CERCA

La libertà di non nascondere le proprie imperfezioni

Vogliamo dire ciò che pensiamo e ci costa farlo, dubitiamo, siamo male interpretati. A volte non siamo capaci di dire ciò che sentiamo e teniamo tutto dentro. Il cuore si riempie di emozioni negative e finiamo per scoppiare per qualsiasi motivo.

Con la Quaresima si torna ai gesti della tradizione ascetica

La necessità della mortificazione del corpo appare chiaramente se si considera la fragilità della nostra natura, nella quale, dopo il peccato di Adamo, la carne e lo spirito hanno desideri contrari tra loro. Si tratta di una mortificazione che non intende negare nulla di quanto Dio ha creato, ma piuttosto...

19 marzo, quel vuoto di paternità

E quello psichiatra raccontava come tanti, fra i suoi pazienti-detenuti, cerchino nel medico proprio una figura paterna. O addirittura lo dicano esplicitamente. Come quel giovane straniero aggressivo e intrattabile, che dopo poche parole di colloquio gli dichiarò, in un italiano malfermo: «Tu, mio papo». E, da quel momento, si tranquillizzò.

Padre Angelico Pistarino, Domenicano

Si chiama Andrea Pistarino ed è stato avviato alla pittura nella sua città natale. Dalla sua vita vi è un grande "Assente": Dio. Lo ha dimenticato, fin dagli anni dell'adolescenza, ma Lui, il Dimenticato, è in attesa. Nei paesaggi che escono dalla sua tavolozza, si alternano luci e ombre, ma nella sua anima sembra esserci solo l'ombra, l'oscurità.

Padre Dall'Oglio: dal 2013 nessuna notizia

La sua assenza è molto dolorosa, ha dato tutta la sua vita al servizio del dialogo e della pace...

La lezione di Padre Modesto

«Ora che posso solo sognare ad occhi aperti e col cuore che batte capisco che la vita non è con i piedi per terra che ti obbligano a pensare solo a quello che vedi perché in questo modo ti perdi il bello della vita con la “V” maiuscola...»

Sabato la Beatificazione di don Pino Puglisi, umile eroe delle periferie del mondo.

√â stato un prete che ha incarnato il Vangelo contro quelle che Von Balthasar chiamava le “forze anticristiche del male”, che possono essere mafia o qualunque altro forma che il male incarna nella storia del mondo.

Claudia Koll: «Ecco il mio musical per padre Kolbe»

Al centro c'è l'idea del dono. Quello che padre Massimiliano Kolbe fece della propria vita a Dio e agli uomini

Compito per casa

Per vivere ovunque la vita cristiana è necessario l'esercizio quotidiano di tutte le virtù...

Una domanda che fa vivere (Omelia)

«Come Pietro, modello del credente, anch'io sono chiamato a diventare roccia e chiave: roccia che dà appoggio, sicurezza, stabilità al fratello che mi è affidato». L'omelia della Domenica.

Il volontario aborto che dà la vita

Un uomo adulto certamente non può tornare nel grembo di sua madre, ma il suo io può e deve tornare allo spirito d'infanzia, alla semplicità dei piccoli, all'umiltà del cuore. In altre parole l'uomo deve distruggere l'orgoglio del suo io, affinchè lo Spirito Santo lo ricolmi della vita divina e dei suoi doni.

Voglia di fare

L'esaurimento non si è fatto attendere. Ho perso ogni energia...con tutto il bene ancora da fare....

Come parlare ai figli di Paradiso?

L’eternità intesa come l’incontro definitivo con Gesù ci offre una ragione per vivere il presente. La vita di ogni giorno è l’occasione per preparare la mia eternità...

"Notti in bianco, baci a colazione"

Una lettura che vi consigliamo è il primo libro di Matteo Bussola, che dimostra che anche nel quotidiano si può volare...

Ogni bambino ha diritto a un padre e una madre

Comunicato dell'Arcivescovo di Bologna contro le gravi affermazioni del sindaco su adozioni e matrimoni gay (VIDEO di Jason Evert: Cosa pensa la Chiesa riguardo agli omosessuali).

Chiamati ad essere don Bosco! (Omelia)

Ecco l'omelia Rettor Maggiore in occasione della festa di San Giovanni Bosco...

Il prete ucciso dalla mafia

Il prete ucciso dalla mafia. Martire, ucciso dalla mafia in odio alla sua fede, ritenuta pericolosa. Don Puglisi ha speso tutta la vita per educare alla legalità e ai diritti, contro la cultura mafiosa e la povertà. Dal suo esempio, un incoraggiamento a non arrendersi mai al male.

Omelia del Rettor Maggiore al Colle don Bosco

Omelia nel terzo anno di preparazione al bicentenario della nascita di Don Bosco.

Il silenzio eloquente del Padre

Quando incolpiamo Dio di mutismo, quando attribuiamo a lui il vuoto del nostro cuore è perché in realtà siamo noi incapaci di ascoltarlo, perché cerchiamo da lui una parola che sia a nostra immagine e somiglianza.

L'Oratorio: vera opportunità.

...mi sono trovato nella situazione di dover rispondere ad un domanda che a qualche lettore potrebbe apparire assurda, ma che in realtà non lo è se si considera la quasi totale assenza di questa tradizione: “Che cos'è l'Oratorio?”.

8. Il padre accoglie a casa.

La straordinaria storia del santo dei giovani

Il 31 gennaio 1988 Giovanni Paolo II lo dichiarò «padre e maestro della gioventù»...

Quando sarò innalzato da terra, attirerò tutti a me (Omelia)

Gesù avverte questa angoscia, ma aderisce pienamente alla volontà del Padre e va incontro alla morte con il desiderio di donarci la vita...

Tavolozze del Pittore

Ma chi è l'innamorato delicato quanto i suoi fiori, che non sa più cosa inventarsi per attirare la mia attenzione?

Al padre di famiglia, al solo “avventuriero” al mondo: auguri!

19 marzo, si ricorda San Giuseppe ed è la Festa del Papà...

La dittatura unisex

Nell'era dell'egualitarismo coatto, ogni oppositore alle nozze omosessuali è naturaliter un omofobo, e chi cede il posto a sedere a una donna incinta è un sessista...

Love is Love

Restare in questo Amore che ha la stessa intensità dell'Amore del Padre per il Figlio, che è l'Amore che dà la vita per gli amici...

Papà, smettila! Lascia che mi diverta. Punto.

Come un incubo della peggior specie. Perchè quando lo sport perde la sua aurea di divertimento, ciò che per natura contribuirebbe ad essere una sana forma di educazione diviene in un battibaleno un'angoscia insostenibile.

Contro la fame cambia la vita

La radice del sottosviluppo è storico-culturale-religiosa, prima che economica e tecnica...

Giovanni Battista: testimone e profeta

Il carcere sarà per Giovanni il luogo della purificazione. Lo Spirito non è più percepito sensibilmente, ma è presente ugualmente e con maggiore forza. Ora lo stesso Spirito lo sta purificando, lo sta preparando al supremo dono di sé, avendo nel cuore le parole di Gesù.

Cambiare rotta, abbracciare la vita

Certi esempi di non-cultura del non-impegno sono veramente rischiosi per i giovani...

Materia e spirito

Oggi va di moda un'antropologia fatta passare per “biblica”, di origine protestante, la quale considera la distinzione anima-corpo come falsa e inficiata dal “dualismo greco” o “cartesiano”. Col pretesto che la visione biblica comporta l'unità dell'individuo umano, è sorto un monismo che confonde anima e corpo...

15 minuti

Un quarto d'ora al giorno per coltivare le relazioni davvero importanti, tra cui quella con Mamma e Papà...

L'amore di un Padre verso il figlio disabile

L'incredibile maratona fatta dal padre con il figlio affetto da paralisi cerebrale. Il video commuovente della loro impresa.

Sentinelle in Piedi aggredite a Bergamo

La legge sull'omofobia non è ancora stata approvata e già abbiamo potuto assistere a numerosi i casi di aggressione verbale e mediatica nei confronti di chi chiede la libertà di poter affermare, senza discriminare nessuno, che la famiglia è quella composta da un uomo e una donna.

Papa Francesco: i passi di un padre

Quando Gesù chiede a Pietro: «Mi ami?», «quel “sì” non era l'esito di una forza di volontà, non era l'esito di una “decisione” del giovane uomo Simone: era l'emergere, il venire a galla di tutto un filo di tenerezza e di adesione che si spiegava per la stima che aveva di lui...

Si può ancora essere padri (e figli) nell'era di Antigone?

Chi non ha amato il coraggio di Antigone? Era la pretesa di esistere a prescindere da qualsiasi legame col padre. Il rifiuto della dipendenza originaria...

Il modo originale in cui Dio ci attira

Vuole che cammini al suo fianco e parli di quell'amore che non comprendo...

«Love is love»

E' questo che mi ha colpito del libro Nella carne, col sangue: l'esperienza della vita e della morte, della gioia e del dolore; e poi innamoramento e amore, figliolanza e paternità, incredulità e fede...

Valentino o la vocazione impedita - Capo V. La vocazione

[...] desiderava trattare della sua vocazione [...] tuttavia temeva di esserne impedito dalla sua cattiva condotta passata.

San Francesco di Sales: padre, maestro e amico

Il nuovo libro "San Francesco di Sales: padre, maestro e amico. La spiritualità salesiana nelle lettere - Prima parte: dal 1593 al 1610" di don Gianni Ghiglione è destinato innanzitutto a quanti si ispirano a san Francesco di Sales come padre, modello, patrono.

La redenzione mistero di amore del padre e del figlio - VII parte

Efesini 1,7-10Dopo aver fissato lo sguardo sulla persona del Padre e sul suo amore per noi nell' «Amato» l'Apostolo tratta direttamente dell'effetto di questo amore: l'opera di Cristo, la redenzione attraverso l'effusione del suo sangue sul Calvario, che opera la remissione dei peccati e realizza nella pienezza dei tempi il grande disegno del Padre.

Il tuo salotto erano la strada e la scuola

Averti conosciuto mi mette la santità a portata di mano e memoria. Eri lì nei corridoi della mia scuola e facevi lezione, e bene. Eri un santo, e nessuno lo sapeva, perché eri troppo ordinario. Credo neanche tu lo sapessi...

Non rinunciare alla tua verità per adattarti

Non c'è niente di peggio che una società che cerca di far sì che tutti siano uguali, o che tutti siano controllati

Un decalogo per il papà

Il primo dovere di un padre verso i suoi figli è amare la madre. La famiglia è un sistema che si regge sull'amore. Non quello presupposto, ma quello reale, effettivo...

Dai valore alle piccole cose!

Ciò che rende davvero felici è molto poco. Ma a volte ce ne dimentichiamo...

Voglio scrivere a voi

Voglio scrivere a voi, a voi genitori che state preparando la strada del mio futuro. Sì, voglio parlare proprio a voi, mamma e papà, che grazie al vostro amore sincero e per sempre mi avete donato la vita.

Se non stiamo davanti a Gesù come possiamo stare davanti ai malati?

Pregare davanti al Santissimo cambia lo sguardo verso il malato, verso noi stessi e il nostro lavoro. Guardare l'ammalato con gli occhi di Cristo è guardare Cristo crocefisso...

Giovanni Bosco: profondamente uomo

«Tutto è umano in don Bosco - ha detto Daniel Rops - e nello stesso tempo tutto sprigiona misteriosamente una luce soprannaturale»...

Semplicissima felicità

Forse più che felicità dagli oggetti noi vogliamo attenzione e fedeltà dalle persone. Quella attenzione e fedeltà che fa felici i bambini che aspettano i loro padri per giocare, presenti nel presente.

Si prega per Padre Tom

L'esortazione ai fedeli ed a “tutti gli uomini e le donne di buona volontà” affinché preghino “per la sicurezza e la liberazione di padre Tom”...

Il senso della preghiera

La salvezza è possibile, ci dice il vero Vangelo, ma solo a patto che l'uomo peccatore si riconosca bisognoso di questa salvezza, si converta e non creda di esserne già in possesso, ma al contrario si adoperi per ottenerla con la preghiera e l'esercizio delle buone opere...

Osiamo dire: “Padre Nostro”

“Quando pregate, dite: “Padre!”. Cominciate con il dargli del tu e ad attribuirgli questo nome. Pregare non consiste neanche nel goffo tentativo di piegare Dio alle nostre voglie malsane e di convincerlo ad essere buono, poiché Dio non è un “padre-padrone”, ma è padre-padre, ostinatamente e irriducibilmente padre.

Si ritirò in un luogo deserto, e là pregava (Omelia)

L'amore a Dio e l'amore al prossimo. Chiediamo anche noi questo bene, il solo che potrà trasformare la nostra vita...

Le malattie dell'educazione

L'acqua può essere inquinata, l'aria può essere inquinata, il cibo può essere inquinato: tutto può essere inquinato! Anche l'educazione...

Preghiera allo Spirito Santo che Giovanni Paolo II imparò dal papà

Ecco dunque questa piccola preghiera da recitare e, perché no?, da insegnare ai bambini perché prendano l'abitudine anch'essi, come il piccolo Karol, di pregare lo Spirito Santo...

Do You Want to Fly With Me?

La recente quanto tragica scomparsa di Kobe Bryant, 5 volte campione NBA con i Los Angeles Lakers, assieme alla figlia Gianna, alla famiglia Altobelli, a Sarah e Payton Chester, a Christina Mauser e al pilota Ara Zobayan sancisce, nel mondo dello sport e non solo, un recupero collettivo dei valori di compartecipazione al dolore e di vicinanza emotiva. Tentiamo di analizzare insieme le possibili ragioni che hanno spinto tutto il mondo, compreso quello social, a una tale manifestazione di affetto a qualche giorno dall’accaduto...

“Beati…” – Meditazioni sulla solennità di Tutti i Santi

“Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli”

Cosa fare quando credi e dubiti allo stesso tempo

La nostra fede non è forte come vorremmo e nel profondo abbiamo i nostri dubbi...

Con la scuola sui passi dei testimoni della legalità e della giustizia

Ci sono storie di vita che non vanno dimenticate e il cui racconto rinnovato serve per non perdere di vista il vero senso della realtà e dei problemi. Ci sono vite che devono essere conosciute da vicino, nei loro luoghi, dove sono diventate grandi testimonianze.

I 10 comandamenti visti da Giacomo Poretti: Onora il genitore 1 e il genitore 2

Rubrica di Giacomo Poretti (del trio Aldo, Giovanni e Giacomo) sui dieci comandamenti.4. Onora il genitore 1 e il genitore 2

La Messa non è finita

Questi sono i nostri preti: gente che vive tutta la vita come servizio...

C'è qualche differenza tra anima e spirito?

C'è differenza tra anima e spirito e va colta non nella natura, perché entrambi sono realtà spirituali e quindi in questo convengono, ma nella capacità di aprire l'uomo alla dimensione che va oltre la materia: lo spirito è un di più, è la capacità di arrivare a Dio e di comunicare con Lui. Ogni uomo ha un'anima spirituale, ma solo chi favorisce lo spirito ascolta la voce di Dio

Dio è guarigione contro ogni nostro male (Omelia)

«Lo voglio: guarisci!». Ripetiamocelo, con emozione, con pace, con forza: eternamente Dio altro non vuole che figli guariti...

PADRE ABRAMO

Sei tu l'Abramo giusto?

Il significato del parto verginale

La verginità di Maria nell'Incarnazione di Cristo ‚Äì afferma il grande Dottore della Chiesa ‚Äì fu necessaria per esprimere l'assoluta soprannaturalità e divinità del Redentore e per nascondere al demonio la venuta della salvezza del genere umano.

Quattro suggerimenti per mettersi alla ricerca di Dio

"Siamo nel mondo delle parole, bisogna ridurle..."

Gruppo Floriò da Giovani per i Giovani

Floriò non è un nome qualsiasi, in portoghese significa fiorito, sbocciato. L'abbiamo scelto perché, dopo un viaggio in Brasile di due di noi, nei nostri cuori è sbocciato un qualcosa che dentro probabilmente c'era già, ma che grazie a questa esperienza è fiorito. Abbiam sentito di non poter dimenticare tanti volti, tanta miseria, ma anche tanta forza e attaccamento alla vita, e di formare un gruppo che “a distanza” fosse vicino a loro.

Come non sprecare l'estate

Se vi dicessero di prepararvi per l'estate, cosa fareste?

Massimo Recalcati, «Il complesso di Telemaco»

Siamo stati tutti Telemaco. Abbiamo tutti almeno una volta guardato il mare aspettando che qualcosa da lì ritornasse. E qualcosa torna sempre dal mare...

Messaggio del Rettor Maggiore ai Giovani di tutte le presenze Salesiane del Mondo

Il mio saluto è oggi, anzitutto, per voi.

Beneficati e benefattori

Se facciamo della nostra vita un continuo atto d'amore, in Paradiso vedremo venire incontro folle che ci ringrazieranno...

Giovanni Bosco: profondamente santo

La sua esistenza si spiega solo con Dio; solo alla luce della sua santità che è insieme nascosta e manifesta...

7. Rembrandt e il padre.

Custode notturno

Custodire. Che cosa significa esattamente questo verbo, tornato un po' d'attualità grazie ai primi interventi di Papa Francesco?

Solennità della SS. Trinità

Ogni volta che fai il segno della Croce pronunci tutti e tre i Soggetti di questa famiglia, di questa vertiginosa comunione. Non possiamo che balbettare qualcosa, tanto la realtà offerta alla nostra contemplazione supera le nostre povere capacità umane.

Fa di più chi corre o chi sta fermo?

Quando per motivi che tu non conosci, ti dovrai fermare, stai ugualmente contento...

Missione: «Mettiamo in conto anche la Croce»

Il saveriano padre Claudio Marano vive la sua missione nella capitale del Burundi. Lui è il cuore del «Centre Jeunes Kamenge», qualcosa di più di un grande oratorio, con ragazzi e ragazze di ogni etnia e religione.

Hic Verbum caro factum est

Un Cuore, che si immerge volentieri nel mistero di Dio, sa poi essere capace di deliberare in fretta e saggiamente, di prendere decisioni giuste, per realizzare quel fine buono che il Signore affida a ciascuno. Tutto questo avviene in quella povera dimora di Nazaret...

4. Al Padre

Sulle orme di Cristo Teresa Benedetta è arrivata al Padre. Nelle sue opere tratta poco della persona del Padre. La parola “Padre”, cioè, non si incontra con frequenza. Più usata è la parola “Dio” o “Signore”, in riferimento al Padre.

Il comandamento è farsi vicini, farsi prossimi

Prendendo spunto da un film che vi consigliamo di vedere (tratto da un libro che va letto)...

Può la bellezza più della morte

Si inizia sempre da qualche parte o dall'inizio o dalla fine. O da una sconfitta o da una vittoria...

La vergogna del peccato è una grazia

Al termine dell'Angelus, papa Francesco invita i fedeli a non aver paura di accostarsi alla confessione...

Rimanere vicino a chi soffre

Padre Alejandro León e don Munir El Rai raccontano la situazione siriana...

Cristiani nel mirino

Il portavoce dei cattolici in Egitto: "Perseguitati, però non è uno scontro religioso. Loro vogliono creare un Califfato". Negli ultimi giorni la lista degli attacchi a chiese, negozi, istituzioni cristiane è impressionante, ma pochi ne parlano.

Solennità Immacolata Concezione

Oggi festeggiamo Colei che, per una grazia singolare, non è stata raggiunta dalla colpa originale; Colei che, corrispondendo in tutto alla Volontà di Dio, ha annullato la disobbedienza dell'antica Eva. La prima lettura di oggi narra del primo peccato, il cosiddetto peccato originale.

I bambini hanno bisogno di un padre e di una madre, anche se l'ideologia vuole convincerci del contrario

Nella politica prevale l'ideologia sul buon senso e sull'evidenza della realtà. Vorrei allora proporre una riflessione sull'importanza della presenza di un padre e di una madre per la crescita di una persona.

Messaggio del Santo Padre Francesco per la 105ma Giornata Mondiale del migrante e del migrante e rifugiato

Riproponiamo il messaggio di Papa Francesco per la giornata del 29 Settembre

Intervista a Padre Lombardi. "Fondamentale è essere al servizio"

Dopo un decennio lascia la direzione della Sala Stampa Vaticana...

Don Bosco: patrimonio dell'umanità.

Dal 16 agosto hanno avuto inizio le celebrazioni del bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco, che si concluderanno nell'agosto del 2015 con una grande assemblea mondiale del Movimento Giovanile Salesiano.

I nostri missionari - Padre Luigi Bolla

Sono le 4 del pomeriggio di un caldo giorno d'estate del 1944; entrando nella chiesa dell'oratorio salesiano di Schio, Luigi Bolla sente la voce del Signore che gli dice: “Camminerai molto nella selva e porterai la mia parola ai popoli della foresta”.

Santa imperfezione

Lo scontrarsi con la propria natura scrausa ti ricentra...

Le cose viste con Letizia. Storia di una ragazza affetta da sindrome di Down (e delle sue splendide fotografie)

Ha 22 anni, lavora in un asilo nido e scatta foto perché «i posti sono bellissimi». La sua prima mostra sosterrà la Fondazione dedicata a Jér√¥me Lejeune, scopritore della sindrome di Down. «Un medico che curava le persone come me».

7 consigli per imparare a perdonare

Senti di non avere la capacità di perdonare, ma puoi impararla e anche potenziarla...

Cosa cerco? Chi mi apre il cammino?

In questo Avvento cammino cercando Dio, cercando la mia verità, desidero di più.

Conoscersi per amarsi di più

Il corso INER sulla Regolazione Naturale della Fertilità ci ha dato il materiale scientifico per poterci liberare dalla estraneità di coppia...

Il pericolo dell'«ateismo soft»

Una società dominata da un ateismo “soft” come quello di Kitcher può tollerare le persone religiose per un certo periodo, ma a un certo punto le emarginerà o addirittura proporrà di ricoverarle per follia...

Qual è il centro della tua vita?

Mi viene in mente una frase che mi ha detto una persona: “Devi dare luce, non metterti in luce“...

Per fortuna ci sono le parole

Sembra che il mondo intero sia impazzito, che la situazione debba precipitare da un momento all'altro e che l'unica Legge valida sia quella mutevole del cambiamento...

Ripartire da Uno

Padre Aldo Trento spiega qual è la risposta all'eutanasia e all'aborto...

Siria, gesuita olandese a Homs: inaccettabile morire di fame

Frans van der Lugt, da decenni in Siria, unico europeo rimasto nella città assediata, lancia un videomessaggio su Youtube: «Noi amiamo la vita, vogliamo vivere».

Un anno con il Califfo e la domanda sulla vita cristiana

Di fronte a situazioni come queste, noi cristiani cosa possiamo fare? Tre cose...

Conclusione. Diventare il padre.

Morte e resurrezione di Palermo: Falcone, Borsellino, Puglisi

Le tenebre non sopportano la luce, da che mondo e mondo, ma per quanto possano tentare di ghermirla, non riescono mai ad afferrare la luce, a soffocarla. Raccontare di Falcone, Borsellino e padre Puglisi non è raccontare di morte, ma della luce di Palermo, della Sicilia e dell'Italia.

Perché è bello fare il prete?

La testimonianza di Padre Piero Gheddo: "Chiedo a Dio di non far diminuire in me la passione per il Regno di Dio che ho sperimentato fino ad oggi"...

Disse loro: Venite e vedrete (Omelia)

Il tema centrale di questa seconda domenica del Tempo Ordinario è la vocazione...

Identikit di Giuseppe, il santo dell'anti-protagonismo

Nei Vangeli si parla poco di lui e non si riportano sue parole. Ecco ciò che si sa di lui e come ne hanno parlato gli ultimi due Papi...

Unicef: Il 2019 chiude 10 anni letali per i bambini in zone di guerra

Cifre drammatiche dal bilancio del Fondo per l'infanzia delle Nazioni Unite. Nell'ultimo decennio è altissimo il prezzo pagato dai minori nelle aree di conflitto. Andrea Iacomini di Unicef Italia: "uccidere i bambini significa uccidere il futuro di un Paese"

'PADRE, SONO QUARANT'ANNI CHE L'ASPETTO'

Quello che più ha inciso sulla mia vita di sacerdote è stato il manifestarsi della presenza di Dio attraverso i sacramenti e l'aiuto che Egli da a chi ha fede e fiducia in lui. Eccone un esempio.

Né bisbetico né frivolo. Indagine sulla complessità della figura genitoriale maschile

Chi è il padre? È questa la domanda forse più ansiosamente ripetuta nella letteratura psicologica contemporanea

Quando senti di non farcela più riposa in Dio

Gesù non mi dice che risolverà i miei problemi, ma che allevierà il mio peso, la mia stanchezza, la mia angoscia. Il peso lo porta Lui

10 cose da sapere sul Giubileo della Misericordia

Dalla Porta Santa alla Misericordia, dai Missionari al logo e al motto dell'evento...

Oppure no?

Non posso esimermi dal notare come anche l'uomo sia come un neonato: nella sua natura ferita dal peccato originale è istintivamente recalcitrante ad accogliere nella sua vita la volontà del Padre...

Tenendo il padre per mano

Sono padre di sette figli. E so già che non c'è altro mezzo educativo per i figli dell'amore di una madre per il padre e del padre per la madre. Ciò è visibile nella nostra casa. Se ci sono delle difficoltà, delle crisi, dei conflitti tra me e mia moglie, i figli hanno subito delle crisi. Da dove trarre la forza per dare l'amore?

La Vergine Maria, tre volte “sposa”

È sposa dello Spirito Santo, che fa sì che concepisca il Figlio dell'eterno Padre in un'umanità presa dalla sua...

Africa

Nella vitasemplice e povera degli africanisi trovanosentimenti gesti e paroleche suscitano in noiechi di una esistenzache ci appartienee di cui abbiamo ancoranostalgia.Sentiamo checerti valorinon dovrebbero scomparire.

I ricordi Salesiani di papa Francesco

Pubblichiamo per intero il testo inedito nel quale Bergoglio, ricordando con gratitudine la spiritualità dei salesiani, rievoca con vivace lucidità l'educazione ricevuta nel loro collegio.

Perdono d'Assisi. Come funziona?

Il 2 agosto 1216, dinanzi una grande folla, S. Francesco, alla presenza dei vescovi dell'Umbria con l'animo colmo di gioia, promulgò il Grande Perdono, per ogni anno, in quella data...

Sud Sudan, padre Raimundo: “Ho paura ma rimango con la gente”

Una testimonianza dal fronte: Leer è sotto il controllo dei ribelli, ma si teme un attacco dei governativi. Non ci sono vie di fuga. I missionari però non vogliono andare via.

Una notte d'angoscia in cerca del padre...

Il bimbo, svegliatosi di soprassalto, non trovando nessuno, in casa si era spaventato ed era sceso in strada alla ricerca del papà. Di fronte a tanta confusione e incertezza degli adulti in campo educativo, mi viene quindi da concludere con le parole di Peguy, che scriveva...

Udienza Generale: Io credo in Dio: il Padre onnipotente

Dio è un Padre che non abbandona mai i suoi figli, un Padre amorevole che sorregge, aiuta, accoglie, perdona, salva, con una fedeltà che sorpassa immensamente quella degli uomini, per aprirsi a dimensioni di eternità. Non è sempre facile oggi parlare di paternità...

Di tutto, di più

Ecco la storia della salvezza racchiusa in un episodio di banalità quotidiana...

La Confessione e la Conversione

Non attendere effetti miracolistici del sacramento. Normalmente una guarigione spirituale è molto differente da una guarigione fisica. Non credere che ricevuto il sacramento con fede la lotta sia finita. La conversione non è un atto automatico.

12mila bambini in meno nel 2016

Il 2015 si era attestato come l’anno meno fecondo dall’unità d’Italia, ma siamo riusciti a segnare un altro record negativo...

Preghiera per guardare avanti

“Ti offro il mio sì a ciò che ho e a ciò che ho perduto..."

"C'è da non crederci", un vero successo

Il musical è frutto di un lavoro durato mesi. A Desenzano del Garda il 7 e l'8 febbraio, dopo il grande debutto veronese...

La dolorosa privazione dell’Eucaristia

Nello spirito di Papa Francesco che lotta contro ogni forma di clericalismo, è più che mai necessario, in questa situazione drammatica, ricordare che noi sacerdoti, siamo ministri, cioè servitori dell'Eucaristia per il Popolo di Dio, e non padroni e proprietari.

Il vangelo del buon umore

Un uomo di spirito nota addirittura che «mai l'umorismo è assente dal Vangelo. Esso sprizza meno spesso dalle parole in sé che dal contesto in cui sono pronunciate».

Parque Dom Bosco - Itajai

Don roberto Cappelletti scrive... "Tanta povertà, a volte anche fame....ma quanta Sete di Dio che c'è! E' una povertà particolare quella del Brasile, fatta di tante contraddizioni. Ma io, con l'aiuto di Dio, qui voglio lavorare, mi butto, con i miei limiti e le mie difficoltà...

La forza dell'imperfezione

La debolezza fa parte della vita e la vita ha sempre delle crepe, è normale...

Milano, "padre" e "madre" vanno in archivio?

I classici "madre" e "padre" vanno in soffitta. Arrivano al loro posto i più generici genitore e tutore. Una rivoluzione che il Comune di Milano meditava da tempo...

Don Puglisi proclamato Beato, martire della fede e della carità educativa.

Padre Pino Puglisi è stato un sacerdote noto per il suo impegno di contrasto alla criminalità organizzata, in particolare occupandosi della formazione di bambini e ragazzi di strada per i quali fondò il "Centro Padre Nostro”. Morì, ucciso dalla mafia, il 15 settembre del 1993, giorno del suo 56.esimo compleanno.

Fra' Tormenta, il sacerdote e lottatore che ha commosso il mondo

Padre Sergio Gutiérrez Ben√≠tez lotta per convertire i giovani a Cristo, sottraendoli alla droga, all'alcool e alla prostituzione. Un appello ai giovani: "siate felici e non celatevi dietro delle maschere"!

Padre, ho paura della tenerezza

Beatissimo Padre, non è questione di psicologia del profondo o almeno non credo. Sono un essere imperfetto, d'accordo, e mi farebbe bene diventare buono, tenero. Ma la ragione mi comanda altro.

I consigli di tre grandi sante per noi

Nella festa di Ognissanti, tre Dottori della Chiesa ci dicono con la loro esperienza che...

"Anche noi sacerdoti dobbiamo riscoprire la gioia della fede"

Riscoprire la gioia della fede. Noi sacerdoti, religiosi, abbiamo o dimenticato o perso la capacità di tramettere con entusiasmo e con gioia quello che significa credere in Gesù Cristo. Ci sono momenti chiave che fanno capire che ancora oggi il messaggio ha molto valore: penso ad esempio alle GMG...

Comunicato Rettor Maggiore - Liberazione Padre Tom

La preghiera fa molto, la speranza non muore mai! Gioiamo per la liberazione di padre Tom, rapito 18 mesi fa.

Osservi o contempli?

Dio parla in qualsiasi circostanza, in qualsiasi momento. Contemplare la vita e nella vita contemplare Dio. È un modo di vivere che voglio imparare ogni giorno.

Bergomi: abbiamo bisogno di testimoni

Ho sempre pensato che per essere capitano bisognasse dare l’esempio...

Giungere al cuore di una relazione umana

L'accompagnamento spirituale. L'accompagnatore può sorvegliare efficacemente il processo dell'anima in travaglio, indicare un orientamento, eludere i trabocchetti, evitare gli ostacoli.

La passione dei tre crocifissi

Gesù è morto pregando, perché è vissuto pregando. La morte per Lui non è la fine di tutto, ma il culmine della sua esistenza orante ed obbediente al disegno del Padre. Per questo la sua Passione, dall'inizio alla fine, è tutta intrisa di preghiera.

Gli effetti del peccato mortale

L'anima in peccato mortale perde i meriti e non ha la capacità di acquistarne di nuovi. I meriti sono i frutti delle opere buone compiute in grazia di Dio, che ci fanno conseguire la Felicità e il Premio eterno. Sono mortali anche quei peccati che offendono gravemente le persone che Dio ama, cioè noi stessi e i nostri fratelli...

Il Padre Misericordioso

Le riflessioni educative ci farebbero affermare che il padre è troppo buono, che il minore se ne è approfittato, che il maggiore non ha mai percepito l'amore del genitore, che ci sono disparità in famiglia e che si sente proprio l'assenza della madre...

Digiunare, ma come?

Consigli pratici sul digiuno. Tutti possiamo digiunare: giovani o adulti, gestanti o madri che allattano, anziani stanchi o ammalati. Tutti possono farlo senza che ciò arrechi alcun danno, caso mai se ne trarrà vantaggio. Molte persone non digiunano perché non sanno come farlo...

Prodotto il "bimbo senza malattie", ora si tratta solo di venderlo...

Si è ormai capaci di promettere, per un bambino, le stesse straordinarie prestazioni che si assicurano a chi acquisti una macchina o un aspirapolvere: "costa, ma è il migliore!"

Le ferite di Gesù sono l'alfabeto dell'amore (Omelia)

La croce non è un semplice incidente da superare: quelle ferite sono la gloria di Dio, il punto più alto dell'amore...

Chi crede in Lui non è condannato (Omelia)

Il Padre ha tanto amato l'umanità da mandare il Figlio suo su questa terra. Egli, il Figlio unigenito, si è fatto uomo, ha condiviso la nostra condizione in tutto fuorché nel peccato. Già questo ci deve far comprendere la grandezza del suo amore...

Il Dio dei cristiani perdona

Il peccato di Giuda fu quello di credere che il buon Gesù non sarebbe stato capace di perdonarlo...

Ci si può lasciare dietro un passato che pesa?

Il problema è mio. Dio può fare tutto, lo so. Ma mi manca la fede...

Segnaliamo - Dal primo all'ultimo banco - storie di ragazzi che si erano perduti e sono stati ritrovati

“A ciascuno di noi viene chiesto di scoprire che tipo di figlio sia” scrive Laura Giulian che, a partire dalla parabola del Padre misericordioso, approfondisce le storie dei suoi alunni, adolescenti impegnati nella ricerca della propria unicità e identità, un impegno che richiede ogni ener- gia, perché è profondo, radicale e totalizzante.

Papà e mamma NON genitore 1 e genitore 2

Ci saranno sempre più bambini nel mondo che non potranno dire di avere un papà e una mamma, ma saranno costretti dagli adulti a subire due padri o due madri. Non è una novità. Ci domandiamo se ciò corrisponda veramente al sentire delle popolazioni e perché non se ne vede la logica in una prospettiva lungimirante di bene comune.

La preghiera al padre: Abbà, Padre! - III parte

Efesini 1,3-6Benedetto sia il Dio e Padre di nostro Signore Gesù Cristo. Lo sguardo dell'Apostolo si ferma prima di tutto sulla persona del Padre, anche se la lettera è tutta intesa a esaltare il primato di Cristo. Al Padre vien rivolta direttamente la lode, così come da lui procedono tutti i benefici che si appresta ad elencare; egli ci ha eletti nell'amore...

Come portare Dio sul posto di lavoro?

Proprio nella nostra vita ordinaria emerge la straordinarietà della grazia...

Misericordia per la conversione. I media capiranno?

Papa Francesco ha indetto l'Anno Santo della Misericordia per riformare la Chiesa e i fedeli in senso missionario...

Una domenica delle Palme inedita

La Settimana Santa ci viene incontro come la risposta cristiana al desiderio di speranza, di vita, di respiro che tutti cerchiamo in questo tempo.

Il Santo Padre: "Non abbiate paura della tenerezza"Omelia del 19 marzo: Messa di insediamento

Nell'omelia, il Papa ringrazia il Signore di poter celebrare questa Santa Messa di inizio del ministero petrino nella solennità di San Giuseppe, sposo della Vergine Maria e patrono della Chiesa universale: “è una coincidenza molto ricca di significato, ed è anche l'onomastico del mio venerato Predecessore: gli siamo vicini con la preghiera, piena di affetto e di riconoscenza”.

Le lacrime di Dio, fonte d'amore (Omelia)

«Risorgiamo adesso, risorgeremo dopo la morte, perché amati. Il vero nemico della morte non è la vita ma l'amore. Forte come la morte è l'amore, dice il Cantico». L'omelia della Domenica.

Per incontrare l'islam dobbiamo tornare a Cristo

Per incontrare e dialogare con l'islam dobbiamo ritornare a Dio cioè ritrovare la nostra identità cristiana...

TIV√ô E BENEFICENZA

Bonolis-Albanese dialogo sul Darfur. Il presentatore: «Il mio impegno è sincero. Venga in tv a parlare di Sudan» Il missionario: «A volte queste raccolte diventano un alibi per le coscienze».

Testimonianza da Fianarantsoa, Madagascar

Cari amici, vi allego una lettera testimonianza di un confratello che lavora a Fianarantsoa, a 700 chilometri dalla mia città. E' per farvi conoscere come la triste realtà del Madagascar sia uguale in tutta l'isola.Il mondo ci sta dimenticando. Chi avrà sulla coscienza il nuovo ennesimo eccidio che si sta preparando sotto gli occhi 'bendati' delle potenze straniere, UE in testa? Help! Graziano

Se l'educazione diventa amicizia

Prendete un bravo docente, appassionato e competente. Aggiungete un forte ascendente verso i suoi allievi. Poi metteteci una buona dose di schizofrenia e problemi affettivi...

Sei tu il tesoro di Dio

Dio è mamma: per lui ognuno è importante non per quello che ha, né per quel che sa fare, ma per quello che è, cioè figlio...

«Boxtrolls. Le scatole magiche» e il senso della paternità

Lord Gorgon-Zole è il capo di una ristretta elite che si concede la degustazione di preziosissimi formaggi comprati con i soldi sottratti alle iniziative benefiche della città...

La misericordia è migliore della nostra giustizia?

Se lo sguardo mi si riempie di invidia, se mi concentro solo sulla giustizia...

Le tre ore più lunghe della mia vita

Dopo questa esperienza fra Daniele Natale, figlio spirituale di Padre Pio, visse veramente il Purgatorio su questa terra: purificandosi attraverso malattie, sofferenze e dolori, e uniformandosi sempre e in tutto alla Volontà di Dio.

Suor Cristina, "The voice" e il Padre Nostro

‚ÄãUn Padre Nostro recitato con calma... Suor Cristina ha voluto festeggiare così la vittoria della seconda edizione di 'The Voice', ovvero "ringraziando chi sta lassù" e portando in scena quello che è stato sin dall'inizio il suo obiettivo dichiarato: evangelizzare.

Come i bambini

Il rapporto che il bambino ha con i genitori è lo stesso che dobbiamo avere con Dio

Foglie brillanti

Tutto di te e intorno a te risplende se annaffi la radice del tuo cuore...

Citazioni tratte da scritti e interventi di padre Pino Puglisi.

"Ognuno di noi sente dentro di sé una inclinazione, un carisma. Un progetto che rende ogni uomo unico e irripetibile. Questa chiamata, questa vocazione è il segno dello Spirito Santo in noi. Solo ascoltare questa voce può dare senso alla nostra vita".

Il 'Padre nostro'

Preghiera semplicissima, che abbiamo imparato a recitare fin da bambini, eppure ricchissima. In essa c'è la scoperta della parola 'Padre', Dio Padre come nuovo orizzonte della vita.

Dalle stelle... alla stalla

Il rischio è rimanere in periferia, come semplici spettatori di un cinema panettone. Penso ai bambini di un domani, sempre meno per la continua strage degli innocenti non nati, che, dopo le zucche vuote di Halloween al posto dei Santi, forse rimarranno solo con il bue e l'asinello, ruminando il fieno sotto l'albero di Natale, accuditi da Papà Noel.

Il sorriso più bello

Domenica scorsa Padre Pino Locati, Missionario d'Africa (Padre Bianco) ha celebrato la prima messa della festa di Cristo Re a Ngangi. "Il piazzale si riempie poco a poco. In genere ci sono circa 800-1000 persone del quartiere per la Messa, oggi sono almeno 2.000 con gli sfollati presenti, senza contare i bambini, a centinaia..."

Il luogo dell'anima

Espressioni proprie dell'anima spirituale sono i fatti dello spirito. Il corpo ha sue proprie espressioni di tipo motorio, fisico o psicofisico. Confondere i due piani di espressione vuol dire confondere il corpo con lo spirito. Certamente l'anima spirituale si manifesta indirettamente anche attraverso il corpo...

Imam convertito al cattolicesimo: “Nel Corano si dice che Gesù Cristo è vivo”

Mario Joseph era un imam di 18 anni, è diventato cristiano e suo padre ha cercato di assassinarlo. Oggi è predicatore cattolico in India. È un caso unico al mondo. È il primo chierico musulmano ad aver abbracciato il cristianesimo.

PADRE NETTUNO

Chi lancia il Bans comincia a girare nel cerchio cantando la canzoncina per poi chiamare un membro del cerchio e farlo aggiungere alla fila continuando a cantare e a fare le mosse.