Articoli 2002
A COLORO CHE SOFFRONO NEL CORPO

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Non è di compatimento che avete bisogno. Prima di tutto, perché il compatimento è una spartizione fittizia del dolore. Poi, perché vi toglie la fierezza di rimaner soli sulla croce. E infine, perché rischia di fermarsi alla soglia delle parole. Al paraplegico che sta inchiodato su una sedia a rotelle, che sollievo può dare il sermone di circostanza fatto da chi magari, subito dopo, deve correre in palestra per una partita di basket?

Articoli 2002
DALLA TESTA AI PIEDI

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Quello «shampoo alla cenere», rimane impresso per sempre: ben oltre il tempo in cui, tra i capelli soffici, ti ritrovi detriti terrosi che il mattino seguente, sparsi sul guanciale, fanno pensare per un attimo alle squame già cadute dalle croste del nostro peccato.

Articoli 2002
A MARIA

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Maria donna del servizio prestami il tuo grembiule preparato a Nazareth e mai dismesso...Maria donna vera strappami le plastiche facciali che sfregiano l’immagine di Dio

Articoli 2002
IL SENSO DEL NATALE IN UN MONDO SENZA SENSO

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Nell’attuale rincorsa a introdurre, a scadenze regolari, vecchie e nuove occasioni di “festa” – ma sarebbe più appropriato dire “opportunità di consumo” – il Natale conserva la sua peculiarità di ricorrenza cristiana maggiormente sentita anche da chi cristiano non è. Non c’è da stupirsi allora se alcuni, forse troppi, elementi che ormai caratterizzano il Natale nella nostra società abbiano ben poco a che fare con il significato cristiano della festa.

Articoli 2002
LA CHIESA DEL GREMBIULE

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Dalla messa alla domenica dovrebbe sprigionarsi una forza centrifuga così forte che noi siamo scaraventati fuori sulle strade del mondo per andare a portare Gesù Cristo. Sembra che quasi il Signore ci dica: 'Non bastano i vostri bei canti liturgici, i vostri abbracci di pace, i vostri amen, i vostri percuotimenti di petto: che aspettate ? Alzatevi da tavola; restate troppo tempo seduti. E' un cristianesimo troppo sedentario il vostro, troppo assopito, un tantino sonnolento'.

Articoli 2002
“PAPA, FAMMI GUARIRE!”, GLI CHIEDE

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Un bambino malato di cancro visita il Papa nella sua stanza d’ospedale.

Articoli 2002
SCHIAVI DI UN DESIDERIO REALIZZABILE

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Le festività natalizie, devastate dall'offerta maniacale di gadget, evidenziano l'infelicità che si crea quando viene bruciata la distanza tra il desiderio e il suo appagamento. L'euforia del consumo può distrarre dalla depressione. Ma la psicoanalisi insegna che la passione del volere non si esaurisce nel consumo di nessun oggetto: perché l'oggetto del desiderio è, come tale, da sempre perduto. In luogo della mancanza subentra allora un senso di soffocamento, l'ottundimento del pensiero il ripiegamento su di sé che taglia via la dimensione sociale della relazione con l'altro. E il godimento diventa routine.

Articoli 2002
'PRENDERE IL LARGO' NELLA RETE

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
L’E-vangelizzazione attraverso la rete, una nuova opportunità per la Chiesa. Intervista a Francesco Diani, ideatore e curatore della 'Lista dei Siti Cattolici in Italia': «nel mio piccolo, di rispondere all'esortazione del Papa “a varcare coraggiosamente la soglia di Internet per 'prendere il largo' nella Rete”».

Articoli 2002
LE RELAZIONI

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Amare è una dura fatica! Nella nostra società l'amore viene cantato e descritto e se ne parla come di un bell'ideale che tutti desideriamo. Ma mentre Madonna canta le sue canzoni d'amore e un film dopo l'altro ci rende testimoni dei modi più intimi del fare all'amore, la realtà di ogni giorno è che la maggior parte delle amicizie non dura, che molti amori non resistono...

Articoli 2002
VERBALE INCONTRO - FEBBRAIO 2005

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Il Rettor Maggiore, con il messaggio inviato al MGS del mondo nel giorno della festa di don Bosco di quest’anno, ci stimola ad “impegnarci per far sì che la Chiesa diventi, anche attraverso di noi, sempre più comunità rinnovata dal soffio dello Spirito che la anima e fa nuove tutte le cose.

Articoli 2002
IL LAVORO DELLA FIDUCIA

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Non sappiamo quante forze noi disperdiamo nel cammino tutto il giorno e in diversi modi: in tanti lavori futili e in tante parale; inutili. La fiducia ci ricorda: 'La cosa che tu stai gettando via ti è necessaria'.

Articoli 2002
TESTAMENTO DI DON TONINO

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Amate i poveri perché è da loro che viene la salvezza. Non arricchitevi, è sempre perdente colui che vince al gioco della borsa.Vi abbraccio, tutti, uno ad uno, e, vi vorrei dire, guardandovi negli occhi: TI VOGLIO BENE

Articoli 2002
IL 'PADRE NOSTRO'

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Preghiera semplicissima, che abbiamo imparato a recitare fin da bambini, eppure ricchissima. In essa c'è la scoperta della parola 'Padre', Dio Padre come nuovo orizzonte della vita.

Articoli 2002
UN’OVERDOSE DI PREGHIERA

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
I nostri fratelli che «si bucano» sono i terminali visibili di una livida economia sommersa che ha nella «dipendenza» il suo asse portante. Ma siamo un po’ tutti «alle dipendenze» di qualcosa: dei soldi, dei vizi, dell’egoismo, dei mille vitelli d’oro che ci siamo costruiti nel deserto della vita. Le fiamme divampano su alcuni, ma le lattine di benzina hanno il deposito nel cuore di molti. Ed è delittuoso pretendere di fare i pompieri con l’anima degli incendiari.

Articoli 2002
LA SEGNALETICA DEL CALVARIO

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Per noi che corriamo distratti sulle corsie preferenziali di un cristianesimo fin troppo accomodante e troppo poco coerente, quali sono le frecce stradali che invitano a rallentare la corsa per imboccare l’unica carreggiata credibile, quella che conduce sulla vetta del Golgota?

Articoli 2002
ESODO: USCIRE PER RITROVARSI

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
«Incamminarsi verso il profondo costringe al discernimento previo di ciò che fa muovere e vivere, invita a una purificazione della memoria, a chiedersi cosa portare con sé del proprio passato». «È solo in viaggio che si sperimenta ciò che i Padri del deserto chiamavano l'essere straniero, senza alcuna protezione sociale,in balìa di leggi e costumi altrui, circondati da linguaggi e paesaggi sconosciuti».

Articoli 2002
LA PERLA MAGICA

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Possiamo noi ricevere questa perla magica nella preghiera del mattino? Se possiamo ricevere anche una sola favilla di quella perla non chiudiamola dentro il cuore nella fonte dell'ispirazione. Al suo tocco tutto il giorno deve essere trasformato in metallo prezioso.

Articoli 2002
L’IMITAZIONE DI CRISTO SOFFERENTE DI TOMÁŠ ŠPIDLÍK

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
“Un cristiano - dice San Giovanni Climaco - è uno che imita Cristo nella misura possibile all’uomo, in parole, in azioni, e in pensieri”. I semplici cristiani non devono credere facilmente di essere capaci di stati mistici. Ma una cosa è certa. La me­ditazione di Cristo sofferente non deve degenerare in qualche 'dolorismo' non naturale. Deve, al contrario, aiutarci a scoprire il senso positivo del dolore umano...

Articoli 2002
DIO DELLA MIA VITA

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Con te voglio parlare. E di che posso parlare se non di te? C'è cosa che non sia dall'eternità presso di te, che non abbia la patria nel tuo spirito e nel tuo cuore la sua prima sorgente? E perciò tutto quanto io posso dire è sempre un parlare di te.

Articoli 2002
PREGHIERA DI DOMANDA

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
La forma di preghiera più attestata nella Scrittura e richiesta da Gesù stesso è la preghiera di domanda. Ma essa è anche quella che più ha fatto problema alla tradizione cristiana, che ha spesso affermato la superiorità, la maggiore purezza e perfezione della preghiera di lode e di ringraziamento...

Articoli 2002
SALVEZZA NELLA SOCIETÀ

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Per l'uomo non c'è soltanto il rifugio della natura, c'è per lui anche un altro rifugio: la società. Sono da vedere quali sono le relazioni vere dell'uomo con la società, perché attraverso la verità di queste relazioni l'uomo troverà la libertà; sino a quando tiene in trono la falsità, resterà sempre schiavo.

Articoli 2002
IL MINISTRO GIOVANARDI ASSICURA: DECOLLERÀ LA CULTURA DEL VOLONTARIATO

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Intervista al Ministro per i Rapporti con il Parlamento, Carlo Giovanardi, che ha la delega per il servizio civile: «Signor Ministro, con il 2005 cessa la leva obbligatoria per il servizio militare e con essa l’obiezione di coscienza. Al suo posto è nato il servizio civile volontario. Che futuro potrà avere quest’ultimo?».

Articoli 2002
4 ESPROPRIAZIONE E COMPITO PER IL MONDO4.1 COME IL CRISTIANO SERVE AL MONDO? E COME NON GLI SERVE?

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
I risultati raggiunti riflettendo sul nucleo centrale cristiano ci permettono ora di prendere posizione anche positivamente nei confronti di ciò che precedentemente era stato criticato come la quadruplice tendenza.

Articoli 2002
IL «PREZZO ELEVATO» DELLA GRAZIA E DELL’OBBEDIENZA - INTRODUZIONE

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Sequela è del 1937, e corrisponde al «secondo periodo» dell’opera e dell’impegno di Bonhoeffer; diciamo «secondo periodo» almeno per quanto riguarda il metodo, la struttura, lo stile, la tematica, la finalità dei suoi scritti, senza pregiudicare alcun intervento circa quanto abbiamo accennato della linearità o delle classi del suo pensiero.

Articoli 2002
RITORNO A SE STESSI

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
"Credete voi - rispose il Rav - che la Scrittura è eterna e che abbraccia tutti i tempi, tutte le generazioni e tutti gli individui?". "Sì, lo credo", disse. "Ebbene - riprese lo zaddik - in ogni tempo Dio interpella ogni uomo: ‘Dove sei nel tuo mondo? Dei giorni e degli anni a te assegnati ne sono già trascorsi molti: nel frattempo tu fin dove sei arrivato nel tuo mondo?’. Dio dice per esempio: ‘Ecco, sono già quarantasei anni che sei in vita. Dove ti trovi?’".

Articoli 2002
HARAMBÉE 2004 : OMELIA DI DON PASCUAL CHÁVEZ

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Ecco, cari missionari, il bel compito che vi si affida: collaborare nella umanizzazione del mondo attraverso il dinamismo del Vangelo, capace di convertire la mente e il cuore delle persone, e di trasformare il tessuto sociale. Cambiare il mondo è a portata di mano. Solo basta cambiare il mondo che ci è accanto, curando della gente affamata, sfruttata, ammalata.Oggi voi siete inviati dal Colle Don Bosco a diventare missionari dei giovani, a portare loro il lieto messaggio della salvezza, a fare sperimentare loro la vicinanza di Dio e la potenza del suo amore.

Articoli 2002
IL PAPA ALL’ANGELUS (13.02.05)

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
...non si entra nella vita eterna senza portare la nostra croce in unione con Cristo. Non si giunge alla felicità e alla pace senza affrontare con coraggio il combattimento interiore...

Articoli 2002
MARIA, DONNA DEL PRIMO PASSO

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Senza frapporre indugi e senza stare a chiedersi se toccava a lei o meno dare inizio alla partita, ha fatto bagagli, e via! Su per i monti di Giudea. “In fretta”, per giunta. O, come traduce qualcuno, “con preoccupazione”...

Articoli 2002
IL VOLTO NUOVO DEL FIGLIO DI UN SORRISO (SALMO 131)

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
lo sono tranquillo e sereno come bimbo svezzato in braccio a sua madre, come un bimbo svezzato è l'anima mia.

Articoli 2002
4.2 NONOSTANTE TUTTO, UN UNICO IMPEGNO

del 01/01/2002, sezione Vecchio sito
Prima di dare una risposta decisiva, non vogliamo dimenticare che già l’uomo naturale, in quanto è spirito, trascende il mondo chiuso ed ha il suo posto ‘normale’ – come sempre ha ritenuto ogni religione e filosofia dei popoli – tra il relativo e l’assoluto, tra il mondo e Dio.


Associazione Donboscoland // Via dei Salesiani, 15 - 30174 Venezia Mestre – VE
C. F. 91013720288 - P. i. 04151280270 // Codice Registro Regionale Organizzazioni di Volontariato "VE0230"

 Made with love by   /  Powered by 

PRIVACY