CERCA

Malala: «I taleban non mi faranno tacere»

La giovane pachistana, ferita alla testa da un colpo di pistola un anno fa, ha parlato di fronte al segretario dell'Onu e a circa mille studenti presenti all'Assemblea dei giovani delle Nazioni Unite.

Generazione sexting: la sfida più difficile per famiglie ed educatori

Nella lotta al dilagare dello scambio di messaggi, foto o chat a sfondo sessuale tra adolescenti, il diritto cede il passo a genitori e insegnanti.

SYM: il discepolato controproposta di vita

Testimonianza di sor Yolima, per la giornata "LIKE don Bosco"...

A Caorle per diventare discepoli di Gesù!

Elena, una ragazza che ha partecipato al Ritiro MGS sulla Spiritualità Giovanile Salesiana, tenutosi a Caorle il 21/22 ottobre, ci racconta com'è andata...

Il lato oscuro del testamento biologico

La legge sul testamento biologico, approvata dal Senato lo scorso 14 dicembre, considera trattamenti sanitari anche nutrizione e idratazione artificiali. Questo è uno dei punti più critici del provvedimento...

La rete di Andrea

Vite che sono testimonianza ed esempio, e insegnano spesso senza dire niente; sbeffeggiati, criticati, giudicati come perdenti, poveracci, folli, additati come disonesti e manipolatori del pensiero libero, bugiardi e ipocriti. Penso a questi sacerdoti, e non posso che ringraziare per il dono della loro vita e della loro vocazione...

Le mamme lo sanno (quasi sempre)

Perché le mamme sono così, un misto di preoccupazione e amore, stanchezza e fatica, tenerezza e una buona dose di eroismo, che nasce nell'accoglienza dell'altro, e si trasforma in amorosa autorità.

Una lettera giunta alla redazione del GXG...

Puntate in alto ragazzi chiedete e vi raccomando urlate... io sono stata fortunata ho rischiato di perdermi dopo sposata in quelle cose da grandi... Urlate perché è un dono che fate a chi vi ascolta anche se magari a primo momento potete dare fastidio urlate e puntate in alto, Lui vi ascoltae vi accompagna nella strada che ha pensato per voi.

Chiara Lubich e il Natale

Il mistero del figlio di Dio che è sceso in terra. Per me Natale è la risposta di Dio e della Chiesa ad una necessità dell'anima: sentirmi ripetere ogni anno, mediante il ricordo di quel fatto soavissimo, altissimo, semplice e abissale, che Dio mi ama. Natale: una Madre.

Giorno del ricordo per le vittime delle foibe. Una pagina storica cancellata per 60 anni

A dieci anni dalla sua istituzione in Italia si celebra oggi, il Giorno del ricordo delle vittime delle foibe e dell'esodo giuliano dalmata, provocate tra il 1943 e il 1945 dalla furia dei partigiani comunisti jugoslavi di Tito.

A cena per... don Bosco. da Giovani per i Giovani

Credo che una delle sfide più grosse per noi animatori ed educatori, oggi, sia riuscire a coinvolgere le famiglie nel cammino che facciamo con i ragazzi e i giovani dell'oratorio; sia evitare che i nostri cortili diventino una sorta di asilo a ore, nel quale ‚Äòscaricare' i figli, magari il sabato pomeriggio, quando fa comodo andare a farsi le spese in pace...; sia far respirare ai genitori un po' di quell'aria buona che c'è quando, attorno ad un tavolo, condividiamo con il gruppo un pezzo di vita, o un piatto di pasta. (continua...)

Il boia che l'America non vuole fermare

Gli Stati americani riflettono sulla pena di morte, cercando modi “creativi” di infliggerla quando l'iniezione letale non è possibile...

L'abbraccio a Pietro

Quest'anno siamo stati costretti a iniziare la Quaresima in un modo diverso, nuovo. Siamo stati scossi nell'anima e strappati all'abitudine. L'ovvietà delle cose è stata frantumata dall'annuncio inaspettato di Benedetto XVI. Il tempo della penitenza e del digiuno è iniziato così sotto altri toni e chiede l'assunzione di una vera responsabilità da parte di ciascuno.

Vivere a Betlemme

Betlemme: cisterne, muro, coraggio e santi in terra. Parole assai meno natalizie, ma certamente più vicine alla realtà e forse al Natale.

Novate Mezzola, un paese in mano ai giovani: il sindaco ha 23 anni e la vice pure

Fausto Nonini e Elena Caligari guidano il Comune dopo la scomparsa del primo cittadino Pierangelo Nonini (i due non sono parenti), morto a marzo a 71 anni a causa del Covid: «Ogni giorno impariamo qualcosa»

Tempo di vacanza

La necessità di staccare dalla routine quotidiana si trasforma in un desiderio di tranquillità che cela qualcosa di ben più di un semplice bisogno di evadere. Tra i consigli del Papa c'è l'esortazione alla preghiera, la lettura, fare un po' di silenzio per arricchire la nostra anima...

Flessibili, come Mr Fantastic

Qual è la caratteristica più bella dei giovani? La freschezza, cioè la possibilità di cambiare idea, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo. Flessibilità a gogò, insomma, un po' come Mr Fantastic dei Fantastici 4.

Laura Vicuña: testimone di un Dio presente nel quotidiano

La storia di una ragazza che a 13 anni non ancora compiuti è capace di amare, o forse sarebbe più giusto dire è capace di Amore!Non è infatti la storia di un mito o di una grande eroina, no! È ancora una volta la storia di Dio, quel Dio che è Amore e Presenza tra gli uomini.

Responsabilità. "Dici a me?"

Perché crescendo aumentano i doveri? Perché le persone si aspettano qualcosa da voi? Non era meglio rimanere piccoli e farsi i fatti propri?

Dare casa al futuro

Vorrei però condividere, da giovane, da appartenente al Movimento Giovanile Salesiano, la bellezza di questa esperienza di Chiesa: il XVI Convegno Nazionale di Pastorale Giovanile...

La gloria della Croce

Da dove viene questo desiderio di un Padre, di un uomo come noi che sia il nostro Papa, il nostro Pastore? Di un uomo scelto da Dio che ci ricordi che noi non siamo la miseria con cui spesso identifichiamo noi stessi, o, all'opposto, una vuota pretesa di autosufficienza? Perché vorremmo il suo abbraccio?

Vita social: odi et amo

"Penso dunque sono", esisto, ho una vita con dei contorni che sta a me definire. Oggi a questa antica locuzione se ne sta sovrapponendo un'altra: “Social, dunque sono”. Esisto perché me lo testimonia la rete di amicizie del social network a cui appartengo.

Segni dell'amore di Dio. Beppe e Elena di San Donà da Giovani per i Giovani

In questi mesi, vari giovani del MGS stanno compiendo delle scelte definitive dicendo il loro sì per sempre al sogno di Dio per loro. Alcuni si uniranno nel matrimonio cristiano, altri diranno il loro sì per sempre a Dio nella professione religiosa perpetua, altri nel sacerdozio... tutti con il desiderio di essere segni dell'amore di Dio. Ne abbiamo intervistati alcuni.

Vi chiedo di riflettere sui metodi educativi...

L'assessore della Regione Veneto Donazzan: «Inopportuno che a scuola si insinui dubbi sull'identità di genere». «Crisi che si è spostata da finanziaria ed economica ad essere ciò che é veramente: crisi morale e di identità». «Vi chiedo di riflettere sui metodi educativi che non interferiscano con la scoperta dell'identità dei ragazzi...».