Questa terra

Autoscroll

Tonalità

0

Zoom

                
La luna illumina la lunga notte d’inverno nel cielo d’oriente ed una stella più chiara segnala il cammino diritto a Betlemme. In una grotta un po’ fuori città Si compie la profezia; ed una vergine Madre sarà, madre del Figlio di Dio. Questa terra si copre d’immensità ed il tempo si apre all’eternità per ricevere il Figlio di Dio, rivestito di vera umanità. Vanno i pastori alla grotta e cantano al mondo l’annuncio di gioia. Vince ogni dubbio la fede, nel cuore rinasce la dolce speranza. Un’alba nuova già spunta dall’est Per tutta l’umanità. Nasce il Signore, il Figlio di Dio: tutto rinasce con lui. La nuova luce rischiara le tenebre antiche dell’uomo perduto e nel deserto del mondo si apre un cammino, speranza di vita. Ora sorride la Madre che sa Che solo grazie a quel si Si adempirà la promessa di Dio, perché oggi nasce il Messia.