Quel Nobel per la Pace che ci fa credere ancora nei giovani

Ci vuole coraggio a usare violenza in tre contro un ragazzo - hanno detto alcuni -, io credo invece che il vero coraggio sia quello di una bambina pachistana che offre la sua giovinezza per un ideale concreto.

Nobel per la Pace a Malala e Satyarthi

Il premio Nobel per la pace è stato assegnato congiuntamente all'attivista indiano Kailash Satyarthi ed alla pachistana Malala Yousafzay...

Amartya Sen: la libertà individuale è un impegno sociale

A custodire e promuovere la nostra libertà è anche il fatto che ci interessiamo agli altri.

Il discorso di Madre Teresa sull'aborto

L'11 dicembre del 1979, ad Oslo, le venne consegnato il premio Nobel per la Pace per l'impegno mostrato nel “vincere la povertà e la miseria"...

Craig, 19 anni: candidato a NOBEL per la PACE da Giovani per i Giovani

“Che i bambini tornino a giocare, e lascino che gli adulti facciano gli adulti”Questa è la critica che molto spesso viene mossa a Craig Kielburger e all'associazione “Kids can free the children”. Tutto normale, verrebbe da dire. O forse no? [...]

Nobel per la pace, il gran peso di un premio

Malala può diventare un grande esempio per molte sue coetanee di ogni nazione, un elemento di speranza per coloro che sono costantemente nel mirino...

Testamento di Liu Xiaobo: "Non provo odio"

La sua morte ha già riacceso la speranza per una Cina diversa. Il suo sacrificio darà nuova linfa al movimento riformatore e democratico. Io spero solo che i giovani cinesi seguano il suo messaggio di non violenza, condiviso dalla Chiesa...

Il premio Nobel all'Europa per 60 anni di pace?

Eppure l'Europa ha partecipato alle guerre in Libia, Kosovo, Iraq, Libano, Afghanistan, Falkland, e poi ci sono state le rivoluzioni soffocate nel sangue in Polonia, Ungheria e Cecoslovacchia. Forse avrebbero fatto una figura meno squallida se si fossero assegnati il Nobel dell'Economia, per riconos...

Il Premio Nobel con la dislessia nel curriculum

Lui si mette terra a terra, esplicita le difficoltà che ha avuto, non le nasconde. Infine quel dire che grazie alla dislessia “capisco chi ha difficoltà” è meraviglioso...

Datele il nobel

Malala Yousafzai: la coraggiosa adolescente pachistana, gravemente ferita a colpi d'arma da fuoco dai taleban su un autobus mentre si recava a scuola, è diventata «simbolo di tutto quello che abbiamo di buono». Sulla sua vita ha girato un documentario il sito del New York Times dando fama globale no...