CERCA

Don Filippo ci scrive.... n°38

Qui siamo ancora in quaresima, sarà il 5 maggio Pasqua, seguendo il calendario ortodosso, ma sabato 30 marzo abbiamo inaugurato la nuova Chiesa di Nyinenyang: una bellissima festa!!!!

Don Primo, parroco innamorato di Gesù

Don Mazzolari non è stato uno che ha rimpianto la Chiesa del passato, ma ha cercato di cambiare la Chiesa e il mondo attraverso l'amore appassionato e la dedizione incondizionata...

Mai offendere i poveri

Il primo "reddito" di cui i molti poveri del nostro Paese hanno bisogno è un segnale di fiducia e di dignità. Di sentirsi dire che sono poveri ma prima sono persone adulte...

La parola ai poveri

Io non ho mai contato i poveri, perché i poveri non si possono contare: i poveri si abbracciano, non si contano. Eppure, c'è chi tiene la statistica dei poveri e ne ha paura: paura di una pazienza che si può anche stancare, paura di un silenzio che potrebbe diventare un urlo, paura di un lamento che potrebbe diventare un canto, paura dei loro stracci che potrebbero farsi bandiera, paura dei loro arnesi che potrebbero farsi barricata...

3° weekend missionario

Sabato 10 e domenica 11 febbraio abbiamo vissuto la terza esperienza legata all'Animazione Missionaria MGS. Questa volta siamo andati in “missione” a Maglio di Sopra, nel vicentino, presso l'oratorio parrocchiale gestito dalle suore FMA di Valdagno.

Capodanni alternativi! Dalle suore di Madre Teresa da Giovani per i Giovani

“Un'esperienza molto semplice. Un gruppo di quaranta ragazzi del biennio accettano di trascorrere tre giorni a Roma, amicizia, curiosità, voglia di stare insieme? Probabilmente sì, ma a tutto questo si aggiunge una proposta un po' diversa, nuova: vivere una giornata in un ricovero per barboni e anziani soli e poveri gestito dalle Missionarie della Carità [...]

7 lezioni di Papa Francesco per comunicare la fede

Cosa sta facendo il papa? Cosa possiamo imparare da lui, dai suoi gesti e dalla sue parole?

Shahbaz Bhatti campione d'umanità

Shahbaz: un politico che ha vissuto la missione cristiana nella società come «voce della giustizia e della pace»...

Accanto al papa... sempre!

Gli attacchi nei confronti di Papa Francesco, per le sue parole e per i suoi gesti, sono sempre dietro l’angolo e spesso sono interi “eserciti” a scagliarsi contro con documenti, lettere e raccolte di firme.

Domenica la prima Giornata Mondiale dei Poveri

Una novità voluta dal Papa alla fine del Giubileo della misericordia come «richiamo alla coscienza credente» del fatto che «condividere con i poveri ci permette di comprendere il Vangelo nella sua verità più profonda»...

Don Filippo ci scrive...

una bellissima giornata per la partecipazione di tutta la comunita’, per la gioia di pregare e stare insieme per questo evento, per la condivisione tra ragazzi, giovani e adulti di un pezzo di vita.

Cap. 12. DAI POVERI VERSO TUTTI.

Priorità dell'evangelizzazione: siamo angariati da questo problema, dobbiamo portare anche noi questa croce dolcissima ed è un'urgenza fondamentale. Certo: priorità dell'evangelizzazione; ma poi c'è l'altro concetto fondamentale che ci dicono i vescovi: la carità è il cuore dell'evangelizzazione. Ricordate: la carità è il cuore del Vangelo ed è la via maestra dell'evangelizzazione. I vescovi, per sintetizzare tutto questo, parlano ora del Vangelo della carità che deve essere al centro della nuova evangelizzazione.

La chiamata al lavoro. Un cardine per la vita e la speranza dei giovani

Chiamato alla santità e unto dallo Spirito, il cristiano impara a cogliere in ottica vocazionale tutte le scelte dell’esistenza, anzitutto quella centrale dello stato di vita, ma anche quelle di carattere professionale.

Credo che questa sia missione!!!

[...] abbiamo unito le forze, creato un progetto che potesse attirare questo tipo di ragazzi ed è nata la “Special Summer”

Sandra, una fidanzata presto beata

Sandra Sabattini è una giovane riminese morta a soli 23 anni. Ha trascorso la sua breve vita al fianco dei più poveri nella Comunità Papa Giovanni XXIII. Era una studentessa, fidanzata, amica e ora è in odore di santità...

Il sogno missionario continua - don Angel Fernandez Artime

Ho visto imprese che sembravano impossibili: uomini e donne donare quotidianamente la vita in foreste e deserti terribili o in periferie lacerate quotidianamente dalla violenza. Annunciando Gesù con il vangelo semplice e silenzioso vissuto nella vita quotidiana.

È Venerabile il Marchese Tancredi Falletti di Barolo

Carlo Tancredi si dedicò particolarmente all'educazione preventiva, all'istruzione e formazione dei bambini e dei giovani. Per i figli poveri degli operai, nel 1834 Carlo Tancredi e Giulia fondarono l'Istituto delle “Suore di Sant'Anna”...

Niente ori nella Natività dei Credenti

Il rischio della “carità presbite”, quella carità che ama chi sta lontano e lo fa stare lontano, dimenticando il povero accanto a noi...

1° weekend di Animazione Missionaria

Un’esperienza all’insegna dell’accoglienza e del lavoro, della gioia e della testimonianza...

Don Filippo ci scrive.... "Il Natale a Lare"

L’unica cosa di cui siamo sicuri è che ci sarà è l’arrivo di Gesù bambino. Ogni anno Gesù nasce qui da noi non solo a Natale, ma innumerevoli volte nei tantissimi bambini che ci sono qua. Basta saperlo riconoscere.

3.6 Soltanto per i poveri è un lieto messaggio

Sia l'Antico che il Nuovo Testamento sono pieni di beatitudini per i poveri, di ammonizioni e di minacce contro i ricchi. I poveri sono coloro che, in mancanza di qualcosa di proprio, dispongono di spazio per accogliere con gioia Dio ed il suo messaggio.

Editoriale da Giovani per i Giovani

Dalla redazione...Chi sono i veri ragazzi poveri? Quelli che incontriamo nelle nostre realtà sono “i ragazzi poveri” di don Bosco?

Squarci di sottoBosco 2/10

Don Bosco, appena 31enne, nel pieno delle sue forze, sfinito dal lavoro e dai sacrifici, cade gravemente malato...

Chi è Giulia Longo - fra le nostre scrittrici impegnata in un modo un po' "straordinario"

[…] ora scrivo dal Libano, a tre km dalla Siria, dalla tenda di cartone e nylon del campo profughi di tel abbas. Scrivo con la convinzione...

2° Giornata Mondiale dei Poveri (Messaggio del Papa)

Davanti ai poveri non si tratta di giocare per avere il primato di intervento, ma possiamo riconoscere umilmente che è lo Spirito a suscitare gesti che siano segno della risposta e della vicinanza di Dio...

Una notte tra i poveri di Piazza San Pietro

Quando la sera cessa il flusso di turisti, i portici intorno al Vaticano diventano rifugio precario per decine di senza tetto. Tante realtà caritative li aiutano. Ma a volte il freddo non perdona.

I nostri missionari - Padre Luigi Bolla

Sono le 4 del pomeriggio di un caldo giorno d'estate del 1944; entrando nella chiesa dell'oratorio salesiano di Schio, Luigi Bolla sente la voce del Signore che gli dice: “Camminerai molto nella selva e porterai la mia parola ai popoli della foresta”.

Natale in Africa

Ogni giorno proviamo a vivere queste frasi, proviamo ad essere don Bosco qui in Africa, W DON BOSCO.