CERCA

La Bibbia nella comunità giovanile

L'educatore credente non può non pensare che la Parola di Dio biblica non è destinata in primo luogo agli studiosi, agli intellettuali, ma al popolo di Dio, ai «poveri», di cui i nostri giovani hanno delle singolari somiglianze (creature dipendenti, strumentalizzate, avide di luce e di gioia). C'è un nesso tra il del Libro Sacro e la maturazione della fede.

Sant'Egidio: 46 anni alle "periferie"

A San Giovanni in Laterano, il Sostituto della Segreteria di Stato, monsignor Becciu, celebra la messa per l'anniversario della Comunità.

Ecco perché abbiamo scelto per te il Battesimo

La lettera con cui una mamma e un papà spiegano a loro figlio il motivo per cui hanno scelto di battezzarlo da bambino...

Pastorale giovanile: convegno nazionale

Settecento iscritti, oltre 150 diocesi presenti con il proprio incaricato di pastorale giovanile...

Prendersi cura dei sacerdoti

Matteo Truffelli, presidente nazionale dell'Azione cattolica italiana, parla di come i laici debbano sostenere i loro preti...

FaceGod 2. Ragazzi "quotati" da Dio

Il nuovo libro-sussidio per preadolescenti della Elledici. I preadolescenti rischiano di essere considerati degli “invisibili” dell'emergenza educativa: per molti sono troppo piccoli per capire certe cose e incapaci di fare scelte autonome. Gli adulti dicono spesso loro che “capiranno quando saranno più grandi” e che “per ora si fa così e basta”.

Sinodo 2018: è il momento di ascoltare i giovani

Chiedono una Chiesa che sia comunità, casa, famiglia. Chiedono anche la coerenza delle loro guide, vogliono ascolto e responsabilità...

La nuova chiesa di Facebook

Zuckerberg pensa che Facebook possa aiutare, usando il suo potere di rete, a organizzare le persone e creare quel senso di comunità nato sinora dall'appartenenza alla chiese e alle religioni...

Lettera del Rettor Maggiore sul Sinodo

Il Santo Padre ha deciso che la Chiesa si interroghi su come accompagnare i giovani a riconoscere e accogliere la chiamata all'amore e alla vita in pienezza...

Il mio incontro con La Viarte, comunità educativa per minori multiproblematici

Volevo infatti capire dove dovessi giocarmi la mia vita, almeno a livello lavorativo…pretesa ambiziosa per un ragazzo di vent’anni, ma, come canta Guccini, «a vent’anni si è stupidi davvero»

Approvata la riforma sul copyright. Cosa cambia?

La nuova normativa prevede all'articolo 11 accordi tra editori e giganti del Web (non degli utenti) per un congruo pagamento di licenze per la pubblicazione di testi protetti dal copyright...

Custode notturno

Custodire. Che cosa significa esattamente questo verbo, tornato un po' d'attualità grazie ai primi interventi di Papa Francesco?

Piccola storia edificante di mezza estate

È bello vivere in un universo non casuale, dove persino i rovesci inaspettati rispondono a un disegno provvidenziale...

Alla sorgente della Gioia!

Alla sorgente della Gioia è il titolo della lectio che don Fabio Attard, Consigliere Mondiale per la Pastorale Giovanile, ha tenuto al Confronto MGS Italia a Torino.

Salesiani e minori stranieri non accompagnati

In tutto il mondo sono molte le opere salesiane attive con i minori migranti e rifugiati. Per la Famiglia Salesiana non contano genere, credo, educazione, origini, passaporti...

Boston 2013: il prezzo dell'invidia

Volevano colpire la vita, ecco perchè hanno scelto la linea del traguardo di una maratona: non c'è disciplina sportiva che al pari suo riesca a racchiudere nell'eleganza di un gesto l'alfabeto stesso della vita.

Comunità dei giovani di Albarè da Giovani per i Giovani

2 Luglio 1972Una Domenica afosa a Verona in Regaste S.Zeno, 23.Un gruppo di ragazzi con alcuni adulti dell' Operazione Mato Grasso avevano lavorato sodo per raccogliere stracci, ferro vecchio, carta per realizzare una casa per bambini figli di lebbrosi che, sani, dovevano vivere con i genitori ammalati.

Dalla Siria l'ospite della Festa dei Giovani: don Munir El Ra'i

Intervista a don Munir, Ispettore Salesiano del Medio Oriente in Medio Oriente che sarà ospite alla Festa dei Giovani di Jesolo il 9 marzo 2014. « Nulla è rimasto di quanto c'era prima...».

Jean Vanie, La comunità trampolino verso l'umanità

Siamo fatti gli uni per gli altri, fatti della medesima terra, membri di uno stesso corpo. L'espressione “mio popolo” non significa che io sono in uno stato di superiorità nei loro confronti, che io devo dare e gli altri ricevere. Significa che loro appartengono a me come io appartengo a loro.

Messaggio del Santo Padre per la Quaresima 2015

Per questo, cari fratelli e sorelle, desidero pregare con voi Cristo in questa Quaresima: “Rendi il nostro cuore simile al tuo”...

Nek: "prima ero un cristiano tiepido"

Tornato alla ribalta dopo Sanremo, racconta la sua esperienza di rinascita grazie alla fede in Gesù...

Tu come hai passato Capodanno?

Mi chiamo Rebecca, sono di Verona, ho diciott'anni e ho passato il capodanno più bello di sempre...

Don Alberto Maschio: un oratorio al passo con i tempi

Oratorio Salesiano di Schio (VI), parla don Alberto: «L’ oratorio deve rispondere a un bisogno di educazione, quindi deve avere una proposta chiara, cristiana. Chi sceglie noi, è perché percepisce nelle nostre attività uno spirito educativo, accogliente. Questo significa una presenza costante...»

"Lo grideranno le pietre": Comunità Papa Giovanni XXIII

Intervista al responsabile generale Giovanni Paolo Ramonda...

Tim Cook ai laureati: "Servire l'umanità"

Il discorso del numero uno di Apple spinge i giovani laureati del MIT a riflettere su "Qual è il mio scopo?"...

Discorso del Papa in visita alla comunità di Varginha

"Non è, non è la cultura dell'egoismo, dell'individualismo, che spesso regola la nostra società, quella che costruisce e porta ad un mondo più abitabile; non è questa, ma la cultura della solidarietà!".

Appassionarci al rischio del viaggio

A volte la complessità delle realtà, le differenze territoriali, le diverse contingenze sociali ci fanno accontentare di singole risposte a singole domande, singoli percorsi per singole esperienze giovanili...

Chi ama educa 2016 - intervento prof. Andrea Pozzobon

Relazione del prof. Andrea Pozzobon sul tema dell'avvio di processi per creare legami e comunità

Viaggio nelle parrocchie dopo il Sinodo

«Francesco ci porta fuori dalle catacombe. Consolidata una prassi già diffusa...»

24 settembre: domenica della Parola

Seguendo l’invito di papa Francesco, la Famiglia Paolina e la comunità Sant'Egidio lanciano una giornata dedicata alle Scritture...

I "cammini", una strada che interroga

La rete dei 6500 km di sentieri di lunga percorrenza che copre l'Italia attrae e affascina, per aprirsi all'altro condividendo la fatica e la contemplazione...

Repubblica Centrafricana: Pasqua con 15 mila sfollati

Secondo le Nazioni Unite un centrafricano su quattro è sfollato. Il conflitto, iniziato un anno e mezzo fa, ha causato la morte di migliaia di persone e il Paese non ha ancora ritrovato la via della pace.

La parte migliore di noi. Quel desiderio di ridarci valori

Valori è una parola tra le più belle del nostro vocabolario. Ci dice, da sola, che i valori morali, il valore economico, ciò che per noi vale, che ha valore e dà valore ai beni e alla vita, sono tutte facce dello stesso prisma civile e culturale di un popolo...

"Lo grideranno le pietre": Casa Don Bosco di Udine (Bearzi)

Loris Bolzon, incaricato di questa casa, ci racconta la sua esperienza...

Corridoi umanitari per 2.000 profughi

Un'iniziativa storica, la prima in Europa, dell'Associazione Papa Giovanni XXIII della comunità di Sant'Egidio...

1 weekend missionario ad Albaré

Queste due giornate molto particolari ci hanno lasciato innanzitutto dei bei ricordi, molte nuove amicizie e tante emozioni...

Correzione fraterna: facciamoci qualche domanda...

Quanto è importante la correzione fraterna in una parrocchia? Tollerare sempre e comunque in nome dell'amore per non perdere nessuno o sempre in nome dell'amore indirizzare chi sbaglia sulla retta via col rischio di perdere un fratello?

I ragazzi della comunità Harambée su TV2000: «A 18 anni non ci hanno lasciati soli e ci aiutano a trovare lavoro».

Apprendere un mestiere, accedere ad un tirocinio per trovare un'occupazione, imparare a vivere da soli provvedendo ai propri bisogni o anche saper costruire delle relazioni durature nel tempo...

Sandra, una fidanzata presto beata

Sandra Sabattini è una giovane riminese morta a soli 23 anni. Ha trascorso la sua breve vita al fianco dei più poveri nella Comunità Papa Giovanni XXIII. Era una studentessa, fidanzata, amica e ora è in odore di santità...

Il sacerdote è la vera grazia di una comunità

Il prete non è scindibile da Cristo. È in Lui, per Lui, con Lui. Ogni sacerdote è una grazia del cielo...

Lettera a chi vorrebbe seguire Cristo

Nel Vangelo, ascoltiamo la chiamata di Gesù: «Seguimi!» È possibile rispondergli con un impegno per tutta la vita?

Le Beatitudini della Famiglia Salesiana

Continuiamo a credere che se un albero che cade fa più rumore della foresta che cresce in silenzio, vogliamo essere una foresta che cresce in silenzio, ma che riparerà tanti sotto la sua ombra...

Il miracolo del paesino che ospita la grande arte: Illegio

Capolavori da tutto il mondo arrivano in questo angolo sperduto del Friuli, grazie alla visione di una comunità. Andiamo alla scoperta, tra le montagne della Carnia, di un incredibile scrigno d’arte...

Jean Vanier, Una comunità a servizio degli uomini

Gesù ha iniziato la sua missione chiamando a sé degli uomini e delle donne ai quali ha detto: “Lascia tutto, vieni e seguimi”. Li ha scelti, li ha amati e li ha inviati a diventare suoi amici. È così che tutto è cominciato: con una relazione personale con Gesù, una comunione con lui.

Together for a new year

Capodanno a Gorizia, presso la comunità minori non accompagnati ‚Äì aperte le iscrizioni! Per giovani delle realtà FMA e SDB del Triveneto

CEI: Vademecum per accoglienza profughi

La Conferenza Episcopale italiana rende fattivo con il documento l'appello del Papa ad ospitare i migranti...

"Lo grideranno le pietre": vestire gli ignudi 1/2

Intervista a don Davide Schiavon, Direttore della Caritas Tarvisina...

Il Papa sull'accompagnamento spirituale

Parlando di fedeltà e di abbandoni, dobbiamo dare molta importanza all'accompagnamento. E questo vorrei sottolinearlo. È necessario che la vita consacrata investa nel preparare accompagnatori qualificati per questo ministero...

La scuola non balli da sola

Contrastare la dispersione scolastica è una priorità per tutta la società; questa sfida si può vincere solo se tutti gli attori sono uniti, in quella “comunità educante” di cui sempre più spesso si parla...

Flessibili, come Mr Fantastic

Qual è la caratteristica più bella dei giovani? La freschezza, cioè la possibilità di cambiare idea, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo. Flessibilità a gogò, insomma, un po' come Mr Fantastic dei Fantastici 4.

Weekend missionario 27/28 ottobre

Ad Albaré di Costermano c'è la comunità DAB, una struttura residenziale che può ospitare fino a 8 minori, maschi, di età compresa prevalentemente dagli 11 ai 18 anni...

Fame e sprechi: ci risiamo...

Combattere lo spreco non è solo un'operazione di risparmio per le proprie tasche e per l'ambiente, perciò, ma «consente di stabilire relazioni tra le persone».

Armonizzare lavoro e famiglia

Il Papa: «Troppe volte una donna viene licenziata perché è in attesa di un figlio»

Irlanda, studenti e anziani vivono insieme contro crisi e solitudine

Il progetto nasce da un gruppo di studenti di Dublino che hanno creato un'organizzazione per venire incontro alle esigenze degli anziani, sempre più soli, e degli studenti che non riescono a pagare l'affitto.

Quella ragazza «alternativa» a Messa

Qualcuno avrà pensato di certo: «Si può dare Gesù ad una come lei?»...

Prostituzione in Veneto: contrastiamo la domanda

Dichiara Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII , in merito al progetto di legge di iniziativa statale che mira a regolamentare la prostituzione...

Weekend missionario a Mogliano

"La gioia della missione". Questo era il titolo del primo weekend missionario organizzato dall'Animazione Missionaria del Triveneto il 28-29 ottobre 2017 a Mogliano Veneto. Possiamo dire che questo titolo non è stato solo uno slogan, una frase, ma la realtà che hanno sperimentato i quasi 40 ragazzi dai 14 ai 28 anni che vi hanno preso parte.

La fede? Una gran messa in discussione!

Una Chiesa come luogo di scambio e di relazione, dove ognuno mette ciò che può in termini di tempo, competenze, conoscenze, dove nessuno si senta escluso dal partecipare, seppur con piccole forze...

Sono mamma affidataria

Salvata in mare due anni fa, Zeanab ha partorito la sua bambina e oggi aiuta altri minori in una comunità che si ispira a don Bosco

Vince chi molla - cena - indirizzi comunità religiose

Elenco delle comunità religiose per invitarsi a cena da loro il 31 marzo 2017