Articoli    Iniziative   Gadgets    Fonti    Media          Chi siamo    Contatti     Calendario

In collegamento con Bacau

da MGS News

del 04 settembre 2012  (function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));    Guarda le foto dell'esperienza

        Anche quest’anno la Scuola di Mondialità dell’Ispettoria Triveneta, tra le diverse esperienze estive con destinazioni: Etiopia, Madagascar, Congo e Brasile, ha organizzato un’esperienza missionaria nell’Europa dell’Est, dando la possibilità ad un piccolo gruppo di volontari di vivere per un mese (dall’11 luglio al 6 agosto) in una comunità salesiana sdb, impegnata tra i giovani non sempre fortunati.

          Siamo partiti in 5: due ragazze, due adulti pensionati e suor Stefania con destinazione Bacau (Romania) e ci siamo messi a disposizione dell’oratorio, partecipando alle varie attività proposte (Estate Ragazzi, animazione pomeridiana e serale, mini GREST di una settimana nel villaggio di Traian) e mettendoci a servizio anche in base alle esigenze del momento (preparazione dei materiali per le attività di animazione, pulizie della casa, aiuto in cucina, lavoretti di riparazione, pittura di cancelli e pareti della cappellina…); tutto è servito ad unirci come gruppo, imparando ad affrontare insieme fatiche e difficoltà, e a fare comunione con i sacerdoti che ci hanno ospitato, condividendo con loro il lavoro, i pasti, i momenti di preghiera e di svago.

          Abbiamo conosciuto a Bacau, una realtà ben organizzata ed accogliente, che sta crescendo anche dal punto di vista spirituale, pur con tutte le difficoltà di un Paese ancora povero e dal futuro politico incerto, mentre abbiamo accostato anche il lavoro pastorale degli sdb, in particolare, nella parrocchia del villaggio di Traian. In Romania non c’è un’idea di pastorale come la possiamo avere noi in testa e negli occhi, nei nostri oratori, e diversi parroci della zona chiedono un supporto estivo ai salesiani per il GREST, perché è un’ ottima esperienza per aggregare ragazzi e bambini.

          Siamo tornati arricchiti e consapevoli di aver ricevuto dei doni, come la semplicità e l’accoglienza che ora cercheremo di testimoniare nella nostra vita quotidiana tra amici, conoscenti e non.

Suor Stefania Belloni

  • testo
  • articolo
  • suor Stefania Belloni
  • Bacau
  • romania
  • salesiani
  • giovani
  • adulti
  • grest
  • educatori
  • animatori


Ispettoria Salesiana San Marco // Via dei Salesiani, 15 - 30174 Venezia Mestre – VE
C. F. 
80007770268 - P. I. 02360500264 // Codice Registro Regionale Organizzazioni di Volontariato "VE0230"
 Made with love by   /  Powered by 

PRIVACY





Ispettoria Salesiana San Marco // Via dei Salesiani, 15 - 30174 Venezia Mestre – VE
C. F. 
80007770268 - P. I. 02360500264 // Codice Registro Regionale Organizzazioni di Volontariato "VE0230"
 Made with love by   /  Powered by 

PRIVACY