cari, a nome della nostra Comunitá Salesiana, e a nome di tutti i ragazzi che vivono nel nostro meraviglioso Progetto Don Bosco.

Un miliardario sta usando il suo denaro per salvare i rifugiati

Storia di Christopher Catrambone...

Papa Francesco aprirà la “Porta Santa della carità”

La porta verrà aperta il 18 dicembre all' Ostello della Caritas diocesana...

Anna: da grande voglio curare tutti gratis

Anna Balbi vive a San Giovanni a Teduccio, quartiere degradato di Napoli, e domani sarà nominata Alfiere della Repubblica Italiana dal presidente Mattarella...

Natale in Madagascar

L'Opera di Fianarantsoa è un puzzle di attività e interventi che rendono completo il volto di don Bosco in questa città e regione del Madagascar

I bambini della stazione e Gesù in mezzo a loro

Ecco la sfida per l'uomo: non disumanizzare se stesso per sopravvivere e sconfiggere il male con il bene. Già, è vero: parole dette, ridette, scontate...

Millennials a rischio povertà

Carriere discontinue e caratterizzate dal precariato, così l'Italia rischia di avere 5,7 milioni di nuovi poveri entro i 2050. È questo ciò che emerge dal focus Censis Confcooperative “Millennials, lavoro povero e pensioni: quale futuro?” ...

Il Sinodo è stato faticoso, ma porterà molto frutto

Papa Francesco all'Angelus: «Il popolo di Dio non esclude i poveri e gli svantaggiati, anzi, li include»

Poveri, disoccupati, pessimisti: ritratto degli italiani

Sei milioni di disoccupati, “inattivi” e “scoraggiati”. Quasi cinque milioni di poveri. Un prodotto interno lordo che si contrae di 1,8 punti percentuali, peggio del previsto. Questo è il “treno” che ha investito il Paese, fotografato dalle tabelle Istat.

Giubileo degli Emarginati

A San Pietro con il Papa oltre 6mila poveri e clochard da 22 diverse nazioni...

Reimpariamo a piangere

Sorprende, nelle parole del Papa, l'accorata considerazione che forse nessuno piange più per questa sofferenza e per le tante morti, perché tutti ripiegati sul proprio io e volti alla soddisfazione dei propri, angusti desideri.

Il discorso di Madre Teresa sull'aborto

L'11 dicembre del 1979, ad Oslo, le venne consegnato il premio Nobel per la Pace per l'impegno mostrato nel “vincere la povertà e la miseria"...

Casa e cuore. Welcome to Librino!

Nell'oratorio “Giovanni Paolo II” di Librino, dal 19 luglio al 5 agosto 2013, un piccolo gruppo di giovani della Scuola di Mondialità del MGS Triveneto ha vissuto un'esperienza di volontariato e di animazione.

Se anche Gesù è un senzatetto

Per il Giubileo dei clochard una statua simbolo dei senza fissa dimora...

Torna la "Notte dei senza dimora" in 15 città

Spettacoli, incontri e cene insieme nei programmi per l'evento che vuole sensibilizzare i cittadini sulle condizioni di vita di chi vive in strada. E dopo la mezzanotte tutti nel sacco a pelo per dormire in piazza.

Don Bosco e la provvidenza

Dalla intercessione della Madonna ai doni di sconosciuti sino alla realizzazione del santuario dell'Ausiliatrice, ecco 6 episodi in cui la Provvidenza ha aiutato il Santo

Un medico a scuola da Madre Teresa

Testimonianza del prof. Noia, ginecologo presso il Gemelli di Roma. Ha incontrato Madre Teresa nel 1981.

Fame e sprechi: ci risiamo...

Combattere lo spreco non è solo un'operazione di risparmio per le proprie tasche e per l'ambiente, perciò, ma «consente di stabilire relazioni tra le persone».

I primi giorni di Francesco. Da dove viene lo stupore

Ci stupisce la semplicità dell'essere uomini così, cioè cristiani. Mercoledì sera ero in quella piazza San Pietro, fra centomila persone contente ed emozionate. Nel cristianesimo tutto è preghiera: noi non possiamo far nulla senza di Lui, neanche essere fratelli.

Adotta una bolletta: donazioni per aiutare le famiglie in difficoltà

Iniziativa Acli-Caritas Gorizia. Da dicembre ad oggi raccolti più di 5 mila euro. Poletti (Acli Gorizia): “Possiamo essere una voce importante per difendere le famiglie, il lavoro, la speranza e spronare la politica ad agire”.

«Eliminare le cause strutturali della fame»

La fame non dipende tanto da scarsità materiale, quanto piuttosto da scarsità di risorse sociali, la più importante delle quali è di natura istituzionale.

L'esame di maturità: della chiesa e della società

Dio va sempre oltre, Dio non ha paura delle periferie. Dio è sempre fedele, è creativo, non è chiuso». La periferia come frontiera dove abita la verità della vita, bella o brutta che sia...

Disertare non si può

In Italia i ragazzi che abbandonano la scuola sono diciassette su cento: una percentuale fra le più alte d'Europa. Si considerano già persi: sono i primi a ritenersi dei falliti. A sedici anni!

La povertà sanitaria cresce tra i giovani

«Un dato crudo: da qualunque parte lo si giri evidenzia come tra i grandi penalizzati dal nostro sistema vi siano le famiglie con figli minorenni»...

Scegliere la felicità

Intervista a don Claudio Burgio, cappellano del carcere minorile Beccaria di Milano: quale felicità per un giovane che sconta una pena detentiva?

È Venerabile il Marchese Tancredi Falletti di Barolo

Carlo Tancredi si dedicò particolarmente all'educazione preventiva, all'istruzione e formazione dei bambini e dei giovani. Per i figli poveri degli operai, nel 1834 Carlo Tancredi e Giulia fondarono l'Istituto delle “Suore di Sant'Anna”...

In Italia sposarsi non conviene

La famiglia, anziché essere considerata nucleo fondante della società, è oggi soggetto discriminato...

Niente ori nella Natività dei Credenti

Il rischio della “carità presbite”, quella carità che ama chi sta lontano e lo fa stare lontano, dimenticando il povero accanto a noi...

E se le scuole avessero a disposizione un budget educativo?

Un piccolo gruzzolo strutturale, da inserire nel PEI, per superare le disparità di opportunità fra i ragazzi, contrastare la povertà educativa, creare coesione sociale...

«Il vero comunicare è quattro volte povero»

"Ma è interessante notare coma nella lingua informatica, e anche in italiano, si dica to save, salvare, azione che riguarda non le anime ma i documenti. La “salvezza” si trova nel menù “file”, o nella barra degli strumenti".

2° Giornata Mondiale dei Poveri (Messaggio del Papa)

Davanti ai poveri non si tratta di giocare per avere il primato di intervento, ma possiamo riconoscere umilmente che è lo Spirito a suscitare gesti che siano segno della risposta e della vicinanza di Dio...

Giornata Internazionale contro la Povertà

Nel 1992, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite stabilì che venisse istituita, il 17 Ottobre di ogni anno, la "Giornata Internazionale per lo Sradicamento della Povertà".

17 ottobre: “Giornata Internazionale per l'eliminazione della povertà”

Il 17 ottobre 2012 in occasione della “Giornata Internazionale per l'eliminazione della povertà” ufficialmente rionosciuta dall'Onu, è stata organizzata la manifestazione La notte dei senza dimora, che per l'occasione raduna nelle piazze delle nostre città migliaia di persone munite di sacco a pelo e buona volontà.

USA: una visita pastorale carica di aspettative

La stampa americana descrive una chiesa “bisognosa dell'effetto Francesco"...

Chi è Giulia Longo - fra le nostre scrittrici impegnata in un modo un po' "straordinario"

[…] ora scrivo dal Libano, a tre km dalla Siria, dalla tenda di cartone e nylon del campo profughi di tel abbas. Scrivo con la convinzione...

"Lo grideranno le pietre": vestire gli ignudi 1/2

Intervista a don Davide Schiavon, Direttore della Caritas Tarvisina...

Quel che unisce Francesco e Ignazio

Il santo di Assisi è parso garanzia di grandi cambiamenti e ha subito ammantato della sua aurea Papa Bergoglio: la televisione si è soffermata sul suo silenzio orante, i giornali ne hanno sottolineato i gesti semplici, le foto hanno evidenziato la croce di ferro al collo. E' l'ora delle nuove nozze della chiesa con madonna Povertà?

"Dovrai essere il prolungamento della mia mano"!

È stato esplicito, Papa Francesco, quando ha affidato l'incarico di Elemosiniere: «Non sarai un vescovo da scrivania, né ti voglio vedere dietro di me durante le celebrazioni. Ti voglio sapere sempre tra la gente. Tu dovrai essere il prolungamento della mia mano per portare una carezza ai poveri, ai diseredati, agli ultimi».

La campagna “Banning poverty 2018”

«Nessuno nasce povero né sceglie di essere o diventare povero». È il primo dei «dodici principi dell'illegalità della povertà» messi nero su bianco dal gruppo promotore della Campagna “Banning poverty 2018 - Dichiariamo illegale la povertà”.

L'azzardo punta sui minori

Nel Regno Unito almeno 450mila ragazzini tra gli 11 e i 15 anni giocano per vincere soldi...

Emergenza educativa neet

Dobbiamo decidere se vogliamo che le nuove generazioni in Italia diventino le risorse principali...

Bullismo in crescita

Si tratta di una realtà grave: colpito un adolescente su tre

Baby-squillo? E' la scomparsa degli adulti

Non si tratta di bambine di famiglie disperate, ma di ragazze istruite e benestanti che frequentano scuole private e vivono in quartieri di lusso. Perché?

Sulla cannabis libera cresce il dissenso nel mondo cattolico

I pareri di Roberto Mineo (presidente del "Ceis Don Picchi"), don Antonio Mazzi ("Exodus"), don Armando Zappolini (Cnca - comunità di accoglienza). Il giudizio negativo del cardinale Elio Sgreccia.

Pastorale giovanile: convegno nazionale

Settecento iscritti, oltre 150 diocesi presenti con il proprio incaricato di pastorale giovanile...

Ha ancora un senso oggi educare?

È l'interrogativo che si pongono molti educatori che sperimentano una crescente difficoltà nel vivere e nel dare efficacia alla loro azione educativa.

Dall'emergenza educativa all'allarme educativo

Il fronte dell'emergenza educativa è ormai diventato un altro, al punto che bisogna ormai parlare di nuova emergenza educativa o, meglio, di allarme educativo.

La funzione educativa dimenticata

Per fare una splendida lezione scolastica non serve avere una vita morale altrettanto splendida. Ma se si scopre un professore ad approfittare del suo fascino per mescolarsi a studentesse minorenni...

Bisogna tuffarsi nella vita

Quanta solitudine c’è nel mondo di oggi? Tantissima. Più di quanto possiamo immaginare. È un problema che tocca soprattutto i giovani...

Assuefazione

Forse anche voi, come me, di fronte ai più recenti casi di cronaca siete rimasti esterrefatti, turbati, e vi siete interrogati a lungo sul perché dei ragazzi giovani o giovanissimi arrivino a compiere certe azioni...

La ricetta dello zabaione

L'avventura di don Giovanni Bosco ci può tornare di ispirazione: i cuori nascono caldi, sarà l'indifferenza e la mancanza di fiducia in se stessi che li raffredderanno. Riaccenderli sarà la sfida di ogni educatore...

La Bellezza che salva.

La vocazione cristiana consiste, infatti, nel fare della propria vita un'opera d'arte e di portare bellezza (santità) in ogni azione. Nell'amore, cifra sintetica della santità, il vero e il bello fanno uno.

Meeting, san Giovanni Bosco e la sua giovane banda

Ecco la storia del santo che, partendo dalle periferie di Torino, ha salvato la vita di migliaia di ragazzi. Educandoli con «ragione, religione e amore».

Marijuana legale? Perugini, pm svizzero anti-droga, mette in guardia l'Italia

Parla a tempi.it il pm che ha fatto chiudere i canapai ticinesi. La liberalizzazione della canapa? Un danno per la salute dei cittadini e non servirebbe a contrastare la criminalità organizzata.

Se l'educazione diventa amicizia

Prendete un bravo docente, appassionato e competente. Aggiungete un forte ascendente verso i suoi allievi. Poi metteteci una buona dose di schizofrenia e problemi affettivi...

Educare non solo istruire

L'educazione è la vera e grande emergenza nazionale. Non essere gravemente allarmati e non fare nulla per risolverla vuol dire condannare il nostro Paese ad una sempre maggior involuzione economica e sociale

Bauman e l'amore liquido

Ieri è morto il grande sociologo Zygmunt Bauman, che ha teorizzato la società liquida. Una vita priva di problemi non è necessariamente felice...

Locandina incontro sulla Libertà Educativa

Incontro a Vicenza del 25 febbraio 2017 dal titolo "La Libertà Educativa: utopia o possibile progetto?"