CERCA

Comprendi chi non è come te?

La capacità interculturale, oggi più necessaria che mai in un mondo che cambia costantemente e a una velocità sempre superiore, per sviluppare...

La chiamata al lavoro. Un cardine per la vita e la speranza dei giovani

Chiamato alla santità e unto dallo Spirito, il cristiano impara a cogliere in ottica vocazionale tutte le scelte dell’esistenza, anzitutto quella centrale dello stato di vita, ma anche quelle di carattere professionale.

La vera rivoluzione sociale: formarsi per la gloria del Signore

La Dottrina Sociale della Chiesa è il miglior antidoto alle derive relativistiche...

Andrew: cosa ho imparato nella Repubblica Democratica del Congo

Un giovane degli Stati Uniti racconta del suo anno di volontariato in Congo attraverso 11 insegnamenti che ha appreso nel corso di questa esperienza...

Il (non) senso della deriva

Nozze: fine di un istituto civile? Una volta ridotto il matrimonio ad un rapporto affettivo tra due persone, non destinato di per sé alla integrazione delle diversità sessuali, e neppure alla procreazione, si giunge inevitabilmente a invocare il diritto di ognuno all'amore riconosciuto e protetto dalla legge...

CONTRAVIRUS - Diario della resistenza

Qui dentro potrete trovare le vostre esperienze suddivise in quattro grandi aree: la dimensione della carità, la dimensione della cultura, quella della preghiera e quella dell’animazione.

La salvaguardia del Creato

Il rispetto per l'ambiente da parte dei giovani passa attraverso la famiglia. Essa è la principale “agenzia” educativa che può sviluppare una sensibilità ecologica.

Incarnazione

Perché nascere nel ventre di Maria per venire tra noi? Perché ognuno possa accogliere se stesso.Non pretendo che lavoro, famiglia, soddisfazioni o altro compiano il mio desiderio infinito. Ma lavoro, amo, lotto, soffro non per esistere, per esserci, per emergere nel nulla che mi vuole rapire, ma perché esisto, semplicemente certo di essere uomo perchè voluto ed amato.

Impegno nella Chiesa per il Mondo

Il "da mihi animas" riempie la vita di quanti si ispirano a don Bosco, segnando il rapporto con Dio, le relazioni con i fratelli, l'intervento nella storia per un personale contributo...

Dall'emergenza educativa all'allarme educativo

Il fronte dell'emergenza educativa è ormai diventato un altro, al punto che bisogna ormai parlare di nuova emergenza educativa o, meglio, di allarme educativo.

Ragazzi, studiate!

Ragazzi: Studiate. Anche se nella vita è meglio furbi che colti. Anzi: proprio per questo. Per non arrendersi a chi vi vorrebbe più furbi che colti. Perché la cultura rende liberi, critici e consapevoli!

La famiglia del Mulino Bianco è una "vecchia burina etero"?

Famiglia ed eterosessualità, assieme combinate, non fanno più presa, non godono più di alcuna benevolenza, sono tollerate, non raramente malviste.

A chi spetta davvero la scelta della scuola superiore?

Come si accompagna ciascun allievo a diventare via via più consapevole di sé, a maturare competenza di giudizio nei confronti delle proprie scelte e delle proprie azioni?

QUADERNI Festa dei Ragazzi

Abbiamo pensato di mettere tutto il materiale del quaderno a disposizione per chi ne avesse bisogno.

Voler bene e amare sono lo stesso?

«Ti amo» – disse il Piccolo Principe. «Anche io ti voglio bene» – rispose la rosa. «Ma non è la stessa cosa» – rispose lui...

L'antropologia politica di Papa Francesco

Qual è l'antropologia politica sulla quale si deve basare l'annuncio evangelico? L'Autore, che conosce Papa Francesco da quarant'anni, intende sviluppare il suo pensiero sul tema, tenendo conto dei suoi scritti...

Da Milano a Philadelphia

C'è il matrimonio che ha “una tradizione chiara nel diritto”, e c'è poi “l'arcipelago delle altre convivenze non familiari”, per le quali “è bene che si cerchino soluzioni nel diritto privato e soluzioni patrimoniali, un terreno che la politica dovrebbe cominciare a percorrere”.

Gli invisibili (cinesi) e i complici (anche italiani)

Chi si adopera da tempo per cercare di costruire spazi di umanità e di civiltà, sa benissimo che complici di questo sfruttamento sono anche alcuni cittadini italiani. Che negli anni hanno speculato sulla "ricchezza" nascosta dei cinesi.

Van Gogh e l'anelito del cristiano

Tentiamo di indicare delle linee guida di ricerca che dimostrano con quale continuità la figura di Cristo abbia interrogato gli artisti europei...

Omosessualità: orgoglio e pregiudizio

Proviamo a compiere un esercizio mentale su di un evento, che avviene ormai da anni nel nostro Paese: il gay pride ... Due pensieri si impongono: qual è l'obiettivo gay: essere differenti ‚Äì da qui l'orgoglio - o essere uguali?

Per una cultura della vita

In questi giorni, dopo la sentenza della Corte Costituzionale, proponiamo una raccolta di riflessioni sul tema del fine vita. Come orientarsi?

I incontro - Nobili di cuore

La Chiesa, per poter essere a disposizione di chi ha bisogno, deve essere composta in prevalenza da chi è disposto a offrire gratuitamente le proprie potenzialità ed esperienze

La scuola e il Natale

Il ricordo del Natale con gli studenti è sempre una bella occasione di riflessione, di gioia, di condivisione. Le polemiche lasciano il tempo che trovano...

Lo Hobbit: 80 anni fa nacque il mondo di Tolkien

Uno degli esaminandi aveva lasciato il suo elaborato di letteratura inglese in bianco, e il professor Tolkien, per una misteriosa ispirazione, scrisse su quel foglio bianco quella frase...

Così il relativismo nega il vero pluralismo

Al relativista non interessa misurarsi con un criterio oggettivo e di natura; l'essenziale per lui è la difesa della propria soggettiva identità e visione.

Bocciare costa, vietarlo è inganno

Un 'referendum' di sì o no sul problema della bocciatura proibita per legge sarebbe solo un segno di crisi del pensiero

Gmg 2013: Culture e Vangelo

I credenti sono chiamati a «confrontarsi» e a «dialogare» con la diversità dei linguaggi e delle culture. Si tratta di una sfida che rivela un'attualità sconvolgente, sollecitata dai rapidi cambiamenti sociali e dal fenomeno della comunicazione di massa.

Ripercorrere il "Cammino di don Bosco"

Per favorirne la scoperta e l'utilizzo, nei giorni scorsi a Torino è stata presentata la nuova “Guida al Cammino di Don Bosco per escursionisti”...

Che fare: premio per la cultura

cheFare è la piattaforma culturale che passa dalle idee ai fatti. 100.000 euro per il miglior progetto culturale a impatto sociale. Segnala e racconta i progetti culturali ad alto grado di innovazione.

Il Papa ai ginecologi: la vita è sempre sacra e inviolabile

Un tempo, le donne che aiutavano nel parto le chiamavamo “comadre”: è come una madre con l'altra, con la vera madre. Anche voi siete “comadri” e “compadri”, anche voi. Ogni bambino non nato, ogni anziano ha il volto di Gesù Cristo...

Le due sconfitte dei cattolici italiani

Da una parte c'è una incredibile attesa di una vera autorevolezza cristiana; attesa anche dai laici. Dall'altra parte però quello che mi colpisce dolorosamente, quasi fisicamente, è l'incapacità di essere all'altezza di questa domanda.

Distrutto il Paradiso Terrestre: ora da che parte andare?

Presentiamo l'ultimo editoriale di culturacattolica.it«Spaventoso cataclisma praticamente a Natale nei posti turistici per eccellenza dell'occidente, nei nostri paradisi terrestri, dove vorremmo vivere ricchi, belli e felici. Migliaia e migliaia di morti, moltissimi bambini. Ancora bambini, come in Ossezia. Migliaia di ricchi occidentali bloccati, feriti, morti. Qualcuno dice, scendendo dall'aereo, “vacanze rovinate”: meno male che è solo qualcuno (che lo dice!).Tutto frutto di un caso?».

I bambini hanno bisogno di un padre e di una madre, anche se l'ideologia vuole convincerci del contrario

Nella politica prevale l'ideologia sul buon senso e sull'evidenza della realtà. Vorrei allora proporre una riflessione sull'importanza della presenza di un padre e di una madre per la crescita di una persona.

Se i giovani abbandonano l'università...

Se l'università non è in grado di spiegare ai diplomati quale sia il suo scopo più profondo, è destinata a perdere immatricolati...

Usa, all'Università di Harvard marcia indietro sulla messa nera

Uno dei gruppi studenteschi aveva pensato bene di organizzare all'interno del campus un avvenimento, dichiarato “esclusivamente a fini culturali”: un seminario sul fenomeno della “messa nera”...

Il vortice da spezzare. I giovani e il contagio da jihad

Sono sempre di più, e sempre più giovani, i ragazzi che fuggono dall'Europa e dagli Stati Uniti per aderire al jihad.

"Le sfide ci salvano da un pensiero chiuso"

A sacerdoti e suore di Milano Papa Francesco dice di non temere le sfide e di non perdere la gioia dell'evangelizzazione...

Educare alla coppia

Qualcuno più vicino a noi, e precisamente Botero, artista brasiliano vivente, ha realizzato più copie del ritratto degli Arnolfini. Una di queste copie ci consente di costatare come il senso del matrimonio oggi sia profondamente cambiato...

Educazione di genere: testo ambiguo

Il compromesso appare ora denso di riferimenti tanto vaghi da risultare non meno pericoloso...

Scuola Media San Benigno: Il Prof Pagani, campione de L’Eredità lascia il programma per tornare dai suoi studenti: «La cultura vince sull’ignoranza»

Il professore ha annunciato la sua decisione leggendo un discorso di commiato, condiviso in occasione della Giornata Mondiale della Gentilezza dal conduttore Flavio Insinna sul suo profilo Facebook, in cui spiega che il suo compito come insegnante è dimostrare «ai giovani, che la gentilezza vince sulla violenza, la cultura vince sull’ignoranza, il sorriso sconfigge la rabbia e l’ironia batte l’odio, insegnando loro a non impugnare i coltelli, ma i libri, e a sostituire gli spintoni con gli abbracci».

Caritas-Migrantes: c'è una emergenza culturale

«È necessario accompagnare le nostre comunità verso l'acquisizione di una nuova "grammatica della comunicazione" che sia innanzitutto aderente ai fatti e rispettosa delle persone»....

Il cristianesimo e le sfide del secolarismo, della non credenza e dell'indifferenza religiosa

Il cardinal Poupard, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, affronta il tema della secolarizzazione dell'Occidente. Ecco la traduzione di una parte dell'intervento del cardinale Paul Poupard, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, pronunciato il 10 dicembre scorso durante una conferenza presso l'Istituto Teologico Santi Cirillo e Metodio.

Cultura cattolica: quali prospettive?

Usciti da una libreria, un teatro, una mostra verrebbe da chiedersi: che fine ha fatto, nella contemporaneità, la carità intellettuale e la cultura che da essa traeva nutrimento?

Realizzate i vostri sogni, non rinunciate ai valori

Chiara Basile Fasolo, attrice di professione assurta a idolo degli adolescenti dopo la sua interpretazione in Braccialetti rossi 3, è quanto di più lontano possa esserci dai cliché sui giovani under 30...

Non diverso. Semplicemente umano.

Il mondo sta cambiando. Ovunque andiamo ci troviamo a confrontarci con culture, religioni e idee diverse. Siamo pronti ad amarle, ad accoglierle e ad accettarle?

Il futuro dei giovani è nell'impegno

Oggi i giovani devono confrontarsi con il bombardamento di messaggi ingannevoli. Se mamma e papà lasciano un vuoto formativo, cominciano i guai.

FATE CHIASSO! Discorso del Papa ai giovani argentini.

"Desidero dirvi ciò che spero come conseguenza della Giornata della Gioventù: spero che ci sia chiasso. Qui ci sarà chiasso, ci sarà. Qui a Rio ci sarà chiasso, ci sarà. Però io voglio che ci sia chiasso nelle diocesi, voglio che si esca fuori, voglio che la Chiesa esca per le strade!".

Papa Francesco sull'Educazione Cattolica

Discorso del Santo Padre ai partecipanti alla plenaria della Congregazione per l'Educazione Cattolica...

Il compito dei prof di lettere e il senso dei quattordicenni per la cultura umanistica

Eppure loro alla letteratura ed alla poesia si appassionano. Persino alla grammatica, talvolta, che è tutto dire. E “invisibile” in classe, per loro, non sono mai stata: magari odiata, perché li massacro a forza di riassunti, temi ed esercizi di analisi logica, sì, ma indifferente no. Bisogna prenderli per mano.

Don Luigi Bolla seppe inculturare il Vangelo

Si identificò profondamente con il popolo Achuar. Nonostante i pericoli e le minacce di ogni tipo, non perse mai la fiducia in Dio. Continuava a indagare sui costumi, l'etnologia e la cultura degli Achuar...

La nuova battaglia di Gibson

Mel Gibson torna al cinema con quello che sa fare meglio, le cosiddette “biopic”, cioè quei film biografici basati su una storia vera...

Giovani e bonus cultura: ecco le classifiche degli acquisti

L'anno sta per finire e Amazon ha stilato una classifica molto interessante, partendo da una domanda particolare: cosa hanno comprato i giovani neo diciottenni con il loro bonus cultura?

Andrea Kerbaker, “Lo scaffale infinito”

Rubrica letteraria: 20 titoli di attualità e interesse recensiti da don Severino Cagnin10. Andrea Kerbaker, “Lo scaffale infinito”.

Sport e rispetto dell'amicizia

Un'autentica cultura dello sport può abituare i ragazzi ad un sincero e concreto contatto con gli altri...

Un'idea di università

È l'educazione a dare ad un uomo una chiara e consapevole visione delle sue opinioni e giudizi, autenticità nello svilupparli, eloquenza nell'esprimerli e vigore nello stimolarli...

Costruire società fondate sul principio della sacralità della vita umana

Viviamo tempi in cui sembrano riprendere vita e diffondersi sentimenti che a molti parevano superati. Sentimenti di sospetto, di timore, di disprezzo e perfino di odio...

L'alba del nuovo mondo: la barbarie dell'individualismo

Redazionale di Cultura Cattolica.«Io non sono tollerante per niente verso le idee degli altri. Massimo rispetto per ogni persona (dall'inizio alla fine... della vita) ma non per le idee. Perché la realtà è che viviamo insieme e io ho bisogno degli altri per capire chi sono, per non sprecare l'unica vita che ho, e capire, non troppo tardi, che ho sbagliato.Per favore non tolleratemi: aiutatemi a capire se sbaglio...».

10 film per questa Quaresima

Alcune pellicole che, come parabole, possono aiutarci a riflettere sulla nostra vita, su come stiamo vivendo e come possiamo tornare a Dio e agli altri con tutto il cuore...

CRONISTORIA: Il tifo in Mornese

Anche nella vita di Maria Mazzarello viene un momento di prova fortissima: l’epidemia di tifo in tutta la regione.

Papa Francesco a Roma Tre

Per la prima volta Papa Francesco entra in un ateneo pubblico romano e subito chiarisce la sua idea di università: un luogo di “dialogo nelle differenze”...

Riflessioni sulle visite d'istruzione

Ecco qualche consiglio e riflessione in base a tanti anni sul campo o meglio “fuori campo”. Sono le parole di un Prof, dunque potranno non piacere tanto agli studenti, ma meglio dirle...

Diario di prof - pensare pensare

In questi giorni, allora, pesiamo le nostre discipline, affinché suscitino veri desideri e pensiamo a stimolare attraverso la nostra presenza virtuosa e virtuale profonde domande di senso nei nostri studenti.

Il Papa: la società ha perso il valore della vita

C'è chi parla persino di egolatria, ossia di un vero e proprio culto dell'io, sul cui altare si sacrifica ogni cosa, compresi gli affetti più cari...

Curare gli occhi per parlare al cuore

In un mondo contemporaneo con sempre maggiori disuguaglianze, con l'endemica marginalità economica nella disoccupazione e nel precariato, sarebbe ingenuo pensare che le apparenze esteriori di coloro che predicano la parola del Vangelo non condizionino la ricezione dell'insegnamento.

Servizio Civile Universale

Sulle loro notti alcoliche

Ora che la cultura si è frantumata e l'autorità non tiene più insieme la società, non c'è da stupirsi se questa generazione cerca il Divino nel di-vino. Un di-vino, però, che finisce per riempire i propri bisogni e non per mettere in moto i propri desideri.

Quelle parole preziose perdute tra le righe dei temi di maturità

Come sarebbe bello se i migliori temi fossero pubblicati, potessero essere letti da tanti. Dovrebbe esistere un sistema che permetta, finiti gli esami, la pubblicazione e la lettura sul web...

La religione è un ostacolo per il dialogo?

Quando si parla di dialogo tra culture, si tende spesso a evitare l'argomento religioso: non si parla della propria religione, per “rispetto”, non si parla di quella altrui, per “quieto vivere”...

L'arte cura

È un progetto pilota della durata di un anno lanciato dal museo delle belle arti di Montreal insieme all'associazione dei medici francofoni del Canada...

Un nuovo Umanesimo? Alcuni spunti dalla lettura di H.U.von Balthasar

Cristo e la sua croce rimane una parola teologica cruciale anche nei confronti della cultura del nostro tempo

3 dicembre: giornata internazionale delle persone con disabilità

“Nessuno venga lasciato indietro”. questo il principio di base di questa giornata, sottolineato anche dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile...

Se “Zar” Putin viene da Francesco

La visita al vescovo di Roma è stata fortemente voluta dal Presidente russo. I diplomatici del Cremlino sono stati attivati alcune settimane fa con la mission di premettere una tappa romana alla trasferta che Putin compirà a Trieste in occasione del vertice inter-governativo tra Italia e Russia.

Sviluppo, senza morale non si cresce

Oggi l'uomo è, da un lato, un gigante tecnologico e, dall'altro, è come un bambino etico. È indiscutibile il potere che l'umano detiene. Tuttavia, questo potere si realizza in un difficile contesto, dove c'è confusione sulle finalità.

L'arte è un ponte verso il cielo

Un modo per avvicinarsi a Dio e ringraziarlo per tutto ciò che ci ha donato, attraverso la bellezza di qualunque forma d'arte, purché autentica...

CONTRAVIRUS - Diario della resistenza

Come donboscoland in questi giorni, abbiamo tentato di fare da eco alle vostre proposte; ora ci piacerebbe raccogliere in modo ordinato ciò che si sta facendo, perché diventi materiale utile per tante persone e famiglie.

Il Papa agli studenti: chi ha il cuore razzista si converta

In aula Paolo VI con gli allievi e docenti dell'Istituto San Carlo di Milano: «Il cuore è aperto per accogliere tutti. Se io ho il cuore razzista devo capire il perché e convertirmi» ...

Natale, la festa dell'amicizia invece di Gesù Bambino?

“Nella scuola di mio figlio si è deciso di non preparare il presepe e l'albero per tutelare la pluralità di religioni presenti nelle classi”.

Scelte politiche, silenzi culturali. Indignarsi fino in fondo

Perché se ha senso indignarsi, se vale la pena di ma¬≠nifestare per la mancanza di fondi, avrebbe senso indignarsi ‚Äì e manifestarsi ‚Äì anche per la mancan¬≠za di chance di vita, no? O siamo, invece, in presen¬≠za di un moto, comprensibile, del sentimento, che però privo di legame con la ragione diviene insop¬≠portabile sentimentalismo?

La nostra cultura non ci sarebbe senza Cristianesimo

La proposta di introdurre nelle scuola la storia delle religioni non è sbagliata in sé ma l'intento è laicista ed anticlericale...